Jump to content

lorex92

Ordine del Drago
  • Content Count

    36
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

lorex92 last won the day on January 1 2015

lorex92 had the most liked content!

Community Reputation

5 Coboldo

About lorex92

  • Rank
    Viandante
  • Birthday 05/23/1992

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    canale
  • GdR preferiti
    Pathfinder, D&D5, Ecc...

Recent Profile Visitors

523 profile views
  1. il buio fuori è fitto e non lascia intravedere nulla oltre il vetro della finestra, la locanda e ben illuminata ma non c'è nessun ospite tranne voi. Da dietro il bancone un piccolo gnomo spunta e chiede a voi cosa ci facciate in quel luogo dato che il coprifuoco è ormai scattato da qualche ora e vi incita a tornare a casa se non vogliate incappare nell'ira dell'ordine dei cavalieri. Lo gnomo è è molto anziano con capelli radi e vestiti sporchi di cucina, la faccia rugosa con un grosso naso a punta sembra nasconda un passato non molto onesto...
  2. "Questa storia ha inizio nella notte dei tempi quando l’esercito oscuro e quello del bene combattevano in ogni dove e senza regole. Oggi sono ormai passati 900 anni dalla fine di questa tremenda guerra e il popolo demoniaco è stato esiliato nel suo piano. L’esercito vincitore che ormai non è altro che un’ombra rispetto al glorioso passato, ora viene chiamato “Cavalieri di Seridan” nome del comandante che vinse la guerra. Il compito di quest’ordine, nonostante il passato pericolo, è quello di tenersi pronti a fronteggiare un eventuale attacco del Caos; il test per poter entrare nell’ordine è quasi inesistente ma l’allenamento di sei mesi obbligatorio è quasi impossibile da sopportare o peggio, uscirne vivi. Molti ambiscono a entrare nei “Cavalieri di Seridan”, e per chi ci riesce la fama è molta e le possibilità di ricchezze ampie, nonostante tutta la struttura gerarchica e i luoghi dove sono situate le fortezze restino segreti." Il Folle Vi siete svegliati, ognuno in un posto diverso di una città sconosciuta, senza ricordi tranne quello di essere entrati nell'ordine e poi nulla. Iniziate a correre tra la neve che cade e le case spente, fino quando venite attratti da una locanda senza alcuna motivazione logica; all'interno trovate i vostri compagni non ricordate come vi siete conosciuti ma li conoscete come voi stessi...
  3. Il concetto va benissimo per il tuo pg, domani avrete l'inizio!
  4. Se come BG mi spieghi come mai un buono sia necromante, certo
  5. Si ho ricevuto le vostre schede e vanno bene, proviamo ad aspettare 1 o 2 giorni gli altri giocatori poi vedremo cosa fare...
  6. Oggi non partirei ancora, mi mancano delle schede...
  7. Eccovi come promesso la descrizione: " Questa storia ha inizio nella notte dei tempi quando l’esercito oscuro e quello del bene combattevano in ogni dove e senza regole. Oggi sono ormai passati 900 anni dalla fine di questa tremenda guerra e il popolo demoniaco è stato esiliato nel suo piano. L’esercito vincitore che ormai non è altro che un’ombra rispetto al glorioso passato, ora viene chiamato “Cavalieri di Seridan” nome del comandante che vinse la guerra. Il compito di quest’ordine, nonostante il passato pericolo, è quello di tenersi pronti a fronteggiare un eventuale attacco del Caos; il test per poter entrare nell’ordine è quasi inesistente ma l’allenamento di sei mesi obbligatorio è quasi impossibile da sopportare o peggio, uscirne vivi. Molti ambiscono a entrare nei “Cavalieri di Seridan”, e per chi ci riesce la fama è molta e le possibilità di ricchezze ampie, nonostante tutta la struttura gerarchica e i luoghi dove sono situate le fortezze restino segreti."
  8. Ragazzi scusate ma queste feste Fra cene, pranzi e parenti mi stanno devastando, Abbiate pazienza non ho scusanti. Comunque io inizierei verso 2 gennaio e prima spero di riuscire a darvi le descrizioni dovute sulla trama, voi se riuscite mandatemi le schede almeno un giorno prima... (Auguri a tutti di buoni feste)
  9. si 2, i pugni vanno bene però mi sembrerebbe proprio un oggetto materiale, non so magari nel tuo caso del guanti appositi o un'armatura d difesa.
  10. i tratti vanno bene due di qualunque categoria, soldi non ne darei in più resterei sui 15.000 detti inizialmente e anche per la media dei punti ferita non c'è problema. dovresti scrivermi solo le vostre armi preferite e in caso foste incantatori qualcos'altro equivalente come magari un oggetto meraviglioso.
  11. allora per il livello nessun problema, anzi meglio fare partire dal 7. Per i punti ferita tirate pure i dadi voi, mi fido se no non giocherei su un forum.
  12. Benvenuti in questa prima inserzione di "A Random Of Haphazard" una raccolta di estratti casuali riguardanti i giochi di ruolo più famosi o stravaganti, oggi iniziamo con... EPICO MA NON LEGGENDARIO iniziamo prendendo sotto analisi, per questo estratto, i più comuni di giochi fantasy dove i personaggi iniziano da "Spreco di ossiggiiano" fino a diventare più forti degli dei stessi. Uno degli aspetti più difficili, a mio parere, per un master è quello di dare il senso di crescita parlando di sensazioni epiche. Va bene salire di livello, va bene trovare oggetti magici ma senza un’adeguata caratterizzazione delle situazioni il vostro personaggio resterà sempre quello; se inizia una rissa nella locanda e lui si butta nella mischia nessuno ci farà caso e nessuno si farà troppo male. Questo è impossibile dato che ad alti livelli sareste quasi divinità e molto più strano un personaggio rispettato e onorato, per non dire adorato, si getti in una azione vile come una scazzottata tra ubriachi. A mio pensare esistono due modi per risolvere questo illogico problema: 1) Forse la soluzione più triste fra le due cioè quella di relegare personaggi con titoli nobiliari o non facendogli immischiare tra la folla, un viaggio in terre desolate o rinchiusi in una prigione, possiamo dire “tenerli lontano dalla portata dei bambini“. 2) Chiedere gentilmente ai giocatori di adeguarsi e ruolare i propri personaggi di conseguenza; facciamo un piccolo esempio: un monaco (Lv20) che dia una lezione ad NPC (Lv1) con un pugno senza aggiungere una descrizione che dica come lo farà (naturalmente trattenendosi) potrebbe far volare la testa del malcapitato “in una galassia lontana lontana”. Voi cosa ne pensate? Avete altri modi per gestire questa cosa o non importa dando importanza ad altro? !!Giochino!! Trovate da dove provengono le tre “Citazioni”.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.