Jump to content

Necessito di una panoramica sul mondo dei tablet


Maldazar
 Share

Recommended Posts

Sto per iniziare il primo anno di scienze informatiche all'università e sia sul sito che agli open days mi è stato ripetuto allo schifo che "è caldamente consigliato portarsi un pc da casa per integrare meglio le lezioni frontali". Ora, devo ancora vedere se è effettivamente comodo avere un pc in loco o se si vive bene anche senza (se qualche studente o ex studente di scienze informatiche/ingegneria informatica dicesse la sua a riguardo, gliene sarei molto grato), ma mettiamo il caso che la qualità di vita migliori talmente tanto da renderlo necessario...

Io possiedo già un pc fisso a casa con cui mi trovo straordinariamente bene, me lo sono tutto equipaggiato e smanettato in maniera da farci i miei paciughi in scioltezza. Questo significa che non necessito di chissà quale macchina per lavorare, di quella dispongo già, mi vuole qualcosa da portarmi dietro ed usare "al volo", nel caso ipotetico di cui sopra. Guardare per un portatile posso farlo anche da solo, ma per un tablet... Zero assoluto, non ne ho proprio mai toccato uno.

Ho pensato al tablet come alternativa al portatile perchè penso che in questo caso potrebbe risultarmi più comodo e magari costarmi meno (oltre che darmi la possibilità di provare qualcosa di nuovo)... Ho ragione? Sbaglio?

Però, visto il percorso di studi che ho scelto, mi vuole qualcosa che sia in grado di equipaggiare un ambiente di sviluppo. Esistono ambienti di sviluppo per C++/Java/Python/HTML/etc utilizzabili su tablet? Sono comodi da usare? Non parlo solo del programmino, se è intuitivo o meno, chiedo se è comodo scrivere qualche riga di codice sulla tastiera a schermo del tablet.

Esiste la possibilità di sfruttare una tastiera "fisica" per un tablet? Ho visto che la Microsoft ultimamente ha buttato fuori il Surface RT ed il Surface Pro con la tastiera integrata nella cover, queste sono le uniche due opzioni sul mercato?

Insomma, raccontatemi qualcosa... Chiedo qualche consiglio a voi perchè io sono un pò spaesato :|

Grazie.

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 7
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Esistono ambienti di sviluppo per C++/Java/Python/HTML/etc utilizzabili su tablet?

Si ci sono. Io ho un C++ (anche se ho un ipad, sicuramente ci sarà anche su android). Per gli html dovrebbero essere integrabili solo sugli android e non sugli ipad.

A livello di prezzo risparmi solo se compri gli android. Le offerte ci sono anche sui 200-300 euro, quindi non è un problema. Tuttavia il fatto si complica se devi comprarti anche una tastierina. Ora non so quanto costi, ma per programmare è decisamente migliore avere una tastiera fisica piuttosto che digitale. Ergo io sceglierei il computer portatile se lo trovi a buon mercato (se ci devi solo programmare non è che deve essere tutta questa potenza ;)), altrimenti tablet+tastiera.

Link to comment
Share on other sites

Esistono tastiere da integrare sul tablet. L'ho provata e ti assicuro che il feeling è praticamente lo stesso di un laptop.

Visto il boom delle applicazioni credo non sia difficile trovare ambienti di sviluppo che girino su tablet.

Se vuoi ti mando poi un tablet carino carino che mi sono appena ordinato: 1.8 GHz quadcore con 16GB di memoria interna.

EDIT:

Tuttavia il fatto si complica se devi comprarti anche una tastierina

Guarda che si risolve con una ventina di euro. Sono soldi in più, ma secondo me ben spesi

Link to comment
Share on other sites

ho visto giusto oggi una tastierina a 20 o 30 euro.

imho è impossibile scrivere seriamente su un tablet senza.

in ogni caso se non si hanno troppe pretese si può comprare qualcosina anche con solo 69 euro.

non sarà una saetta, ma per far girare programmini leggeri non dà problemi (non ho mai provato i programmi da te citati, e in generale non so nemmeno se esistano per android, era solo per dare un'idea delle differenze di prezzo.)

se vedi che ci sono difficoltà insormontabili, buttati su un netbook. con meno di 200 euro si trovano. (^_^)

Link to comment
Share on other sites

Innanzitutto, grazie per le risposte.

Si ci sono. Io ho un C++ (anche se ho un ipad, sicuramente ci sarà anche su android). Per gli html dovrebbero essere integrabili solo sugli android e non sugli ipad

Buono.

Ho un odio viscerale ed ingiustificato verso i prodotti Apple, sapere che un concorrente ha più opzioni che possono interessarmi mi rende felice :P

Riguardo a Java e Python nessuno sa niente?

Ergo io sceglierei il computer portatile se lo trovi a buon mercato (se ci devi solo programmare non è che deve essere tutta questa potenza), altrimenti tablet+tastiera

Si, infatti, non ho da far girare chissà quale programma, per quelli ho il bestione a casa. Anche perchè guardando le RAM che ci sono in giro... Sono abituato a lavorare su una memoria RAM da 8 giga di (pen)ultima generazione, tornare a 1-2 giga sarà uno shock.

Fino ad ora mi hai citato tablet android e iPad... Riguardo ai prodotti Microsoft hai qualche commento?

Esistono tastiere da integrare sul tablet. L'ho provata e ti assicuro che il feeling è praticamente lo stesso di un laptop

Dopo che me l'hai detto sono andato a guardare un pò in giro e ho visto che ci sono delle soluzioni non troppo costose e anche carine esteticamente.

Ad esempio, una cosa del genere non mi dispiace:

a4c5s.jpg

Certo, la tastiera è inglese, ma ci si fa l'abitudine. Quello che intendo è che se producono tastiere-cover ad un prezzo accessibile (quella d'esempio viene intorno ai 16 sacchi), la cosa potrebbe interessarmi.

Esteticamente parlando, mi ero innamorato dei Surface citati nel primo post, ma i prezzi un pelo troppo alti mi hanno fatto guardare altrove (si superano i 400 sacchi se ci si affianca la tastiera).

ho visto giusto oggi una tastierina a 20 o 30 euro.

imho è impossibile scrivere seriamente su un tablet senza

Mi confermi quello che pensavo io.

Non sono un amante del touchscreen in generale, poi...

in ogni caso se non si hanno troppe pretese si può comprare qualcosina anche con solo 69 euro.

non sarà una saetta, ma per far girare programmini leggeri non dà problemi (non ho mai provato i programmi da te citati, e in generale non so nemmeno se esistano per android, era solo per dare un'idea delle differenze di prezzo.)

È possibile trovare qualcosa di "grosso" a prezzi così contenuti? Grosso fisicamente, intendo, perchè mi sembra un pò improponibile lavorare su un paciughino da 7'' o giù di lì...

se vedi che ci sono difficoltà insormontabili, buttati su un netbook

Ecco, questa è un'opzione che non mi era neanche passata per la testa... Valuterò.

Link to comment
Share on other sites

Certo, la tastiera è inglese, ma ci si fa l'abitudine.

Se ci devi programmare la tastiera inglese è molto meglio.

È possibile trovare qualcosa di "grosso" a prezzi così contenuti? Grosso fisicamente, intendo, perchè mi sembra un pò improponibile lavorare su un paciughino da 7'' o giù di lì...

Se vuoi uno schermo decente secondo me ti conviene buttarti sui portatili, perché al momento mi pare che i tablet non vadano oltre i 10 pollici o giù di lì.

Ecco, questa è un'opzione che non mi era neanche passata per la testa... Valuterò.

Mah. I pochi netbook che ho visto facevano schifo, sia per le dimensioni che per le prestazioni. Poi non so se si siano evoluti abbastanza da diventare decenti, ma per quello che ci spendi forse ti conviene cercare un portatile.

Link to comment
Share on other sites

il netbook lo suggerivo anche per il peso e le dimensioni: dovendo farci un po' di pendolarismo il portatile può essere un tantino scomodo. l'unico altro modo di mantenere leggerezza sarebbe un "ultrabook". ma quelli li odio e non li cito nemmeno: prestazioni da pc scadente, costi da mac di ultimissima generazione.

il mio tablet da 69 è, in effetti, un 7 pollici. personalmente però credo sia questione di abitudine: ho preparato un paio di esami studiando su pdf tramite tablet, e le dimensioni dello schermo non sono mai state un problema.

Link to comment
Share on other sites

Io ho fatto ingegneria informatica, il portatile ti servirà molto probabilmente per i progetti, il fisso sarebbe scomodo, visto che il grosso del lavoro devi farlo in gruppo (a meno di non ospitare tutti a casa tua).

A mio avviso tablet/netbook/minipc sono tutti dispositivi che risulteranno inutili per il tuo percorso di studi.

A cosa dovrebbe servirti?

- prendere appunti: carta e penna sono meglio, immagina che devi disegnare grafici e tabelle e il professore non sta certo ad aspettarti.

- seguire le lezioni di laboratorio: su tablet avresti IDE completamente diversi da quelli usati dal professore, e non verresti seguito.

- programmarci: su un 10 pollici? con una tastierina minuscola? Vuoi davvero la cifosi?

- mostrare il proprio lavoro al professore: molto probabilmente ti chiederà di mettergli tutto su chiavetta e di farglielo vedere sul suo PC (assicurati dunque di prendere un prodotto CON porta USB)

Conviene dotarsi di un Portatile serio che ti dura tutta la carriera scolastica.

Tu conta che all'università i PC ci sono, il problema non è avere la 'postazione di lavoro',

quanto averne una sempre pronta, dove raccoglierai tutto il tuo lavoro, non vorrai perdere più tempo in configurazioni di dispositivi che negli studi :)

Nota che le prime lezioni che farai saranno puramente teoriche, quindi aspetta un po di mesi, per capire come funziona e poi fai la spesa.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.