Jump to content

[D&D 3.0] - Spunti per avventura iniziale


Derfel
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti ragazzi!

Finalmente dopo anni pare che tornerò a Masterizzare un gruppo di 5 giocatori!

Pensavo per avventura iniziale a qualcosa di originale, anche perchè penso che non partiremo con PG di 1° livello.

Ecco la mia idea (buttata giù sul momento)

I PG sono stati vittime di una maledizione/disastro magico (avvenuto nella loro ultima avventura o provocato dal cattivo di turno, che diventerà il cattivo di riferimento nelle nuove avventure) e sono stati disintegrati.

Per una strana motivazione (che devo ancora trovare =D) non sono stati totalmente distrutti, ma una piccola scintilla di vita permane e permette loro di tornare alla vita. Inizialmente come entità eteree (fantasmi?) e sempre nel corso della prima avventura, cominciano piano piano a diventare sempre più corporei (passando quindi per stadi intermedi come Zombie, ad esempio, anche se non proprio non-morti a tutti gli effetti) fino a quando la conclusione dell'avventura vedrà ognuno di loro riconquistare il loro effettivo corpo materiale.

Per colpa di chi?

Dovranno intuirlo nella prima avventura (potrebbero ricordare solo piccoli frammenti della loro vita passata). Dalla seconda avventura in poi magari dovranno trovare un modo per ottenere informazioni sulle loro vite precedenti (PNG che li ricordano ecc) o magari affrontare un'avventura dedicata alla visita di una pozza magica che restituisce la memoria (la prima cosa che mi è venuta in mente adesso).

Insomma dovranno identificare il colpevole della loro tragedia: la vendetta sarà uno dei punti chiave, oltre alla curiosità di scoprire cosa effettivamente è successo.

Chi li ha salvati? E per quale motivo?

Verrà svelato avanti nelle "puntate" seguenti. Potrebbe essere qualcuno con intenti benigni, o qualcuno con l'obiettivo di usarli per uno scopo personale. Non ci vedo tanto l'intercessione di una divinità, pensavo più a qualcosa legato alla magia dei mortali.

Beh che ne pensate? Aspetto qualche dritta!

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 3
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Popular Days

Top Posters In This Topic

L'idea coi PG che partono come fantasmi non è male, però si pone subito un problema: i PG sono tecnicamente immortali, perché i fantasmi si riformano dopo tot giorni anche se sono stati distrutti. Inoltre fare un avventura per fantasmi credo sia abbastanza difficile, nel senso che devi tener conto un bel po' di cose che possono fare (come passare attraverso i muri, tanto per cominciare). Se pensi di riuscirci però resta una bella idea.

Io però eviterei sofisticazioni. Più semplicemente:

I PG sono morti e sono ora fantasmi, la loro "prima avventura" è trovare un modo per poter essere riportati in vita. E qui magari potresti trovare modi alternativi per farlo, per evitare di ridursi alla raccolta di ennemila diamanti per le resurrezioni necessarie. Che so, un PG potrebbe fare un patto con un demone, il chierico chiede alla sua chiesa, un altro aiuta degli avventurieri a trovare un tesoro in cambio di una resurrezione, un altro va alla ricerca di una lampada con un genio ecc...

Il problema della perdita della memoria è abbastanza difficile da gestire. O inventi tutto tu e sveli pian piano ai giocatori (zero metagaming, ma non lasci loro libertà), o ti basi su quello scritto dai giocatori (grande libertà, ma difficile da gestire per i PG).

Link to comment
Share on other sites

Beh, io avevo intenzione di gestire la cosa senza attenermi troppo a delle regole vere e proprie...insomma i PG non sarebbero veri e propri fantasmi...o veri e propri zombie...!

E' un po' come in Watchmen, quando il Dr. Manhattan ricostruisce il proprio corpo pezzo per pezzo...Avete presente?

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator

Ti converrebbe definire bene un livello di partenza del gruppo per poter avere consigli più consistenti, anche per avere un periodo storico/evento adatto alla campagna.

Per il resto ti sconsiglio vivamente di partire con "posso anche non attenermi alle regole", perché potrebbe risultare fastidioso e non gradito ai giocatori; cerca una soluzione come HR ma rifacendosi alle regole base del gioco (es. inizialmente acquisiscono il sottotipo incorporeo; in seguito riacquisiscono una semi corporeità, ottenendo un effetto permanente di distorsione ma con il 20% invece del 50%; dopo ancora acquisiscono un corpo ma la loro anima non è ben legata alla forma fisica, e possono effettuare soltanto un'azione parziale per round, magari riuscendo ad agire normalmente per 1 round ogni minuto).

Infine se posso darti un consiglio, come regola generale qualsiasi cambiamento/campagna che apporti pesanti modifiche alla struttura dei personaggi (aka siete tutti dei mini-dr-manhattan senza memoria) andrebbe esposta ai giocatori "prima" di creare il pg ;-)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.