Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Progetta Le Tue Avventure #9: Programmazione ad Incontri

Eccovi il nono articolo della mia serie di consigli per progettare le avventure.

Read more...

Hexcrawl : Parte 7 - Scheda del DM

Un'utile scheda per i DM realizzata per aiutarli a tenere traccia degli esagoni da percorrere, degli incontri e di molti altri elementi importante durante un hexcrawl.

Read more...

Spunti di trama "Serpentini": Fazioni Ribelli - Parte 2

Continuiamo la nostra serie di agganci di trama basati sulle fazioni di Eversink.

Read more...

Death Metal

I metalli sono sempre stati estremamente preziosi per ogni civiltà, ma da dove hanno avuto origine?

Read more...
By Lucane

L'Arte della Legenda: Parte 2 - La Legenda Essenziale

Dal blog The Alexandrian eccovi la seconda parte di una guida rapida alla creazione di una legenda per le nostre avventure. 

Read more...

Libro come arma


Plettro
 Share

Recommended Posts

ATTENZIONE: QUESTA BUILD SI BASERA' SOLAMENTE SU HOUSE RULES E NON HA LO SCOPO DI RENDERE IL PG PIU' FORTE DEL NORMALE, TUTTO CIO' CHE VERRA' CREATO POTREBBE FACILMENTE VENIR DISTRUTTO DA UN DM CHE NON CREDE NEI SOGNI E NELLE SPERANZE, GRAZIE PER L'ATTENZIONE.

Allora, per puro divertimento voglio creare un mago che non si baserà sul melee (ovviamente) ma vorrei fare qualcosa di abbastanza tematico: un mago che sbatte le librate in testa ai nemici.

Io ho pensato di farlo umano per il talento extra e con quel talento prendermi: lottatore da taverna (+1 forza, competenza armi improprie, 1d4 danni nei colpi senz'armi), uso il point buy per avere le seguenti stat: For 12  Cos 14  Des 14  Int 16  Sag 10  Car 9 (sono indeciso se invertire la destrezza con la forza).

Qua inizia la parte basata sulla bontà del master, io ho pensato che un libro del genere possa essere abbastanza pesante quindi 1d4 danni contundenti, dato che lo userò a 2 mani un danno in più. E poi nelle attività fuori combattimento farei cose come copertina in metallo, copertina con spunzoni in acciaio e roba del genere... 

E' una cosa estremamente stupida me ne rendo conto ma voi che ne pensate? Come la migliorereste? Se voi foste i master come gestireste un mago del genere?

Edited by Plettro
  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites


Potrebbe essere il libro di incantesimi che porta con se,

magari con una catena agganciata alla cintura per non perderlo (non da usare come un'arma con catena facendolo roteare)

Se viene attaccato in un corpo a corpo usa il libro, che potrebbe avere gli angoli di metallo per potreggerli cosi come altre parti potrebbero essere di metallo il dorso dove magari c'è lo stemma del mago

 

 

il mago di un altro player quando iniziai a giocare aveva trovato guanti del potere orchesco e un pugnale + 3

si buttava in mischia con +6 di base e faceva stragi XD

certo quando si apriva una porta e si vedeva un'intera tribù di orchi, lanciava palla di fuoco dentro e si chiudeva la porta,

poi il tesoro degli orchi, che con il calore si era fuso in un unico pezzo di metalli diversi e alcune volte con carne e ossa

se andava bene si riusciva a recuperare la metà del valore delle monete o altri preziosi del tesoro

Link to comment
Share on other sites

Ehm... si il libro è proprio quello degli incantesimi. Il punto è: se si parte dal fatto che un libro a 2 mani faccia di base 1d4+1 danni, quanto si potenzierebbe se la copertina fosse in metallo e se ci fossero gli spuntoni. Io credo che la copertina e gli spuntoni possano aggiungere +1 e un +2 ai danni del libro (1d4+6 se si conta anche la forza 14) oppure se il master è buono il dado di danno potrebbe aumentare di un grado a ogni potenziamento!

 

La cosa bella è che questi calcoli si basano sul nulla assoluto.

Link to comment
Share on other sites

Il libro è un'arma improvvisata, e per quanti spuntoni e pezzi di metallo tu possa metterci sopra rimarrà sempre un'arma improvvisata, quindi il danno sarà sempre 1d4 secondo le regole. Se il tuo DM vuole concederti di potenziare il tuo libro in qualche modo, si tratta al 100% di houserules, quindi parlarne fra noi non porterà a nulla.

Link to comment
Share on other sites

Ma io lo avrei fatto usare con 1d4 con +1 o +2 a seconda dei rinforzi in metallo,

ma solo se lo usasse in momenti estremi, cioè se può usare la magia che usi quella, se vengono attaccati che si tenga lontano dalla mischia

se poi un mostro gli arriva alle spalle e lo attacca a distanza ravvicinata può anche colpirlo con il libro

ma è qualcosa che può capitare 1 volta in 6-7 avventure non a ogni avventura attacca con il libro 

Link to comment
Share on other sites

24 minuti fa, Vassallo del Regno ha scritto:

Ma io lo avrei fatto usare con 1d4 con +1 o +2 a seconda dei rinforzi in metallo,

ma solo se lo usasse in momenti estremi, cioè se può usare la magia che usi quella, se vengono attaccati che si tenga lontano dalla mischia

se poi un mostro gli arriva alle spalle e lo attacca a distanza ravvicinata può anche colpirlo con il libro

ma è qualcosa che può capitare 1 volta in 6-7 avventure non a ogni avventura attacca con il libro 

Ovvio

Edited by Plettro
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By tharoim
      Ciao a tutti. Gioco un guerriero pesante dopo innumerevoli incantatori quindi mi chiedo: come affronterò degli avversari volanti? Da considerare che sono un paladino in armatura completa e scudo torre
    • By PioloHK
      Allora, sto creando una build 18lv guerriero e 2lv barbaro e sono indeciso per la sottoclasse del guerriero. Specifico che userò uno spadone con great weapon master essendo un umano. Battlemaster e psi warrior darebbero più flessibilità il che non sarebbe male, con il cavaliere potrei decidere di essere il tank del gruppo e magari usare un'alabarda e prendere sentinella per più attacchi d'opportunità e l'attacco extra col d4 che con l'ira non fa mai male, infine il samurai mi renderebbe meno inutile out of combat e teoricamente dovrei avere un'attacco extra ogni turno perdendo il vantaggio dell'attacco irruento, avendo anche due turni di attacco extra e vantaggio usando anche il privilegio della sottoclasse. Il campione per quanto non sarebbe male vista la alta possibilità di crittare con vantaggio ma mi sembra troppo noioso. Per il cavaliere probabilmente non avrei la cavalcatura anche se contrariamente al nome non è fondamentale
    • By Hauser099
      Ciao a tutti
      Ho cominciato da poco a giocare e vorrei creare un mago. Premetto che non sono a conoscenza di come è organizzato il resto del party. Vorrei fare un mago che abbia gli incantesimi e le abilità giuste più o meno per ogni situazione (per quanto possibile) e che in combat meni forte. Partiremo tutti dal livello 1 e ho a disposizione tutti i manuali tranne gli homebrew. Avrei anche bisogno di sapere dove mettere i 24 punti abilità(sono un umano) e che classi di prestigio e talenti prendere. Ho letto varie guide ma mi hanno fatto molta confusione
      Grazie a tutti in anticipo
    • By MattoMatteo
      Stò per iniziare un pbf ambientato in Eberron, per la precisione nel continente di Xen'drik.
      I nostri pg (4-5, di 3° livello) saranno esploratori alla ricerca di tesori e misteri; oltre alla mia stregona (linea di sangue draconica, bg outlander, sopravvissuta del Cyre), l'unico altro pg che sò per certo è un forgiato barbaro (magia selvaggia).
      Come carattere, la mia stregona è sarcastica, irascibile, diretta: c'è un problema, distruggilo; il mercante non vuol farti lo sconto, minaccialo; un'idiota ti fà delle avances, sfiguralo con i tuoi artigli mentre ululi come un'ossessa; ti offrono un pranzo raffinato, mangia come un maiale e rutta liberamente.
      Al 4° livello, al posto dell'aumento di caratteristica prenderò il talento "Marchio del drago aberrante" (fornisce un trucchetto e un'incantesimo di 1° livello, ma con caratteristica di lancio Con invece di Car; Cos è 11, ma diventerà 12 col talento, e Car è 16)
      Date queste premesse, mi servirebbero consigli sugli incantesimi e sulle opzioni di metamagia "migliori" (nel senso, oltre che migliori in assoluto, anche più in linea col carattere della mia pg); il master permette tutto il materiale ufficiale.
    • By PioloHK
      Allora, stavo pensando quale fosse il personaggio, che, da solo senza l'aiuto di altri personaggi o oggetti magici particolari, potesse fare più danni in un singolo turno.
      Per le armi diciamo che si usano le armi base, qualsiasi tipo di incantesimo è utilizzabile e per esempio build che richiedono veleno, avvelenare le armi o usare pozioni vale, infine ogni tipo di pozione è permesso. Per quanto riguarda la preparazione, bere pozioni, avvelenare armi, andare in ira o simili e permesso prima del turno, ma cose come passare mesi a fare un esercito di cloni con il mago è vietato,
      Obbiettivo: tecnicamente nessuno, più danni si fanno meglio è, ma se si riuscisse ad uccidere un terrasque sarebbe fighissimo(con uccidere intendo solo fare i danni sufficenti per ucciderlo, ignorando resistenze varie)
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.