Jump to content

imported_MikeT

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    616
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

4 Coboldo

About imported_MikeT

  • Rank
    Cavaliere
  • Birthday 09/07/1984

Contact Methods

  1. Manca Tharizdun fra le divinità. -MikeT
  2. Sto leggiucchiando il "Libris Mortis," e ho notato due cose che veramente mi fanno un po' preoccupare. La prima, credo nota un po' a tutti, è il fatto che il Necropolitan (template) non fa ottenere modificatori di livello. Si perdono 1000 px e un livello, dalla descrizione del rituale, ma, in seguito a questi, non ci sono sostanziali modifiche. Si ottiene però la non-morte, che come condizione hai dei risvolti positivi. Lo Swarm-Shifter permette a un non-morto di ottenere una forma alternativa di sciame, scelto fra una serie di forme varie. Problema: neanche questo fa ottenere modificatori di livello. Possibile? A me sembra un bonus non da poco! A questo punto, mi sorge un dubbio: potrei io fare, al 15° livello (per esempio), un Mago di 15° Umano che sia sia Necropolitan che Swarm-shifter, senza perdere neanche uno straccio di livello? O è solo la mia immaginazione? -MikeT
  3. Mi chiedo: perché gli Gnomi no, e i Mezz'Elfi sì? Che senso hanno i Mezz'Elfi? E perché non anche i Mezz'Eladrin? E quel "Mezz-" perché deve per forza essere Umano? Non può essere Dragonborn? Quindi, perché non toglierli? Mi scoccia più la loro presenza rispetto all'assenza del Bardo. -MikeT
  4. Gnomi: finalmente via quella feccia! Nessuno dei miei giocatori ha mai utilizzato uno Gnomo, né io li ho mai fatti comparire come PNG. Neanche come spalla comica (ruolo per me stupido e inutile). Più penso agli Gnomi, più mi viene in mente il cartoon fatto dalla WotC con lo gnometto che dice "rawwrrr, I'm a monster!" Eladrin: pensa, hanno creato una sottorazza elfica che è più perfettina degli elfi stessi! E' un miracolo... "Succede solo alla Wii-zards!" Dragonborn: sto cominciando a farmene una ragione. Oddio, l'idea mi piace, eh; uno dei miei PG più interessanti è stato un mezzo-drago, per dire. Però, così come son stati fatti, mi ricordano più le TMNT che non la progenie di Draghi... credo che li houserulerò un po', prima di metterli in giro nei miei giochi. Tiefling: hell, yeah. Ho visto più Tiefling che Gnomi nei miei giochi, e tutti come PG. E poi, questa versione "più Hellboy, meno Faust" è più piacevole della precedente. Mezz'orchi: un peccato, seriamente. Però, be', preferisco aspettare dei Mezz'orchi con un background razziale più carino di "figli dello stupro fra un umano e un orco" e attendere con pazienza... perché tanto tornano, eh: son Mezz'orchi, chi li ammazza! Halfling: per la prima volta, la 4E è stata in grado di farmeli piacere. Direi che anche solo per questo questa nuova edizione merita un punto in più. -MikeT
  5. L'idea di "a incontro" si applica ovviamente anche all'esterno di un incontro di combattimento. Concependo ogni situazione che i PG devono affrontare come una "sfida" di qualche tipo, per questioni di bilanciamento sono stati creati dei poteri che si applicano solo una volta per ognuna di queste sfide, per evitare che si usino troppe volte e creino un eccessivo sbilanciamento. E' un po' come avere un potere che si possa usare X volte al giorno, tutto qua. Il problema è che le X volte vengono calcolate in base alle volte in cui il personaggio si trova ad affrontare una sfida/incontro. -MikeT
  6. E oplà! Finiti anche i Corian, e con essi le illustrazioni sulle razze! • [img width=101 height=165]http://img185.imageshack.us/img185/8302/corianalchgt2.th.jpg - una Corian Alchimista prepara un simbolo. -MikeT
  7. Io lo ripeterò sempre, a costo di risultare noioso: 1 livello da Monaco o da Ninja, per poter prendere la possibilità di aggiungere il bonus di Sag alla CA se non si è in armatura (se si usa con una certa costanza la wildshape non credo sia comodo indossare anche armature), non fa male, considerando anche che in genere per un Druido una Sag mediamente alta è una buona cosa... -MikeT
  8. Grazie! E mentre finisco la Corian, eccovi...: • [img width=113 height=165]http://img379.imageshack.us/img379/518/coriancondpv9.th.jpg - un Corian Condottiero mentre sta per "punire" un avversario ferito. -MikeT
  9. Significa che devi sommare quel +2 al tiro del d20 negli attacchi in mischia, e provoca 1d4 danni -2. -MikeT
  10. Possono essere solo Maghi? Perché io gestirei (personalmente) la cosa in modo un po' diverso. Premettendo che non ho letto Shannara, e pertanto non ho idea di cosa siano gli Ombrati, il livello medio del tuo gruppo (PNG compresi) è sull'11°. Facciamo 12°, mi sembra più realistico. Quindi, il livello di incontro dovrebbe essere all'incirca di 4 punti più alto, o qualcosa di più per rendere la cosa più difficile. Attestiamolo sul 16°, non si sa mai. Un gruppetto di 11 Maghi mi sembra buono, ma non credo sia il top dei top: una disgiunzione o un campo anti magia in giro e sono KO. Per cui, io metterei qualche aiutante non magico, magari qualche bel tank (un paio di Warforged Juggernaut, presi come mostri e descritti come dei potenti golem da difesa non sarebbero affatto male, a mio parere; oppure una versione "riveduta e corretta" dei Thayan Slayer del "Complete Warrior," adattata alla tua campagna) per distrarre i PG mentre gli Ombrati veri si preparano all'attacco. In questo modo, se i tuoi giocatori vincono l'iniziativa se la vedono con i difensori, mentre, se sono gli Ombrati a vincerla, la storia sarà diversa. Per quanto riguarda gli Ombrati stessi, eviterei di renderli tutti uguali. Di base, magari, sì, con diversi livelli da Mago, ma poi ognuno potrebbe avere delle CdP diverse: qualche Dominatore Mentale, qualche Tessitore del Fato, qualche Abjurant Champion, un Necromante (con seguito di scheletri, magari anche con uno o due livelli da Chierico o Dread Necromancer, che male non fanno), un Master Specialist... -MikeT
  11. Secondo me qualcosa di buono lo si può ottenere senza l'apporto della magia, usando il tratto che hai suggerito, i talenti Dash (+1,5 m) e Correre (quadruplica la velocità), il bonus alla velocità del Monaco e dello Scout. -MikeT
  12. Guardati bene il "Libris Mortis," perché ha tanta di quella roba sui non-morti... -MikeT
  13. Aggiunta una nota alla lista delle abilità che ne specifichi la tipologia, effettuate modifiche di peso al Popolano e aggiunta una sezione nella Guida del Giocatore relativa alla lettura delle classi. -MikeT
  14. Leggere una classe Una classe è costituita da diversi elementi portanti, che possono essere desunti dall’esempio sottostante: LivelloBABTempraRiflessiVolontàSpecialeAltro 1°+0+2+0+0VarioVario 2°+1+3+0 +0 3°+2+3+1 +1 4°+3+4+1 +1 5°+3+4+1 +1 6°+4+5+2 +2 Livello: Nel momento in cui i vari personaggi intraprendono la loro “carriera,” prendono il loro primo “livello di classe.” Con l’accumularsi delle esperienze, essi possono passare via via a livelli sempre maggiori, fino a raggiungere il 20°, l’ultimo. Il “livello” è una astrazione, un artificio di gioco creato per indicare quantitativamente le capacità di un personaggio, e poterle comparare a quelle di altri personaggi o altre creature o sfide di vario genere per valutare se riuscirà o meno (e come) ad affrontarle. Per passare di livello in livello, il personaggio deve accumulare esperienza in vario modo, che, in termini di gioco, si traduce nell’accumulare “punti esperienza.” A certi quantitativi di punti esperienza prefissati, il personaggio può avanzare di un livello; a ogni livello il personaggio otterrà nuove capacità di classe o potenzierà quelle già presenti; in più, egli potrà ottenere una serie di benefici non correlati alle classe ma relativi al livello stesso. Bonus d’Attacco Base (BAB): Il Bonus d’Attacco Base rappresenta l’abilità che un personaggio possiede nel portare attacchi contro un suo avversario. Tutti possono colpire un bersaglio qualsiasi, ma solo alcuni, in virtù di un superiore addestramento o di capacità effettivamente migliori rispetto a quelle di altri personaggi. Le tre tipologie di BAB (basso, medio, alto) consentono di rappresentare questa differente abilità di combattimento tramite una progressione differente: classi più imperniate sul conflitto godranno di una progressione migliore rispetto a classi meno proiettate sul piano fisico; ad esempio, un Soldato viene addestrato nelle arti del combattimento tattico e sulle capacità belliche più sviluppate, e pertanto avrà una progressione alta di Bonus d’Attacco Base, mentre un Mago, che passa la maggior parte del suo tempo a meditare e a tessere arcani, avrà un addestramento bellico assai inferiore, e dunque un BAB basso. Tiri Salvezza: Nel corso della sua esistenza, un personaggio dovrà affrontare numerosi pericoli, fisici e immateriali, situazioni di rischio per il suo corpo e la sua mente, e deve essere sufficientemente addestrato per superarli, tramite la sua resistenza fisica, la sua superiore agilità e la sua forza d’animo. Queste capacità vengono espresse numericamente nel gioco tramite i Tiri Salvezza. Esistono tre tipologie di Tiri Salvezza: la Tempra, che permette a un personaggio di resistere a prove fisiche mediante il suo puro e semplice vigore fisico; i Riflessi, che gli consentono di schivare colpi e rischi mediante l’agilità; la Volontà, che corrisponde alla sua forza d’animo, la sua forza di volontà, che gli permetteranno di resistere ad attacchi mentali e problemi derivati da effetti simili. Speciale: A ogni livello, i personaggi ottengono una serie di capacità particolari, che spesso migliorano con il tempo e con il passare dei livelli. Queste abilità si evolvono nel tempo con l’acquisizione da parte del personaggio di capacità e di competenze nuove, che si vanno ad affinare con l’esperienza.
  15. Io, da DM, lo terrei come PNG a se stante, avendo ora un punteggio di Intelligenza decente. Però dovrebbe esserci, sul sito della WoTC, un talento chiamato "Animal cohort" o qualcosa di simile. Dopo lo cerco, credo sia utile al riguardo. EDIT: Trovato! -MikeT
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.