Jump to content

Forgotten Realms


Recommended Posts

Vorrei formare un gruppo di gioco per Dungeons&Dragons 3.5 che ruoli sull'ambientazione Forgotten Realms. Giocheremo su questo forum il pbf narrativo, i combattimenti li facciamo con il tavolo roll20.net Per i dettagli discutiamone. Propongo di fare cosi, perché i combattimenti su forum sono lentissimi e in Dungeons&Dragons i combattimenti sono il pane quotidiano per gli avventurieri di Forgotten Realms.

Link to comment
Share on other sites


Vediamo chi vuole giocare, io so come si fa il Dungeon Master e so come si fa l'avventuriero, non ho preferenze tra i 2 ruoli.

Il livello di partenza visto che il gruppo dovrà essere appena formato, pensavo di basso livello.

I manuali disponibili? Io ne ho qualcuno in Italiano, preferisco Forgotten Realms .

Link to comment
Share on other sites

Io potrei essere interessato. Però mi piacerebbe non cominciare da livelli bassissimi, perchè vorrei riuscire ad arrivare a giocare a livelli medi (medio alti meglioXD),
perchè li ho giocati veramente poco e vorrei provarli un po' di più.

Per i Manuali lascio al DM la decisione...io bene o male ho un'ampia fonte da cui attingere.

Link to comment
Share on other sites

Oh grandioso, avevo letto oggi pomeriggio questo topic... e ora siamo fregati? :I
Beh no, io credo comunque che un paio di persone (nonché un master) si possa trovare. Io ho giocato due campagne in Forgotten Realms dal vivo, entrambe pessime ed orribile... e sinceramente l'ambientazione non mi piaceva granché prima, e con le esperienze che ho avuto di certo non gioca a suo favore.

Ma sono disposto a sfidare la sorte, e mettermi in fila come giocatore: in questo periodo dell'università sono libero incredibilmente libero, mi manca davvero fare il PG e farebbe piacere rispolverare la 3.5. Ma, soprattutto, concedere un'altra occasione a Forgotten Realms e cercare d'immergersi nelle sue storie :)

Link to comment
Share on other sites

Si pure io non ho mai giocato molto su Faerun ma che sia quella l'ambientazione per me non è un must. Mi propongo come giocatore. Come materiale per me va bene tutto, che scelga il DM, basta che la scelta non sia eccessivamente limitata. Sul livello di partenza non ho desideri particolari mi va bene più o meno tutto.

In casi molto ma molto estremi potrei anche fare il DM ma solo se fosse l'unica possibilità e comunque ci dovrei pensare molto molto bene per vari motivi (vedi spoiler).
 

Spoiler

 

- non ho mai fatto il DM via forum e l'unica esperienza di PbF che ho avuto è stata piuttosto fallimentare a causa della lentezza dell'andatura

- sto già facendo il DM in una campagna via chat in cui i pg stanno al 18° e i mostri sono minimo GS22 e la cosa è parecchio incasinata = mi impegna parecchio

- non ho tempo di inventarmi un'avventura e quindi farei giocare un modulo o meglio due moduli collegati tra loro: "Comyr: the Tearing of the Wave"  e "Shadowdale: the Scouring of the Land" (livello di partenza 4°, livello a fine avventura attorno al 12°/13°). Non ho nemmeno idea se siano carini o meno come moduli è solo che tra quelli che ho sono gli unici che non ho mai giocato e che permettano di andare avanti per più di 2-3 livelli.

 

Se a qualcuno andasse di fare il DM ma non avesse tempo di inventarsi un'avventura per me possiamo anche giocare dei moduli (come quelli citati sotto spoiler). Oppure sarebbe mooooooolto figo giocare La Mano Rossa del Destino

Edited by Velsh
Link to comment
Share on other sites

Ho un aggiornamento che riguarda D&D e questo gruppo che si va creando.

Mi sono liberato solo come Dungeon Master, infatti il gruppo che ho contattato e che gioca con Forgotten Realms ha bisogno di me solo come personaggio giocante e hanno una campagna avviata.

Quindi detto questo, faccio il Dungeon Master ma ho poca esperienza. Per voi va bene lo stesso? Posso incominciare a preparare una nuova avventura?

Link to comment
Share on other sites

Per me va benissimo. Se ne vuoi prepararne una tu ottimo!! Altrimenti se preferisci andare di avventura già pronta per me va altrettanto bene. Mai giocato su roll.20 non so come funzioni però mi adatto e se è davvero più veloce che sul forum ottimo!! ...odio qualdo le cose vanno a rilento.

Tu che manuali hai? ..chiedo per avere un idea del materiale utilizzabile per creare i pg

Edited by Velsh
Link to comment
Share on other sites

12 minuti fa, Orto ha scritto:

I manuali che ho a casa per Dungeons&Dragons sono davvero tanti , ci vorrebbe tantissimo per farne un elenco, saranno una trentina.

allora assumo che tu abbia tutti quelli in italiano più qualcosa in inglese.. giusto? cosa in inglese?

Per l'avventura hai già qualche idea?

Link to comment
Share on other sites

Velsh non ho manuali in inglese.

Per l'avventura voglio sentire se avete da suggerirmi qualcosa vedendo che tipo di personaggi giocanti ci saranno e come idea ho questo ora in mente:

Voglio diventare pirata! E' questo l'obbiettivo che si prefigeva il vecchio Capitano Ninis e ora che è morto, ha lasciato un bel tesoro nascosto nell'Aglarond, che come sapete è una nazione dove la pirateria è punita con la morte e rare sono le scorribande dei pirati. Tu e il tuo gruppo di amici avventurieri venite da Le Isole dei Pirati, nazione situata a 150 kilometri ad Ovest da Aglarond, e per fortuna avete recuperato la mappa del tesoro che ha lasciato Ninis. Hai la fantastica opportunità di arricchirti, che fai ti getti nel viaggio in Aglarond? Questa è un avventura per 4 PG di quinto livello.

 

Edited by Orto
Link to comment
Share on other sites

Personalmente vorrei giocare un Druido o un Esploratore/Ranger arciere.

Per l'arciere ho già la build pronta al 5° livello con tanto di BG, ma se si parte a livelli più bassi la adatto.
BG

Spoiler

BACKGROUND

Jan nasce in un piccolo villaggio di gnomi, situato tra le montagne nei pressi di una rotta commerciale vitale per il piccolo paese.
La sua casa si trovava un po' isolata rispetto alle altre e a ridosso delle montagne. La sua infanzia non fu diversa da quella di molti altri gnomi, se non che i suoi genitori avevano un ruolo molto importante nel villaggio, in quanto controllavano gli accessi alle miniere, da cui venivano estratte gemme e metalli preziosi, che erano poi lavorati o venduti ai viaggiatori di passaggio. Il piccolo Jan crebbe quindi abituato a stare in mezzo alle persone e a capire le loro intenzioni, ma non sviluppò mai una grande retorica. Riservato e silenzioso infatti preferiva, osservare e comprendere, restando quindi magari in disparte e non al centro dell'attenzione. Fin da subito i suoi genitori gli mostrarono e gli insegnarono quali sarebbero state le sue mansioni e cosa avrebbe dovuto fare per tenere sicure le miniere dagli animali e forse qualche mostro un po' più grande che si avventurava verso il limitare della zona montuosa attratto dalle grandi pianure, o in casi molto rari qualche malintenzionato che si addentrava di nascosto sperando di poter rubare qualcosa. Ben presto imparò quindi a creare piccole trappole per gli animali e in seguito ad usare l'arco se mai la situazione lo richiedesse. Giunto all'età di 56 anni l'ormai uomo era divenuto anche lui un membro importante della comunità, in quanto anche lui ora protettore delle miniere. Passarono altri anni e nella vita di Jan si affacciò un possibile matrimonio, con la giovane e bella Nixis, figlia di uno dei mercanti del paese. Ma una notte, tutta la vita di Jan cambiò. Le trappole erano piazzate, il giro di controllo era concluso e la luna piena illuminava le montagne. Sembrava una notte tranquilla come molte altre sino a quando un'orda di non morti sbucò fuori dal nulla, arrivavano dalla centro del paese. Jan corse subito a chiamare i suoi e quando uscirono si ritrovarono senza via di uscita, se non nascondersi nelle miniere. Mentre si dirigevano verso i tunnel il giovane vide una figura in lontanza, fluttuava al di sopra dei non morti e sembrava guidarli. Rimasero nascosti per un tempo che sembrò infinito, fino a quando non videro o sentirono più alcuno non morto nelle gallerie. Quando uscirono davanti a loro si parò un spettacolo agghiacciante: tutto il paese era distrutto e tra le rovine si vedevano solo cadaveri che camminavano, del mago nessuna traccia. Cercando di non farsi notare si allontanarono dalle miniere cercando di andarsene da quello che un tempo era il loro villaggio e raggiungere il primo centro abitato che trovavano. Scossi e ancora sotto shock arrivarono dopo un paio di giorni in un piccola cittadina, sperando di potervi restare e ricominciare una nuova vita. A differenza dei genitori Jan non riuscì a dimenticare, a perdonare e vivere in quel luogo come se nulla fosse. Lasciò quindi la famiglia e si avventurò alla ricerca del mago che gli aveva strappato via la sua dolce Nixis e quasi tutto quello che aveva.

Per il Druido invece ci dovrei pensare su un attimo, ma stavo pensando che potrebbe essere un pg a cui ovviamente piace la natura e che ama studiarla, che ha scelto di girare il mondo per scoprire e catalogare qualsiasi tipo di bestia esista sul pianeta. Per fare ciò, negli anni ha scoperto che accompagnarsi con avventurieri, non solo gli da una certa sicurezza, ma gli permette anche di vedere un gran numero di bestie strane, dovuto al fatto che spesso ci si debba avventurare in luoghi insoliti. Ama la compagnia e le comodità della città, per quanto per sia abituato e non ha problemi a vivere nella natura.

Edited by Von
Link to comment
Share on other sites

Immagino Von che i tuoi personaggi non sono nati nelle Isole dei Pirati poste a 150 Km ad Ovest di Aglarond.

E si può fare in modo che visto le loro esperienze passate, uno di loro due sia capitato nelle Isole dei Pirati per una missione che sta a te scegliere e si ritrova con la sua fotuna, ad avere una mappa di un tesoro! La mappa da spunto per il resto dell'avventura.

Link to comment
Share on other sites

Per un motivo o per l'altro entrambi potrebbero essere arrivati lì.
Il Druido alla fine sia che sia da solo o con avventurieri è un viaggiatore girovago visti i suoi studi, mentre lo gnomo potrebbe esserci finito andando alla ricerca di indizi del necromante. Nessuno vieta poi che si possa essere nati lì ed andati nell'entro terra in seguito XD

Comunque sentirei anche gli altri che intenzioni hanno e che pg vorrebbero giocare. Intanto posso chiederti per le caratteristiche come ci si regola?

Edited by Von
Link to comment
Share on other sites

Stavo pensando di andare proprio di pirata pirata...

Quindi ladro/spadaccino

poi prendere la cdp del dread pirate(perfetto avventuriero) e del scarlet pirate(stormwrack)

https://s-media-cache-ak0.pinimg.com/236x/f6/5a/14/f65a1494dabcbf9090a22eb12a7f6ca5.jpg

Questa è la prima idea,ma temo di rigiocare un pg che sto già giocando in questo periodo...

 

Sennò forse andare di un shadowcaster...o un incarnum....ma non so...

Link to comment
Share on other sites

Menog il pirata andrebbe alla perfezione in questa avventura.

Von per le caratteristiche possiamo fare con il point buy e per i dadi tiro io e comunico sul forum il risultati, invece nei combattimenti c'è il tiradadi online su roll20.

Link to comment
Share on other sites

Se mi dici il livello di partenza sarei interessato pure io, come avevo scritto all'inizio.

Mi piacerebbe provare qualcosa di un po' strano, tipo un orco ladro o chierico. oppure un forgiato.

 

EDIT: mi pare di capire che sono concessi i manuali in italiano, ma si può fare qualche eccezione su quelli in inglese? Perchè come razza mi interesserebbe anche gli Sharakim, che sono su Races of Destiny (hanno MDL +1): 

  • Sharakim [Races of destiny]: +2 For -2 Des +2 Int -2 Car. Umanoide (umano). Taglia Media. Velocità 9m. Scurovisione, +1 armatura naturale, +2 nascondersi, muoversi silenziosamente, cercare e osservare. Sensibilità alla luce, +1 tiri per colpire contro orchi. Classe preferita: Mago.
Edited by Darth Ronin
Link to comment
Share on other sites

Campagna piratesca? Beh, volendo si potrebbe usare la regola del bonus difesa (Arcani Rivelati). Per sapere, sono previsti combattimenti sulle navi?

Dato che hai "un sacco di manuali in italiano" bisogna dedurre che hai buona parte dei manuali su FR, e i supplementi 3.5 localizzato (Perfetto Combattente/Arcanista/Sacerdote/Avventuriero, Liber Mortis, Eroi dell'Orrore e Libro delle Imprese Eroiche), giusto? Si potrebbe anche introdurre Stormwrack, un supplemento per campagne marine?

Io comunque penso di fare il guerriero

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...