Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Strixhaven: A Curriculum of Chaos uscirà a Novembre

La Wizard of the Coast ha rilasciato nuovi dettagli sul prossimo manuale di crossover tra Magic: The Gathering e D&D 5E

Read more...

Pausa Estiva degli Articoli

L'estate è arrivata anche per noi dello Staff Dragons' Lair, quindi gli articoli vi salutano fino a Settembre.

Read more...
By Lucane

The Wild Beyond the Witchlight uscirà a Settembre

Scopriamo le ultime novità riguardanti la nuova avventura per D&D 5a Edizione. 

Read more...

Fizban's Treasury of Dragons uscirà ad Ottobre

Scopriamo i nuovi dettagli rivelati in questi giorni sul futuro manuale di D&D 5E.

Read more...

Progetta Le Tue Avventure #7: Va in Scena la Sfida

Eccovi il settimo articolo della mia serie di consigli per progettare le avventure.

Read more...

Cacciatori di Demoni


Bradipus
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti, sto preparando una nuoca campagna per il mio gruppo(si parte dal lvl 6), da iniziare dopo le feste.Senza pensarci troppo ho optato per un tema abbastanza classico "Cacciatori di Demoni", appunto, tali cacciatori(i nostri pg) vengono forzatamente reclutati in tenera età da un'organizzazione che agisce a livello mondiale.Se qualcuno non l'avesse capito mi sono ampiamente ispirato al mondo di Claymore.

L'organizzazione ha il compito esplicito di difendere la popolazione inerme dai demoni che appaiono sul piano materiale, per farlo dispone di 40 guerrieri organizzati in gruppi da 5 che invia nei luoghi dove sono state segnalate tali apparizioni.In cambio dei suoi servigi l'organizzazione richiede ai villaggi/città cospicue donazioni che utilizza per pagare i suoi guerrieri e per ricercare e creare nuove armi/armature con le quali equipaggiare i suoi guerrieri.

i 40 "guerrieri" sono classificati sia singolarmente che come gruppo secondo la loro potenza(da 1 a 40 per i singoli e da 1 a 8 per i party), stabilita tramite degli incontri svolti nella sede centrale dell'organizzazione.Quando un guerriero o un gruppo si dichiara pronto a scalare di posizione viene organizzato l'incontro(vs demoni nel caso dei gruppo o vs altri membri nel caso dei singoli).Oltre a questi 40 guerrieri, ci sono 15 "maestri" che si occupano dei "contratti", dei pagamenti e costituiscono la giuria per gli incontri.Al di sopra un misterioso capo il Gran-maestro che regge le redini dell'organizzazione i cui intenti sono del tutto ignoti ai pg(e anche a me XD)

Ci sono alcune regole stabilite dall'organizzazione che i membri devono rispettare

1)Assoluta fedeltà

2)Mai attaccare un'altro membro

3)Nessuna pietà per i demoni

4)Tutti i possedimenti dei demoni vanno consegnati all'organizzazione(tesori ecc)

5)L'equipaggiamento di un guerriero è di sua esclusiva proprietà, non puo essere ceduto,prestato o venduto a nessuno al di fuori dell'organizzazione e va seppellito con lui al momento della morte.

Non rispettare anche 1 sola di tali regole equivale a tradire l'organizzazione e quindi a guadagnarsi una condanna a morte, se l'organizzazione viene a conoscenza del tradimento(e l'organizzazione ha molti occhi).Un gruppo scelto di guerrieri eseguirà la condanna.

Ci sono anche dei vantaggi a far parte dell'organizzazione, al di là di vitto e alloggio i pg dispongono di:

1)Cerchi di teletrasporto che collegano la sede centrale con svariate sedi , "camuffate" e sparse in tutto il mondo

2)Disponibilità per qualsiasi cosa i guerrieri desiderino acquistare

3)uno sconto bastato su posizione del gruppo e del singolo per l'acquisto di qualsiasi equipaggiamento(avevo pensato 2% per ogni 5 ranghi come singolo e per ogni rango come party, partendo quindi da 4% per ultimo rango fino a 16% per 1 rango)

4)Generoso pagamento per ogni missione portata a termine, piu doni particolari per aumento di rango.

Fatte queste premesse veniamo a noi.Sto organizzando questa campagna per cui devo pensare a varie missioni assegnate ai pg e a come far sviluppare la campagna ed è qui che intervenite voi XD, intanto vi dico a cosa ho pensato:

1)la prima sessione, introduzione dei pg con descrizione personale, spiegazione delle meccaniche(quelle note ai pg) dell'organizzazione, descrizione del quartier generale e primo incontro in arena per stabilire il rango di partenza del gruppo.Tale incontro verra suddiviso in una serie di incontri piu piccoli di con GS crescente da GS-2 a GS+3, i pg possono dichiararsi sconfitti in qualsiasi momento per evitare la loro morte, nel momento in cui un pg si dichiara sconfitto abbandona l'arena, mentre il resto del party rimane a combattere, se alla fine anche uno solo dei membri sconfigge l'ultimo avversario allora il gruppo partirà come n7(e non 8 come grado di gruppo), mentre i 5pg riceveranno un grado crescente per ordine di abbandono(40 al primo che ha abbandonato 39 al secondo ecc..).Ovviamente l'arena non sarà un piatto cerchio vuoto e spoglio, al suo interno ci saranno delle colonne, alcune delle quali crollate, delle grate sia sul pavimento, sia ai lati dalle quali usciranno i mostri e nascoste in giro varie trappole che possono essere pericolose per ambo le parti.

2)??Da qui mi serve il vostro aiuto buttate giu delle idee per le future missoni, vorrei cercare se possibile di intervallare una missione di "ricerca" a stampo un po piu investigativo con una vai e uccidi.Ovviamente anche se alla fine le missioni devono essere collegate ai demoni, non è detto che i pg debbano affrontare per forza dei demoni o solo dei demoni, magari questi potrebbero aver soggiogato qualcuno oppure potrebbe esserci qualcuno che vuole impossessarsi del loro potere o ancora il nemico finale potrebbe essere qualcuno, o qualcosa, che si serve dei demoni per compiere i suoi piani

Infine se avete idee carina sugli scopi dell'organizzazione, sulle macchinazioni del Gran Maestro o qualsiasi cosa vi venga in mente è ben accetta e gradita

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 12
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • Administrators

Due cose al volo:

- Non conosco il manga di riferimento, ma non sono un po' pochini 40 guerrieri +15 maestri per tutto il mondo? Specialmente se si tratta di personaggi comunque dei livelli eroici. Un'idea potrebbe essere che ci sia un numero limitato di guerrieri di rango leggendario, e i PG facciano parte (assieme a una massa di altri png senza volto) del gradino più basso dell'organizzazione, e che debbano conquistarsi il loro posto di diritto nei ranghi superiori (magari rappresentati da cammini leggendari speciali?). Dall'11° in poi, se tutto va bene, si fanno un nome ed iniziano ad addentrarsi nelle questioni politiche dell'organizzazione. La cosa dei tornei non mi fa impazzire, ma va bene, però cercherei di non insistere troppo sui singoli e lavorare sempre sul gruppo (oopure girarla in modo che solo alcuni PG facciano effettivamente parte dell'organizzazione ma si usi avere dei gruppi di supporto).

- Non è detto che demone abbia per forza lo stesso significato del D&D standard. Demone potrebbe essere benissimo "qualsiasi cosa che non è un umano".

Link to comment
Share on other sites

Due cose al volo:

- Non conosco il manga di riferimento, ma non sono un po' pochini 40 guerrieri +15 maestri per tutto il mondo? considera che a rangi epici i pg sono delle persone in grado di cambiare il corso della storia tanto forti da sterminare intere nazioni, con la loro forza e la loro influenza se lo volessero e i primi 10 dell'organizzazione sono personaggi epici.E poi quest'organizzazione si occupa in particolare dei demoni, ci sono altre organizzazioni che se la vedono con le altre minacce..

magari espandere l'organizzazione non è una cattiva idea...

Link to comment
Share on other sites

1)Non l'ho ancora deciso

2)Non ha molta importanza molte delle idee che ricevo sono facilmente convertibili per entrambi i sistemi

a quel punto sarebbe da mettere in disussioni gdr generiche

comunque ti consiglio di non lasciarti trasportare troppo dall'idea e dare la possibilità ai giocatori di scegliere la strada che i pg prenderanno.

è facile in questi casi mettere i giocatori in una posizione ed aspettarsi che continuino per una data strada.

Link to comment
Share on other sites

comunque ti consiglio di non lasciarti trasportare troppo dall'idea e dare la possibilità ai giocatori di scegliere la strada che i pg prenderanno.

è facile in questi casi mettere i giocatori in una posizione ed aspettarsi che continuino per una data strada.

spiegati meglio....i pg lavorano per l'organizzazione che li ha salvati dall'orfanatrofio li ha curati, nutriti e cresciuti quindi se vogliono tradirla devono motivare molto bene la decisione, ovviamente non escludo categoricamente che possano farlo nel qual caso l'organizzazione diventerebbe la principale antagonista perche manderebbe dei gruppi di guerrieri ad eliminare i traditori..

Link to comment
Share on other sites

3)Nessuna pietà per i demoni

Ecco parti da qui, e se la parola "demone" fosse usata anche a sproposito per incastrare o eliminare rivali o persone scomode?

Se i tuoi pg fossero pagati da un nobile e ricco feudatario per eliminare una strega che strega non è al solo scopo di eliminare una pericolosa testimone?

esempio:

Lucille Vallmont è una balia, ha assistito alla nascita del figlio illegittimo di lord chierico Arron GoldPriest, il quale non avrebbe dovuto avere figli poiché membro del sacro ordine combattente. La madre è morta di parto (fortunatamente?) e Arron ha inizialmente pagato (e molto) una balia per allevare suo figlio segretamente, però la paura fa brutti scherzi, e non riesce più a convivere con il suo peccato. Decide di eliminare figlio e balia in un colpo solo per cancellare il suo peccato. Con l'accusa di stregoneria e di patto con i demoni organizza una spedizione armata verso il villaggio "demoniaco" per massacrare gli adoratori della setta di "blarog". Naturalmente è tutta una sua invenzione, ma il suo prestigio è grande ed ottiene soldati e cavalli e li manda tutti al villaggio dove vive suo figlio con la balia. Fortuna volle che al villaggio Lucille e suo figlio non fossero presenti, al loro ritorno videro la strage e si rifugiarono nei boschi maledetti. Arron Goldpriest, in sogno fu informato (da chi?) che suo figlio era scampato... la balia si è rifugiata nel bosco, però il bosco è pericoloso, deve inviare qualcuno che uccida senza tante domande e sia capace ad affrontare i pericoli del bosco... gli avventurieri :)

Ecco in una prima parte i tuoi PG entrano nei boschi maledetti, affrontano vari pericoli e poi arrivano alla "strega" che faranno?

Se la uccidono (gregario) danno una mano al corrotto GoldPriest, se non la uccidono saranno accusati di essere passati dalla parte del male e di collaborare con la strega... potrebbero anche essere affrontati da membri del loro ordine.

Ultima parte della storia è scoprire chi ha corrotto Goldpriest e gli ha inviato il sogno.

;)

Ciao

Link to comment
Share on other sites

ho letto il Manga e ho alcune soluzioni per te.

1) 40 eroi sono pochini. conta che le Claymore sono molto più forti di un umano standard, sono di rango leggendario secondo me, anche la numero 40. le prime 10 e i maestri poi dovrebbero essere di livello epico. i pg di livello inferiore all11 dovrebbero essere "reclute" ancora in addestramento. nel manga si vede che le reclute vengono addestrate tutte insieme nella base di origine, e una volta in grado di cavarsela da sole vengono distaccate.

2) i gruppi di supporto sono molto importanti, e non l ignorerei. qualche pg potrebbe far parte di queste milizie, non dei cacciatori veri e propri. ad esempio potrebbero esserci spie (ladri), esploratori (ranger), guardie delle varie città distaccate come milizia (magari ogni città di una certa levatura dona 10-20 soldati all'organizzazione. potrebbero essere guerrieri-barbari-condottieri a seconda della razza e della città). ci sono poi guaritori (chierici, sciamani) e così via.

3) l'Organizzazione non è necessariamente malvagia (altrimenti è una copia del fumetto) inoltre questo rende il gioco troppo facile. una volta scoperta la sua empietà, i Pg potrebbero decidere in massa di andarsene dalla società. l'Organizzazione potrebbe però essere così abituata a combattere contro il male da:

-vederlo dappertutto

-non distinguere amici dai nemici

-essere diventata una macchina religiosa-burocratica che ormai non si può più fermare da sola.

i pg potrebbero quindi riconoscere la giustizia di base dell'Organizzazione E la sua corruzione dovuta alla grande responsabilità. quindi qualcuno potrebbe decidere di non combatterla, di cambiarla dall'interno, e così via.

per i demoni, io li farei comparire poco. dovrebbero essere dei deus ex machina. molti mostri, sette, Cacciatori corrotti potrebbero così comparire senza far stridere troppo la storia. in termini di Claymore, i demoni sono dei risvegliati, non i comuni yoma.

Link to comment
Share on other sites

ho letto il Manga e ho alcune soluzioni per te.

1) 40 eroi sono pochini. conta che le Claymore sono molto più forti di un umano standard, sono di rango leggendario secondo me, anche la numero 40. le prime 10 e i maestri poi dovrebbero essere di livello epico. i pg di livello inferiore all11 dovrebbero essere "reclute" ancora in addestramento. nel manga si vede che le reclute vengono addestrate tutte insieme nella base di origine, e una volta in grado di cavarsela da sole vengono distaccate.

(certamente sono piu forti delle persone comuni, ma lo sono anche gli avventurieri un comune png popolano ha forza 10, considera che senza alcun problema potro ritrovarmi nel party gente con forza 20..quindi anche gli avventurieri sono delle perone fuori dal comune anche a livelli bassi, poi è ovvio che i primi 10 sono epici..ad ogni modo accolgo l'obiezione e aumenterò il numero di membri inserendo reclute e gruppi di supporto con i quali i pg potranno collaborare in qualche avventura cosi da dare una parvenza piu reale all'organizzazione)

2) i gruppi di supporto sono molto importanti, e non l ignorerei. qualche pg potrebbe far parte di queste milizie, non dei cacciatori veri e propri. ad esempio potrebbero esserci spie (ladri), esploratori (ranger), guardie delle varie città distaccate come milizia (magari ogni città di una certa levatura dona 10-20 soldati all'organizzazione. potrebbero essere guerrieri-barbari-condottieri a seconda della razza e della città). ci sono poi guaritori (chierici, sciamani) e così via.

(il fatto è che li volevo tutti appartenenti all'organizzazione per una questione di comodità, gestire i singoli è sempre complicato, poi potrei inviarli in alcune missioni di spionaggio,quando parlavo di guerrieri intendevo l'avventurieri standard quindi dal ranger al chierico al barbaro ecc...)

3) l'Organizzazione non è necessariamente malvagia (altrimenti è una copia del fumetto) inoltre questo rende il gioco troppo facile. una volta scoperta la sua empietà, i Pg potrebbero decidere in massa di andarsene dalla società. l'Organizzazione potrebbe però essere così abituata a combattere contro il male da:

-vederlo dappertutto

-non distinguere amici dai nemici

-essere diventata una macchina religiosa-burocratica che ormai non si può più fermare da sola.

i pg potrebbero quindi riconoscere la giustizia di base dell'Organizzazione E la sua corruzione dovuta alla grande responsabilità. quindi qualcuno potrebbe decidere di non combatterla, di cambiarla dall'interno, e così via.

(mi è stato suggerito che il gran maestro dell'organizzazione potesse essere l'avatar di una divinità LN, una divinità della punizione per intenderci, un essere tanto puro nei suoi principi da risultare "malvagio" per la sua assoluta mancanza di pietà e compassione per ogni forma di male anche quelle minori. )

per i demoni, io li farei comparire poco. dovrebbero essere dei deus ex machina. molti mostri, sette, Cacciatori corrotti potrebbero così comparire senza far stridere troppo la storia. in termini di Claymore, i demoni sono dei risvegliati, non i comuni yoma.

(non tutti esistono anche gli yoma veri e propri anche se quelli piu forti sono tutti risvegliati, d'altronde le claymore prendono in loro la carne di una yoma)

dai che esce bene sta campagna ^^

Link to comment
Share on other sites

gli "aggiunti" all'Organizzazione farebbero comunque parte dell'organizzazione.

comunque l'idea dell'avatar mi piace, puoi basarti sul personaggio di Vergine nei cavalieri dello zodiaco. è molto spirituale. sugli Yoma intendevo che nella tua campagna i demoni dovrebbero essere nemici ostici, non la comune marmaglia yoma. gli yoma possono essere soldati o gregari molto scadenti (ogni Claymore li sa ammazzare come niente)

Link to comment
Share on other sites

gli "aggiunti" all'Organizzazione farebbero comunque parte dell'organizzazione.

comunque l'idea dell'avatar mi piace, puoi basarti sul personaggio di Vergine nei cavalieri dello zodiaco. è molto spirituale. sugli Yoma intendevo che nella tua campagna i demoni dovrebbero essere nemici ostici, non la comune marmaglia yoma. gli yoma possono essere soldati o gregari molto scadenti (ogni Claymore li sa ammazzare come niente)

Perdona la mia ignoranza..ma non ho mai visto per bene i cavalieri dello zodiaco.Gli "yoma" potrebbero essere i Mane del del manuale Orde dell'Abisso(demoni di GS1)

Link to comment
Share on other sites

gli yoma sono relativamente versatili (alcuni volano, corrono, certi sono più grossi) quindi userei mostri di tipo vario, dai classici non morti minion a qualche buon solo/brute da usare come minibos dei primi livelli.

diciamo che Vergine è una sorta di asceta indù, molto legato alla mente e allo spirito (in teoria è "il più vicino ad atena"). ma è così ossessionato dall'ordine terreno e celestiale da non poter ammettere il tradimento del suo signore, pur conoscendolo. per questo si macchia di azioni riprovevoli pur non scostandosi da quello che si intende come "legge e ordine"

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By supremenerd88
      Sto riprendendo a giocare ai gdr ed avendo parlato un po' con i nuovi (vecchi) compagni di avventura si sta discutendo animatamente su quale GDR usare.
      Guardando un po' di video su youtube e leggendo qua e la, praticamente ogni "confronto" per i giochi della d20 system è:
      D&D 3.5 vs 5e D&D 3.5 vs Pathfinder D&D 5e vs Pathfinder Pathfinder vs Pathfinder 2e Personalmente D&D 4 mi piaceva! certo, era più un board game che un GDR ma veramente NULLA ti impediva di fare GDR, se non la capacità limitata degli incantatori (cosa che per altro non reputo così disdicevole e che comunque era facilmente bypassabile con delle pergamene/oggetti magici vari).
      Sembra che sia impensabile nel 2021 giocare a D&D 4... io personalmente non sono d'accordo e lo reputo estremamente godibile specie per quelle compagnie di giocatori occasionali che non vogliono per forza arrivare ad ottimizzare ogni singolo aspetto di un personaggio per poterlo giocare.
      Sono curioso di conoscere altri pareri! 😉
    • By Knefröd
      Come da titolo cerco tre o quattro giocatori per giocare a Dungeons and Dragons 4a edizione. Ho letto da poco i manuali e, nonostante sia considerato gioco controverso, l'ho trovato interessante, quindi mi piacerebbe provarlo.
      Vorrei ambientare la campagna nella Valle del Nentir, un setting leggero e personalizzabile presentato nella Guida del DM della 4a edizione. L'ambientazione lascia molti spazi bianchi che il gruppo può riempire con cose d'interesse per i giocatori ed il master. Pensavo di generare una sandbox in base ai personaggi presentati lasciando un po' di autorità creativa ai giocatori.
      Mi piacerebbe trovare giocatori proattivi ed interessati al gioco proposto. Sarebbe bello che i giocatori definissero un gruppo con degli obiettivi ed un concetto e che scrivessero dei brevi legami tra i propri giocatori. Per i background mi bastano un paio di righe: più che il passato del personaggio mi interessa quello che succede in gioco.
      La frequenza del PbF è 1 post al giorno salvo imprevisti. Peri manuali direi di rimanere sul PHB1 per semplicità ma accetto reskin meccanici di ogni genere. Per altre informazioni non esitate a chiedere!
      Ho già un giocatore interessato: @HamokRaion; inoltre taggo @Lucane, @SamPey, @Pentolino e @shadow66 con i quali mi sto trovando molto bene in un altro PbF, in caso fossero interessati.
    • By MasterX
      qualcuno di voi ha per caso qualche manuale in pdf di D&D 4.0 da condividere? mi interessa molto ed ero curioso di leggere i manuali per vedere, regole e mostri.
    • By Alonewolf87
      All'inizio di questo anno abbiamo dato l'addio definitivo a D&D 4E con la chiusura di D&D Insider.
       
      Articolo di J.R. Zambrano del 20 Dicembre 2019
      Il 01 Gennaio 2020 ha segnato la fine di un'era. Per molte ragioni visto che ha indicato la fine dei nuovi anni '10 e l'inizio di un periodo importante per la vita di tutti quanti, un periodo in cui le azioni di tutti noi saranno ancora più importanti che mai, ma non è di questo che sono qui a parlarvi. Il 01 Gennaio 2020 ha segnato anche la fine definitiva di D&D 4E.

      D&D 4E è una edizione su cui molte persone hanno delle opinioni forti. Per alcuni è ciò che D&D ha prodotto di meglio ed è un gioco che sarebbe dovuto rimanere più a lungo in circolazione, invece di fare spazio a quella versione diluita e per bambini che è D&D 5E. Per altri è la letterale incarnazione del male, strisciata fuori dalle profondità degli inferi per mangiarsi tutti i vostri snack e regalare i diritti di tutti i vostri cartoni preferiti dell'infanzia a Michael Bay. Per molti altri di noi D&D 4E è ciò che ha salvato D&D ed è direttamente responsabile per l'enorme successo di D&D 5E.
      Senza D&D 4E non avremmo avuto molte delle innovazioni che hanno reso D&D 5E la versione più popolare di D&D di sempre, nè potremmo goderci questa epoca d'oro ludica, che ora si sta diffondendo capillarmente anche grazie a podcast e show di giochi in diretta (cosa iniziata ai tempi di D&D 4E). Certo, D&D 4E è l'edizione che ha fatto abbandonare a molti giocatorii D&D, aprendo la strada al breve dominio di Pathfinder (e alla sua strada verso una Seconda Edizione), ma penso che sia un dato significativo riguardo alla qualità di un gioco il fatto che ci fossero ancora persone che si stavano iscrivendo a D&D Insider (il set di strumenti digitali obbligatorio per la 4E) ancora nel 2017. Stava ancora uscendo del nuovo materiale nove anni dopo l'uscita del gioco e tre anni dopo l'inizio della 5E.

      Per le persone là fuori che stavano ancora giocando a D&D 4E era evidentemente il tipo giusto di D&D per loro. Solo che dal 01 Gennaio anche l'ultimo mezzo di supporto ufficiale per la 4E è svanito, visto che sono stati chiusi i server di D&D Insider (anche detto DDI).
      Se non avete mai giocato a D&D 4E vi siete persi la gioia di consultare quattordici differenti manuali per creare un personaggio...a meno che non steste giocando a Pathfinder. In ogni caso DDI era un compendio digitale di tutte le risorse per la creazione dei personaggi. Includeva tutto ciò che vi poteva servire: razze, classi, poteri, oggetti magici e così via.
      DDI si basava anche sul (all'epoca in cui era stato lanciato) nuovo programma Microsoft Silverlight, destinato a durare a lungo. Ma così come per Java e Flash al giorno d'oggi le applicazioni basate su Silverlight stanno svanendo. E ora che Microsoft non supporta più Silverlight DDI è diventato inaccessibile.

      Se eravate uno dei coraggiosi che stavano ancora giocando alla 4E spero che siate riusciti a salvare i vostri personaggi esportandoli fuori da DDI prima della chiusura dell'applicazione.
      Che i trucchetti a volontà e i riposi brevi possano rimanere nelle vostre avventure ad imperitura memoria della 4E. Condividete con noi nei commenti le vostre riflessioni e ricordi di questa edizione.
      Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2019/12/dd-fourth-editions-final-farewell.html
      Visualizza articolo completo
    • By Alonewolf87
      Articolo di J.R. Zambrano del 20 Dicembre 2019
      Il 01 Gennaio 2020 ha segnato la fine di un'era. Per molte ragioni visto che ha indicato la fine dei nuovi anni '10 e l'inizio di un periodo importante per la vita di tutti quanti, un periodo in cui le azioni di tutti noi saranno ancora più importanti che mai, ma non è di questo che sono qui a parlarvi. Il 01 Gennaio 2020 ha segnato anche la fine definitiva di D&D 4E.

      D&D 4E è una edizione su cui molte persone hanno delle opinioni forti. Per alcuni è ciò che D&D ha prodotto di meglio ed è un gioco che sarebbe dovuto rimanere più a lungo in circolazione, invece di fare spazio a quella versione diluita e per bambini che è D&D 5E. Per altri è la letterale incarnazione del male, strisciata fuori dalle profondità degli inferi per mangiarsi tutti i vostri snack e regalare i diritti di tutti i vostri cartoni preferiti dell'infanzia a Michael Bay. Per molti altri di noi D&D 4E è ciò che ha salvato D&D ed è direttamente responsabile per l'enorme successo di D&D 5E.
      Senza D&D 4E non avremmo avuto molte delle innovazioni che hanno reso D&D 5E la versione più popolare di D&D di sempre, nè potremmo goderci questa epoca d'oro ludica, che ora si sta diffondendo capillarmente anche grazie a podcast e show di giochi in diretta (cosa iniziata ai tempi di D&D 4E). Certo, D&D 4E è l'edizione che ha fatto abbandonare a molti giocatorii D&D, aprendo la strada al breve dominio di Pathfinder (e alla sua strada verso una Seconda Edizione), ma penso che sia un dato significativo riguardo alla qualità di un gioco il fatto che ci fossero ancora persone che si stavano iscrivendo a D&D Insider (il set di strumenti digitali obbligatorio per la 4E) ancora nel 2017. Stava ancora uscendo del nuovo materiale nove anni dopo l'uscita del gioco e tre anni dopo l'inizio della 5E.

      Per le persone là fuori che stavano ancora giocando a D&D 4E era evidentemente il tipo giusto di D&D per loro. Solo che dal 01 Gennaio anche l'ultimo mezzo di supporto ufficiale per la 4E è svanito, visto che sono stati chiusi i server di D&D Insider (anche detto DDI).
      Se non avete mai giocato a D&D 4E vi siete persi la gioia di consultare quattordici differenti manuali per creare un personaggio...a meno che non steste giocando a Pathfinder. In ogni caso DDI era un compendio digitale di tutte le risorse per la creazione dei personaggi. Includeva tutto ciò che vi poteva servire: razze, classi, poteri, oggetti magici e così via.
      DDI si basava anche sul (all'epoca in cui era stato lanciato) nuovo programma Microsoft Silverlight, destinato a durare a lungo. Ma così come per Java e Flash al giorno d'oggi le applicazioni basate su Silverlight stanno svanendo. E ora che Microsoft non supporta più Silverlight DDI è diventato inaccessibile.

      Se eravate uno dei coraggiosi che stavano ancora giocando alla 4E spero che siate riusciti a salvare i vostri personaggi esportandoli fuori da DDI prima della chiusura dell'applicazione.
      Che i trucchetti a volontà e i riposi brevi possano rimanere nelle vostre avventure ad imperitura memoria della 4E. Condividete con noi nei commenti le vostre riflessioni e ricordi di questa edizione.
      Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2019/12/dd-fourth-editions-final-farewell.html
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.