Jump to content

Nuovo GDR - Orme Sul Granito


Regulus

Recommended Posts

copertinaforum.jpg

Seguici su Facebook ico_facebook.pnghttp://www.facebook.com/ormesulgranito

Clicca "Mi Piace" per ricevere le News e le anteprime del manuale!

Introduzione

Orme Sul Granito, da ora in poi, OSG, è un sistema di regole generico per giochi di ruolo. Con maggiore precisione questo manuale è adatto a coloro che hanno bisogno di un sistema di regole che si possa adattare a qualsiasi situazione e ambientazione di gioco, dalla fantascienza serrata e terrificante di Alien alle atmosfere sognanti dei racconti di Neil Gaiman. Ma come ogni sistema di regole, pur avendo presupposti di generalità, ha uno stile. Usando la terminologia della Teoria GNS di Ron Edwards questo sistema è profondamente gamista. Infatti un ruolo importante ce l'ha la strategia e la gestione delle risorse, l'utilizzo oculato delle proprie forze e la competizione. Tuttavia un tentativo che fa questo gioco è quello di far entrare la narrativa all'interno della strategia, provando ad amalgamare i due stili di gioco.

Perchè proprio Orme Sul Granito?

Il nome è nato in una calda sera d'estate durante uno dei tanti playtest. Il percorso creativo che ha portato a tale nome è ben radicato nella mente dell'autore ma l'immagine che tale titolo regala è chiara a chiunque. Lasciare orme sul granito risulta estremamente difficile ma quello che faranno gli eroi delle vostre avventure sarà proprio incidere permanentemente nella dura trama del gioco la loro orma indelebile e persistente.

Perchè un nuovo regolamento?

Decenni di esperienza nel gioco di ruolo mi hanno portato ad avere un panorama abbastanza ampio del mondo ludico. Dei tanti giochi provati tutti avevano qualcosa di interessante ma mai nessuno era per me completamente soddisfacente. Questo gioco quindi vuole essere la summa delle esperienze di tutti gli anni di gioco. Non ha pretese di originalità. Una delle teorie più accreditate nell'ambito della creatività è questa:

Teoria del rigurgito

Qualcosa torna sempre su

In piena verifica quindi di tale teoria, in OSG troverete traccia di molti giochi vecchi e nuovi, il tutto condito da nuove spezie e qualche nuovo sapore.

Ma che cos'è un gdr?

Nei manuali degli anni '80 e '90 ad aspettare i giocatori c'era sempre un capitolo che si intitolava in questo modo all'inizio di ogni manuale. Venivano sprecati fiumi di inchiostro per spiegare cosa fosse un Gioco Di Ruolo. In questo manuale non accadrà. Vi dirò solamente che in questo gioco c'è bisogno di almeno una persona che prenda il ruolo di giocatore (ma non c'è virtualmente un limite superiore a quanti giocatori possano esservi) e di una che interpreti il master. Vi dirò che il master assumerà il ruolo che tradizionalmente gli si confà ma che in questo gioco non avrà potere assoluto : l'ambito narrativo sarà pressochè illimitato ma non le sue risorse per creare le difficoltà e gli antagonisti contro i quali i giocatori si scontreranno. Vi dirò che non avrà potere sull'intimità e sui pensieri dei personaggi interpretati dai giocatori. Vi dirò che non esiste in questo gioco la Regola 0 e che ogni lancio sarà fatto sotto gli occhi di tutti perchè questo non impedirà a tutti di creare una bella storia. Detto questo non vi dirò altro. Chi si è spinto fino a qui nella lettura o sa già di cosa stia parlando o avrà abbastanza curiosità per documentarsi.

A chi si rivolge OSG?

OSG è un gioco di stampo classico. Qualcuno potrebbe definirlo parpuziesco e in effetti ricorda in alcune meccaniche certi tipi e stili di giochi di ruolo. Tuttavia tutto il regolamento risente pesantemente delle mie esperienze con molti giochi New Wave. Vi troverete in effetti molte meccaniche che ricordano giochi come Cani nella Vigna, Trial of Cthulhu, Mouseguard. In conclusione questo gioco è orientato a coloro che hanno voglia di assaporare i gusti di un gioco degli anni '90 ma insaporito con meccaniche e i fortissimi equilibri dei giochi più recenti. Non troverete certo una simulazione della fisica del mondo di gioco in questo manuale ma sicuramente troverete un master che investe un ruolo simile a quello dei giochi di stampo classico. Ma non sarà sicuramente un master onnipotente perchè tutto il gioco è bilanciato in modo tale che egli abbia un numero limitato di risorse.

Quindi, a tutti coloro che necessitano di un gioco Gamista-Narrativo-Old in parte e in parte New Wave-parpuziesco ma non troppo-bilanciato-a risorse è rivolto proprio OSG.

Cosa serve per giocare a OSG?

Per giocare a OSG avrete bisogno di questo manuale, di alcune copie delle Schede del Personaggio che si trovano alla fine di questo libro, di una copia della Scheda del Master localizzabile sempre in fondo a questo libercolo, di un bel po' di dadi a 6 facce (diciamo almeno 10 per ogni giocatore o master), un mazzo di carte francesi da ramino da 108, matite e gomme alla bisogna. Se volete aggiungere ulteriore semplicità al gioco potete riprodurre, tagliare e incollare i props presenti alla fine del manuale di OSG. Questi ultimi non sono strettamente necessari ma aiutano in alcune fasi più complicate del gioco, soprattutto le prime volte che proverete a giocarci.

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 53
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Si, ma informazioni per chi non volesse passare da facebook?

Ciao Blackstorm,

quelle che hai letto sopra sono righe estratte dal capitolo introduttivo del manuale. A breve pubblicherò il PDF di tale capitolo e altre informazioni sia su FaceBook che sul forum. Resta connesso!

Link to comment
Share on other sites

@Regulus

Alcune dritte.

La prima è chiedere alla moderazione di postare questo messaggio di fatto pubblicitario.

La seconda è di togliere i riferimenti a teorie e quant'altro sopratutto quando ti riferisci a roba di dieci anni fa e superate, come la GNS Theory: non servono e fanno fare casino, inoltre non fanno capire di cosa stai parlando, tanto più che dopo mischi brutalmente le carte quando dici Gamista-Narrativo-Old in parte e in parte New Wave-parpuziesco ma non troppo-bilanciato-a risorse, posso capire l'ironia, ma ripeto è poco chiaro.

Se riesci a rieditare il messaggio togliendo quelle parti e invece spiegando con esempi e in maniera diretta e semplice cosa faccia il tuo gioco sarei molto contento.

Ultima dritta: ok la pubblicità, ma ci devi parlare delle meccaniche del gioco e di altre cosucce. Infatti dal tuo messaggio si capisce poco :D

Per farti capire:

Il gioco è in beta test o è pronto? Se è in beta c'è la possibilità di playtestarlo? Sei disponibile a fare demo via videochat agli utenti della comunity che ne siano interessati?

Costo? E' un free to play? Vuoi dare il pdf adesso e chi te lo compra ha diritto agli aggiornamenti? Per quanto tempo è stato playtestato?

Ecco robe di questo tipo.

Link to comment
Share on other sites

@Regulus

Alcune dritte.

La prima è chiedere alla moderazione di postare questo messaggio di fatto pubblicitario.

La seconda è di togliere i riferimenti a teorie e quant'altro sopratutto quando ti riferisci a roba di dieci anni fa e superate, come la GNS Theory: non servono e fanno fare casino, inoltre non fanno capire di cosa stai parlando, tanto più che dopo mischi brutalmente le carte quando dici Gamista-Narrativo-Old in parte e in parte New Wave-parpuziesco ma non troppo-bilanciato-a risorse, posso capire l'ironia, ma ripeto è poco chiaro.

Se riesci a rieditare il messaggio togliendo quelle parti e invece spiegando con esempi e in maniera diretta e semplice cosa faccia il tuo gioco sarei molto contento.

Ultima dritta: ok la pubblicità, ma ci devi parlare delle meccaniche del gioco e di altre cosucce. Infatti dal tuo messaggio si capisce poco :D

Per farti capire:

Il gioco è in beta test o è pronto? Se è in beta c'è la possibilità di playtestarlo? Sei disponibile a fare demo via videochat agli utenti della comunity che ne siano interessati?

Costo? E' un free to play? Vuoi dare il pdf adesso e chi te lo compra ha diritto agli aggiornamenti? Per quanto tempo è stato playtestato?

Ecco robe di questo tipo.

Ciao fenna

Grazie delle dritte.Il tono è brutalmente ironico, così come il tenore di tutto il manuale di gioco.Ho volutamente 'mischiato le carte in tavola' per cercare di alleggerire i toni. Quello che ho postato è il capitolo 0 del manuale e nelle parti successive che posterò prossimamente verrá spiegato tutto quanto. Il gioco sará rilasciato in versione elettronica in maniera del tutto gratuita. Il gioco è alla versione 1.1 beta e sono stati fatti circa 3 mesi di playtest abbastanza intensivi. Sulle questioni di ulteriori playtest tornerò in futuro e sono sicuro che l'aiuto di coloro che saranno intressati sará veramente prezioso. Grazie dell'attenzione e per aver sottolineato gli aspetti da te esposti. Resta collegato

Link to comment
Share on other sites

Cia regulus.

1) A costo di essere ripetitivo dico di essere anche io d'accordo con fenna. So che gli hai già risposto ma per me è bene risottolineare la cosa.

Eliminerei ogni riferimento a teorie gns - gamismo - parpuzio - new wave ecc.

Dì piuttosto che genere di esperienza sì prefigge il gioco. Come quando dici che la gestione delle risorse è importante o quando descrivi il ruolo del master.

Ovviamente questa è la mia personale opnione ma, come per fenna, viene fuori dalla lettura di lunghe, e inutili :), discussioni e dall'averle anche fatte 'ste discussioni.

2) Capisco che è un "lancio pubblicitario" ma sapere qualcosa in più sulle meccaniche aiuterebbe o comunque sapere che cosa queste meccaniche si prefiggono.

3) Un playtest di 3 mesi non è poi molto (il che non vuol dire che il gioco non sia valido). Comunque da quello che capisco hai intenzione di fare altro playtest. Ma a che punto dello sviluppo ritieni di essere?

4) sei per caso il regulus del rifugio?

Inviato dal mio MK16i con Tapatalk 2

Link to comment
Share on other sites

Cia regulus.

1) A costo di essere ripetitivo dico di essere anche io d'accordo con fenna. So che gli hai già risposto ma per me è bene risottolineare la cosa.

Eliminerei ogni riferimento a teorie gns - gamismo - parpuzio - new wave ecc.

Dì piuttosto che genere di esperienza sì prefigge il gioco. Come quando dici che la gestione delle risorse è importante o quando descrivi il ruolo del master.

Ovviamente questa è la mia personale opnione ma, come per fenna, viene fuori dalla lettura di lunghe, e inutili :), discussioni e dall'averle anche fatte 'ste discussioni.

Sono ben consapevole di quello che dite tu e fenna e ti assicuro che anche io ho partecipato a molte di quelle discussioni. Ho volutamentE citato certe cose 'problematiche' per fare un esperimento e per inserire, con molta ironia, termini che in genere turbano i cuori dei cultori più incalliti. Accetto comunque di buon grado il suggerimento di aggiungere con maggiore precisione l'esperienza veicolata dal gioco

2) Capisco che è un "lancio pubblicitario" ma sapere qualcosa in più sulle meccaniche aiuterebbe o comunque sapere che cosa queste meccaniche si prefiggono.

Abbiate solo un po' di pazienza, le meccaniche arriveranno quanto prima.

3) Un playtest di 3 mesi non è poi molto (il che non vuol dire che il gioco non sia valido). Comunque da quello che capisco hai intenzione di fare altro playtest. Ma a che punto dello sviluppo ritieni di essere?

Il gioco è passato da una lunga fase alpha e adesso è in fase beta.Questo vuol dire che adesso è giocabile (e infatti ci sono delle campagne in atto) ma che ci sono ancora angoli da smussaree.Il gioco da l'esperienza che mi ero prefissato, ovvero offrire un sistema a risorse fortemente strategico in cui contase più la strategia del giocatore che non quella del personaggio e che permettesse di far entrare di buon grado la componente narrativa in tale strategia. Ancora il gioco 'graffia' un po' ma lo stiamo ancora limando e tra breve aprirò a tutti le porte del playtest

4) sei per caso il regulus del rifugio?

Diavolo, sono famoso!
Link to comment
Share on other sites

A seguito della risposta alla domanda 4: porterai il gioco a Firenze gioca per caso? (se quest'anno viene fatta, non mi sono informato)

Altre domande.

Quanto è pesante il lavoro di preparazione per il master?

Quanto è "crunchoso" il sistema? (più vicino ad un burning wheel o ad un aips?)

Il sistema è competitivo verso "il mondo" e il master o anche fra i giocatori?

Inviato dal mio MK16i con Tapatalk 2

Link to comment
Share on other sites

A seguito della risposta alla domanda 4: porterai il gioco a Firenze gioca per caso? (se quest'anno viene fatta, non mi sono informato)

Purtroppo non potrò essere a FG quest'anno a causa di imoegni personali.

Altre domande.

Quanto è pesante il lavoro di preparazione per il master?

Da questo punto di vista il ruolo del master è simile a quello dei gdr più famosi e vecchi. tuttavia il ruolo del master è solo

quello di avere un'ambientazione da giocare ( il sistema è un generico, quindi deve essere agganciato a qualcosa) e di avere alcuni png/creature di diversa potenza pronti per l'occasione

Quanto è "crunchoso" il sistema? (più vicino ad un burning wheel o ad un aips?)

Il basso crunch è stato uno dei criteri di sviluppo.Considera che il personaggio si crea in 5-10 minuti e che in massimo 30 minuti puoimspiegare tutto il gioco

Il sistema è competitivo verso "il mondo" e il master o anche fra i giocatori?

Dipende da come I giocatori scelgono Motivazione e Segreto. Ehi, ma che diavolo sono Motivazione e Segreto? :)

- - - Aggiornato - - -

Con riferimento alla domanda 3: cosa vuol dire che conta di più la strategia del giocatore che quella del personaggio?

Essenzialmente che puoi avere un personaggio strapompato e fighissimo ma se non sai usare le risorse in maniera giusta puoi essere battuto dall'ultimo degli sgherri.Rispetto ad altri giochi non ci sono scontri in cui puoi abbassare la guardia e giocare solo "tirando un dado ogni tanto".

Link to comment
Share on other sites

Essenzialmente che puoi avere un personaggio strapompato e fighissimo ma se non sai usare le risorse in maniera giusta puoi essere battuto dall'ultimo degli sgherri.Rispetto ad altri giochi non ci sono scontri in cui puoi abbassare la guardia e giocare solo "tirando un dado ogni tanto".

Hmmm. Questo tipo di approccio ha bisogno di un aiuto da parte del master (nel senso che il master deve usar i mostri sempre al meglio per ottenere questo) o avete strutturato il gioco in maniera tale che il mancato sfruttamento delle risorse sia realmente incisivo?

Link to comment
Share on other sites

Hmmm. Questo tipo di approccio ha bisogno di un aiuto da parte del master (nel senso che il master deve usar i mostri sempre al meglio per ottenere questo) o avete strutturato il gioco in maniera tale che il mancato sfruttamento delle risorse sia realmente incisivo?

La seconda.Ovviamente la questione è simmetrica e vale anche per il master.

Link to comment
Share on other sites

Nuova domanda.

Ci sono indicazioni specifiche su come svolgere il compito di master? O comunque, qanche se non ci sono è chiaro dalla struttura del regolamento su cosa sì deve concentrare il master nel gestire le sessioni?

Edit:

Un'osservazione. Da quello che vedo hai distinto fra abilità per il combattimento e abilità di supporto.

Anche se può non sembrare credo che già un'impostazione del genere sia importante. Da l'idea che il gioco è incentrato sull'avventura e non su altri elementi. È solo una distinzione di titoli ma credo sia importante.

Ho colto giusto o l'intento era tutt'altro?

Inviato dal mio MK16i con Tapatalk 2

Link to comment
Share on other sites

Dovrebbe esserlo, diciamo che spero sia chiaro :) Uno dei capitoli del gioco è fatto proprio per il master. Il suo compito fondamentalmente è quello di creare il mondo e la storia sulla base delle Motivazioni dei personaggi (a breve la parte sulle Motivazioni, uno dei fulcri di OSG, sará postata) e di porre i giocatori in conflitto tra le loro Motivazioni e i loro Segreti, spendendo le risorse che ha a disposizione.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...