Jump to content

negare la resurgo


Aaron Dael
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti

ho bisogno di voi o dei del D&D

ho un chierico di 9° NM

devo negare la resurgo ad un individuo catturato e ucciso

ora, vi sono metodi più sicuri del trasformarlo in non morto e piazzarlo in qualche piano esterno?

so che già così sarebbe abbastanza sicuro ma vorrei qualcosa di più... anche eventualmente per evitare di farlo trovare sul piano esterno nel quale lo porto...

grassie

Edit, è un PNG quindi non ci sono discorsi di fatto non etico etc ^^

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 37
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Andando a memoria, direi che l'unico modo sicuro è Legare anima, ma è un incantesimo di alto livello (8° o 9°, non me lo ricordo). E ovviamente al tuo livello è improbabile che tu vi possa accedere..

In alternativa puoi distruggere il corpo in qualche maniera (bruciarlo e disperderne le ceneri, per dirne una), così che possa essere riportato in vita soltanto tramite Resurrezione pura o due lanci consecutivi di Desiderio.

Link to comment
Share on other sites

Così su due piedi, se vuoi andare sul sicuro c'è distruzione, ma è di 7° e non sono sicuro funzioni su un cadavere...

Altrimenti potresti chiedere a un mago di disintegrarlo (o prendere un sudario della disintegrazione) e poi spargere le sue ceneri nel mare. A quel punto servirebbe resurrezione pura dato che sarebbe alquanto difficile travere dei resti.

Link to comment
Share on other sites

mubble mubble...

ressurezione pura è troppo "semplice"...

pensavo a qualcosa risolvibile solo con miracolo come è la soluzione di trasformarlo in non morto....

altra questione: come faccio a nasconderlo per benino ed essere sicuro che non lo trovino più?

Link to comment
Share on other sites

Esiste un metallo che "risuchia" l'anima di chi uccide proprio come per legare l'anima... unico difetto che costa abbastanza (un'arma costava svariate mo in più) e mantiene solo l'ultima anima risucchiata... quindi teoricamente dovresti mettere il coltello (fatto nel materiale speciale) in una borsa conservante e poi tagliarla, in questo modo NON ESISTE modo per far tornare l'anima... teoricamente neanche con desiderio o miracolo perche quegli incantesimi ricreano il corpo non un'anima, ma questo sta a te come master ^^

Teoricamente fai prima con una pergamena di legare l'anima... sempre che tu sappia dove procurartela e a chi farla usare.

Non ricordo il nome del materiale ma se ti serve posso ricercarlo nei manuali...

Link to comment
Share on other sites

Lo metti in un borsa conservante e poi la tagli.

Cosa che non impedisce la resurrezione pura.

Esiste un metallo che "risuchia" l'anima di chi uccide proprio come per legare l'anima... unico difetto che costa abbastanza (un'arma costava svariate mo in più) e mantiene solo l'ultima anima risucchiata...

Si, ma ce la devi uccidere, la persona, con quell'arma. Il tipo è già morto.

quindi teoricamente dovresti mettere il coltello (fatto nel materiale speciale) in una borsa conservante e poi tagliarla, in questo modo NON ESISTE modo per far tornare l'anima... teoricamente neanche con desiderio o miracolo perche quegli incantesimi ricreano il corpo non un'anima, ma questo sta a te come master ^^

A livello regolistico il fatto che ciò che conteneva una borsa conservante viene disperso non impedisce all'anima di tornare dove deve, anche perchè a livello teorico l'anima dipartisce nel momento della morte, mica dopo.

Link to comment
Share on other sites

Si, ma ce la devi uccidere, la persona, con quell'arma. Il tipo è già morto.

no, probabilmente mi sono espresso male io... il tizio non è morto, ma morirà a breve....

A livello regolistico il fatto che ciò che conteneva una borsa conservante viene disperso non impedisce all'anima di tornare dove deve, anche perchè a livello teorico l'anima dipartisce nel momento della morte, mica dopo.

pure se io lo uccido con quell'arma?

Non ricordo il nome del materiale ma se ti serve posso ricercarlo nei manuali...

se potessi mi faresti un enorme piacere!!

altra domanda:

se io il non morto lo metto nella borsa conservante e la taglio, il non morto va a finire da qualche parte imprecisato oppure si disintegra?

(non so perchè mi bloccava la pagina di modifica del messaggio precedente)

Link to comment
Share on other sites

ma alla fine non basta un desiderio? D&D per com'è fatto rende impossibile non poter resuscitare una persona.

Bè, impossibile.. Mica li trovi al bar sotto casa 25.000 mo di polvere di diamanti e chierici capaci di lanciare Resurrezione pura.

Come detto all'inizio da più d'uno, già il distruggere il corpo richiede il lancio di un incantesimo di 9° da chierico e 25.000 mo in diamanti o due lanci di un incantesimo di 9° da mago (e un mago che abbia voglia di bruciarsi 10.000 pe). Non è robetta.

Fra l'altro, il metodo sicuro al 100% c'è: Legare anima, incantesimo di eguale potere di Resurrezione pura.

metti il cadavere in una borsa conservante, poi metti la borsa in un buco portatile e svanisce per sempre irrimediabilmente...

Cosa che però non vincola in alcun modo l'anima, che è libera di tornare con i metodi su citati. Praticamente lo stesso risultato che si ottiene bruciando il cadavere. ^^

Link to comment
Share on other sites

Liber mortis

Incantesimo di nono: Necrotic Termination.

Se muori in seguito a questo incantesimo, non puoi più tornare in vita, in quanto la tua anima viene divorata dalla ciste.

Non con resurrezione pura.

Non con miracolo/desiderio.

Non tramite l'intervento diretto di un dio.

Sei morto per sempre. Fine dei giochi.

Ed è specificato dal testo dell'incantesimo:P

P.S.

metti il bersaglio, rianimato come non morto, ancora "vivo", nella borsa conservante, quindi la buchi XD

Link to comment
Share on other sites

Bè, impossibile.. Mica li trovi al bar sotto casa 25.000 mo di polvere di diamanti e chierici capaci di lanciare Resurrezione pura.

Come detto all'inizio da più d'uno, già il distruggere il corpo richiede il lancio di un incantesimo di 9° da chierico e 25.000 mo in diamanti o due lanci di un incantesimo di 9° da mago (e un mago che abbia voglia di bruciarsi 10.000 pe). Non è robetta.

Fra l'altro, il metodo sicuro al 100% c'è: Legare anima, incantesimo di eguale potere di Resurrezione pura.

Cosa che però non vincola in alcun modo l'anima, che è libera di tornare con i metodi su citati. Praticamente lo stesso risultato che si ottiene bruciando il cadavere. ^^

infatti io parlavo di possibilità non di difficoltà :) dicevo semplicemente che la possibilità di resuscitare qualcuno in D&D c'è sempre..... poi puo' essere remota o meno

Liber mortis

Incantesimo di nono: Necrotic Termination.

Se muori in seguito a questo incantesimo, non puoi più tornare in vita, in quanto la tua anima viene divorata dalla ciste.

Non con resurrezione pura.

Non con miracolo/desiderio.

Non tramite l'intervento diretto di un dio.

Sei morto per sempre. Fine dei giochi.

Ed è specificato dal testo dell'incantesimo:P

e se desiderassi che quell'incantesimo non abbia mai avuto luogo?

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.