Jump to content

[3.5] I Lampi D'Acciaio


Latarius

Recommended Posts

Quindi si comincia, cominciamo con le cose semplici . . .

le Regole:

Spoiler:  

- Leggete prima di postare.

- Leggete gli spoiler SOLTANTO se indirizzati a voi o a TUTTI.

- Frequenza minima 2 post al giorno.

- Scrittua: azioni in normale, pensieri in corsivo brown, parlato in grassetto nero. Tiri di dado e azioni di combattimento sotto spoiler.

- Siate interpretativi, comportatevi come se i vostri personaggi esistessero realmente, conversate, mettete le azioni ai voti, buttatevi in cariche suicide o elaborate piani astuti. E ricordate non esiste niente di più bello che rimanere sorpresi, soprattutto per un DM!!!

- Non creo un thread organizzativo, useremo quello già creato: http://www.dragonslair.it/forum/threads/59326-Cercasi-master-e-giocatori-D-amp-D-3-0-e-3-5

- Se vedete dei numeretti tra parentesi vicino alla descrizione è per indicarvi la posizione sulla mappa, se i vostri pg la conoscono. LA MAPPA LA TROVATE NEL THREAD "ORGANIZZATIVO" SOPRA-CITATO

- Nel primo post mette la descrizione del pg sotto spoiler

- Mettete il nome del titolo!

Ambientazione:

Spoiler:  
Kaddastrey

Kaddastrey è la città più grande, più ricca e più potente di tutto il regno di Kaddas. Molti secoli or sono Kaddastrey che aveva superato in ricchezza e potenza la capitale di Kaddas si autoproclamò città-stato affermando che il sovrano di Kaddas, a quel tempo chiamato Burtass Lo sbronzo (per ovvie ragioni), non era degno di poter comandare sulla città più imponente e maestosa del continente.

Così scoppiò una guerra, l’impero di Kaddas non poteva permettersi di perdere Kaddastrey, e la città rifiutava di inchinarsi al sovrano . . . scorreva il tempo e il sangue, i soldati morivano e i re cadevano, ma Kaddastrey sopravviveva, dichiarandosi protettrice della libertà.

Dopo decine di generazioni di guerra e di assedi ininterrotti l’impero di Kaddas cedette e concesse la libertà a Kaddastrey. Quello stesso giorno il Lord di Kaddastrey cambio l’emblema della città in: uno sfondo rosso con una spada che tranciava una catena; a simbolare la libertà conquistata con il sangue.

Sono passati 400 anni da allora e la città sopravvive ancora più maestosa di un tempo, l’attuale Lord Protettore di Kaddastrey è Leomund Orl un potente elfo stregone; non appena Kaddastrey guadagnò la libertà si cercò evitare che il potere si depositasse nelle mani di una sola persona. La città è guidata da un gruppo di cinque persone che compongono L’alto consiglio, formato dagli esponenti delle 4 razze meglio insediate (elfi, umani, halfling e gnomi) e da un Lord Protettore, che gode di un potere “votativo” uguale a quello degli altri membri, ma in caso di guerra tutto il potere amministrativo fluisce nelle sue mani. Viene scelto un nuovo Lord Protettore una volta ogni vent’anni.

Proprio come la città anche la milizia vanta membri di tutte le razze, questa è divisa principalmente in due gruppi: i difensori e le guardie cittadine, nonostante la città non entri in guerra da moltissimi anni, ogni anno si addestrano migliaia di difensori. In ogni caso i primi sono i veri e propri soldati che dovrebbero difendere la città in caso di assedio, percepiscono un piccolo stipendio anche se non sono in servizio attivo. I secondi sono i protettori della legge, pattugliano le strade e mantengono l’ordine. Le guardie cittadine si dividono in piccole pattuglie che variano dai cinque ai sette elementi.

. . .

Da quattrocento anni la guerra non arriva a Kaddastrey, ma forse qualcosa sta per cambiare . . . l’impero di Kaddas è in agitazione e le spie di Kaddastrey riferiscono che l’attuale imperitare Titus IV sta tramando qualcosa.

Cominciamo:

Questa mattina il Gallo ha suonato all’alba come di solito; il Gallo è una grande “sveglia” magica che risuona in tutte le caserme di Kaddastrey allo stesso istante, chiamata così dai miliziani per il suo suo suono che ricorda il verso del gallo.

Dopo un anno siete tutti abituati a svegliarvi così presto, ormai il vostro “orologio interno” è talmente abituato che vi svegliereste anche senza la sveglia; scattate seduti all’istante, in pochi minuti siete già pronti e sull’attenti nel cortile (17).

Aspettate un paio di secondi immobili, senza muovere un muscolo, proprio quando cominciavate a pensare che il sergente vi avesse tirato uno scherzo eccolo spuntare dalla Grande Caserma.

Vi appare di fronte un uomo immenso, è persino più alto di Dak. La sua muscolatura è possente e neanche un filo di grasso traspare sul suo corpo. Ha i capelli marroni, di solito porta una barba incolta ma stamattina stranamente si è sbarbato da poco, i suoi occhi verdi brillano . . .

Chi lo conosce da poco lo scambierebbe per un ******* bastardo, ma in fondo in fondo, anche lui è di buon cuore; anche se non lo da a vedere e si dimostra sempre severo e impassibile tiene ai suoi uomini.

L’uomo vi si ferma di fronte, puntandovi gli occhi addosso:

Ebbene soldatini, il vostro primo anno come reclute è finito, grazie all’aiuto che avete dato durante la massiccia evasione di due mesi fa, si è evitato che oltre 1.457 criminali evadessero.

I vostri sforzi verranno ricompensati; non avevo mai visto qualcuno fare tanta strada in così breve tempo! Siete stati promossi e integrati nei ranghi dei Lampi d’acciaio! Il più grande onore e la più grande sfortuna che vi potesse capitare . . . come Lampi d’acciaio sarete voi a fare il lavoro duro, un folle risveglia un potente Drago? Sarete voi che dovrete agire, voi che dovrete fargli la pellaccia, o crepare nel tentativo!

Dovrete essere veloci come un lampo e duri come l’acciaio . . . fortunatamente oggi non è stato evocato nessun drago.

Al contrario qualcuno si diverte a risvegliare i morti!

Al momento non sappiamo chi è stato e perchè, in ogni caso raggiungete le catacombe (25), rimettete a nanna gli ossicini e vedete di trovare qualche indizio sul quel necromante.

Ricapitolando portate a termine questo incarico ed entrerete a far parte dei Lampi d’acciaio a tutti gli effetti, fallite e l’unico lavoro che potrete trovare a Kaddastrey sarà come guardie di un porcile . . . se avrete fortuna!

Ci ha già pensato quel negromante a darmi un calcio tra le gambe con quella sua idea scellerata quindi evitate di crepare o dovrò firmare un mucchio di scartoffie . . .

BELTRANH!

Promosso a capo-squadra, comportati bene e forse potresti anche sognarti il posto di luogo-tenente!Ma ricorda fai uccidere anche uno solo di questi ragazzi e puoi ficcarti la tua carriera su per il cul*.

Siete liberi di andare!

Con queste parole il sergente vi lascia rientrando all'interno della caserma, il sole si sta alzando e ora potete rilassare i muscoli. Un nuovo anno è iniziato e mentre rimanete lì fermi ancora increduli per quello che avete sentito il sole comincia ad alzarsi.

Cose che dovreste sapere @Tutti:

Spoiler:  

Sulla mappa la caserma è "Garrison" (17)

Fate parte della milizia, nella caserma ci sono varie stanze comuni, ognuna dedicata ad una pattuglia. Tutto quello che non portate addosso è nella vostra camera, avete un baule ed un armadio a testa. Naturalmente se qualcuno decide di comprare un’abitazione può benissimo lasciare la stanza. La vostra camera è la 79AH, presso la caserma principale, per raggiungerla si attraversa il portone principale della casera, percorrete tutto il corridoio davanti a voi, alla di fine questo troverete di faccia la porta della vostra stanza. In ogni caso basta una cosa come “Mi dirigo verso la mia stanza, attraverso a passo felpato il corridoio fino alla mia camera, ecc . . .”

Ognuno di voi ha a disposizione un paio di manette perfette, segnatevele.

Cose che dovreste sapere @ObscureCrow:

Spoiler:  
Il tuo bersaglio Gaon Smith, è il generale dei Difensori. Quello che hai potuto appurare in un anno di ricerche è poco:

  • Gaon Smith è il generale della seconda caserma (l’unica che si trova vicino la caserma più grande dove alloggiate voi)
  • Abita nella seconda caserma, nella camera 34CA, ma non sai assolutamente dove si trovi la camera. Sai che non ha una stanza privata ma dorme insieme ai suoi ufficiali.
  • Passa tutto il giorno tra la caserma e l’addestramento dei suoi uomini, che avviene nel gigantesco “cortile” che si trova tra la Grande Caserma (come la chiamano tutti) e la seconda caserma
  • Non ha hobby, non ha passatempi, non ha moglie, ne figli. Non beve ne va a donne. Legge soltanto, ma non è mai lui che va a ritirarli, è il libraio che va a trovarlo per consegnargli i libri.

Cose che dovreste sapere @lollinus:

Spoiler:  
Holland era a Kaddastrey da poco, quando durante una rissa in una locanda si è scontrato con il sergente Arthur Wester; in seguito alla scazzottata, in cui nessuno dei due ne uscì vincitore, i due sono diventati amici. Arthur invitò Holland a mettere le sue capacità al servizio di Kaddastrey e il boscaiolo dopo alcuni giorni di riflessione accettò ad una condizione: Arthur avrebbe dovuto aiutarlo a ritrovare quei dannati marinai. Quest’ultimo ben capendo i sentimenti dell’altro gli promise che se anche soltanto uno di quei bastardi mettesse piede in città lui l’avrebbe saputo.

Nonostante tutto, tu sai che Kaddastrey non è una città portuale, anche se il grande mare non è molto distante in linea d’aria.

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 325
  • Created
  • Last Reply

Durante tutto il discorso rimango in silenzio...

Bè, probabilmente avremo a che fare con cose più interessanti... Anche se così avrò meno tempo libero... Uff...

quindi ascolto con attenzione i dettagli della nostra prima missione

Non morti? Che creature intuili... Il loro odore fa veramente schifo, soprattotto quando li si fa a pezzi...

quando il sergente ci lascia soli mi rivolgo agli altri dicendo

Bene ragazzi, come intendete procedere?

quindi li osservo aspettando che qualcuno faccia una proposta...

Descrizione

Spoiler:  

Hollaf è un uomo massiccio alto quasi un metro e novanta... Ha gli occhi marroni, porta una barba incolta e dei capelli castani arruffati... Ha un fisico possente ed indossa un armatura provvista di minacciose chiodature... alla cintola porta un ascia da boscaiolo, che però sembra inutilizzata da parecchio tempo...

Link to comment
Share on other sites

Ascolto il discorso con tranquillità fino a quando non vengono nominati i non morti

non morti? fra tutto quello che poteva capitarci proprio degli esseri cosi contro natura?!?

Quindi alla domanda di Hollaf rispondo con calma

bé Hollaf penso che sia il nuovo caposquadra a dirci quello dobbiamo fare no? e mentre parlo guardo dal basso verso l'alto il grosso omone vicino a me...

Descrizione

Spoiler:  
Elrhoir si presenta come un giovane elfo dai capelli castani e occhi verdi, alto circa 1,53 metri...porta una corazza di cuoi borchiato sopra consunti abiti da esploratore, alla cintola porta 2 spade: una lunga e una corta, e sulle spalle porta un lungo arco composito con una faretra piena di frecce scure.

Link to comment
Share on other sites

Kim e' un giovane umano sui 21 anni, di statura media e corporatura robosta ma allo stesso tempo agile. Ha occhi castani e capelli neri come la pece. In contrasto con la sua carnagione chiara risalta la brutta cicatrice che a sul volto, grazie alla quale ha guadagnato l'appellativo dello sfregiato. I lineamenti del suo volto sono duri e severi nonostante sia ancora giovane e la freddezza che lo contraddistingue non aiuta di certo a farlo sembrare piu' amichevole. Solitamente indossa un'armatura di cuoio nera come la notte, dalla quale non si separa mai. L'armatura, che lascia scoperte le braccia, e' derente sul torso e fin troppo larga sulle gambe in modo da intralciare al minimo i movimenti. Altri oggetti che porta sempre con se sono i suoi guanti d'arme, che nel suo caso non sono semplici pezzi di armatura, ma le sue armi.

Non appena il sergente rientra in caserma dopo la sua breve apparizione Kim non rilassa subito i muscoli, immerso nei suoi pensieri.

Non-Morti, almeno non urlano mentre li fai a pezzi...

Poi viene riportato alla realta' dalle parole dei suoi compagni, rilassa i muscoli e assume una posizione piu' naturale.

Non so voi ma io vado alle catacombe a spezzare qualche osso, c'e' fin poco altro da fare, vi aspetto li'

Detto questo mi volto e me ne vado con passo lento.

@DM

Spoiler:  
Faccio tappa da qualche mercante d'armi e mi procuro anche due Pugnali 1d4 19/20x2 portata 3m Danni Perforanti e Taglienti costo(a pezzo) 2mo!

poi ovviamente vado alle catacombe :D

Allineamento deciso... C-M

Link to comment
Share on other sites

Beltranh è un uomo non molto alto con capelli neri lunghi e naso aquilino. è piuttosto magro e non ha l'aria del guerriero anche se va spesso in giro armato e vanta di essere un ottimo spadaccino

quando non è in servizio è spesso vestito bene e con abiti pregiati, in servizio invece veste una lunga cotta di maglia e con uno scudo sulla schiena

alle parole del sergente Beltranh fece un largo sorriso e un cenno d'inchino senza nascondere l'orgoglio che gli gonfiava il petto sono onorato... disse

ehi tu...commentò Beltranh appena Kim si girò per andarsene

non mi pare di averti dato il permesso di andartene...gridò

Link to comment
Share on other sites

Vedendo Kim allontanarsi mi volto verso di lui e lo seguo... Mentre Beltranh lo richiama lo afferro per il braccio dicendo

Hei bello... Anch'io ho voglia di menare le mani ma aspetta un secondo... Almeno andiamo tutti insieme...

non mollo la presa dal braccio, anche se non è molto stretta, e fisso Kim con fare serio ed attento...

@DM

Spoiler:  
questo è un piantagrane almeno quanto Hollaf :D

Azione preparata: se per qualsiasi motivo Kim avesse una reazione ostile provo ad entrare in lotta (non si sa mai sembra un tipo deciso ;-))

Link to comment
Share on other sites

@Tutti

Spoiler:  
Per le armi semplici (non come tipologia, intendo non magiche ne perfette), al fianco della Grande Caserma c'è l'armeria della caserma. Come membri della milizia potete avere qualche arma in prestito, ma se non la restituirete (non c'è un tempo, ma il magazziniere segna tutto) vi detrarranno il costo dell'arma dallo stipendio.

Mi sono dimenticato di dirvi che come miliziani percepite uno stipendo di 100Mo a settimana

Link to comment
Share on other sites

Con la solita freddezza e la voce calma, nonostante non sia un segreto che la cosa mi infastidisca, rispondo ai miei compagni Ci hanno dato un incarico, voglio solo terminarlo il prima possibile e non perdere tempo.

Poi Kim fissa negli occhi Hollaf attendendo di essere lasciato, un lieve sorriso si accenna per un istante sulle sue labbra.

@Hollaf

Spoiler:  
immagino che noi 2 esseno compagni d'arme da un'anno con le stesse passioni ci alleniamo insieme e quindi ci conosciamo bene, tu sai che questo e' il modo di fare di Kim e che ti tiene particolarmente in simpatia considerandoti molto piu' simile a lui rispetto agli altri (soprattutto perche' se non sbaglio anche tu combatti a pugni)

@DM

Spoiler:  
I pugnali li compro, sono solo 4 mo e potrebbero essermi utili anche in altre occasioni ;)

Raggirare (+4) su Hollaf per fargli credere di essermi calmato...

Link to comment
Share on other sites

@Kim

Spoiler:  
Sai che continuando per questa strada, dopo il quartiere dei magazzini c'è un fabbro.

@Tutti:

Spoiler:  
Vi riallego la mappa, per chi non l'ha scaricata http://www.mediafire.com/view/?x4aswynyufm4fgw

@Hollaf:

Spoiler:  
Vedi Kim calmarsi, la sua voce è tornata "calma", ha rilassato i muscoli; quella luce di bellicosità che brillava nei suoi occhi si è spenta.
Link to comment
Share on other sites

Osservo ancora per qualche secondo Kim quindi lascio andare la presa dandogli una leggera spinta sulla spalla facendolo avanzare di un passo...

Aspetta solo un attimo...

quindi mi volto verso gli altri dicendo

Comunque anche io credo sia meglio agire subito... Prima li sistemiamo meglio è...

quindi attendo una risposta dagli altri...

Link to comment
Share on other sites

aspettate, prima di partire dobbiamo metterci d'accordo, procuriamoci un paio di lance dall'armeria, potremmo trovarci a combattere in cunicoli stretti in cui solo un paio di noi posso arrivare al corpo a corpo, ma con le lance potremo far attaccare anche la seconda fila e guadagnare un notevole vantaggio...ci potrebbero servire anche delle cure...io non ne ho con me qualcuno le ha? disse con aria seria

Beltranh indosso i guanti di cuoio con delicatezza signori...capisco la vostra veemenza... anche io sono nervoso ma la questione richiede disciplina...la città conta su di noi e noi non la deluderemo...agiremo al più presto ma con la disciplina che ci si aspetta da membri della guardia quali noi siamo... Kim..questa volta passi ma non tollero le teste calde...aspetterai qua insieme a al resto del gruppo, ci metteremo d'accordo recupereremo quel che serve e poi andremo tutti assieme fino alle catacombe...

Link to comment
Share on other sites

Osservo Beltranh, per niente felice del tono che usa

Ma guarda questo... Un briciolo di potere e si crede già chissa chi...

nonostante ciò non dico nulla se non

Io ho un paio di pozioni... Bene allora andiamo in armeria a prendere le lance...

quindi faccio per incamminarmi verso l'armeria aspettando che gli altri vengano con me...

Link to comment
Share on other sites

Davanti a voi sorge la Grande Caserma; questa gigantesca struttura si divide su tre livelli, i primi due sono costruiti interamente in pietra, mentre il terzo ed ultimo piano è costruito interamente in legno per evitare di appesantire troppo la struttura. Al piano terra c'è la mensa, l'infermeria e le camere delle pattuglie; al secondo piano ci sono le camere degli ufficiali e al terzo le camere delle reclute e aspiranti miliziani. Al piano terra non ci sono finestre, le finestre del terzo piano non possono essere chiamante propriamente così visto che sono dei semplici fori rettangoli chiusi da una tendina; l'unico piano con delle vere finestre è il secondo.

L'armeria è stata costruita sul fianco sinistro della Grande Caserma, anche se non ha nessuna uscita o porta in comune, l'unica entra dell'armeria è un grande portone in metallo alto quasi tre metri che si affianca all'ingresso principale della caserma.

L'armeria è un grande magazzino che si sviluppa in lunghezza, infatti la sua lunghezza totale supera quasi di due volte quella della caserma; le mura sono in pietra mentre il tetto spiovente è in legno.

@Tutti

Spoiler:  
Link to comment
Share on other sites

Osservo con attenzione lo svolgersi del dialogo tra i tre umani davanti a me

Non abbiamo praticamente ancora cominciato la missione e già cominciano i casini...

Scuotendo la testa guardo la fine del discorso fra i tre e facendo spallucce faccio per incamminarmi dietro Hollaf ma dopo neanche tre passi mi ricordo di una cosa

cure? ma certo ho delle pozioni dentro il baule nella mia stanza!

Quindi cambio direzione e mi dirigo verso le mie stanze dicendo ad alta voce Non ho bisogno di altre armi mi bastano quelle che ho..però ho paio di pozioni che potrebbero tornare utili vado a prenderle e torno subito...

@master

Spoiler:  
vado fino alle mie stanze e prelevo lo zaino con dentro le pozioni, quindi torno indietro fino all'armeria
Link to comment
Share on other sites

ottima idea Elhoir... Hollaf...vai a prendere tu due lance all'armeria...io vedo se trovo un alchimista che mi venda un altro paio di pozioni, non si sa mai.disse aggiustandosi l'armatura kim...tu fai un po quello che ti pare...

ci ritroviamo tutti all'ingresso delle catacombe pronti ad entrare tra un ora...

Spoiler:  
cerco un alchimista che mi venda due pozioni di cura ferite leggere, vado anche ad un mercato a comprare due fiaccole.

infine se la catacomba e proprietà di una chiesa(come capita spesso) vado a parlare con il prete e gli chiedo se ha una mappa delle catacombe(se le hanno scavate avranno fatto una cartina per non perdersi...no?)

Link to comment
Share on other sites

@Spina92

Spoiler:  
Conoscenze(Locali) su catacombe 14+7=21 sai che le vecchie catacombe a nord-ovest della città (25) sono abbandonate da molte generazioni, sono state lasciate incustodite da troppo tempo perchè qualcuno se ne ricordi. Sai inoltre che a Kaddastrey le catacombe venivano costruite su ordine di una casata che vi seppelliva i propri familiari e discendenti.

Conoscenze(Locali) alchimista 1+7=9 non ti viene in mente nessun alchimista in particolare, però sai che potresti trovarli nella zona più centrale della città. Inoltre è l'alba e la maggior parte delle botteghe sono ancora chiuse.

Link to comment
Share on other sites

Spoiler:  
se era proprietà di un nobile probabilmente esiste da qualche parte qualche vecchio documento in qualche archivio o catasto...conosc un posto simile in cui cercare o so a chi chiedere (anche se non mi aspetto molto)? se si provo a cercare il suddetto posto e a cercare le mappe li... altrimenti vado nella zona centrale e cerco li le pozioni e le torce (neanche qui mi aspetto molto ma non si sa mai)
Link to comment
Share on other sites

Kim si toglie lo zaino dalle spalle estraendo 4 pergamene Anche la testa calda qui ha delle cure... ma non credo ancora di essere in grado di usarle, voi?

Poi si gira e andandose dice Io vado a fare spesa, a dopo

@DM

Spoiler:  
Si ora vado aprendere i pugnali, e magari qualche pozione... ho letto solo ora la CD della prova di utilizzare Oggetti magici per quelle pergamene! :cry:
Link to comment
Share on other sites

@Tutti

Spoiler:  
Maledetti, siete andati avanti senza di me già in una maniera spropositata XD

@Descrizione

Spoiler:  
Morris è un uomo piuttosto alto, con degli occhi verde foglia e dei capelli multicolore portati corti, eredità del suo padre naturale folletto. Siete a conoscenza della sua storia: il marito della madre, un umano, ha ucciso la madre in uno scatto d'ira quando ha scoperto il tradimento e lo ha abbandonato da una fattucchiera, sorella della madre. Porta solitamente un'armatura di cuoio con borchie e un paio di pantaloni larghi e comodi. Dietro le spalle porta un tridente e appesa alla cintura una balestra.

Un negromante. Non solo mi tocca pattugliare, fare di guardia, c*zzi e mazzi, mi mandano pure a scovare un collega...vabbè, tanto vale farle bene le cose.

Ragazzi non vorrei dire ma non avete considerato qualcosa...se il negromante non è idiota avrà creato non morti di vario tipo, se non per difendere il suo loculo quantomeno per sperimentare...(io farei cosi dopotutto)

Mi guardo in giro in cerca di approvazione ma vedo qualche sguardo sconvolto

Ehi ragazzi andiamo, ognuno ha la sua passione, lo sapete. Ad ogni modo a mio parere ci converrebbe prelevare diversi tipi di armi dall'armeria, contundenti, taglienti...Direi che una mazza e una lancia per tutti è il minimo tranne per voi grand'uomini che adorate prendere a pugni la qualsiasi e qui Morris rivolge un gran sorriso Kim e Hollaf.

Ah, io ho una bacchetta di cura ferite leggere, quindi una cinquantina di cure me le porto dietro io...magari un contributo se volete usufruirne non farebbe male. Strizzo l'occhio in un cerchio generale Le bacchette costano.

Link to comment
Share on other sites

@Spina92

Spoiler:  
Molto probabilmente saranno conservati in qualche vecchio magazzino abbandonato, anche riflettendoci non ti viene in mente altro . . .

Uno schianto tremendo attira la vostra attenzione, mentre vi girate verso la caserma notate che il grosso portone è stato spalancato con violenza inaudita. Con la coda dell'occhio vedete una grossa figura "correre" verso di voi; è Arthur, non avete mai visto qualcuno così furioso.

Vi sembrò che stesse per caricarvi ma si fermò a pochi passi da voi urlando In riga!Beltranh un passo avanti! Siete qui per uccidere, squartare e tranciare; non per fare gli idioti in mezzo al cortile!

Se uno sguardo poteva uccidere a quest'ora sareste tutti morti.

Il sergente continuò Beltranh, voglio sapere cosa diavolo ci fate qui! Non voglio sentire nessun "Signore adesso andiamo" o putt****e simili! Perchè siete qui? e voglio la verità.

Link to comment
Share on other sites

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

×
×
  • Create New...