Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Classe Armatura in Dungeons & Dragons 5E

In questo articolo analizziamo i maggiori cambiamenti alla Classe Armatura nella Quinta Edizione di Dungeons & Dragons.

Read more...

Personaggi di Classe - Collegio Bardico: Collegio del Metal

Nel secondo appuntamento con HicksHomebrew conosceremo un collegio bardico che insegna a cantare in growling e a realizzare potenti assoli. Preparatevi a pogare!

Read more...

Il Manuale dei Sandbox

In questo articolo di Gareth Ryder-Hanrahan vedremo un metodo particolare per la creazione di un sandbox. 

Read more...

Waterdeep: il Furto dei Dragoni. Remix - Parte 1B: Altre fazioni

Proseguiamo nel remix proposto da The Alexandrian dell'avventura Waterdeep: Il Furto dei Dragoni.

Read more...

Critical Role: The Legend of Vox Machina - A Breve in Uscita La Serie

Ci siamo quasi! In esclusiva su Amazon Prime Video, il 28 Gennaio avrà inizio la serie animata fantasy "The Legend of Vox Machina", basata sull'incredibile campagna di Dungeons & Dragons giocata dai ragazzi di Critical Role.

Read more...

Anteprima Manuale dei Mostri #10 - il Pit Fiend


aza
 Share

Recommended Posts


Tipo muro di fuoco per il controllo e Hold Monster? Cosa volevi, che avesse anche teletrasporto tattico, nebbie, fumi, manipolasse il terreno e robe simili? E' un diavolo della fossa, non un dio. A me pare sufficiente poter decidere di:

- scendere in mischia, picchiare e sfruttare l'aura di terrore

- volare lontano lanciando palle di fuoco

- paralizzare i nemici fastidiosi (come il guerriero)

- dividerli con Muri di Fuoco

Bastano questi quattro incantesimi a mettere in difficoltà un gruppo, non serve poter manipolare l'universo.

Link to comment
Share on other sites

Tipo muro di fuoco per il controllo e Hold Monster? Cosa volevi, che avesse anche teletrasporto tattico, nebbie, fumi, manipolasse il terreno e robe simili? E' un diavolo della fossa, non un dio

È un generale dell'inferno, non un picchiatore da birreria!

In 3.5 aveva il malessere, l'aura di paura, l'afferrare migliorato, lo stritolamento, l'evocazione di altri diavoli, il veleno, la rigenerazione, l'evocazione di non morti, i teletrasporti, i dispel magic, l'invisibilità, i cerchi magici, gli sciami di meteore, le illusioni, i blocca mostri di massa...

Affrontare un diavolo della fossa era qualcosa di mostruoso sia a causa della mera potenza, che a causa dell'imprevedibilità. I diavoli della fossa, nella gerarchia diabolica, stanno sotto solo agli arcidiavoli (e a volte manco a quelli), non sono rissaioli come questo qui.

Nel manuale dei mostri avevano addirittura inserito un paragrafo "tactics round-by-round" tanto per dirti le possibilità che aveva questo mostro.

Ora cosa può fare? Dare delle mazzate in mischia, oppure tirare palle di fuoco in volo.

Muro di fuoco non mette in difficoltà nessuno, è una linea che non blocca nulla. Se voglio passare, passo comunque, male che vada mi prendo qualche danno (e neanche tanti), se sono un pò bravo a tirare i dadi manco quelli.

Hold monster anche anche, ma non starei a usarlo su un guerriero (a meno che non sia chiaramente un buon arciere o un eldritch knight) quando posso volare.

Non può neanche usare hold monster e il muro insieme perchè entrambi richiedono concentrazione (come poi la quasi totalità delle spell in questa edizione).

Adesso è solo un grosso coso resistente e che picchia.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Ti rendi conto, vero, che con la modifica al sistema degli incantesimi, la maggior parte dei poteri che citi o non esistono più o sarebbe stata a concentrazione e quindi ne potrebbe usare solo uno alla volta? A che scopo riempire il Diavolo della Fossa di incantesimi che può usare solo uno alla volta? Senza poterli combinare?

Prima un diavolo della fossa poteva diventare invisibile mentre era avvolto da un cerchio magico contro il bene, tirava muri di fuoco, muri illusori, muri di stocazzo ecc, ma adesso non potrebbe farlo. Quindi perchè pomparlo di incantesimi se tanto ne può usare uno o due alla volta?

Link to comment
Share on other sites

Quoto in parte Maldazar

Da un diavolo mi aspetto che possa apparire/sparire all'improvviso (magari lasciando puzza di zolfo), alterare la realtà o sé stesso (seppur con delle illusioni), e cose del genere.

Se proprio non volevano dargli troppa roba, potevano benissimo togliergli la possibilità di avvelenare.

Link to comment
Share on other sites

Ti rendi conto, vero, che con la modifica al sistema degli incantesimi, la maggior parte dei poteri che citi o non esistono più o sarebbe stata a concentrazione

Tutte le spell che ho citato esistono ancora, salvo cerchio magico di cui ora esiste solo la versione base.

A che scopo riempire il Diavolo della Fossa di incantesimi che può usare solo uno alla volta? Senza poterli combinare?

Boh... Avere possibilità di scelta? Renderlo un avversario meno prevedibile? Renderlo divertente da giocare? Rispettare il suo retaggio? Lasciargli rilevanza anche all'infuori del combattimento?

Così, giusto per dirne un paio.

Quindi perchè pomparlo di incantesimi se tanto ne può usare uno o due alla volta?

Perchè dargli artiglio, mazza e coda? Potevano lasciargli solo il morso e la mazza, lasciandogli quattro attacchi, ci sarebbe stato meno da pensare, no?

Non ha capacità "straordinarie" che gli permettano di fare cose interessanti all'infuori di tirare dadi, potevano risolvere la cosa dandogli accesso ad un minimo di capacità magiche, invece no. Gli hanno dato accesso ad una spell che tira dadi in un'esplosione, una che tira dadi in una linea, una spell per giocatori (individuazione del magico) e FINALMENTE qualcosa di diverso sotto forma di blocca mostri.

Mancano le possibilità e mancano le opzioni, la cosa è evidente.

Il generale degli inferi è diventato un sacco di pf che fa danni, nella maniera più noiosa e lineare possibile.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Boh... Avere possibilità di scelta? Renderlo un avversario meno prevedibile? Renderlo divertente da giocare? Rispettare il suo retaggio? Lasciargli rilevanza anche all'infuori del combattimento?

Avere possibilità di scelta è divertente solo quando non anneghi nelle opzioni tanto da non sapere cosa usare. Ricordo che la parola d'ordine della 5E è semplificare. Anche un Dm inesperto deve poter usare il diavolo della fossa senza doversi ricordare tutti gli incantesimi del manuale.

La rilevanza anche fuori dal combattimento non ho mai capito a cosa dovrebbe servire al diavolo della fossa. E' un nemico, non un pg.

Il retaggio del diavolo della fossa poi... non è solo quello 3.5 (anche se devo ammettere che nella 4E aveva più azioni).

Per renderlo imprevedibile basta usare la fantasia.

Con questo non voglio dire che questo diavolo della fossa sia bellissimo, eh. Al contrario. MA è un buon diavolo della fossa considerando le premesse dell'edizione. Sapevo fin da subito che i mostri sarebbero stati semplificati e che probabilmente per renderli al meglio avrei dovuto aggiungere capacità magiche e creare HR. E' più o meno quello che si faceva nelle altre edizioni, con la differenza che qui hanno deciso che la base doveva essere la più semplice possibile (cosa che rende più semplice aggiungere roba su roba, togliere roba su roba di solito è un procedimento complicato).

Non piace? Ci sta, ma è stato fatto volontariamente per semplificare la vita ai giocatori novizi, quelli che hanno iniziato con la 4E e di AD&D (che, se ho ben capito, in certe cose non era complicato come la 3.X).

Link to comment
Share on other sites

Avere possibilità di scelta è divertente solo quando non anneghi nelle opzioni tanto da non sapere cosa usare

Qua non si rischia certo di affogare, manco gli stinchi ti bagni.

Io sono uno di quelli a cui piace navigare nelle opzioni, come si evince da ciò che ho scritto fino ad ora, ma converrai che c'è una certa differenza anche fra fare le cose semplici e farle eccessivamente semplici.

Anche un Dm inesperto deve poter usare il diavolo della fossa senza doversi ricordare tutti gli incantesimi del manuale

Sono dell'idea che un master inesperto può anche scegliere di usare un avversario più semplice da gestire.

Per quanto riguarda un master esperto, invece, mi sembra che la versione inversa non sia così facilmente fattibile, se non lasciando tutto il lavoro a suddetto master esperto.

Questo non è il primo mostro che vedo eccessivamente banalizzato nel nome della semplicità.

Mi sta bene che abbiano voluto fare un'edizione noob-friendly, mi sta bene che abbiano voluto alleggerire il comparto regolistico, mi sta bene che abbiano diminuito le nozioni necessarie a svolgere un combattimento.

Non mi sta bene che lo abbiano fatto depennando così pesantemente la mia libertà di scelta.

La rilevanza anche fuori dal combattimento non ho mai capito a cosa dovrebbe servire al diavolo della fossa. E' un nemico, non un pg.

C'è differenza anche fra un nemico "mob-style" e un Avversario.

Puoi vedere un goblin o un orso come nemici random da piazzare davanti ai giocatori, antagonisti qualunque atti solo a far capire che "questo posto è sorvegliato dagli indigeni" o "la fauna locale è particolarmente aggressiva". Mi sta bene che tu non ti aspetti nulla di che da nemici di questo tipo.

Ma un diavolo della fossa non è un avversario qualunque. Certo, puoi usarlo come un sacco di carne random da buttare in faccia ai giocatori, ma più comunemente viene visto come una sorta di "boss", qualcuno da cui ci si possono aspettare piani elaborati, macchinazioni, un elemento cardine della trama. Prima poteva essere questo elemento cardine, sfruttando i suoi teletrasporti per viaggiare attraverso i piani, usare le use illusioni e ammaliamenti per prendere il controllo di personaggi chiave. Ora ha le stesse opzioni del goblin e dell'orso di prima.

Il retaggio del diavolo della fossa poi... non è solo quello 3.5 (anche se devo ammettere che nella 4E aveva più azioni)

Quindi questa argomentazione non ha senso.

Per renderlo imprevedibile basta usare la fantasia

Nella 3.5 bastava usare la fantasia.

Ora devi usare la fantasia e inventarti qualche regola.

cosa che rende più semplice aggiungere roba su roba, togliere roba su roba di solito è un procedimento complicato

Veramente, da un punto di vista di bilanciamento, è molto più semplice rimuovere che aggiungere.

Link to comment
Share on other sites

Veramente, da un punto di vista di bilanciamento, è molto più semplice rimuovere che aggiungere.

Dipende dal regolamento. QUI, sulla 5E, probabilmente è vero. Nella 3.5 no, perchè non c'era un sistema sicuro per valutare quanto una capacità determinasse il GS si un mostro. Aggiungere era più semplice perchè gli archetipi erano fatti apposta per quello. Ma se si provava ad aggiungere senza archetipi si andava ad occhio, e i risultati probabilmente erano disastrosi.

Link to comment
Share on other sites

E' più o meno quello che si faceva nelle altre edizioni, con la differenza che qui hanno deciso che la base doveva essere la più semplice possibile (cosa che rende più semplice aggiungere roba su roba, togliere roba su roba di solito è un procedimento complicato).

Non piace? Ci sta, ma è stato fatto volontariamente per semplificare la vita ai giocatori novizi, quelli che hanno iniziato con la 4E e di AD&D (che, se ho ben capito, in certe cose non era complicato come la 3.X)

Veramente, da un punto di vista di bilanciamento, è molto più semplice rimuovere che aggiungere

Dipende dal regolamento. QUI, sulla 5E, probabilmente è vero. Nella 3.5 no

In pratica, hanno messo poca roba per aiutare i novizi, in quanto è più semplice aggiungere che togliere.

Però in 5° è più semplice togliere.

Quindi arrangiatevi, maledetti novizi, nessuno vi ama :P

Link to comment
Share on other sites

<p>

Errore mio, ho avuto un lapsus. Non intendevo che è più semplice togliere, ma che nella 5E è semplice QUANTO aggiungere. Almeno in teoria.</p>

<p>

 </p>

<p>

Non che ci sia molto da togliere, in effetti. Ma considerando che esistono le regole per la costruzione dei mostri E che queste regole permettono di aggiungere capacità maiche o addirittura incantesimi, teoricamente è possibile togliere capacità magiche al diavolo della fossa.</p>

<p>

 </p>

<p>

Non che ci veda il senso, ripeto. E' già praticamente il diavolo della fossa più semplice possibile, togliere altri poteri significa trasformarlo in qualcosa che non è.</p>

<p>

 </p>

<p>

D'altra parte, avendo le capacità magiche ridotte così all'osso, ed essendo questo un diavolo della fossa "standard", lo vedrei bene per essere utilizzato così, al volo. Per un avversario strutturato, non credo che esiterei a aggiungerci capacità magiche a buffo.</p>

Link to comment
Share on other sites

Ti rendi conto, vero, che con la modifica al sistema degli incantesimi, la maggior parte dei poteri che citi o non esistono più o sarebbe stata a concentrazione e quindi ne potrebbe usare solo uno alla volta? A che scopo riempire il Diavolo della Fossa di incantesimi che può usare solo uno alla volta? Senza poterli combinare?

Prima un diavolo della fossa poteva diventare invisibile mentre era avvolto da un cerchio magico contro il bene, tirava muri di fuoco, muri illusori, muri di stocazzo ecc, ma adesso non potrebbe farlo. Quindi perchè pomparlo di incantesimi se tanto ne può usare uno o due alla volta?

Partendo dal presupposto che sono da considerarsi tra i novizi, in quanto giocatore inesperto della 3.5 (mai andato oltre il livello 3), e wanna-be master di 3.5 e 5a edizione, apprezzo le semplificazioni. Certo, nella 3.5, c'erano molte più capacità e opzioni che mi piacevano parecchio, sui mostri. E ve lo dice uno che si è letto "per piacere" il manuale dei mostri, affascinato dalla "fluffa", dalle storie, dalle idee e dallo scoprire le capacità. Al contrario, qui, vedo un mostro più semplificato, certo; ma nulla mi impedisce di aggiungere, allo spellcasting, quelle abilità che si dicevano prima, come nulla mi vieta di infilarci qualche spell della 3.5 ribilanciata, o spacciare una capacità precedentemente avuta per una capacità attuale. A me diverte molto più aggiungere in questo modo della roba... Essendo "essenziale" (perchè penso sia questo il termine giusto), non si esagera con le capacità, ma ci si mantiene a un livello di "potenza" medio-alto.

Ovviamente, il mio è solo un parere.

Morto dal ridere per i tre tipi di muri...! XDDD

Link to comment
Share on other sites

Capisco la diffidenza ma sinceramente io non capisco, dai sondaggi Wizard emerge che i giocatori vogliono la semplicità e poi si lamentano della semplicità.

Che poi se a uno non piace qualcosa, basta modificarlo e, se è davvero come dicono gli sviluppatori, non è affatto complicato.

Personalmente preferisco avere molta fuffa e poi gestirmi i mostri per conto mio, basta che non giochi alla 3.5, se no per preparare una sessione ci metto un mese.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.