Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Un annuncio ufficiale riguardo il canone di Dungeons & Dragons 5E

Dopo le dichiarazioni di Jeremy Crawford sul canone di Dungeons & Dragons i D&D Studios hanno rilasciato un post pubblicato sul loro blog in merito a ciò che viene considerato canonico per il gioco.

Read more...

I romanzi, i videogame e i manuali precedenti alla 5a Edizione non sono considerati canonici per D&D 5E

Jeremy Crawford, lead designer e responsabile della 5a Edizione di D&D, ha dichiarato che tutto il materiale legato alle passate edizioni non è considerato canonico ai fini della 5E.

Read more...

Alfeimur: Uscite per il 2021

Scopriamo assieme le novità per il 2021 della linea di Alfeimur Quinta Edizione.

Read more...
By Lucane

Humble Bundle: 13th Age

Un nuovo Humble Bundle, questa volta a tema 13th Age, è stato reso disponibile in collaborazione con la Pelgrane Press.

Read more...

Strixhaven: A Curriculum of Chaos uscirà a Novembre

La Wizard of the Coast ha rilasciato nuovi dettagli sul prossimo manuale di crossover tra Magic: The Gathering e D&D 5E

Read more...

Help customizzazione e adattamento mostri


MDMknight
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti.

Allora, finora non ho mai dovuto adattare molte cose per le mie avventure, un po' perché abbiamo giocato cose pronte, un po' perché ho fatto da me a braccio.

Ora però vorrei giocare sì del materiale pronto, ma proveniente dalla 3.5 e strutturato per livelli più bassi. Mi vedo così costretto a metterci le mani ... ma mi trovo assolutamente impreparato sulla cosa.

Per la precisione, vorrei far giocare (una versione comunque un pochino rimaneggiata) dell'avventura introduttiva che era presente nel manuale d'ambientazione di Eberron della 3.5 edizione, chiamata "La Forgia Dimenticata".

I problemi sono appunto 3:

- Il materiale, come detto è per la 3.5ed, ma noi giochiamo in 4ed;

- l'avventura è per un gruppo di 4 giocatori di 1° livello, mentre i miei sono 4 di 4°.*(da notare che, se non ricordo male, nell 3.5 il gruppo "base" era appunto di 4 personaggi, mentre in 4ed è da 5 ... con quindi le dovute modifiche da tener conto, credo, in sede di creazione dell'incontro)

- alcune cose pensavo di rimaneggiarle un pochino secondo le mie/nostre necessità/preferenze

Allora, prendendo in mano l'avventura, e per iniziare a capire come fare, vedo che ad esempio, nelle prime battute abbiamo un incontro di combattimento con un Forgiato, definito secondo le direttive di 3.5 (e per scontrarsi con 4 PG di 1°liv) come:

Cutter: Barbara Forgiata 1; GS 1; costrutto vivente Medio; DV 1d12+2; PF 14; Iniz +0; vel 12m; CA 15, contatto 10, colta alla sprovvista 15; attacco base +1; Lotta +3; Att +3 in Mischia (1d8+3/x3, ascia da battaglia) o +1 a Distanza (1d4+2 fionda) ....; AS ira 1 volta al giorno; QS tratti dei forgiati; AL CN; TS Tempra +4, Rif +0, Vol -1; For 14, Des 10, Cos 15, Int 10, Sag 8, Car 11. ... ECC ECC ECC.

ora, con manuali da una parte e Monster Builder sullo schermo vorrei cercare di capire come procedere, tendendo conto che:

- NON mi interessa che sia una conversione letterale e fedele. Proprio per nulla. Mi basta che rimanga lo spirito di fondo.

- i PG sono 4 di 4° livello, 2 maghi, 1 warlock e 1 condottiero.

- Essendo i PG appena usciti da una lunga avventurina dove sono molto maturati, vorrei che lo scontro faccia effettivamente sentire loro l'acquisita esperienza, risultando abbastanza rapido ... ma senza ridursi in un colpo a testa ed è già finito.

- vorrei soprattutto capire come funziona il processo di customizzazione e adattamento per poi sapermi destreggiare con tutto il resto degli incontri futuri.

Chi ha voglia di farmi da TUTOR?

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 7
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ciao,

la prima cosa che ti consiglio di fare è di procurarti il MdMostri1 in cui ci sono ben due forgiati (mi sembra) da cui puoi partire, anche per notare le differenze.

In seguito se questi non ti soddisfano neanche adattandone le stats e poteri, potresti provare con le regole contenute nel manuale del DM1 (e in seguito anche nel DM2).

C'è un capitolo dedicato ai mostri in cui ci sono le stats principali per ruolo (bruto, soldato, schermagliatore, ecc) e i danni (corretti nelle FAQ).

Ecco, parti intanto da prendere confidenza con queste cose, poi ne riparliamo ;)

Ciao

Link to comment
Share on other sites

CIao! :)

La customizzazione è uno degli aspetti che adoro della quarta e proprio in questo periodo lo sto facendo a palla per questioni di gioco.

Se mi dai un attimo, appena ho un secondo ti faccio un piccolo schema e ti aiuto anche a convertire il forgiato.

Ora vado a pranzo, però :)

CIAU!

M.

Link to comment
Share on other sites

Allora, tanto per iniziare, vediamo le fondamenta e analizziamo un paio di cose.

Premessa

Personalizzare non è mai stato così divertente. :) Puoi creare un mostro in pochissimo tempo, partendo da 0 o da un altro mostro. In alcuni casi basta ritoccare qualche punteggio, scambiare un potere e cambiare le parole chiave dei poteri per ottenere un mostro completamente diverso.

Per cui, al di la di tutto, troverai molto semplice intervenire sui mostri, ma come al solito, dai anche spazio alle descrizioni, visto che una personalizzazione altrimenti sarebbe di per sé ridicola e intangibile.

Punti Ferita

In quarta, i punti ferita dei mostri sono forniti sempre "al massimo". A me questa cosa non è mai piaciuta e ti spiego perché.

L'idea del mostro "lindo e pinto", pronto ad accogliere i giocatori è quasi ridicola, salvo alcune situazioni particolari.

Tanto per iniziare, sono davvero troppi rispetto ai danni inflitti. I combattimenti finiscono per essere estenuanti ai limiti dell'accettabile e la "lunghezza" e complessità (due pregi a mio avviso) diventano due problemi immensi.

Seguendo un pò le indicazioni qua e la e facendo un minimo di sforzo, ti consiglio, tanto per iniziare di RIDURRE gli HP di un mostro. Fondamentale avere a disposizione i manuali del DM 1 e 2, due "perle" della storia dei gdr dal lato master, perché ti fanno apprezzare molto di quanto si nasconde dietro le statistiche e ti INVOGLIA a creare e personalizzare.

Di norma, comunque, i punti ferita sono i seguenti, a seconda del ruolo:

- 6 + 6 per livello + Costituzione per Artillery e Lurker

- 8 + 8 per livello + Costituzione per Soldier, skirmisher e controller

- 10 + 10 per livello + Costituzione

Dal totale, ti consiglio di togliere almeno un 10-20 % dei px.

Per cui, per fare un esempio, se hai un gonlin arciere di quarto livello con costituzione 12, avresti "(6x4) + 6 + 12 = 42" pf.

Per rientrare nella media adeguata, dovresti dargliene circa 36.

Come "regola generale" (senza troppa rigidità) togli il valore base una volta per rango (per cui, nel caso dei bruti, togli 10 se il mostro è di rango eroico, 20 se è di rango leggendario, 30 se è di rango epico).

Nel caso di Elite, togli lo stesso valore x2, nel caso di solo, x5.

Per cui, tornando al nostro esempio, un goblin arciere di livello 14 dovrebbe avere (6x14) + 6 + 12 = 122 pf, ma col nostro schema ne avrà 110.

Di fatto, più vai avanti, più le cose peggiorano, per cui puoi anche diminuire i pf ancora di più.

Vedrai che non è un regalo, perché i danni aumentano sensibilmente.

Aumentare i Danni inflitti

Di norma, un mostro da manuale dei mostri 1 infligge pochissimi danni, ma dura tantissimo. Il problema lo risolvi rendendo i mostri più letali, ma meno longevi.

In questo modo i combattimenti sono più "tesi", puoi comunque inserire tanta gente, che rende comunque il combattimento complesso, ma non li rende "infiniti".

Il sistema che ti sto per dire è un pò rischioso, perchè non precisissimo, ma lo uso costantemente e rende le cose molto semplici e fluide: aggiungi 1 dado al danno dello stesso tipo. Se il danno è già massiccio, aggiungi un dado, ma riduci il dado di una taglia.

Esempio: un goblin di sesto livello del MM1 potrebbe infliggere qualcosa come 1d6 + 5 danni. E' davvero poco, contando che a quel livello, la guida media ha già il bonus alle cure e tutti hanno accesso a una buona selezione di poteri.

SE e solo se hai ridotto i pf, aumenta il danno a 2d6 +5.

Se un mostro di livello eroico specialmente, ha un attacco che fa 2d10 + 8 che magari ritieni sbilanciato o vuoi renderlo un attacco più frequente, magari non fare 3d10 +8, ma 3d8 + 8.

Non è un'operazione difficile e vedrai, riuscirai a farla senza problemi.

Ora vediamo i ritocchi per cambiare il livello di un mostro

Premessa: questo sistema funziona bene soltanto fino a 4-5 livelli di distacco, poi diventa troppo ampio e snatura il mostro, rendendo difficile il passaggio.

Comunque, segui questi passi e tutto sarà semplice (conta che è una via di mezzo tra le indicazioni da manuale e il mio sistema medio, che comunque segue lo stesso criterio):

o +1/-1 a difese e bonus di attacco per ogni livello che aggiungi/sottrai;

o +1/-1 al danno per ogni livello che aggiungi/sottrai;

o per determinare la variazione dei dadi e dei danni per gli attacchi normali, regolati secondo questo principio.

- livello 1-3: 1d8

- livello 4-6: 2d6

- livello 7-9: 2d8

- livello 10-13: 3d6

- livello 14-17: 3d8

- livello 18-21: 4d6

- livello 22-25: 4d8

- livello 26-30: 5d6

E' leggermente meno matematico di quello offerto dalle errata, ma lo preferisco perché il danno agli alti livelli è leggermente più alto.

Lo schema è molto semplice, se vuoi impararlo a memoria:

- parti dal d8, base di tutto. Dopo 3 livelli aggiungi 1 dado e riduci la taglia (+1 dado, dal d8 al d6); dopo altri tre livelli torni al d8, che tieni per altri tre livelli.

Da questo momento, dal liello 10 in poi, ogni 4 livelli segui lo stesso schema: prima vai con 3d6, poi ripassi al d8 e lo tieni per quattro livelli; qui devi aumentre dado e vai a 4d6; poi altri quattro livelli e torni al d8 etc.

Questi danni sono ottimi per gli attacchi base o comunque privi di effetti a lunghissimo termine come salvezze multiple o altro.

o Per gli attacchi che colpiscono più di un bersaglio o con significative funzioni di controllo, scala i dadi al gruppo di livelli precedente: per cui, se un controllore di livello 15 fa una nube che da -2 a tutti quelli che ci si trovano, il danno adeguato sarebbe 3d8, ma tu imposta a 3d6.

Queste modifiche le farei proprio sui mostri base quando utilizzi quelli da manuale, ma come vedi è semplice: basta guardare il livello, lasciare inalterato il resto e cambiare i dadi.

Ad ogni modo, come vedi, basta imparare l'esercizietto a mente e tutto diventa semplicissimo. Vedrai che, una volta conosciuta la struttura e i poteri "tipici" di certi mostri (a seconda del TEMA e del RUOLO), troverai molto semplice adattare i mostri alle tue esigenze tecniche o narrative.

Alterare il "flavour"

Di base, basta cambiare le parole chiavi e qualche effetto: un chierico malvagissimo emanerà raggi necrotici e non radianti, così come un goblin devoto a Tiamat sputerà probabilmente acido.

I "temi dei mostri" del DMG2 sono uno spunto ottimo e forniscono idee per customizzare e crearne di nuovi.

Il Forgiato

Cutter: Barbara Forgiata 1; GS 1; costrutto vivente Medio; DV 1d12+2; PF 14; Iniz +0; vel 12m; CA 15, contatto 10, colta alla sprovvista 15; attacco base +1; Lotta +3; Att +3 in Mischia (1d8+3/x3, ascia da battaglia) o +1 a Distanza (1d4+2 fionda) ....; AS ira 1 volta al giorno; QS tratti dei forgiati; AL CN; TS Tempra +4, Rif +0, Vol -1; For 14, Des 10, Cos 15, Int 10, Sag 8, Car 11. ...

Barbaro Forgiato rimane uguale (trovi i tratti del forgiato nel MM1, alla fine del capitolo).

Per renderla "adeguata" devi renderla un "solo" di quarto livello

Io te la metto li come un SOLO, seguendo più o meno le caratteristiche base della 3.5, ma poi vedi tu.

Visto che ha una classe, anziché mettere il Template a un forgiato base, creo un PNG da 0 seguendo le regole delle DMG.

NOTA: ho modificato qualcosa qua e la adattandola all'idea di SOLO.

Barbara Forgiata, Level 4 Soldier, Solo

Initiative +3 Senses Perception +2

HP: 200 Bloodied: 28

AC: 17 FORT: 19 REF: 15 WILL: 14

Saving Throws: +2 against Ongoing Damage

AP: 2

MBA - Greataxe (standard; at-will) * weapon

+9 vs AC; 1d12 + 5 damage.

MA - Pressing Srike (standard; at-will) * weapon

+9 vs AC, two attacks; 1d12 + 5 damage and you push the targe 1 square. If you are raging, the attack deals 1d6 extra damage.

Before the attack, you shift 2 squares. You can move through an enemy's space during the shift, but you can't end there.

MA - Hammer Fall (standard; encounter) * weapon

+9 vs Fortitude; 2d12 + 5 and you knock the target prone.

MA - Bloodhunt Rage (standard; recharge 5, 6) * weapon, rage

+9 vs AC; 3d12 + 5. Miss: Half Damage.

Effect: you enter the rage of the bloodhunt. Until the rage ends, you gain a bonus to melee damage rolls equal to your constitution modifier if either you or the target is bloodied.

Primal Vitality (minor; daily) * personal

You gain 5 teporary hit points. If you are raging, you gain 8 temporary hit points.

Warforged Vigor (minor, encounter)

you must be bloodied; you gain 5 temporary hit points.

Alignment Neutral Languages common

Skills Athletics +11, Endurance +12

STR 18 +4 DEX 13 +1 WIS 10 -

CON 16 +3 INT 11 - CHA 12 +1

Equipment: Greataxe, leather armor

Tiè.

Spero di averti aiutato e dimmi se vuoi approfondire qualcosa.

DB

Link to comment
Share on other sites

  • Administrators

Aggiungo un paio di cose a quanto detto da Cooper (voglio aprire anch'io un topic sull'argomento ma ahimé non ho ancora torvato il tempo).

I dati di creazione mostri sono stati aggiustati con l'avanzamento dei manuali. Se confronti il primo manuale dei mostri con il Monster Vault noterai che ci sono differenze sia per l'aspetto matematico sia per l'aspetto dell'interesse dei mostri - ora si cerca di evitare mostri che siano sacchi di pf con solo uno o due attacchi basilari e basta. Come riferimento alle nuove formulette c'è l'ottimo "manuale dei mostri su un biglietto d visita":

mm3businessfront.gif

Per quanto riguarda la conversione, quella che ha postato cooper è un buon punto di partenza, ma IMHO le manca qualcosa. Il problema dei solitari sta nell'economia delle azioni - per quanto forti siano, fanno un turno solo contro 4 o 5 dei PG. Una buona linea generale è quella di dare sempre ai solitari qualcosa da fare fuori dal loro turno. Nel caso specifico, visto che si tratta di una barbara forgiata di livello non troppo alto, potrebbe avere un attacco da usare come reazione quando diventa sanguinante e/o ridotta a 0 punti ferita.

Inoltre, ma questa è una mia opinione del tutto personale, quando si tratta di avversario umanoidi preferisco evitare i solitari - anche se nell'incontro originario era da sola puoi renderla come, ad esempio, un elite con alcuni assistenti, magari di livello più basso o minion, giusto per dare un po' di varietà all'incontro.

Link to comment
Share on other sites

Guarda, ti quoto in gran parte: nel solitario come vedi ho modificato diverse cose e ho dimenticato una reazione (che ho sempre messo nei miei). :)

Ho ripetuto più volte che le guide del DM sono spaventosamente utili in tal senso e danno grandissime idee.

Prima o poi tratterò l'argomento anche nella mia guida per neofiti (avevo intenzione di farlo dopo aver concluso la parte sulle compagnie "strategiche").

Peraltro, prima di postare, ho cancellato proprio una parte dove consigliavo di usare il mostro come "Elite" e di inserire qualche personagino attorno.

Ad ogni modo, secondo le fonti più aggiornate, non devi fare molto altro che togliere 1 AP e dimezzare gli HP rispetto allo schema suggerito.

Ho dimenticato anche di inserire il +5 ai tiri salvezza del solo e di dire che un Elite avrebbe il +2...In questo caso, visto che i tuoi pg di danni continuati ne potrebbero avere, si salva con almeno un +4 (da elite) o un +7 (da solo) contro di essi, cosa non male. :)

Comunque ho detto e ripeto: non voleva essere IL modo migliore...E' una via di mezzo tra base, errata e buon senso che semplifica di molto, non fa sempre aprire il manuale e tutto sommato rispecchia la crescita.

DB

Link to comment
Share on other sites

Cercando di non andare troppo off topic, vorrei aiutare dicendo che IMO abbassare i PF è sconsigliabile; se si applicano i danni dei mostri dell'errata, anche mostri di livello basso fanno buoni danni.

Il concetto è semplicemente questo: il problema non è singolarmente dei PF o dei danni, ma del rapporto tra pf e danni, quindi anche solo alzando i danni del mostro, il rapporto cambia favorevolmente.

Ovviamente per i solitori, la formula è diventata x4 invece che x5

Consiglio importante (cosi almeno ritorno sul topic :P) nella creazione di un Mostro Solitorio, tieni in considerazione gli effetti. Infatti anche se un solitario ha +5 ad un TS; cmq almeno un round di effetto lo becca, quindi aggiungi cose particolari, come ad esempio l'abilità dei draghi di termine quasiasi effetto di controllo in automatico all'inizio del turno.

Per esperienza personale, se non fa così ti tirano e lanciano il mostro per tutto il campo di battaglia a paicere come fosse un pupazzo, con effetto perculatorio nei confronti del master per i giorni a venire : D (che ogni tanto cmq non guasta)

Link to comment
Share on other sites

Prima di tutto grazie mille a tutti.

Ho letto con estrema attenzione e interesse tutti i vostri utilissimi consiglio. Ora sto cercando di prendere un po' confidenza con il tutto e capir bene le meccaniche. Un po' anche confrontando con cosa viene fuori dal Monster Builder ufficiale.

Sicuramente salteranno fuori molti altri piccoli dubbi che non tarderò a esporvi ^_^

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By Picca87
      Buonasera a tutti,mi chiamo Federico e da poco mi sono avvicinato al mondo di Dnd, il gioco mi ha sempre affascinato sin da ragazzino,ma ahimè non ho mai avuto l'opportunità di avere la scatola di gioco è un gruppo di amici con cui condividere questa esperienza, cerco un gruppo di giocatori zona Roma o Frosinone (se c'è qualcuno, poiche sono di un paese in provincia di Frosinone), ma non è un problema per me spostarmi (impegni permettendo) in zona Roma e provincia, per poter giocare ed imparare  questo fantastico Gioco, poi una volta formato sono interessato anche a partire online, ma resto comunque sia a disposizione per qualsiasi consiglio da parte vostra che siete esperti e preparati in materia,nel frattempo mi sto documentando il più possibile sul gioco e capire qual'è l'edizione da acquistare tra le diverse scatole,un saluto Federico 😊
    • By supremenerd88
      Sto riprendendo a giocare ai gdr ed avendo parlato un po' con i nuovi (vecchi) compagni di avventura si sta discutendo animatamente su quale GDR usare.
      Guardando un po' di video su youtube e leggendo qua e la, praticamente ogni "confronto" per i giochi della d20 system è:
      D&D 3.5 vs 5e D&D 3.5 vs Pathfinder D&D 5e vs Pathfinder Pathfinder vs Pathfinder 2e Personalmente D&D 4 mi piaceva! certo, era più un board game che un GDR ma veramente NULLA ti impediva di fare GDR, se non la capacità limitata degli incantatori (cosa che per altro non reputo così disdicevole e che comunque era facilmente bypassabile con delle pergamene/oggetti magici vari).
      Sembra che sia impensabile nel 2021 giocare a D&D 4... io personalmente non sono d'accordo e lo reputo estremamente godibile specie per quelle compagnie di giocatori occasionali che non vogliono per forza arrivare ad ottimizzare ogni singolo aspetto di un personaggio per poterlo giocare.
      Sono curioso di conoscere altri pareri! 😉
    • By Knefröd
      Come da titolo cerco tre o quattro giocatori per giocare a Dungeons and Dragons 4a edizione. Ho letto da poco i manuali e, nonostante sia considerato gioco controverso, l'ho trovato interessante, quindi mi piacerebbe provarlo.
      Vorrei ambientare la campagna nella Valle del Nentir, un setting leggero e personalizzabile presentato nella Guida del DM della 4a edizione. L'ambientazione lascia molti spazi bianchi che il gruppo può riempire con cose d'interesse per i giocatori ed il master. Pensavo di generare una sandbox in base ai personaggi presentati lasciando un po' di autorità creativa ai giocatori.
      Mi piacerebbe trovare giocatori proattivi ed interessati al gioco proposto. Sarebbe bello che i giocatori definissero un gruppo con degli obiettivi ed un concetto e che scrivessero dei brevi legami tra i propri giocatori. Per i background mi bastano un paio di righe: più che il passato del personaggio mi interessa quello che succede in gioco.
      La frequenza del PbF è 1 post al giorno salvo imprevisti. Peri manuali direi di rimanere sul PHB1 per semplicità ma accetto reskin meccanici di ogni genere. Per altre informazioni non esitate a chiedere!
      Ho già un giocatore interessato: @HamokRaion; inoltre taggo @Lucane, @SamPey, @Pentolino e @shadow66 con i quali mi sto trovando molto bene in un altro PbF, in caso fossero interessati.
    • By MasterX
      qualcuno di voi ha per caso qualche manuale in pdf di D&D 4.0 da condividere? mi interessa molto ed ero curioso di leggere i manuali per vedere, regole e mostri.
    • By Alonewolf87
      All'inizio di questo anno abbiamo dato l'addio definitivo a D&D 4E con la chiusura di D&D Insider.
       
      Articolo di J.R. Zambrano del 20 Dicembre 2019
      Il 01 Gennaio 2020 ha segnato la fine di un'era. Per molte ragioni visto che ha indicato la fine dei nuovi anni '10 e l'inizio di un periodo importante per la vita di tutti quanti, un periodo in cui le azioni di tutti noi saranno ancora più importanti che mai, ma non è di questo che sono qui a parlarvi. Il 01 Gennaio 2020 ha segnato anche la fine definitiva di D&D 4E.

      D&D 4E è una edizione su cui molte persone hanno delle opinioni forti. Per alcuni è ciò che D&D ha prodotto di meglio ed è un gioco che sarebbe dovuto rimanere più a lungo in circolazione, invece di fare spazio a quella versione diluita e per bambini che è D&D 5E. Per altri è la letterale incarnazione del male, strisciata fuori dalle profondità degli inferi per mangiarsi tutti i vostri snack e regalare i diritti di tutti i vostri cartoni preferiti dell'infanzia a Michael Bay. Per molti altri di noi D&D 4E è ciò che ha salvato D&D ed è direttamente responsabile per l'enorme successo di D&D 5E.
      Senza D&D 4E non avremmo avuto molte delle innovazioni che hanno reso D&D 5E la versione più popolare di D&D di sempre, nè potremmo goderci questa epoca d'oro ludica, che ora si sta diffondendo capillarmente anche grazie a podcast e show di giochi in diretta (cosa iniziata ai tempi di D&D 4E). Certo, D&D 4E è l'edizione che ha fatto abbandonare a molti giocatorii D&D, aprendo la strada al breve dominio di Pathfinder (e alla sua strada verso una Seconda Edizione), ma penso che sia un dato significativo riguardo alla qualità di un gioco il fatto che ci fossero ancora persone che si stavano iscrivendo a D&D Insider (il set di strumenti digitali obbligatorio per la 4E) ancora nel 2017. Stava ancora uscendo del nuovo materiale nove anni dopo l'uscita del gioco e tre anni dopo l'inizio della 5E.

      Per le persone là fuori che stavano ancora giocando a D&D 4E era evidentemente il tipo giusto di D&D per loro. Solo che dal 01 Gennaio anche l'ultimo mezzo di supporto ufficiale per la 4E è svanito, visto che sono stati chiusi i server di D&D Insider (anche detto DDI).
      Se non avete mai giocato a D&D 4E vi siete persi la gioia di consultare quattordici differenti manuali per creare un personaggio...a meno che non steste giocando a Pathfinder. In ogni caso DDI era un compendio digitale di tutte le risorse per la creazione dei personaggi. Includeva tutto ciò che vi poteva servire: razze, classi, poteri, oggetti magici e così via.
      DDI si basava anche sul (all'epoca in cui era stato lanciato) nuovo programma Microsoft Silverlight, destinato a durare a lungo. Ma così come per Java e Flash al giorno d'oggi le applicazioni basate su Silverlight stanno svanendo. E ora che Microsoft non supporta più Silverlight DDI è diventato inaccessibile.

      Se eravate uno dei coraggiosi che stavano ancora giocando alla 4E spero che siate riusciti a salvare i vostri personaggi esportandoli fuori da DDI prima della chiusura dell'applicazione.
      Che i trucchetti a volontà e i riposi brevi possano rimanere nelle vostre avventure ad imperitura memoria della 4E. Condividete con noi nei commenti le vostre riflessioni e ricordi di questa edizione.
      Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2019/12/dd-fourth-editions-final-farewell.html
      Visualizza articolo completo
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.