Jump to content

Guida per GM ad Alba dei Re


Tiax77

Recommended Posts

Ciao a tutti.

Dopo un attenta analisi nell'ombra dei tanti consigli e le opinioni su i vari AP, io e il mio gruppo abbiamo optato per Kingmaker. Premetto che ormai sono passati degli anni da quando giocavo alla 3.5 e dalle mie esperienze da master, i giocatori sono tutti alle prime armi tranne qualche sessione di introduzione. Mi sono aggiornato per bene e letto tutto il Manuale di Gioco e qualcosa della Guida del Giocatore, trovando PF una bella rivisitazione. Ora vorrei qualche consiglio, magari da chi l ha gia giocata sul come comportarmi:

Kingmaker è troppo complicata per dei PG alle prime armi? Come posso prepararli per bene? Ho visto che la prima sfida con i banditi li all'avanposto sembra gestibile!

Ho letto un po il volumone e ho visto che da parecchio carta bianca, voi come vi siete comportati in generale e magari piu nello specifico con il primo capitolo "Terre Rubate"? Come organizzavate le sessioni e da quanto?

I PG sono 5 (Stregone, Monaco, Chierico, Barbaro e Ladro): dato che l'avventura è pensata per 4 cambio qualcosa? Devo indirizzarli su qualche classe specifica?

Grazie per le risposte. Spero di non aver creato un doppione.

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Il manuale dice già tanto, dà anche tanta libertà di manovra ai giocatori e spiega tutto molto bene.

Più che altro se vedi che gli incontri sono facili, metti qualche mostro in più oppure fagli fare qualche incontro casuale in più a giornata (mi pare descriva pure quello il manuale).

Di solito ogni incontro è spiegato bene, anche le tattiche dei nemici, all'inizio magari segui il manuale pedissequamente, poi a poco a poco capisci come bilanciare gli scontri per il tuo gruppo.

Il tuo party sembra completo...

Link to comment
Share on other sites

Un PG in più non dovrebbe aumentare il LEP del party. Se vedi che ci danno giù pesanti, aumenta i pf dei mostri. Assicurati solo che il barbaro tenga bella alta Sopravvivenza. Per lo stregone, se non ha già scelto, la stirpe Fatata è molto in tema. Anche a divinità del chierico può offrire buoni spunti di roleplay. Se viene dal Brevoy probabilmente venererà Abadar, Gorum o Pharasma, ma anche Erastil è una divinità in grado di dare soddisfazioni, in particolare durante l'esplorazione di certe zone.

Link to comment
Share on other sites

Lo stregone (stregonessa per essere precisi) è orientata al draconico. Il chierico ha a che fare con la birra e si è concesso a  Cayden Calendan... 

Quindi diciamo che li faccio esplorare tranquilli... "Andiamo nell'esagono a destra... poi quello in basso", mettendo qualche incontro casuale, poi nei vari ritorni all'avanposto gli do le missioni base fino al signore cervo. 

Per esempio l'esagono con le trappole per orsi come l'avete giocato? Perche ho paura che si trasformi in un continuo tiro di dadi con poco gdr.

Per quanto riguarda la gestione del regno... quanto tempo gli dedicavate?

Grazie per le risposte!

Buona giornata!

 

Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, Tiax77 ha scritto:

Lo stregone (stregonessa per essere precisi) è orientata al draconico. Il chierico ha a che fare con la birra e si è concesso a  Cayden Calendan... 

Quindi diciamo che li faccio esplorare tranquilli... "Andiamo nell'esagono a destra... poi quello in basso", mettendo qualche incontro casuale, poi nei vari ritorni all'avanposto gli do le missioni base fino al signore cervo. 

Per esempio l'esagono con le trappole per orsi come l'avete giocato? Perche ho paura che si trasformi in un continuo tiro di dadi con poco gdr.

Per quanto riguarda la gestione del regno... quanto tempo gli dedicavate?

Grazie per le risposte!

Buona giornata!

 

Secondo me guarda come va, poi a poco a poco se mancano parti ruolate, inseriscile te o arricchisci quelle esistenti, dopo che tutti avete preso confidenza con l'avventura.

Link to comment
Share on other sites

Alba dei Re lo faccio da giocatore (cosa quanto mai rara) e dal mio punto di vista dopo un po' gli incontri casuali tendo ad annoiare, alla fine e' sempre la solita minestra. Possono essere interessanti all'inizio quando il gruppo deve ancora trovare un routine giornaliera su come organizzare le provviste, l'accampamento, i turni di guardi etc.. ma una volta che trovano un buon compromesso, non li tartassare con incontri a caso.

Riguardo al regno, la gestione vera e propria la facciamo fuori dalle sessioni di gioco. Quando ci si trova si parla a grandi linee di quello che vogliamo fare e poi a casa e con calma si fanno tutti i calcoli. Siamo nell'era digitale, crea un Gruppo su facebook dedicato ad Alba dei Re, li potrai mettere immagini, informazioni varie e far si che i giocatori facciano la gestione del regno in tutta tranquillita'. Noi usiamo anche GIMP per aggiornare la mappa sfruttando i vari layer per fare la "fog of war" nell'esplorazione. Se vuoi qualche informazione in merito contattami pure in privato, non voglio spoilerare la mappa qui.... :wink:

Edited by User69
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...