Jump to content

Nuova cdp: Discendente di Yamato


 Share

Recommended Posts

Un mio giocatore, colto dall'entusiasmo, ha deciso di creare una classe di prestigio. Non ho voluto smontare il suo entusiasmo, perché sono sicuro che gli farà bene. Impegnarsi a creare una cdp lo spinge a cercare regole, pensare al suo pg, pensare all'interpretazione ecc.

So che la cdp che ha inventato è un po' "stretta" (sembra che vada bene solo per il suo pg), ma si può sempre allargare. Ho deciso quindi di non fare troppe storie per non punire la sua inesperienza a discapito dell'entusiasmo che gioverà al gioco.

In compenso vanno sistemate MOLTE cose. Io ve la posto come me l'ha mandata lui, so che vanno cambiate molte cose ma voglio sentire una vostra opinione prima di dire la mia.

I MIEI COMMENTI LI METTO IN ROSSO

Discendente di Yamato

La storia narra le vicende di un guerriero che dedicò la sua vita alla caccia dei demoni. Il suo nome era Yamato, un elfo affezionato alla sua terra, alla sua famiglia, alla meditazione e al suo popolo. Un giorno il suo villaggio venne attaccato e raso al suolo da un demone (da definire) scatenando in lui il desiderio di vendetta e giustizia e facendolo diventare (dopo le azioni compiute) Yamato il cacciatore di demoni. Dopo la sua morte però, tutti i suoi discendenti sono stati perennemente

perseguitati dai demoni, per evitare che evocassero il potere del loro antenato, infatti l'aura di yamato rilascia sull'invocatore una traccia che i demoni sono capaci di percepire.

Il segreto del successo di Yamato risiedeva nella capacità di saper mantenere il controllo durante gli scontri, abilità che ha tramandato attraverso la sua stirpe, formata da discendenti che hanno messo la loro vita al servizio di uno scopo più grande: cacciare i demoni.

Discendenti di Yamato nel mondo: Sebbene sono rimasti solo poche decine, dopo parecchi secoli di generazioni, i discendenti sono educati sin dall'infanzia

(con l'iniziazione attraverso la quale viene impresso sul neonato il marchio di Yamato) al combattimento, alla meditazione e allo studio dei demoni e della storia dei loro avi.

Giocare un Discendente di Yamato: Fighissimo, ma a parte questo, più si diventa forti, più si rischia di essere braccati dai demoni

Prerequisiti:

Bab +5

Conoscenze (gradi): Conoscenze (storia): 2

Conoscenze (religioni): 4

Talenti: Maestria in combattimento, Arma Focalizzata (Katana -spada bastarda-)

Speciali: Appartenere alla stirpe di Yamato, avere il marchio del demon hunter e possedere una katana forgiata nel [posto da definire] (che diventerà l'arma-tramite, senza di essa non si possono invocare i poteri di Yamato)

Punti Abilità: (4 + Int x liv) Ascoltare, Cavalcare, Concentrazione, Conoscenze (Religioni, storia), Intimidire, Nuotare, Osservare, Percepire Intenzioni, Professione, Saltare, Scalare

DV: d8

bab TS Poteri speciali Attrazione Demoniaca (%) Limite di round dell'invocazione

1 +0 0 0 2 Invocazione Elementare - 16

2 +1 0 0 3 Sigillo Spirituale - 16

3 +2 1 1 3 - 20

4 +3 1 1 4 Saggezza suprema - 20

5 +3 1 1 4 Invocazione potenziata (Att/Def) 3 24

6 +4 2 2 5 3 24

7 +5 2 2 5 6 28

8 +6 2 2 6 Anatema dei Demoni 6 28

9 +6 3 3 6 Invocazione perfetta (Att/Def) 12 32

10 +7 3 3 7 Requiem 15 36

Privilegi di classe:

Dal primo livello ottiene Nemico Prescelto (Demoni) Questo mi va bene

Invocare Yamato (azione gratuita, richiede 1h di meditazione/day): Livello del personaggio x SAG round Secondo me sono troppi round al giorno, e anche secondo il giocatore, infatti ha messo un orribile "tetto massimo". Come proponete di risolvere la cosa?

Invocazione Elementare: Attack stance: +4 for +2 cos -1 CA

Guard stance: -4 for +4 cos +4 CA (armatura naturale) +2 TS , riduz danno 2/- (il bonus della CA funziona anche contro attacchi incorporei) Che tipo di bonus?

Sigillo spirituale: Passiva: Il Marchio di Yamato si illumina debolmente per avvisare il discendente della presenza di demoni nel raggio di 18m ogni 3 livelli a partire dal secondo L'idea ci sta ma il raggio è enorme

Attiva: Il Sigillo può curare lievemente le ferite del discendente di Yamato (Livello di Classe x SAG) (Azione Standard) Come imposizione delle mani, ok

Saggezza suprema: Il Bonus di SAG si aggiunge anche ai TS su tempra, raddoppia ai TS su volontà contro la dominazione mentale Inguardabile, da cambiare completamente. Credo sia troppo troppo forte.

Invocazione potenziata: Al costo del doppio dei round di invocazione, un discepolo a partire dal 5° livello può potenziare l'aiuto ricevuto da Yamato

Attack stance: +6 for, +2 cos -1 CA +4 ai danni

Guard stance: -4 for, +4 cos +6 CA +4 TS , riduz danno 3/- Rimangono i problemi sulla farraginosità del suo ragionamento sulle volte al giorno

Anatema dei Demoni: All' 8° livello la katana del discendente diventa automaticamente anatema dei demoni (+2d6) Non so, ci può stare

Invocazione Perfetta: Al costo del triplo dei round di invocazione, un discendente può usufruire di una potenza devastante

Attack stance: +8 for, +4 cos +6 ai danni

Guard stance: -4 for, +6 cos +8 CA +6 TS, riduz danno 4/- Rimangono i problemi sulla farraginosità del suo ragionamento sulle volte al giorno

Requiem: da inventare.

Attrazione demoniaca me l'ha spiegata a voce, in pratica dopo un po' se usa il potere potrebbe evocare demoni a braccarlo. Secondo me è una cosa che non sta né in cielo né in terra, ma lui vuole un malus del genere anche per divertirsi. Io punterei alla totale eliminazione del fatto per inventarne un altro.

Inoltre vorrei mettere qualcosa simile alla perdita dell'arma del kensai, visto che ha voluto focalizzare tutto sulla katana. Una restrizione di allineamento su quello di yamato o adiacenti. Correzioni varie e aggiunte di spunti/abilità da usare fuori dal combattimento.

Grazie a tutti per la collaborazione!

edit: lui non l'ha specificato e ha messo solo il numero di round, però io vorrei che fosse una cosa simile a quella del barbaro. al primo livello 1 volta al giorno che poi aumentano. E durano 3+1/2 lvl cdp+ sag round round, per esempio

edit2: vorrei rendere l'invocazione un'azione di round completo con prova di concentrazione e il bonus, invece di +4 forza (ad esempio), un bonus a txc e danni per simboleggiare il fatto che il personaggio non diventa più forte ma brandisce la spada con più precisione e letalità

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 4
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Popular Days

Top Posters In This Topic

Quindi di per sè la classe è una sorta di guerriero armato di katana che da la caccia ai demoni giusto?

Perchè in questo caso potrebbe essere sensato dargli un bonus di attacco base BUONO (come il guerriero insomma) e una qualche capacità per superare la riduzione del danno dei demoni.

Non mi è chiarissimo il senso dell'Evocazione di Yamato, nel senso cosa sarebbe una specie di possessione da parte dell'elfo o qualcos'altro?

Link to comment
Share on other sites

Si è una possessione, il discendente tramite una prova di concentrazione ne riceve la forza (se alla buon'anima yamato va bene). Succede una cosa del genere.

Il bab pieno è nei miei piani, aspetto di sentire altri commenti prima di renderlo ufficiale. Il giocatore ha voluto mostrarmi di non voler esagerare/fare cose pp mettendo il bab medio. Le cose più sbroccate che ha messo le imputo all'inesperienza più che alla volontà di avere il pg super mega uber. Per questo voglio assecondarlo il più possibile rendendo giocabile ciò che ha pensato, anche se non sarebbe necessaria una cdp per farlo.

Link to comment
Share on other sites

Prova innanzitutto a guardare il link che ho in firma, troverai che è molto più difficile creare una classe di prestigio in questo modo piuttosto che basandosi su una già esistente.

Se non vuole rifarla da capo direi che intanto i round dell'invocazione possono essere uguali al livello di classe, o 1/2 livello di classe+modificatore di Saggezza, dati anche i bonus molto buoni che forniscono. Magari si potrebbero fare pool separate per gli utilizzi più forti, o sostituire con il livello la versione vecchia con quella migliorata. Non ti consiglio di rendere l'attivazione un round completo, perdere un round è una ciofeca 999 volte su 1000, anzi lo renderei un'azione veloce o di movimento, al massimo.

Se l'area del sigillo ti sembra esagerata sostituiscila con un'individuazione dei demoni a volontà (come quella del male, ma sui demoni).

Il bonus alle caratteristiche lo lascerei senza nome, dato che quelli che mi vengono in mente (potenziamento o intrinseco) sono scomodi, poiché il primo viene di solito sorpassato dagli oggetti magici che possono darlo di continuo, mentre il secondo è troppo raro. Il bonus alla CA lo metterei come potenziamento dell'armatura naturale, oppure dimezzerei il bonus per renderlo di deviazione (o magari si può mettere a scelta, ma lo rende più forte).

L'aggiungere la Saggezza ai tiri sulla Tempra non mi sembra poi squilibratissimo, ma lo metterei come sostitutivo a quello di Costituzione, piuttosto che sommarlo; per quanto riguarda invece quello contro le possessioni ci sono CdP che rendono immuni circa allo stesso livello (forse uno dopo), quindi non vedo alcun problema.

Per le capacità ancora da inserire non avete proprio idee?

Link to comment
Share on other sites

Anatema dei Demoni: All' 8° livello la katana del discendente diventa automaticamente anatema dei demoni (+2d6) Non so, ci può stare

Inoltre vorrei mettere qualcosa simile alla perdita dell'arma del kensai, visto che ha voluto focalizzare tutto sulla katana.

Per l'arma anatema io però consiglierei un complesso rituale di preparazione per ottenerne il beneficio.

L'idea di basarsi sull'arma del kensai mi sembra buona!

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.