Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.
By Lucane

I Mondi del Design: 'Old School' nei GdR e in Altri Giochi: Parte 1

In questa prima parte di tre articoli che mettono a confronto Old School e stili di gioco più recenti, Lew Pulshiper analizza a suo le principali differenze in fatto di fallimento e narrazione. 

Read more...

Cosa c'è di Nuovo su Kickstarter: CY_BORG, Il Mulino e il Gigante, New Edo

Andiamo a scoprire assieme le novità in campo GdR attive in questi giorni su Kickstarter.

Read more...

Una Breve Storia dei Blocchi delle Statistiche dei Mostri

In questo articolo vengono analizzate le principali variazioni che i blocchi delle statistiche dei mostri di D&D hanno subito nel tempo.

Read more...

Ragionando sui Viaggi nelle Terre Selvagge - Parte 2

In questa seconda parte vedremo come aggiungere maggiore complessità ai nostri itinerari.

Read more...

La casa degli orrori

Gareth Ryder-Hanrahan ci presenta una breve idea per una serie di nuovi nemici di Fear Itself legati ad una casa degli orrori fin troppo reale...

Read more...

Arrr! Avventura per mare


 Share

Recommended Posts

Ciao, tra poco comincerò a fare il DM per un nuovo gruppo, e visto che sono più o meno tutti abbastanza appassionati di navi e di film di serie B sui pirati, pensavo di basare parte della campagna o almeno un paio di quest sul mare. So che è abbastanza insolita come ambientazione ma mi sembrava una buona idea. Qualcuno l'ha mai fatto? Consigli?

Pensavo ai tipici clichet, come pirateria, isole deserte con tesori maledetti, mostri marini ecc.

I personaggi dovrebbero essere un druido, un guerriero o ranger, un ladro e forse un chierico. Pensavo di implementare qualche modifica ai tipici talenti del druido per farlo diventare un "druido d'acqua salata".

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 13
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Personalmente sono contrario alle avventure per mare in DnD. Come personaggio e come giocatore. Ci sono molte poche opzioni. i combattimenti sono persi in partenza (a meno che tu no respiri e ti muovi liberamente sott`acqua) e le storie appunto le immagino come cliche`. Spero pero` di sbagliarmi e che tu faccia una campagna fantastica

Link to comment
Share on other sites

Col mio gruppo abbiamo da poco fatto un intermezzo in mare in stile "L'isola del tesoro".

I pg dovevano raggiungere un isola per continuare l'avventura ma vengono attaccati da una nave pirata, e durante il combattimento, ahimè (:lol:) viene ucciso il capitano, unico a conoscere la rotta, così si improvvisano marinai e raggiungono una zona di forte tempesta dove vengono attaccati da un mostro marino che gli sfascia la nave e ne fa fuori uno (dovevate vedere come desolato il pg xD) nche se poi sono riusciti a sconfiggerlo con tutte le penalità da tempesta ecc...

Ebbene, si arrampicano nei relitti della nave fino a raggiungere terra.

Qui stanchi morti si addormentano subito e durante la notte alcuni di loro cadono sotto i poteri degli spiritelli che li costringono a ballare tutta la notte mentre gli rubano anche le mutande xDD.

Dall'altra parte di questa isoletta cosi raggiunta ritrovano la nave dei pirati con qualcuno ancora a bordo (non li avevano fatti fuori tutti).

Insomma se ne sbarazzano e con le carte che trovano riescono a ritrovare la via.

Sempre i mare, vegono abbordati da una nave "fantasma" con degli specie di spuntoni laterali che gli sfondano la nave, così sono costretti a saltarci su.

Questa è piena di cadaveri putrescenti e relative malattie (mi pare fuoco mentale :o).

Qui combattono col solito non morto potentissimo e recuperano il tesoro, poi arrivano finalmente alla loro meta.

Scordatisi di essere su una tale nave, arrivano tranquillamente al porto e già ci sono decine di guardie pronti a metterli in galera... e poi contina :lol:

Link to comment
Share on other sites

Col mio gruppo abbiamo da poco fatto un intermezzo in mare in stile "L'isola del tesoro".

I pg dovevano raggiungere un isola per continuare l'avventura ma vengono attaccati da una nave pirata, e durante il combattimento, ahimè (:lol:) viene ucciso il capitano, unico a conoscere la rotta, così si improvvisano marinai e raggiungono una zona di forte tempesta dove vengono attaccati da un mostro marino che gli sfascia la nave e ne fa fuori uno (dovevate vedere come desolato il pg xD) nche se poi sono riusciti a sconfiggerlo con tutte le penalità da tempesta ecc...

Ebbene, si arrampicano nei relitti della nave fino a raggiungere terra.

Qui stanchi morti si addormentano subito e durante la notte alcuni di loro cadono sotto i poteri degli spiritelli che li costringono a ballare tutta la notte mentre gli rubano anche le mutande xDD.

Dall'altra parte di questa isoletta cosi raggiunta ritrovano la nave dei pirati con qualcuno ancora a bordo (non li avevano fatti fuori tutti).

Insomma se ne sbarazzano e con le carte che trovano riescono a ritrovare la via.

Sempre i mare, vegono abbordati da una nave "fantasma" con degli specie di spuntoni laterali che gli sfondano la nave, così sono costretti a saltarci su.

Questa è piena di cadaveri putrescenti e relative malattie (mi pare fuoco mentale :o).

Qui combattono col solito non morto potentissimo e recuperano il tesoro, poi arrivano finalmente alla loro meta.

Scordatisi di essere su una tale nave, arrivano tranquillamente al porto e già ci sono decine di guardie pronti a metterli in galera... e poi contina :lol:

Beh questa mi sembra una buona campagna! Secondo me l'unico problema è che le classi avrebbero bisogno di qualche ritocco - per esempio, tra le abilità c'è disattivare marchingegni ma non c'è un "gestire nave".

Link to comment
Share on other sites

Eh si. Anche io volevo condurre una miniquest via mare, visto che nella mia campagna c'è un innalzamento continuo del livello delle acque. Mi piace zi zi.

L'unica cosa è che non riesco a trovare Stormwrack, e soprattutto dopo bisogna tradurlo... mmm.. diventa complicato.

Link to comment
Share on other sites

Ho dato un'occhiata a quel manuale... ci sono mostri, qualche incantesimo, talento e alcune regole, ma per la maggior parte è una lista di cose che possono fare male ai PG... Però ci sono molti spunti; alla fine ad esempio puoi trovare alcuni "locales", ovvero luoghi o personaggi da inserire, come una temibile nave pirata!

A meno che non hai personaggi come elfi marini o altre creature subacquee però, puoi farne a meno.

Ho cominciato proprio ieri l'avventura e devo ammettere che è piaciuta. I Pg sono confortevolmente rinchiusi dentro la nave e quindi non possono andare troppo in giro a fare danni; l'unica difficolotà è fargli passare il tempo, ma in navi di grossa taglia e con un paio di personaggi misteriosi, i PG passeranno ore ad investigare su enigmi che non sono neanche mai esistiti! Nella prossima sessione userò delle mie regole per le battaglie navali, poi vi farò sapere come è andata.

Se giochi con le miniature fatti una mappa del ponte della nave per i combattimenti, è un'ottima ambientazione con molte opportunità: ci si può nascondere dietro agli alberi o altra attrezzatura, si può salire sulle vele o sul castelletto per una posizione vantaggiosa, il pavimento può essere reso scivoloso dal sangue o le onde possono colpire amici e nemici...

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

anche io ho appena finito di condurre una serie di aventure via mare...

I pg esplorando una grotta in riva al mare hanno trovato un nascondiglio segreto dei pirati, durante un conbattimento alcuni sono stati fatti prigionieri mai pirati erano in inferiorità numerica....e qui il colpo di scena.....per garantirsi il silenzio dei pg sulla loro tana alcuni pirati (il capitano ,il nostrono ed altri due) erano dei "Cangianti" (Manuale dei mostri 3) hanno minacciato i pg di assumere il loro aspetto e saccheggiare i villaggi costieri con la loro faccia se non avessero tenuto il segreto!

risolto lo scontro alcuni insegumenti in mare per "pedinare" i pirati, un entusiasmante scontro sulla nave dei pg contro alcuni Gabbiani crudeli che se uccisi non dovevano cadere in acqua altrimenti l'ododre del sangue avrebbe attirato degli squali enormi che infestavano quelle acque.....quindi l'assalto alla base dei pirati e fine della avventura!

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator

:eek: Se vuoi prendere un po' di ispirazione da un manuale in Italiano puoi cercare nel Perfetto Avventuriero.

Da pag. 43 a 46 viene infatti descritta la CdP del "Flagello Dei Mari" (uno dei requisiti è appunto Professione Marinaio 8 gradi), con tanto di Codice dei Pirati a seguire.

Ricordo inoltre che nella Guida Del Dungeon Master (pag. 248) c'è un oggetto magico interessante per avventure in mare, la "Barca Pieghevole" (una cassa di legno da 30x15x15cm). Per 7200 MO risulta utile per creare una barchetta o una nave in situazioni d'emergenza per salvare da 4 a 15 Pg in mare aperto.

Link to comment
Share on other sites

Per adesso stiamo giocando molto lentamente una normale avventura su terra, ma come salgono ai livelli medi, volevo farli incappare in una terribile maledizione che li costringe a fuggire da un mostro potentissimo che li caccia per mare e per terra...

Sì, sono un Master Malvagius! :D

Link to comment
Share on other sites

A seconda degli esiti futuri, è probabile che i miei PG finiscano per mare fra qualche livello.

Di certo, ho messo nell'ambientazione Exterem, l'ultima città a settentrione, sul temuto Capo Tempesta, porto estremo per i reietti e meta ultima delle navi baleniere proprio per un motivo.;-)

Nella mia vecchia e abortita campagna di Dragonlance, poi, i PG si spostavano frequentemente via mare. Niente di trascendentale, però le battaglie navali ci sono state e si sono lasciate godere... specialmente quando lo stregone ha fatto fuori con due palle di fuoco il vascello pirata dei minotauri.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By Hero81
      Mi date idee per un siffatto dungeon?
      Avevo pensato ad un antico complesso di caverne coperto da una strato 'organico' più recente....viscido muco per la maggior parte ma, in alcuni punti, dura chitina, con porte simili a valvole cardiache e 3 Illithid più i loro minion.
      I PG non sono ancora ad un livello adatto agli Illithid: devono prendere almeno due livelli per cui mi serve un parte del complesso più vicina alla superficie bella lunga e difficile da esplorare .... posso metterci qualunque cosa ma vorrei lasci presagire qualcosa delle parte finale e dei suoi occupanti.
      Se vi vengono idee per tale parte di superficie o link anche a prodotti commerciali dite.
    • By DahliaSunglare
      Ciao a tutti!
      Spero di aver scelto il topic giusto.
      Sto masterando una quest e vorrei che i pg possano viaggiare nel passato (ma solo come spettatori).
      Pensavo di usare un incantesimo lanciato da un mago.
      Esistono incantesimi di questo tipo?
      Grazie a chi risponderà!
      Dahlia
    • By Comicshunter
      Buongiorno a tutti,
      Come si evince dal titolo sono un nuovo iscritto, ma semplicemente perchè non trovo più le credenziali del vecchio account.
      Sono qui perché vorrei tornare a giocare e far giocare un po'.
      Quindi cerco qualche giocatore per far partire una nuova campagna qui sul forum.
      sarà una campagna 3.5 ambientata nel forgotten.
      Livello 8 di partenza.
      Manuali concessi:
      quelli base più i vari perfetti (avventuriero, sacerdote, arcanista ecc..)
      quando vi proponete, provate a pensare a un ipotetico personaggio, entro fine settimana verrà stabilito il gruppo di partenza.
      per qualsiasi altra domanda, sono a disposizione.
      Non fatevi ingannare dai pochi messaggi che ho postato, purtroppo il mio vecchio account è andato perso.
      Vi aspetto
    • By Amerigo Passaro
      Salve

      Qualche tempo fa ho chiesto alcune informazioni su come poter iniziare a scrivere una propria avventura. Ho raccolto un po' di consigli ed ho deciso di iniziare con qualcosa di semplice, prendendo ispirazione del concetto di "avventura in una pagina". Non si tratterà di un dungeon, bensì di qualcosa di più semplice, un conflitto da due piccole fazioni.
      Ma non addentrandomi troppo, chiedo un parere, sull'incipit:
      Donor un posto tranquillo
      Il borgo di Donor è un minuscolo insediamento posto sulle terre di confine. Esso non ebbe mai problemi, finché un clan barbarico attaccò la città, con l'obiettivo di sottomettere la popolazione. La difesa resistette fintanto che il comando fu nelle mani del borgomastro Hansed, passato a miglior vita dopo l'ultima ed estenuante difesa della città. In soccorso giunse un giovane e viandante, il cui nome era Ebamir. Egli proclamandosi comandante militare tentò portare la pace nella regione. Ma la pace si può ottenere solo con la vittoria.
      Il piano
      Una vittoria non facile da conquistare, soprattutto se a corto di uomini. Per questo motivo in tutta la regione è stato diffuso il bando di arruolamento, per coloro che desideravano denaro facile o gloria facile. Acquisita la forza militare, di almeno venti uomini sacrificabili, Ebamir istruì gli uomini con tre distinti piani.
      Essendo qualcosa di semplice e breve, volevo qualche parere ed alcune risposte alle seguenti domande:
       
      Come incipit è abbastanza chiaro? Cosa pensate che manchi a questo incipit? E cosa aggiungereste voi? Cosa sistemereste di questo incipit? Altro (sbizzarritevi con i consigli e le critiche, anche negative)  
    • By Casa
      Da zero a dieci, quanto è utile lo schermo del dungeon master?
      Al momento, per masterare le avventure di mia figlia e i suoi amici ne sto usando uno autocostruito, ma presto dovrò fare da DM per una serata in una associazione ludica e presentarmi con la scatola della casa di Barbie con attaccati sopra dei bigliettini non mi sembra il caso.
      Leggendo alcuni articoli sui master alle prime armi, non mi sembra venga citato tra le cose consigliate, quindi chiedo conferma a voi.
      Grazie
       
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.