Jump to content

[Eberron] Documenti di identità


Thrain
 Share

Recommended Posts

Cari master di Eberron Vi pongo un quesito:

come Vi regolate con i documenti di idendità che ogni personaggio nativo di una nazione civilizzata dovrebbe avere?

1) Li chiedete spesso all'ingresso delle città?

Io in effetti lo faccio abbastanza spesso. L'Ultima Guerra è finita da poco, e ritengo che un po' di sano sospetto vada alimentato.

2) Come vi regolate con i pg che non li possiedono?

Non tutti i pg del gruppo di personaggi che masterizzo possiede un documento. Quando sono fermati ad un blocco e non li presentano che reazione potrebbero suscitare?

In particolare si tratta di un forgiato, di un morfico e di umano di colore, nativo del Valenar. Si tratta di personaggi che non hanno documenti in quanto nei territori dove sono nati e cresciuti non si usano.

3) I forgiati hanno documenti?

4) Come funziona la certificazione di Casa Sivis? E quanto è facile falsificare un documento?

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 4
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

1) Li chiedete spesso all'ingresso delle città?

anche io li faccio controllare abbastanza spesso, soprattutto all'ingresso e all'uscita dalla città o per entrare in posti un po particolari. inutile dire che per viaggi con mezzi pubblici devono essere mostrati.

2) Come vi regolate con i pg che non li possiedono?

dal momento in cui metono piede in un territorio "civilizzato" faccio in modo che lo abbiano, magari in cui è segnato il loro "status particolare". non presentare un documento quantdo richiesto può fare in modo di non poter usufruire di un determinato servizio e/o di destare parecchi sospetti nella guardia cittadina (ovviamente parlo per me).

3) I forgiati hanno documenti?

nella mia campagna sì. dopo fortetrono sono di ufficialmente riconosciuti e quindi, come le altre razze riconosciute, devono avere un documento.

4) Come funziona la certificazione di Casa Sivis? E quanto è facile falsificare un documento?

ecco, questa domanda mi mette in crisi :P. sinceramente non me lo sono mai chiesto, ma presumo che potrebbe essere un marchio magico, magari inciso con qualcosa di particolare, che lo rende unico e difficilmente riproducibile.

in base a questo (che però non so come possa essere fatto in termini prettamente tecnici) deduco che la falsificazione non è una cosa subito facile a farsi, ma sicuramente non impossibile.

bye bye.....:D

Link to comment
Share on other sites

Cari master di Eberron Vi pongo un quesito:

come Vi regolate con i documenti di idendità che ogni personaggio nativo di una nazione civilizzata dovrebbe avere?

1) Li chiedete spesso all'ingresso delle città?

Io in effetti lo faccio abbastanza spesso. L'Ultima Guerra è finita da poco, e ritengo che un po' di sano sospetto vada alimentato.

Si', a volte anche all'ingresso dei singoli distretti (ma solo a Sharn :-))

2) Come vi regolate con i pg che non li possiedono?

Non tutti i pg del gruppo di personaggi che masterizzo possiede un documento. Quando sono fermati ad un blocco e non li presentano che reazione potrebbero suscitare?

In particolare si tratta di un forgiato, di un morfico e di umano di colore, nativo del Valenar. Si tratta di personaggi che non hanno documenti in quanto nei territori dove sono nati e cresciuti non si usano.

3) I forgiati hanno documenti?

4) Come funziona la certificazione di Casa Sivis? E quanto è facile falsificare un documento?

A me è capitato questo: nel caso di un forgiato che non possedeva documenti e di un mezzelfo druido cresciuto nelle foreste, al primo controllo di documenti (amichevole) i due sono stati scortati all'enclave più vicina di casa Sivis, e li' sono stati creati dei documenti, sottoponendo i PG a un oggetto con funzione di zona di verità (sul quale e' stato loro chiesto, in termini di gioco, di fallire intenzionalmente fallito il TS). A quel punto, lo gnomo Sivis di turno ha fatto loro domande dirette e compilato i documenti, sui quali ha posto un marchio arcano, l'incantesimo di livello 0, per renderne piu' difficile (o quasi impossibile) la falsificazione.

Informazioni sulla certificazione di Casa Sivis sono, credo, in Magic of Eberron (o in Dragonmarked? Non mi ricordo :-p). Penso però che il meccanismo anti-falsificazione utilizzi qualche versione di marchio arcano (per la parte magica) e raffinati sistemi di scrittura per la parte mondana. Detto questo, è improbabile che ogni guardia di Eberron abbia a disposizione una individuazione del magico a volontà :-D, quindi le falsificazioni ben eseguite possono resistere a controlli non troppo approfonditi.

Link to comment
Share on other sites

Vi ringrazio delle risposte! Mi sono stati assai utili per la sessione di due giorni fa!

Aggiungo tuttavia un quesito.

I cangianti?

Non mi pare che esista un campo razza nel documento, e i cangianti possono cambiare tranquillamente aspetto.

Zona di verità dovrebbe impedire che uno utilizzi un nome falso. Ma cosa è in definitiva un nome vero?

Link to comment
Share on other sites

I cangianti?

Non mi pare che esista un campo razza nel documento, e i cangianti possono cambiare tranquillamente aspetto.

Zona di verità dovrebbe impedire che uno utilizzi un nome falso. Ma cosa è in definitiva un nome vero?

Hmmm...non so se esista un campo "razza", però c'è sicuramente una descrizione fisica, con segni particolari e simili. Ricordo che i cittadini più abbienti possono anche avere un proprio ritratto all'interno del portadocumenti. I Changeling, essenzialmente, avranno un documento con la loro identità "vera" (Ker il Changeling) e si dovranno mostrare sempre con il loro reale aspetto alle guardie...oppure avranno un documento con un'identità "ufficiale" che mantengono da moltissimo tempo, sulla quale potrebbe essere possibile ingannare una zona di verità (Milla Snowbird, la cantante lirica)...o, ancora, avranno documenti falsi a seconda delle occasioni (Jear Orthlar, umano devoto della Fiamma d'Argento, e Yltha Riddlemere, halfling delle pianure di Talenta :-D)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.