Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

In arrivo la Guida di Van Richten a Ravenloft, la Guida Omnicomprensiva di Xanathar e lo Schermo del Dungeon Master Reincarnato

Sono stati annunciati ufficialmente dalla WotC tre nuove localizzazioni italiane di prodotti per D&D 5E.

Read more...
By Lucane

I Mondi del Design #13: Le Quattro Fasi della Magia - Parte 3

Lew Pulsipher ci propone una serie di domande circa la diffusione della magia nel mondo di gioco, offrendo spunti di riflessione sui quali costruire campagne e ambientazioni più interessanti. 

Read more...

Classe Armatura in Dungeons & Dragons 5E

In questo articolo analizziamo i maggiori cambiamenti alla Classe Armatura nella Quinta Edizione di Dungeons & Dragons.

Read more...

Personaggi di Classe #2 - Collegio Bardico: Collegio del Metal

Nel secondo appuntamento con HicksHomebrew conosceremo un collegio bardico che insegna a cantare in growling e a realizzare potenti assoli. Preparatevi a pogare!

Read more...

Il Manuale dei Sandbox

In questo articolo di Gareth Ryder-Hanrahan vedremo un metodo particolare per la creazione di un sandbox. 

Read more...

Sacerdoti di Tyr..Accanirsi contro i pg?


pablito
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti. il gruppo di pg ha combinato dei bei guai nella zona delle valli (per l'esattezza Misltedale, dove è abbastanza diffuso il culto di Tyr); ora stanno vagando nella parte meridionale del mare della luna, abbastanza vicino a dove hanno provocato parecchi danni. Siccome sono un po' in difficoltà in questo momento, non vorrei dargli la sensazione che il DM si accanisce su di loro, tuttavia mi chiedevo come comportarmi con i chierici di Tyr, considerato lo stretto interesse che hanno nel fare giustizia. In particolare mi chiedevo quanto sia probabile che riescano a trovare i personaggi (piccolo particolare: i pg sono nati ad Ashabenford, nella stessa città in cui sorge il tempio di Tyr); se è vero che esistono incantesimi per localizzare le creature, mi sembrano di livello alquanto alto e quindi poco probabili. Forse è più giusto mettergli di fronte un giustiziere/cacciatore di taglie, il quale ci metterebbe sicuramente più tempo a trovarli, piuttosto che lanciare incantesimi di settimo o ottavo livello. Vorrei evitare di metterli ulteriormente in difficoltà, ma vorrei mantenere la dinamicità del mondo in cui vivono...Che ne pensate? grazie..Alè

Link to comment
Share on other sites


Sono un guerriero, un ladro/warlock, un chierico di bane (di quinto) e un paladino (LM), un mago illusionista (di quarto). Di quinto livello ho visto che c'è scrutare, ma non so quanto sia utile per individuarli con precisione su lunghe distanze.. Tu stavi pensando a qualche incantesimo particolare?

Link to comment
Share on other sites

Io sono per la giustizia ad ogni costo... i giocatori hanno scelto dei personaggi malvagi? Se ne assumano la responsabilità. La chiesa di Tyr è bene organizzata, sicuramente con comunicazioni efficienti in direzione verticale (ovvero, con la gerarchia: i chierici fanno regolarmente e frequentemente rapporto ai propri superiori) e orizzontale (ovvero, tra le chiese di un luogo e quelle degli altri). Forse passeranno un paio di mesi; ma dopo i PG dovrebbero sapere che, ovunque vadano, i chierici di Tyr tenteranno di ricondurli alla giustizia.

Link to comment
Share on other sites

Si sono perfettamente d'accordo con te.Mi chiedevo soltanto se sia plausibile che lancino incantesimo di settimo, ad esempio, per trovarli..oppure si affidino a metodi non magici come hai detto tu..E' pacifico che tra poco qualche giustiziere arriverà a fargli visita!!!

Link to comment
Share on other sites

Un sistema più "inquisitorio" è forse più scenografico del banale incantesimo, e permette più sviluppi (per es.: scappano da un villagio dove vogliono far loro la pelle, ma non si sono liberati del problema, che potrebbe costituire una avventura parallela al filone centrale della campagna). Per di più, immischiando potenti incantatori, potresti in tempi relativamente brevi trovarti a uno scontro aut-aut: o i PG si liberano del problema, o viene fatta giustizia.

Invece mandando loro dei giustizieri loro potrebbero spesso riuscire a sfuggire.

Ti sconsiglio di lasciare che uccidano qualcuno della chiesa di Tyr: se dovessero riuscirci, la chiesa moltiplicherebbe gli sforzi per acciuffarli, e a quel punto per loro sarebbe persa ogni speranza: non ci si può mettere contro un'intera chiesa bene organizzata e farla franca.

Non so che genere di caos abbiano combinato, ma è più facile far terminare la questione, quando sarà il momento, tramite una samnzione (pecuniaria o in lavori da effettuare) che sarebbe comminata ai PG. Non avrebbe senso una loro "vittoria" rispetto alla chiesa.

Link to comment
Share on other sites

Dipende dall'entità dei guai che hanno combinato e dalla situazione di Ashabenford in generale. Non mi pare pulluli di chierici di alto livello, quindi vedo più plausibile un reclutamento di gruppi di ventura alla caccia di questi malviventi profani et ingiusti. Magari ingolositi da una taglia.

Tra il Mare della Luna e Mistledale ce n'è di strada (più che altro c'è un Cormanthor bello profondo che trancia di netto le due zone). La presa della chiesa tra l'altro è pure relativamente scarsa (a mio avviso) in quella zona (Hillsfar è vicinissima e come sai c'è gente poco simpatica, Elventree è un caso isolato e fino a Mulmaster, altra città evil inside, non c'è praticamente nulla tranne Elmwood che è un villaggetto da nulla). L'unico tempio di Tyr è a Phlan (a meno che non sia stato disintegrato tra il 1368 e il 1373, ma non mi pare) che rimane comunque lontano.

Ripeto, molto dipende dall'entità dei danni che hanno causato. Se li spiegassi meglio si potrebbe valutare più accuratamente :)

Link to comment
Share on other sites

Bhe diciamo che hanno aiutato in una cera misura degli ogre magi distruggere elmo di peldan; anche se non hanno partecipato attivamente, sono stati determinanti.almeno una ventina di innocenti sono morti.più che altro loro sono nativi di ashabenford e quindi ben conosciuti dal clero di Tyr. Ora si trovano ad elventree e stanno cercando di uccidere un arpista. Io sono d'accordo sul fatto di una punizione esemplare, piuttosto che ucciderli. Non volevo appunto metterli in una situzione in cui confrontarsi con il clero..non ancora almeno..pensavo più ad un cacciatore di taglie fedele di tyr..insomma qualcosa di simile..inoltre non so come la vedete voi, ma non penso che il loro gesto dia tanta risonanza da comportare che la gente di elventree li riconosca..almeno non per ora (sono passate all'incirca 2 decadi dal disastro, e sono giunti da poco ad elventree)

Link to comment
Share on other sites

Premessa: non conosco FR, quindi potrei dire bestialità.

Dato che si sono fatti notare, se la chiesa li sta cercando, potrebbe mettere dei gruppi di ricerca in tutte le città della zona, avvertendo le varie chiese nelle città con dei messaggi e magari descrizioni dei PG. Così magari nella prossima città si troveranno a confrontarsi con dei seguaci di Tyr (magari fanatici).

Alternativa 1: Dato che hanno fatto fuori una ventina di innocente, famigliari o parenti di questi potrebbero formare un gruppetto o assoldare un gruppo di sicari/altro per vendicarsi dei PG.

Alternativa 2: Ripremesso che non conosco FR, ma non esiste un sistema di regolamentazione? Voglio dire, si sono fatti colpevoli della morte di 20 innocenti e le guardie non hanno fatto niente? Non esiste uno stato o almeno una confederazione di città unite che li arresti e poi si preoccupi di estradarli per essere processati?

Link to comment
Share on other sites

La proposta uno mi sembra interessante..e sicuramente gli darò seguto...per quanto riguarda la seconda mi voglio prima informare meglio..tuttavia ora sono un po' lontani da dove hanno commesso il fatto e in un posto dove i governi sono alquanto ostili..e inoltre non hanno ucciso nessuno, ma solo fatto in modo che la popolazione non sapesse che stava arrivando qualcuno a bastonarli..

Link to comment
Share on other sites

Sicuramente il clero di Tyr li cercherà....

Ma in un nodno come FR non penso che andranno a contattare chierici di altissimo livello per una qestione di tale importanza...

A chiesa di Tyr dispone di Ingenti mezzi, e moltissimi paladini, per cui non mi sorprenderei se una spedizione partisse per arrestarli...

Se fossi nei tuoi PG cercherei di rifugiarmi in na qualche città dove il culto di Tyr non sia Ben accetto, come Mulmaster, o ancora meglio Zhentil Keep, dove non dovrebbe essere difficile (tanto meno con un chierico di Bane), riuscire a ottenere protezione in cambio di qualche missione.

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Nei sette anni di masteraggio D&D ho imparato questa regola:

Ufficialmente cerca di essere il più cattivo possibile senza badare alla loro possibilità di sopravvivenza,

sotto sotto, senza che se ne accorgano, cerca di dargli un modo per scamparla.

L'importante è che pensino di averla scampata "perchè sono stati bravi" e non perchè "tanto il master non ti fa morire"

se i tuoi pg fanno casini, è probabile che si sentano troppo protetti dalla tua bontà e non sentano il rischio di infrangere la legge.

Un buon DM è come un papà, se deve dare una sculacciata ogni tanto, la dà. ;)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.