Jump to content

Cado dalle nubi-checco zalone


Vedalken Wizard
 Share

Recommended Posts


chi e' Cecco Zalone?

un atttore giovaneebello che paice tanto alle ragazzine , tipo Scamarcio?

molto peggio

un tizio, volgare, che non sa parlare, meno divertente di un inglese (questa è cattiva lo so), diventato "famoso" causa voglia dei piani alti di mostrare alla gente qualcuno peggio di loro, che dopo essere passato da comico a cantante ora vuole promuoversi ad attore.

Sarà anche meglio dei panettoni natalizi (e non ci vuole molto invero) però il tipo di comicità è quella

Link to comment
Share on other sites

molto peggio

un tizio, volgare, che non sa parlare, meno divertente di un inglese (questa è cattiva lo so), diventato "famoso" causa voglia dei piani alti di mostrare alla gente qualcuno peggio di loro, che dopo essere passato da comico a cantante ora vuole promuoversi ad attore.

Sarà anche meglio dei panettoni natalizi (e non ci vuole molto invero) però il tipo di comicità è quella

Non pensavo che si potesse non capire l'ironia di Zalone fino a questo punto.

Puo` far ridere o meno, a me non fa impazzire, ma sarebbe almeno il caso di capire su cosa sta ironizzando.

Link to comment
Share on other sites

Non pensavo che si potesse non capire l'ironia di Zalone fino a questo punto.

Puo` far ridere o meno, a me non fa impazzire, ma sarebbe almeno il caso di capire su cosa sta ironizzando.

ed in base a che cosa la sua sarebbe ironia?

non credo si sia mai visto in "versione meno cafone" quindi il lato che fa vedere è il lato che io giudico

Link to comment
Share on other sites

ed in base a che cosa la sua sarebbe ironia?

non credo si sia mai visto in "versione meno cafone" quindi il lato che fa vedere è il lato che io giudico

Mettiamola cosi`, spiegami, secondo te, come e perche` vuole fare ridere, e su chi o cosa ironizza.

Se non si capisce il messaggio e` difficile interpretarlo nel modo giusto e coglierne la comicita`.

Link to comment
Share on other sites

Io personalmente l'ho visto ad un'intervista e non era affatto il personaggio che fa di se stesso quando fa il comico.

Neanche a me fa impazzire, ma non si può giudicare un comico da quello che fa sul palco.

Sarebbe come giudicare un pagliaccio come un travestito, e Terence Hill come un prete.

Un comico si giudica da come fa il comico e possibilmente da come lo fa sul palco, non dalle interviste che rilascia. Se non sa fare il comico ma rilascia delle ottime interviste che scriva libri (anche se non penso proprio sia il caso di Checco zalone:lol:).

Link to comment
Share on other sites

Un comico si giudica da come fa il comico e possibilmente da come lo fa sul palco, non dalle interviste che rilascia. Se non sa fare il comico ma rilascia delle ottime interviste che scriva libri (anche se non penso proprio sia il caso di Checco zalone:lol:).

Un comico si giudica da come fa il comico, una persona no.

Era questo quello che intendevo.

Neanche a me Checco Zalone mi fa ridere, al massimo sorridere, ma da qui a dire che è

un tizio, volgare, che non sa parlare, meno divertente di un inglese (questa è cattiva lo so), diventato "famoso" causa voglia dei piani alti di mostrare alla gente qualcuno peggio di loro, che dopo essere passato da comico a cantante ora vuole promuoversi ad attore.

ce ne passa.

Un comico può anche fare il volgare che non sa parlare per far ridere. ;-)

Link to comment
Share on other sites

Sono perfettamente d'accordo con te che non si giudica un individuo da come fa il comico, ma tu hai scritto:

non si può giudicare un comico da quello che fa sul palco

Per questo ho risposto dicendo:

Un comico si giudica da come fa il comico e possibilmente da come lo fa sul palco

Al di la di ogni polemica, non ci siamo capiti bene :-p

Detto questo, entrando nel merito e quindi parlando di Checco Zalone, trovo anche io che sia:

un tizio, volgare, che non sa parlare

e che secondo il mio personale parere non sa nemmeno fare ridere.

Trovo inoltre che, non so se scientemente o meno, contribuisce per quanto può, al generale imbarbarimento della cultura nazionale (che come sappiamo passa anche e soprattutto sul piccolo schermo) e della satira italiana.

Ma questo è IMHO, ovviamente. Si ripropone il vecchio problema:

Diamo alla gente ciò che vuole che le sia dato, o forse ciò sappiamo che deve avere?

Entrambe le risposte sono difficili e pericolose

Link to comment
Share on other sites

Trovo inoltre che, non so se scientemente o meno, contribuisce per quanto può, al generale imbarbarimento della cultura nazionale (che come sappiamo passa anche e soprattutto sul piccolo schermo) e della satira italiana.
Ma veramente non capite che e` proprio quello l'oggetto della sua ironia? Ma ascoltate quello che dice?
Link to comment
Share on other sites

Ma veramente non capite che e` proprio quello l'oggetto della sua ironia? Ma ascoltate quello che dice?

Ma infatti è questo quello che intendo dire.

Checco Zalone recita un personaggio sul palco, come comico.

Può far ridere o meno, ma è pur sempre ironia, la sua.

Un po' come questo

<object width="320" height="265"><param name="movie" value="http://www.youtube.com/watch?v=O8MvPEKKKGA&hl=it_IT&fs=1&"></param><param name="allowFullScreen" value="true"></param><param name="allowscriptaccess" value="always"></param><embed src="http://www.youtube.com/watch?v=O8MvPEKKKGA&hl=it_IT&fs=1&" type="application/x-shockwave-flash" allowscriptaccess="always" allowfullscreen="true" width="320" height="265"></embed></object>

direste mai questo di lui?

Insomma, uno che fa l'idiota, o l'ignorante, non è detto che lo sia.

Può far ridere o meno, certo, ma almeno comprendete prima di che ironia si parla.

Link to comment
Share on other sites

DEMENZIALE, oltre ad essere un personaggio visto, rivisto e stravisto.

Ma veramente non capite che e` proprio quello l'oggetto della sua ironia? Ma ascoltate quello che dice?

A me non interessa se ironizza proprio sugli imbecilli ignoranti che affollano questo paese, cosa che peraltro hanno fatto in centinaia prima di lui.

1° perchè lo fa in un modo talmente demenziale che non può fare altro che farne lievitare il numero invece che farlo crollare ridicolizzandoli :banghead:

2° perchè appiattendosi sul livello di comicità standardizzato non fa altro che ammazzare ulteriormente la satira.

Comunque ripeto, è la mia opinione ed è evidentemente in parte influenzata dai gusti, lo devo ammettere :lol:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.