Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Gli Ordini Ignobili

Goblin Punch oggi ci propone degli spunti ed idee per degli ordini di paladini davvero fuori dall'ordinario.

Read more...

Il Futuro di D&D

Ci sono in ballo grandi piani per D&D 5E nei prossimi anni e in particolare in vista del 50° anniversario del gioco di ruolo più celebre del mondo.

Read more...

In Arrivo il Rules Expansion Gift Set

A inizio anno prossimo la WotC farà uscire un set di tre manuali per coloro che sono interessati alle espansioni regolistiche per D&D 5E.

Read more...
By Lucane

L'Arte della Legenda: Parte 4 - La Lista degli Avversari

Volete aggiungere spessore e profondità ai vostri scenari senza per questo complicarvi la vita a tener traccia degli spostamenti di ogni singolo mostro o nemico? The Alexandrian ci offre uno strumento formidabile per la gestione in tempo reale di scenari complessi e di moltitudini di avversari. 

Read more...

Anteprime di Fizban's Treasury of Dragons #2

Andiamo a scoprire delle novità legate a classi, razze e mostri che saranno presenti nella Fizban's Treasury of Dragons.

Read more...

Domanda da un Master, ambientazione desertica! Acqua e cibo molto costosi... ma quanto?


TheOragiochi
 Share

Recommended Posts

Salve, come da titolo stavo pensando di iniziare una campagna in futuro a tema desertico, in cui c'è una grande carenza mancanza di cibo e acqua(c'è ne abbastanza per la "popolazione")! Questa cosa è aggravata dalla perdita completa(motivi di storia e background) delle magie di creazione di acqua e cibo(quelle di controllo climatico invece esistono ma non possono fare piovere!). Tutte le magie di freddo invece "scompaiono" facendo solo "danno" ma non lasciando tracce di umidità dopo il loro utilizzo!

La mia domanda è quindi semplice, una razione per una persona e anche l'acqua al "giorno", quanto dovrei farla pagare?  I giocatori inizieranno circa al livello 3-4, solo manuale giocatore e base all'interno dell'unica città in gioco(il resto sono accampamenti di beduini).

Vi ringrazio per la vostra disponibilità a tutti quelli che commentano, se avete delle domande per farmi un consiglio più completo tenterò di essere il più alacre il possibile a rispondervi!

Buona serata

 

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 3
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Questa domanda non tiene conto di una cosa fondamentale: il prezzo di una merce non viene generato "a caso". Cinque monete d'oro a razione? Dieci? Quanto vale l'oro? Deve per forza esserci una corrispondenza monetaria? 

E' anche vero che Pathfinder con la sua micro-gestione sballata non aiuta, quindi è normale trovarsi spaesati. La soluzione migliore che mi viene in mente è semplice: cibo e acqua non hanno prezzo. In un mondo del genere non ha senso dare un prezzo preciso e universale a beni di quel tipo a meno che non ci sia un fornitore unico (lo stato? una singola gilda di mercanti?) che ne abbia a volontà e venda senza il rischio di rimanere a corto. Un venditore "privato", sapendo di avere una quantità di cibo sufficiente a lui e alla sua famiglia, perché dovrebbe venderlo? Ha un campo/allevamento? E' disposto a usare quei soldi per arricchire un altro "privato" che potrebbe alzare i prezzi per vederlo fallire?

L'unica soluzione è quella del baratto oppure della negoziazione: cibo e acqua potrebbero essere ottime ricompense per una missione, anzi potrebbero essere l'unica valuta della tua ambientazione. 

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Personalmente, non aumenterei il prezzo ma, invece, diminuirei le razioni in cui viene venduto...

Con 10 mo compri una razione da 10 giorni? Invece no! Con 10 mo ne compri una da 5 giorni.

Che ti pare?

Potresti fare anche che lo stato da poche razioni e il resto devi comprarlo nel caso di lunghi viaggi...

Link to comment
Share on other sites

Il 23/7/2017 alle 12:35, MencaNico ha scritto:

Questa domanda non tiene conto di una cosa fondamentale: il prezzo di una merce non viene generato "a caso". Cinque monete d'oro a razione? Dieci? Quanto vale l'oro? Deve per forza esserci una corrispondenza monetaria? 

E' anche vero che Pathfinder con la sua micro-gestione sballata non aiuta, quindi è normale trovarsi spaesati. La soluzione migliore che mi viene in mente è semplice: cibo e acqua non hanno prezzo. In un mondo del genere non ha senso dare un prezzo preciso e universale a beni di quel tipo a meno che non ci sia un fornitore unico (lo stato? una singola gilda di mercanti?) che ne abbia a volontà e venda senza il rischio di rimanere a corto. Un venditore "privato", sapendo di avere una quantità di cibo sufficiente a lui e alla sua famiglia, perché dovrebbe venderlo? Ha un campo/allevamento? E' disposto a usare quei soldi per arricchire un altro "privato" che potrebbe alzare i prezzi per vederlo fallire?

L'unica soluzione è quella del baratto oppure della negoziazione: cibo e acqua potrebbero essere ottime ricompense per una missione, anzi potrebbero essere l'unica valuta della tua ambientazione. 

 

 

 

Non intendevo dire che il prezzo era generato a caso, ma che era considerato un prezzo di "mercato" bene o male accettato dai più! L'idea di come fonte di pagamento mi interessa, ma ci si dimentica di una cosa... per quanto assurdo il cibo e l'acqua "decadono" con il tempo(infatti ne tengo conto nell'ambientazione, le razioni da viaggio sono state leggermente ritoccate), quindi volevo mantenere una valuta vera e propria.

Sicuramente lo userò come pagamento per le missioni dei livelli iniziali, ma poi sarebbe difficile mantenere questo metodo se i giocatori cominciano ad accumulare "tanta acqua e tanto cibo", oddio, potrebberò sempre aprire uno "negozio" in cui fanno questo... ma alla fine necessito un valore vero e proprio perché cosi non ci incasiniamo troppo. Infine portare un barile di acqua è ben più visibile di un piccolo forziere, che si può nascondere in uno zaino( e se i pg sono pure impauriti dai ladri, riempirlo di lana per non farlo tintinnare)

Baratto e negoziazione ci saranno sicuramente, ma mi serve un valore base per usarlo come fondamento, sia per me che per i giocatori ovviamente!

Il tuo commento e i tuoi consigli ovviamente li tengo in mente, infatti ci saranno fluttuazioni di "mercato", ma le vorrei mantenere come "eventi" speciali, cosi per dare del pepe alla scena.

Quindi vorrei riformularti la domanda: Costo base di cibo/acqua che decade, costo base di cibo/acqua che decade lentamente. Hai delle idee?

Il 23/7/2017 alle 19:01, Plettro ha scritto:

Personalmente, non aumenterei il prezzo ma, invece, diminuirei le razioni in cui viene venduto...

Con 10 mo compri una razione da 10 giorni? Invece no! Con 10 mo ne compri una da 5 giorni.

Che ti pare?

Potresti fare anche che lo stato da poche razioni e il resto devi comprarlo nel caso di lunghi viaggi...

Le razioni "base" del gioco vengono vendute a pezzi "singoli" e non a pacchi(5 monete di rame a razione da viaggio). Quindi il tuo commento sarebbe stato utile, ma alla fine hai detto di radoppiare il prezzo se ci pensi! 

P.s. Ti ringrazio lo stesso, mi hai fatto pensare alle razioni che possono decadere!

Edited by TheOragiochi
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By Infims
      Salve a tutti, ho un dubbio che spero possa essere risolto.
      Mi chiedevo, se qualcuno decidesse di prendere più volte lo stesso anello, in questo caso, anello dell'Ariete, potrebbe utilizzare tutte le cariche, di tutti gli anelli in una volta oppure dovrebbe usare un'anello per volta?
      Poiché ogni anello ha 3 cariche, ponendo il caso in cui se ne abbiano 3, una persona potrebbe usare tutte e tre le cariche dei 3 anelli? E queste sarebbero cumulabili in per quanto riguarda gli effetti e i danni?
      Grazie dell'attenzione e spero di non aver scritto cassapancate ovvie.
    • By korhil
      Buonasera a tutti. Ho cercato sia qua che in rete ma mi sembra di capire che non sia chiaro al 100%,
      l oggetto Shadowfell shard di Tasha, maledice anche il bersaglio del 1⁰ incantesimo? Per la maggiorparte di chi risponde sembra di si, c è qualche faq o roba simile che da delucidazioni in merito?
      Grazie
    • By MadLuke
      Ciao a tutti,
          nel corso di una campagna i PG possono benissimo spostarsi tra l'equatore e il polo artico, sostanzialmente senza mai fare cenno al cambio di abbigliamento. Al limite se il master ricordasse al giocatore che il suo personaggio nella giungla sta ancora indossando la pelliccia d'orso, questi non avrebbe alcun problema a ravvedersi e mettere la pelliccia nello zaino in attesa di tempi nuovamente freddi. Bene.
      Ma se il giocatore non vuole rinunciare alla sua full plate, magari magica, durante una traversata del deserto del Mohave?
      Esistono regole ufficiali che pongano limiti/danni da esposizione al caldo per abbigliamento o armature fuori luogo?
      Ciao e grazie, MadLuke.
    • By clyde_88
      è possibile applicare la capacità speciale delle armi "Harmonizing" ad un Liuto Perfetto?
    • By Darione
      Salve a tutti. 
      Vi chiedo aiuto perché, giocando un Derviscio, vorrei creare un oggetto che mi permetta di combattere i personaggi volanti. Ora, visto che con un semplice volare le abilità del derviscio sarebbero inutili ho pensato che se invece usassi camminare sull'aria potrei combattere in cielo come in terra.
      Se consideriamo la formula classica avrei un oggetto di camminare sull'aria continuo a 4x7x2000=56kMO
      Tre volte al giorno da 70 minuti sarebbero circa 33k
      Il problema ora è il costo dell'oggetto con la meccanica che mi interesserebbe, perché vorrei un oggetto che funzioni tipo gli stivali della velocità:
      "Con un'Azione Gratuita, chi li indossa può sbattere i talloni, in modo da agire come se fosse sotto l'effetto dell'Incantesimo Velocità, per un massimo di 10 round al giorno. I round della durata di questo effetto Magico non devono necessariamente essere consecutivi." 
      Ora, considerando che Velocità è di terzo mentre Camminare nell'aria è di quarto ho pensato di moltiplicare il costo di 4/3 (il livello dell'incantatore 10 va bene per entrambi) , così da 12k arrivo a 16k...pero c'è da considerare che Velocità dura 1 round per livello mentre Camminare sull'aria dura 10min per livello!!! 
      Aaaaahhh
      Sto impazzendo! Aiuto! 
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.