Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

I romanzi, i videogame e i manuali precedenti alla 5a Edizione non sono considerati canonici per D&D 5E

Jeremy Crawford, lead designer e responsabile della 5a Edizione di D&D, ha dichiarato che tutto il materiale legato alle passate edizioni non è considerato canonico ai fini della 5E.

Read more...

Alfeimur: Uscite per il 2021

Scopriamo assieme le novità per il 2021 della linea di Alfeimur Quinta Edizione.

Read more...
By Lucane

Humble Bundle: 13th Age

Un nuovo Humble Bundle, questa volta a tema 13th Age, è stato reso disponibile in collaborazione con la Pelgrane Press.

Read more...

Strixhaven: A Curriculum of Chaos uscirà a Novembre

La Wizard of the Coast ha rilasciato nuovi dettagli sul prossimo manuale di crossover tra Magic: The Gathering e D&D 5E

Read more...

Pausa Estiva degli Articoli

L'estate è arrivata anche per noi dello Staff Dragons' Lair, quindi gli articoli vi salutano fino a Settembre.

Read more...

Un Inferno da giocare


Oflanos
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti, chiedo consiglio ai Master più esperti e che più viaggiano con la fantasia...

Sto creando un mondo - avventura, un po' personalizzata ispirata alle regole di D&D...

Innanzi tutto è una campagna non per belli e buoni ma per brutti e cattivi... l'idea è nata da: E se fosse il male l'eroe dell'avventura? Quindi voglio far giocare una lotta bene - male ma dalla parte del male... quindi quale luogo migliore se non iniziare la campagna all'Inferno?

Ho creato un mondo un po diverso dalla cosmologia di D&D e per ora i Pg partono dal regno degli Inferi. Strutturato come un grande piano centrale materiale e gli altri collegati ad esso dal piano dell'Acheronte che serve da passaggio. come se fossero disposti in cono come l'inferno dantesco.

Il punto è che sì ho creato un nuovo mondo ma voglio comunque inserirci i tratti salienti della vita di D&D. Come la Guerra del Sangue e alcune autorità. Quindi mi domando se già esistono o se mi potete aiutare a creare delle missioni all'interno dell'inferno... Insomma recuperare oggetti e poteri, o uccidere demoni o diavoli scomodi che intralciano il disegno finale.

La storia sta nel momento che un nuovo potere centrale si sta formando nell'inferno e vuole raccogliere sotto di se le forze del male e intraprendere l'invasione del Regno in Superficie, insomma conquistare il mondo. Quindi nel frattempo la compagnia designata dovrà svolgere le missioni assegnate e diventare più potente.

Se foste così gentili mi servirebbero anche consigli su strumenti e oggetti prettamente malvagi e appunto infernali... Insomma non siamo solo pg malvagi, ma anche all'inferno quindi esula dalla solita creazione e gestione di un pg di un qualche paese sperduto nel mondo.

Anche se la scelta è ricaduta su razze comuni, invece di essere tutti mezzi demoni (troppo lep). Vorrei sapere se ci sono spunti per belle avventure non troppo lunghe che servono proprio per saggiare le capacità dei pg... Insomma accetto consigli e idee...

Grazie e se servono delucidazioni potete chiedere... Cercherò di non spoilerare troppo perchè sono sicuro che alcuni miei pg mi seguono nell'ombra :cool:

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 18
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Di materiale ne esiste parecchio.

Soprattutto sulle vecchie edizioni.

Per esempio esiste un intero boxed set sulla guerra del sangue.

L'interno è molto affascinante ma prima di scrivere di più un po' di domande :

- i PG di che livello ti immagini partino ?

- quale sarebbero le razze dei PG ? Quelle classiche ?

Link to comment
Share on other sites

I pg partano dal 4° livello. Sono 4 e più o meno identificabili in Elfo ranger, umano lama iettatrice, Umano Shugenja e un Mago nero misterioso...

Diciamo che la prima missione è giusto una prova di iniziazione per loro, per vedere se sono degni e riescono a sopravvivere alle mille insidie dell'inferno.

Poi dopo ci dovrebbe essere un periodo di allenamento, per il passaggio di liv e imparare tutte le cose nuove, voglio far giocare loro ogni singolo aspetto della crescita del pg. e poi diciamo che a poco a poco devono continuare a crescere per poi essere forti abbastanza da andare alla conquista del mondo!!!

Quindi mi servono un po di avventure che non richiedano molto tempo ma rendano la campagna avvincente!!! ed esplorativa dell'inferno!!!!

Link to comment
Share on other sites

Quindi sono umani/mortali. Non creature mezzo-infernali.

Bene, beh, al livello 4 ... si può dire che i PG non sono altro che semplice marionette / pezzenti nelle trame infernali.

Ricordiamoci che l'inferno è legale, ma malvagio.

La campagna, quindi, la imbastirei su un patrono/boss/datore di lavoro dei PG che direbbe "dovete fare questo ; si è difficile ma non avete scelta – tranne la morte – ; se ci riuscite, bravi / avrete la paghetta / non vi uccido"

E non darei ai PG un boss infernale. È molto meglio dare loro un boss "umano" o comunque all'apparenza mortale. Cioè, anche lui una pedina dell'inferno.

L'inferno funziona così. È una grande lotta per il potere e la sopravvivenza, tutto molto gerarchizzato.

Questo ti da la possibilità poi di non scoprire l'artiglieria pesante subito.

Inoltre, in teoria, a volte le missioni potrebbero essere completamente suicide.

I mortali, per gli infernali, sono semplice carne da macello. In quanto, se loro muoiono, secondo te, dov'è che le loro anime vanno ? Al Paradiso ? :mrgreen:

No, ovviamente. Vanno all'inferno!

Quindi l'Inferno non ci perde mai niente, qual che sia l'esito della missione.

Gli umani/mortali poi hanno un grande vantaggio: non sono nativi dell'Inferno, e quindi, possono andare sui primi piani materiali (i Diavoli, no, di base).

Quindi all'inizio, io la giocherei molto su piccole missioni per "rubare / uccidere" cose/persone a caso (per loro). In modo da farsi le ossa.

La base operativa dovrebbe essere una città del Primo Girone infernale (e anche qui, PG di 4° livello dovrebbero avere la sensazione che se si muovono da soli, magari non tornano a casa).

Nella mia lunghissima esperienza di masterizzazione, ho anche toccato l'Inferno, in vari modi.

Troverai anche un PbF (quello della mia firma), che è stato completato e finito (uno dei pochi su DL), che faceva giocare proprio un gruppo di PG malvagi reclutati da un demone.

Certo, era un demone, non un diavolo, ma il succo rimane lo stesso.

Ci sono molte info all'inizio … E molte alla fine (non sul topic del link, in quanto il PbF è stato abbastanza lungo da spandere su 2 topics, ma troverai il link del secondo alla fine del primo).

Ed erano PG di lvl 15 circa. Ma anche qui, fanno le pedine.

L'inferno, se giocato bene, è proprio più grosso di qualsiasi cosa "mortale".

Ho l'impressione che tu voglia un po' denaturalizzarlo e permettere a dei mortali di essere la chiave di una vittoria futura infernale (perché no, in fondo l'importante è il divertimento tuo e del tuo gruppo :) ), quindi se è il caso, fammi sapere, che mi focalizzo su quello che vuoi ottenere, e non sulle altre miriadi di possibilità.

Link to comment
Share on other sites

Quindi devo giocare sull'entità della potenza!!!!

Sì nella mia idea il gruppo è guidato da un Boss infernale che vuole fare di loro una squadra d'elité... Per questo gli serve del potere... In realtà loro hanno grandi capacità che non sanno di possedere, il compito sarà proprio portarle alla luce e imparare ad usarle, come nei tipici telefilm del genere... (trova la forza che c'è in te!!!)

Infatti l'idea è far sfruttare non solo la loro forza distruttiva ma proprio le caratteristiche e abilità, se dovranno rubare un oggetto ad un potente demone o che so... il punto è proprio il che so... diciamo che ci sono 3 tappe obbligate nella storia... per il resto devo portare i pg al livello 8 almeno prima di fargli tentare l'invasione.

Al momento loro sono nati all'inferno. originari di li non sono mai usciti perchè i passaggi con il regno di superficie sono sigillati...

Quindi vorrei fargli assaggiare come funziona l'inferno e farli diventare spietati e precisi.

Inoltre mi interessa molto il lato psicologico del pg in quanto la storia poi verterà molto sulle loro scelte...

(volevo farti i complimenti per un Lupus in tabula che ho letto dove hai giocato... emozionante!!!! )

Link to comment
Share on other sites

Ho capito meglio.

Allora …

A questo punto mi viene in mente un avventura che avevo fatto recentemente nella mia campagna epica.

Dove il gruppo (di 30°), andava nel primo girone infernale, con sembianze nascoste, per cercare di "beccare" ed "interrogare" qualcuno.

Creai questa città infernale (il primo girone è un grande crocevia, di solito, visto che ci sono portali che vanno ovunque e dove armate su armate si preparano …).

E secondo me, era piena di "prospettive" e "pericoli".

In realtà, era un po' come una città cosmopolita africana, si potrebbe dire, solo con razze di ogni genere (ricordiamoci che siamo al primo girone) e quindi anche con razze infernali (imps/demonietti che ti osservano per capire come ottenere denaro da te … se come guide … se derubandoti direttamente … se spiandoti per un terzo … ecc. … ricordiamoci che possono diventare invisibili a volontà … / … Diavoli o campioni del male in missione … mercato nero .. E tante altre cose).

Ti consiglio di prendere vari manuali o mostri "infernali" ed iniziare ad imbastire una città a linee generali:

Chi la comanda ?

Chi la comanda realmente ?

Quali sono le fazioni di potere presenti ?

Hanno una residenza sulla città ?

Dov'è la residenza del loro boss ?

Ne conoscono l'ubicazione ? (un grande NO o meglio "NO, ma pensano di SI" sarebbe d'uopo se il boss è uno tosto)

Ecc.

Una campagna di questo genere dovrebbe essere una campagna dove i giocatori NON SANNO, piuttosto che sapere. Sono al livello 4. La città, e le personalità di potere (medio-basse, quindi sopra di loro) possono cambiare in continuazione. Loro vivono perché vive il loro boss. Che potrebbe morire da un momento ad un altro (se il boss è medio-basso, e per questo, intendo lvl 10-12). Se muore, devono capirlo in tempo, e cambiare sponda (e protettore) in tempo, prima di essere uccisi (un po' come la mafia odierna).

Ci sono però, di controparte, un sacco di opportunità. Cose da rubare, missioni pericolose contro avversari interni del boss, ecc. ecc.

La prima avventura, però, spingerei per farla con PG appena abbozzati, in modo che tu possa uccidere i PG facilmente.

Dì loro "guardate, la campagna è diversa, è infernale. Quindi le modalità sono ben diverse del solito, anche il modo di ragionare. Quindi la prima avventura, usiamo altri PG, simili ai vostri. Così se fate ca***te e morite di conseguenza, sarà tutta esperienza acquisita per voi su cosa fare e cosa non fare, e come funziona il posto."

Insomma … l'inferno è un posto tosto.

Link to comment
Share on other sites

in realtà alla città non ci avevo pensato.... insomma posso costruire una Sigil all'inferno!!!!

Ecco sì, mi manca l'idea dell'organizzazione... perchè in fondo ci sono tutti posti come tane e dimore di signori del male, diavoli e demoni... Come sarà anche la dimora del loro boss, ma ad una o più città ordinate non ci ho pensato... C'è sicuramente la rocca del Signore Oscuro che è il castello dove si sta insediando il nuovo potere centrare che è quindi un luogo importante... Ok la città ci penserò... con delle sue leggi e regole... il luogo dove passano in un certo senso le informazioni su cosa succede negli Inferi... Mmm bel lavoro da fare... ma mi alletta. Ottima idea.

Quindi posso ambientare anche in posti del genere... Avevo pensato anche a fargli fare un giro nei Nove inferi di Baator... primo o poi gli presenterò Asmodeus!!!

Ok quindi prima di tutto la città... è vero... grazie per la splendida illuminazione!!!

MMM... ora consigli su come strutturarla XD

Link to comment
Share on other sites

Un par di domande

@Oflanos:

Hai detto che intendi mantenere alcune linee guida di D&D, come la guerra sanguinosa, cosa intendi con questo?

Mi spiego meglio: la guerra sanguinosa è fra demoni e diavoli, nella tua cosmologia esiste ancora questa distinzione?

Per il resto, prima di dare consigli su come vuoi strutturare la città, vorrei capire come intendi strutturare il territorio nel quale essa è situata.

@Elaine:

Hai parlato di materiale specifico sulla guerra sanguinosa, puoi darmi qualche riferimento in più?

Link to comment
Share on other sites

Nel senso vorrei mantenere l'Inferno caotico e in conflitto come è nella concezione di D&D, la Guerra Sanguinosa è da sfondo, insomma i demoni e i diavoli non vanno a braccetto... a meno che non siano uniti da un ordine più grande e da un obiettivo comune di conquista... Però ovviamente se il gruppo verrà aiutato da un diavolo contro un demone può anche starci...

Il piano materiale infernale sul quale parte l'avventura è la base del cono dell'inferno. Confina con il Regno in superficie tramite dei passaggi e diciamo che lo possiamo immaginare come un piano materiale normale, soltanto un po' più inospitale, c'è poca acqua e non c'è cielo. solo una coltre nera sugli inferi.

poi questo piano materiale e collegato agli altri dall'acheronte che è esso stesso un piano ma anche un fiume navigabile che scende per tutto il cono. sfocia nel mare della perdizione sul piano materiale e ha origine alla base del cono dell'inferno... quindi è come se lo si navighi al contrario...

Beh la città potrebbe essere allora molto grande e su più livelli, una sorta di Babele... e raccoglie in se un po' gli abitanti degli inferi!!!

Poi in generale se in D&D l'inferno funziona in modo ancora diverso non è che lo so!!! non ho letto tutto... me noob!!! XD

Link to comment
Share on other sites

Ah, ho capito. Dunque, in D&D (giusto per farti capire come funziona li), le cose non stanno così. L'inferno per come descritto è molto ispirato al cono dantesco, ma non è l'unico "inferno" possibile, poichè più "mondi" (o meglio, piani) coesistono su differenti strati della realtà. Almeno, grosso modo.

Quindi, demoni e diavoli non solo si combattono, essi non sono addirittura originari del medesimo piano d'esistenza.

Nel tuo mondo invece, se ho ben capito l'inferno è una dimensione unica, demoni e diavoli si combattono in una sorta di guerra civile, e a volte addirittura collaborano. In effetti, non mi dispiace come ispirazione :cool:

Per la città penserò qualcosa, considera comunque che essa sarà molto diversa da quelle del mondo di superficie, data la differenza della popolazione. I barbazu ad esempio, comuni soldati di fanteria e galoppini, hanno tutti teletrasporto senza errore a volontà, e usano quello per spostarsi.

Altri immondi hanno le ali e usano quelle. In effetti, potrebberro esserci interi quartieri senza strade o vicoli.

Fossi in te, per prima cosa mi farei una bella carrellata di tutti gli immondi, come ispirazione per strutturare la città

Per il resto, che livello di conoscenza hai del manuale dei piani? Se non lo conosci, potrei fornirti qualche riassunto a scopo d'ispirazione, in Gehenna ad esempio (uno degli "inferni" possibili), c'è un'intera città che si sposta su colossali zampe.

Link to comment
Share on other sites

Allora dei piani in effetti ho letto poco... perchè pensavo appunto di sviluppare la maggior parte delle avventure sul piano materiale centrale e poi ogni tanto un'escursione sui piani infernali limitrofi.... quindi se mi sai dare qualche dettaglio su dei piani particolari dove ci sono cose fighe da visitare non è una cattiva idea... così potrei concentrarmi su quelle.

Allora per la città ho pensato a qualcosa che funzioni davvero come Sigil nel senso che abbia dei portali per arrivare in capo all'Inferno, ma che essa sia appunto governata dalla controparte infernale della Signora del Dolore... e già ho pensato al Castigatore!!!

La città è disposta su 7 livelli, a piramide, come se fosse una gigantesca torta... ed ogni piano è abitato in prevalenza da una categoria...

In ordine il primo piano è del capo. il secondo dei suoi servi. Poi a scendere a scelta. Pensavo al terzo i signori del male, una sorta di stregoni e entità maligne superiori, poi al 4 i diavoli, al 5 degli immondi jolly, al 6 i demoni e al 7 un po di creature infernali sparse.

Ogni cerchio ha una parte sia all'esterno della "torre" sia all'interno, il primo come interno ha il palazzo reale.

Beh che ne pensi di Babhel come nome della città, mi sembra appropriato. Con i suoi cunicoli interni. scale e passaggi segreti e demonietti ad ogni angolo che cercano di farti la pelle!!!

Very good idea!!! XD

Link to comment
Share on other sites

Non saprei sulla divisione in "categorie" di popolazione, o perlomeno: sia fra demoni che fra diavoli cen'è dai deboli ai forti, inoltre la lotta per ottenere la supremazia è costante. Quindi, penso sia adottabile come cosa, ma lasciandone i controrni indefiniti, con una costante lotta per salire di livello...cittadino :D

Per il resto, mi rileggerò qualcosa nel caso ci siano spunti interessati, per me il manuale dei piani è stato una manna.

Una cosa che mi ricordo, è la torre infernale dove vengono conservati i documenti ed i contratti dell'inferno, scritti su pergamente ricavate dalle anime dei morti, tirate e stese per renderle simili a fogli, e poi incise con punteruoli per scrivere le lettere :evil:

Un archivio di questo tipo potrebbe essere già interessante

Link to comment
Share on other sites

Beh ovviamente i piani alti della città sono per l'aristocrazia... quindi solo quelli fighi stanno su, mentre gli altri convivono nei piani più bassi..,

per esempio già immagino le trame di una storia d'amore tra il demone Romeo e il diavolo Giulietta!!! XD renderebbe cruento il conflitto che sempre impera!!!

In ogni caso la torre delle anime non è un'idea malvagia... ma vediamo dove posizionarla... diciamo anche che la città volendo potrebbe essere stata costruita in tempi recenti, la costruzione è iniziata circa 500 anni fa... e quindi in meno di 50 anni ognuna delle categorie ha cercato di accaparrarsi il suo posto!!!!

Link to comment
Share on other sites

Una cosa, se i diavoli sono nei primi livelli e i demoni solo al 6, la guerra sanguinosa si è conclusa, e hanno vinto i diavoli.

Per ovviare al problema, lasciando la struttura piramidale dell'inferno potresti dividere ogni piano in 2: da una parte i diavoli, dall'altra i demoni.

Le due fazioni si combattono sempre e la guerra sanguinosa continua su tutti i livelli.

Le alte sfere (arcidiavoli e principi demoniaci) hanno da poco proclamato una tregua per concentrarsi sulla conquista del piano materiale.

Ovviamente nessuna delle due parti ha intenzione di rispettare la tregua e hanno intenzione di metterla in quel posto all'altro appena se ne presenta l'occasione.

I PG fungono da agenti per una delle fazioni, in questo caso i diavoli.

Mi pare di aver capito che, dopo la gavetta all'inferno, i PG saranno gli inviati infernali nel piano materiale e che saranno parte integrante del piano di conquista.

Bene, in questo modo si possono aprire una serie di sottoquest sul controllo della loro controparte demoniaca che sicuramente sarà stata inviata a fare gli interessi dei demoni, magari si preparano già a lottare con i diavoli appena possibile.

Link to comment
Share on other sites

Allora dei piani in effetti ho letto poco... perchè pensavo appunto di sviluppare la maggior parte delle avventure sul piano materiale centrale e poi ogni tanto un'escursione sui piani infernali limitrofi.... quindi se mi sai dare qualche dettaglio su dei piani particolari dove ci sono cose fighe da visitare non è una cattiva idea... così potrei concentrarmi su quelle.

Voglio consigliarti in particolare di leggere il piano natio dei diavoli e dei demoni, che sarebbero rispettivamente l'inferno e il -nonricordocomesichiama-, perchè sono veramente interessanti e possono darti tanti spunti a proposito. Poi naturalmente ci sono i piani molto chic come "Le carceri" e altre cose come il piano che ti faceva venire l'apatia man a mano che ci entravi, o quello su cui veniva combattuta la guerra eterna tra demoni e angeli. Sto andando a memoria, e so che circa il 90% delle cose che ho detto sono boiate, perciò faresti meglio ad andare a controllare di persona piuttosto che starmi a sentire ^^"

Link to comment
Share on other sites

Ho scoperto che il manuale che ho io è l'atlante planare che è diverso dal manuale dei piani!!! Quindi sono rimasto fregato... e non funzionando magaeccecc sono rimasto fregato... devo vedere se tra i miei conoscenti c'è qualcuno che lo ha... Il libro delle fosche tenebre è interessante ma non rende allo stesso modo... o no? Lo spulcerò meglio!!!

Cmq per chiarire la situazione. ad Eon principalmente, nella città ho pensato che i demoni avessero un livello inferiore. che poi è solo strutturale per la maggior parte, più per la loro natura caotica che per il loro potere, anche se nell'ordinamento della città sono favoreggiati i diavoli in un certo senso... E poi il 6 livello è quello di passaggio per ascendere ai successivi e quindi il primo pericolo da affrontare è sopravvivere al caos!!! XD

Cmq questa della città ha arricchito molto il mondo degli inferi... grazie... Se qualcuno ha fantasia e voglia di creare qualche livello della città, con architetture e situazioni particolari può anche sbizzarrirsi... appena mi faccio un idea butto già un prospetto e vi chiedo consiglio!!!

Link to comment
Share on other sites

Cmq per chiarire la situazione. ad Eon principalmente, nella città ho pensato che i demoni avessero un livello inferiore. che poi è solo strutturale per la maggior parte, più per la loro natura caotica che per il loro potere, anche se nell'ordinamento della città sono favoreggiati i diavoli in un certo senso... E poi il 6 livello è quello di passaggio per ascendere ai successivi e quindi il primo pericolo da affrontare è sopravvivere al caos!!! XD

Quindi è una sorta di sistemazione spontanea...

I demoni hanno scelto uno dei piani più ampi perchè si trovavano meglio lì, mentre i diavoli hanno preferito quelli più "prestigiosi". Si, direi che ci sta.Quanto alla città, non ho mai avuto occasione di farci una visita e non ho mai letto con particolare attenzione delle civilizzazioni esterne, quindi una curiosità personale: le città infernali come sono strutturate? A parte i grandi palazzi dei diavoli più potenti, imp e lemuri e diavoli barbuti abitano in appartamenti infernali?

Link to comment
Share on other sites

Beh più o meno possiamo anche intenderla così... XD >Nella visione infernale che ho immaginato le entità superiori hanno la capacità di assumere forma antropomorfa.

Possono quindi avere aspetto umano, elfico, nanico o di qualche altra creatura umanoide che vogliono. Questo non come trasformazione di alterare se stessi ma proprio come sembianze effettive in base allo status di prestigio. Mentre i demoni inferiori non possono farlo. Quindi ci sarà per esempio per i diavoli una corte abitata da tizi con sembianze umane. Cmq ho visto che il manuale parla di città infernali residenze degli arcidiavoli fatte di ferro e catene... quindi prendo spunto pure da lì...Tipo Asmodeus che è uno dei più cazzuti se non il più cazzuto è rappresentato in forma umana. Così anche la mia idea prende forma.

Cmq la città sta venendo su bene. Il livelllo più interessante ora è il 7° quello che sviluppa la città in se dove tutti hanno accesso. é un posto immenso su 2 piani e pieno di quartieri e attività... poi svilupperò pure il 6° cerchio che è quello dei demoni che sarà abbastanza una bolgia XD

Invece ora mi sta venendo in mente un'altra idea fantastica che è tipo impostare le missioni da fare fare al gruppo. Avevo pensato alla raccolta di alcuni ingredienti/componenti, per creare un potente artefatto magico...

Quindi mi domando... dove li mando a raccattare sta roba in lungo e in largo per l'inferno?

a presto con i prossimi dettagli e domande XD

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By Baubeforeme
      Cercasi master per D&D 5e per riportarla su twitch
      il progetto live su twitch prenderà piede con una campagna gia stabilita della 3.5 , per la durata di qualche mese , dopo di che vorremmo iniziare anche una campagna di 5 e , il tutto è farcito in compagnia e divertimento .
      Giorni Dedicati per live : MARTEDI
      Giorni utilizzati come sostituzione di cause imprevisti : MERCOLEDI , GIOVEDI
      Per approfondimenti Discord : BauBeforeMe#3512
    • By Benfoghor93
      Ciao a tutti, gioco a d&d da un annetto circa, più precisamente alla 3.5, sto per iniziare una nuova campagna e per la prima volta volevo creare un pg che usa le armi da fuoco, Il problema è che non riesco a trovare nessuna fonte ufficiale a riguardo. Sapete dirmi per caso se esistono dei manuali, anche in inglese, della 3.0 o 3.5 che tratti appunto queste armi ed anche eventuali classi?
    • By Baubeforeme
      Cercasi 3 giocatori attivi tra lunedì - giovedì per campagna D&D
      Se siete interessati a partecipare cerco solo persone da 25 anni in su. Esperienza nella 3.5 gradita 
      Possibilità di streaming su twitch /YouTube. 
      Piattaforma roll20
      Per maggiori info vi lascio il mio Discord :  BauBeforeMe#3512
    • By ShadowGazel
      Ciao ragazzi. Come da titolo cerco in zona Caserta un master e dei giocatori per D&D 3.5
    • By Tanaperme
      Ciao a tutti, spero di aver postato nella sezione giusta.
      Settimane fa mi sono iscritta sul forum per poter imparare il più possibile sul fantastico mondo di D&D. Non ho mai giocato ma seguendo i consigli di alcuni di voi ho guardato dei video su YouTube di gente che gioca (in effetti non mi aspettavo fosse avvincente anche solo guardare le partite) e letto molto circa avventure, campagne, party, ecc.
      Sto scrivendo un romanzo (non è fantasy) che ha un capitolo in cui viene affrontato il tema di D&D. In questo capitolo, per l'esattezza, i personaggi iniziano a giocare (tre giocano per la prima volta e due sono esperti + il master che ha 20 anni di esperienza ed è uno dei migliori, inventa avventure e ambientazioni, ecc).
      Si trovano attorno a un tavolo, sono cinque giocatori e un master come anticipato. Chi fra di voi è disposto a leggere (tranquilli, non vi propinerei tutto il capitolo!) le scene che hanno a che fare con D&D? Nello specifico, il romanzo è ambientato nel 2012, quindi i personaggi stanno giocando D&D 3.5 (esatto?). Non occorre che i riferimenti siano maniacali, cioè iperreali al 100% (come accennato, non è un romanzo fantasy o comunque non è D&D il fulcro), però vorrei che almeno che le scene siano credibili, verosimili e accettabili anche per un pubblico di giocatori.
      So che già qualcuno fra di voi è disposto ad aiutarmi ma per non ammorbare una sola persona, volevo fare un annuncio pubblico così da poter capire come potrebbe essere meglio fare. Incollare qui direttamente la parti che necessitano revisione? Allegarmi in un file doc? Mandarli in privato?
      Siate la mia guida! 🙏
      Vi aspetto fiduciosa. 🙇‍♀️
      Grazie! 
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.