Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Anteprime di Strixhaven: Curriculum of Chaos #1

Andiamo a scoprire alcune anteprime su Strixhaven: A Curriculum of Chaos, il prodotto cross-over tra D&D e MtG in uscita tra due mesi.

Read more...

Hexcrawl : Parte 8 - Esempio di Legenda per gli Esagoni

Nell'ottava parte di questa rubrica Justin Alexander ci illustrerà alcuni esempi di esagoni da lui creati all'interno della sua mappa.

Read more...

Anteprime di Fizban's Treasury of Dragons #1

Stanno circolando in questi giorni i primi frammenti di anteprima del contenuto del manuale sui draghi di D&D 5E: Fizban's Treasury of Dragons.

Read more...

Zone Jaune

Un nuovo articolo legato a Il Re in Giallo, in cui Gareth Ryder-Hanrahan prova ad inventare alcuni spunti per delle inquietanti avventure legate ad una misteriosa zona piagata dai poteri occulti. 

Read more...

Anteprime di The Wild Beyond the Witchlight #2 - Leproidi/Harengon

Andiamo a scoprire meglio le caratteristiche dei leproidi, la nuova razza giocabile di conigli antropomorfi.

Read more...

Capitolo I - Incidente ad Absalom


Sdino
 Share

Recommended Posts

Atterraggio tra 10 minuti! Atterraggio tra 10 minuti! Allacciare le cinture di sicurezza!

Una voce metallica risuona allínterno della Okimoro, una piccola navicella che trasporta non piu'di una ventina di persone.
Il viaggio non e' stato molto lungo: la Okimoro ha fatto tappa in diversi pianeti non molto lontani per raccogliere i suoi passeggeri, e nessuno di voi e'in viaggio da piu'di mezza giornata.
Tuttavia, per un motivo o per un altro avete deciso tutti di cambiare vita o di cercare comunque un nuovo lavoro, e questo ha reso l'attesa piu dura da digerire.

Vi e' stato comunicato che ad aspettarvi alla stazione ci sara' un nano che lavora per la Starfinder Society, un'organizzazione che si occupa soprattutto di sicurezza. E proprio questo dovrebbe essere il vostro compito: tutto vi sara' spiegato una volta atterrati, ma l'annuncio parlava soprattutto di ronde e attivita' di controllo: nulla di difficile, insomma, e forse anche un po' noioso, ma puo' essere un buon inizio per mettere da parte qualche soldo.

9 minuti! 9 minuti!

La Okimoro continua a sfrecciare nel buio, in attesa di terminare la sua corsa.

Per voi, invece, e' solo l'inizio.

@Voignar @KingJohn @Gordan @Slamurai2

Spoiler

Vi chiedo di usare il primo post per descrivere velocemente il personaggio e sentitevi pure liberi di ruolare come volete.

Potete decidere voi se i pg si sono conosciuti durante il viaggio oppure no.
Non tutti i passeggeri sono li' per il vostro stesso motivo e sembra che molti stiano ritornando da un viaggio di affari. Probabilmente siete gli unici in viaggio per quel tipo di lavoro.

Buon gioco a tutti 🙂

 

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 19
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Posted Images

Warog

Per gli dei e le stelle chiudi quella dannata bocca...

La rabbia che il sangue orchesco prova per quella voce e facile da percepire per chiunque sia con lui sulla nave, un leggero ringhio e un segno con la testa rende visibile la sua irritazione 

il  mezzorco alto e robusto,  porta una armatura con piastre metalliche e spuntoni sulle spalle, sotto le spalle porta un casco leggero e sulle sue spalle si puù notare pendere un fucile laser, anche quello con spuntoni sulla canna 

chi lo guarda bene può notare che il suo occhio destro è completamente grigio,capelli a rasta nera e grigia mentre una folta barba gli ricopre sia mascella che mento 

Spoiler

orc_space_pilot_by_raph04art-dazziij.jpg

mentre aspetta questi lunghi nove minuti il mercenario si guarda attorno per osservare gli altri passeggeri, alcune sembrano figure interessanti...

 

Link to comment
Share on other sites

Spritz

Finalmente ci siamo...non vedevo l'ora di arrivare! E non vedo l'ora di vedere cosa mi aspetta qui...diavolo una stazione spaziale cosií grande! Si potrà fare di tutto! E poi in centro dovrebbe essere uno di quei cugini di papà che conosce la gente giusta...

Il ratto gigante Ysoki non aveva nulla di particolare, tranne il palese entusiasmo che dimostrava all'idea di essere quasi arrivati a destinazione.

Sembrava felicissimo di cominciare una nuova vita e di conoscere nuovi amici! Durante il viaggio aveva parlato a tutti di quanto non vedesse l'ora di arrivare...anche a quell'orco rabbioso, cercando di tirarlo su di morale! Dopotutto avrebbero probabilmente lavorato insieme!

Indossava una seconda pelle standard ed era armato, non era stupido. 2 pugnali...2 pistole a proiettili. Mani veloci. Chiaramente aveva già avuto più di qualche...scaramuccia....

Quando percepí nuovamente, e più intensamente, la  rabbia dell'orco (@Gordan) gli si avvicinò:

Dai amico non pensarci! Ormai ci siamo! Diavolo pensa a quanto sarà figo cominciare un nuovo lavoro ad Absalom. Soldi facili, qualche ronda, qualche sparo in aria, poi diretti al bar più vicino!

Foto

Spoiler

 

Spritz.jpg

 

Edited by KingJohn
Link to comment
Share on other sites

Duncan Howden

Spoiler

e62d224848f86b173a7f107e364ca802.jpg

Duncan è un ragazzo giovane, tra i diciotto e i vent'anni, abbastanza bassotto, occhi castani, protesi oculari, abbastanza piacente.

Il suo braccio sinistro è stato sostituito da una protesi metallica, che scintilla alla luce quando scopre la manica per controllare qualcosa sul computerino che vi è innestato.

Porta degli abiti abbastanza anonimi, che nascondono una seconda pelle protettiva.

Absalom Station... Almeno non sono più su quel cesso di pianeta. Vediamo cosa ci offre...

Il viaggio era sembrato interminabile, soprattutto quando c'era sempre la possibilità che i miei vecchi compagni mi venissero a cercare. Ma ormai ero arrivato : una nuova vita piena di possibilità di guadagno si prospettava per questo povero orfanello, e non mi sarei lasciato scappare nessun' occasione.

Vedendo che attorno a me qualcuno comincia a parlare di lavoro ad Absalom, provo a fare amicizia : dopotutto con una banda si sopravvive di più che da soli.

Anche voi qui per quel lavoro? Ma voi sapete qualcosa? Non sono stati molto abbondanti coi dettagli...

Link to comment
Share on other sites

Un minuto! Un minuto all'atterraggio!

La voce metallica risuona per quella che si spera sia l'ultima volta, prima che la navicella inizi le procedure per terminare la fase di atterraggio.
Dopo la familiare sensazione di vuoto dovuta all'improvviso cambio di velocita', la Okimoro entra finalmente nell'atmosfera artificiale della Stazione di Absalom e prosegue la sua lenta discesa verso il punto di atterraggio. Poi, dolcemente, tocca terra e spegne i motori, aprendo le porte.

Benvenuti alla Stazione di Absalom! Vi trovate alla baia di atterraggio numero 94.

Mentre scendete, una voce femminile e molto piu' umana vi accoglie nella nuova destinazione.
Appena scendete dalla navicella, vi ritrovate in una stazione che sembra essere davvero enorme. Passeggeri di tutte le razze corrono da un approdo all'altro, operai e lavoratori sono ovunque per fare manutenzione, trasportare bagagli, assistere clienti o svolgere qualunque altra mansione utile a far funzionare la stazione.

Di fronte a voi, dall'altra parte del corridoio, notate una grande porta scorrevole con l'indicazione "Uscita".

 

Link to comment
Share on other sites

Warog

Seguo le indicazioni in silenzio, dovrei rispondere alle affermazioni e domande degli altri ma sinceramente non sono dell'umore più adatto, il pilota di questa nave è un principiante, sono convinto di poter fare molto meglio 

la vista della stazione mi fa alzare lo sguardo, ho visto vari pianeti e navi nella mia carriera ma questa era semplicemente enorme, e non ho mai visto così tante razze insieme in un unico posto, la cosa mi sorprende assai

poi mi ricordo di avere un fucile sulla spalla, probabilmente faranno storie sul consegnare le arme alla sicurezza, per questo mentre mi incammino verso l'uscita afferro il mio fucile per la canna e lo rimuove dalla spalla 

@Voignar

Spoiler

non ho capito cosa saresti XD 

 

Edited by Gordan
Link to comment
Share on other sites

Quimàl

seguo le indicazioni, in particolare cercando di districarmi tra i tanti alieni che vanno e vengono Si, sono per lavoro. Voi? 

Descrizione

Spoiler

Scusate, ero sicuro di averla messa: Quimàl è il tipico Kasath, anche se un po’ più abbronzato per la media della sua razza, svetta per l’altezza, evidenziata dalla magrezza, e per il capo allungato. Come da tradizione del suo pianeta, ha il paio di braccia superiori scoperto mentre quello inferiore chiuso nelle maniche ed ornato di vari bracciali e amuleti vari

 

Link to comment
Share on other sites

Spritz

Faremo in tempo a fare amicizia va...sono troppo entusiasta di essere qui!

Mi avvio verso l'uscita, non vedo l'ora di conoscere il nostro nuovo datore di lavoro!

Le armi sono abbastanza piccole e nascoste, ma non voglio rogne...se dovesse servire le esibirò a chiunque me lo chieda!

Andando parlo con tutti gli altri inquilini della Okimoro cercando di capire chi altri è li per il lavoro.

Ho già individuato il mezz'orco e il Kasath, ma probabilmente anche quell'umano con il braccio metallico è qui per questo!

Chiacchiero allegramente con tutti, presentandomi e parlando di me senza problemi.

Link to comment
Share on other sites

Duncan Howden

Pare che mi sono trovato già una cricca. Di certo non puó farmi male; anche se c'è qualcuno di veramente troppo entusiasta per quello che dovrebbe essere un lavoretto molto tranquillo, anzi noioso. 

Che entusiasmo! dico divertito all'ysoki. È quasi contagioso! Spero di lavorare con te.

Passo tranquillo, sicuro di non essere fermato dalle guardie : dopotutto operavo su Akiton, non ero mai nello spazio, quindi non dovrebbero avere mie foto segnaletiche.

Link to comment
Share on other sites

Spritz

Diavolo si! Non sono mai stato qui, questa stazione è una figata incredibile! Guarda quanta gente c'è in giro! Si potrà fare di tutto! Se siamo bravi non avremo limiti!

Ciao, io sono Spritz! Sicuramente lavoreremo insieme, anche tu qui per la Starfinder? Ehi, bel braccio! Te lo sei fatto da solo?

Link to comment
Share on other sites

Vi dirigete direttamente verso l'uscita, camminando in mezzo alla folla che percorre l'area di sbarco in tutte le direzioni.

Una volta oltrepassata la porta scorrevole che vi conduce a tutti gli effetti nella stazione, vi ritrovate in una zona altrettanto affollata come la precedente.
Sul pavimento di un grande corridoio che scorre diametralmente rispetto all'uscita, vedete una grande scritta in bianco che recita "Baia 92".
Dall'altra parte del corridoio, vi e' l'area di ritiro bagagli.

Notate tutti , a quasi una ventina di metri da voi, un nano piu' alto della media, con folte sopracciglia e una lunga barba grigia.
Sembra che stia tracciando la folla con un pc portatile, quando, dopo aver puntato su di voi, alza la testa con un grande sorriso e vi fa cenno con la mano di raggiungerlo.

@Voignar e @Gordan

Spoiler

Sentite un improvviso senso di pericolo.
C'e' qualcosa che non va qua dentro. Intravedete degli uomini che arrivano sia da destra che da sinistra: non riuscite a capire quanti siano, forse 2 o 3 per ciascun lato, ma sembrano armati e stanno avanzando velocemente.

 

Link to comment
Share on other sites

Warog

Non mi piace

Il resto del piccolo gruppetto di conoscente può vedermi bloccarmi all'improvviso e muovere gli occhi velocemente a destra e sinistra 

@DM
 

Spoiler

 

Notando cosa mi sta succedendo attorno decido di rimanere fermo, aspetto che le figure si avvicinino, canna del fucile sempre nella mano destra, pronta ad usarla come clava se uno di questi sconosciuti decide di voler smettere di vivere  

 


 

 

Link to comment
Share on other sites

Mentre Quimal e Warog vi avvisano che qualcosa non va ed iniziano a prepararsi per far fronte ad un eventuale problema, vedete tutti dei fasci di luce che attraversano il corridoio accompagnati dal rumore di armi laser.

L'uscita dalla baia di sbarco diventa improvvisamente un campo di guerra e di fronte a voi scoppia il caos.
Iniziate a sentire urla provenienti da tutte le parti e persone che cercano di scappare da quello che sembra a tutti gli effetti uno scontro a fuoco: tre uomini alla vostra sinistra,e altrettanti alla vostra destra, hanno iniziato a sparare all'impazzata, un gruppo contro l'altro, cercando protezione dietro sedie, banchi di lavoro, colonne e qualunque altro elemento possa metterli al riparo dal fuoco nemico.

In mezzo a loro, il corridoio viene sgomberato velocemente dalla gente in fuga, ma vedete che qualcuno e' rimasto a terra.
Tra questi c'e' anche il nano che vi stava aspettando, sorpreso dal fuoco incrociato prima che potesse accennare una reazione. Il computer giace sul pavimento con lo schermo all'ingiu'.

@tutti

Spoiler

Vi trovate in mezzo ad uno scontro a fuoco tra due gruppi di 3 elementi ciascuno.
La postazione in cui vi trovate voi, immediatamente successiva all'uscita dalla baia, e' distante circa 3 metri dal corridoio e quindi relativamente sicura.

Non siamo in ordine di iniziativa perche' (al momento 😄 ) non state partecipando allo scontro, ma prima di proseguire aspetto che ciascuno di voi mi dica quali sono le sue intenzioni.

 

Link to comment
Share on other sites

Duncan

Non avevamo neanche cominciato a lavorare, che già s'era palesato un problema.

Oh beh, almeno la cosa è più interessante del previsto!

Estraendo il mio fucile mi lancio in scivolata contro la copertura più vicina, stando molto attento a tenere al sicuro Remote, per poi sparare un colpo ad uno degli assalitori.

Spoiler

Sparo un colpo di fucile da caccia, txc +5 contro CAC, 1d8 danni

 

Link to comment
Share on other sites

Warog

vedendo il ragazzo cominciare a sparare mi metto a terra e alzo la voce 

Fermo Idiota! non sai neanche a  chi stai sparando!

Questa deve essere una guerra fra bande, maledizione! la mia solita sfortuna! 

 Cercando di essere più basso ma veloce possibile mi avvicino al nano a terra e lo trascino sotto la copertura piu vicina 

Se sei ancora vivo barbalunga, Una spiegazione sarebbe comoda!!

Link to comment
Share on other sites

Quimàl 

guardo stranito i due gruppi iniziare a spararsi a vicenda in mezzo a tante altre persone, nemmeno le bande più estremiste sul mio pianta natale sarebbero vita ad uno scontro a fuoco così in pieno giorno. Mi trattengo dall’urlare qualcosa a Duncan quando inizia pure lui a sparare senza motivo, e mi precipito ad aiutare a mettere al sicuro il nano, concentrandomi per bloccare eventuali proiettili rivolti verso di me

Spoiler

Arrivo solar armor, +1 alla ca; estraggo la pistola e mi tengo pronto a sparare a chi ci prende di mira, TpC+1, 1d6; aiuto anche a trascinare il nano con un paio di braccia, tanto ne ho due XD

 

Link to comment
Share on other sites

Spritz

Ecco...diciamo che uno scontro a fuoco in pieno giorno, fuori dallo spazioporto...non era esattamente nei miei piani...

Pace! Vediamo di recuperare quel computer intanto, se gli altri l'hanno dimenticato.

Io recupero il datapad!

Faccio uno scatto più veloce che posso, stando anche basso per non farmi prendere da colpi a vuoto.

Appena ho recuperato il tablet inverto la rotta e torno dove i miei nuovi migliori amici hanno trovato riparo.

Link to comment
Share on other sites

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.