Jump to content

Furcas

Ordine del Drago
  • Content Count

    25
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

4 Coboldo

About Furcas

  • Rank
    Virtuoso
  • Birthday 11/26/1990

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Casale Monferrato
  • GdR preferiti
    Pathfinder, 7th Sea, Shadow of the Demon Lord, Kindred of the East, Vampiri the Masquerade, 5 Rings.

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Affascinante, davvero. Molto interessante e ben scritto. Ho capito, credevo fosse una citazione a qualche film o libro. Ci può stare. Ho anche visto che esiste l'archetipo di Magus Card Dealer che usa le carte da gioco, onestamente mi tenta...
  2. Ammetto che per lo Zombie Lord lo immaginavo più come un boss ostico (arena di terriccio nel quale si può seppellire), ma anche così sembra molto interessante. Uhm, l'animus shade è essenzialmente un fantasma di solo istinto? Sembra carino, ma ammetto che la combo specifica mi sfugge...
  3. A essere onesti, pensavo come PNG alleato un Paladino riportato in vita come Non Morto dalla scevra massa di energia necrotica che però rimane comunque LB e, se liberato dal sepolcro, aiuta gli eroi. XD Un redneck uscito da uno slasher movie? XD Purtroppo è un avventura puramente urbana, al massimo un omaggio neanche troppo velato a Jason (Golem o simili) Questo mi piace moltissimo! Avevo già le mie idee, ma vedo che ce ne sono molte altre che possono trovare spazio, grazie!
  4. Molto gentili. Più che altro, dato che oltre che ai vampiri volevo usare di tutto nell'arco dei Non Morti (incluse versioni di taglia Grande e Enorme dei Ghoul ricavati da Ogre e Giganti), volevo fare molta varietà. Per esempio nello stesso clan magari il "monaco" è uno Jiang Shi e l'Assassino/Sicario altro è un Nosferatu. Per il Boss in particolare volevo fare che aveva dalla sua il potere di una creatura extraplanare estremamente potente con la quale era in un alleanza con reciproci vantaggi (non necessariamente un Demone o un Diavolo) P.S. un Vampire Lord con più livelli ancora è quello che fa a caso mio per il Boss.
  5. Il Vivisezionista è interessante, pure l'oracolo, mi chiedevo solo se rispettivamente mutageno e malus si estendevano anche a un non morto (ma dato che i vampiri possono mutare forma di loro credo di sì)
  6. Si tratta di un progetto di lunga data come master. Essenzialmente, si tratta di una campagna con per lo più Non Morti che ha come boss un piccolo clan di Vampiri, e di quelli tosti. L'idea era di fare 5-6 PNG con classi appropriate e l'archetipo, ovviamente il boss-capofamiglia è un incantatore arcano (o magari divino, vedo). Quello che volevo sapere a livello di consigli era se esistono classi più o meno adatte a complementare l'archetipo Vampiro o se posso semplicemente fare png ottimizzati e ben equipaggiati e schiaffarli l'archetipo Vampiro. L'idea era di fare che ciascuno ha una classe diversa, anche come ruolo. Grazie in anticipo!
  7. Salve a tutti! Dopo essere tornato a fare il player per due volte di fila, mi sto preparando alla prossima giocata (andiamo a rotazione, sia perché due giocatrici sono nuove e così imparano a usare più classi e farsi un idea, sia per non far sempre masterare solo gli stessi giocatori). Dato che è la data è ancora distante, ho tempo di lavorarci su, e non sapendo che classe (e quindi che ruolo) avrebbero scelto le due nuove giocatrici (finora hanno fatto una ranger e ora Oracolo, l'altra Mago e ora Guerriera), mi è venuta l'avvinazzata proposta di tenere pronti in cantiere 4 diversi pg (lv 12 suppergiù), con ruoli distinti (melee, DD a Distanza, Arcano Blaster e Healer), e stavo raccogliendo le idee. So solo che pare che la campagna è ambientata in una città sotto assedio, per rendere interessanti le cose. 1: Distanza è già deciso, il Sicario con l'archetipo Tiratore Scelto. Al più, dato il setting urbano, stavo pensando se valeva o no la pena di mettergli qualcosa che lo aiuti a scalare bene (ti metti sul punto più alto che ti riesce e fai piovere frecce da lì). Come ruolatura, pensavo di farlo pazzerello stile "Veterano del 'Nam con flashback". 2: Melee: Sto ponderando tra usare un Warpriest con l'arma ad asta (un suggerimento che mi avevano già dato qui ma non ritrovo più la conversazione) o provare con mano un Inquisitore, magari con un arma interessante che critta spesso. Entrambi potrebbero valere (da quel che ricordo) come healers d'emergenza. 3: Caster: la mia idea era uno stregone focalizzato su magie che fanno tanto male e sono molto distruttive, un CN che quasi riverisce la distruzione che provoca e vede sé stesso come una sorta di disastro naturale dotato di volontà. 4: Healer: onestamente, non ho idee. Un Oracolo guaritore l'ho fatto in passato con eccellenti risultati (In tutta la storia non è mai finito al tappeto, neanche una volta). Pensavo di provare un Chierico tanto per cambiare. Oppure, se qualcun'altro ha un healer di supporto, fare un personaggio caster divino con meno focus sull'healing in modo che il lavoro venga diviso tra i due. Scusate in anticipo per la mole di domande, attendo i vostri saggi consigli.
  8. Secondo me, anche solo ruolando bene e facendo pressione sui tasti giusti, puoi convincere il Drow in questione a seguire un percorso di graduale redenzione. Ovviamente si tratta di passare per Neutrale con tot serie di buone azioni. Se non erro, specificava che per le razze senzienti, persino quelle il cui allineamento era descritto come "Sempre XY" possono avere delle sparute eccezioni. (Come quella volta che mi misi in testa di progettare una campagna il cui antagonista era un Dragone d'Oro Legale Malvagio dal mondo di Dragonlance [le atrocità commesse dai Signori Supremi dei Draghi l'hanno fatto impazzire e ha deciso di, in questa nuova dimensione, diventare a sua volta un Signore Supremo dei Draghi per impedire un disastro simile. Ovviamente tutto questo per DnD 3.5, ma sono sempre stato favorevole all'adattamento qualora fosse possibile)
  9. AH, se è così allora... Riduzione danno non è davvero una perdita, dato che raddoppio, forse giusto lo Schivare Prodigioso mi mancherà.... ma mi attira la sua resistenza, mi piace! Per quanto riguarda gli incantesimi, l'idea era di o lasciare che sia il caster a farli (Quale party non ha almeno un caster che prepara Velocità?) o di portare oggetti magici che mi permettessero di attivare suddetta abilità. Già che siamo in tema, chiedo anche a voi: l'armatura comprata col budget è una bella corazza a piastre mithrale con bonus +4 (16k, iniziamo da lv 10), così da mantenere al massimo la velocità di spostamento. Tra le varie armature ho visto consigliata la Pelle di Rinoceronte, una corazza di Pelle speciale che oltre che a fornire bonus +2, ha l'incantamento che ti fa fare +2d6 di danno quando carichi (e si, ho Assaltare). Secondo voi, dato che il manuale dice proprio costo di produzione e incantesimi usati per fare l'oggetto, potrei chiedere se posso avere un incantamento analogo sull'armatura che ho scelto, ovviamente pagando un extra dovuto?
  10. Eh, ormai mi sono già fatto un barbaro unchained (che quindi non ha archetipi temo), mi accontento di quello. L'ho ottimizzato seguendo quante più guide possibile, a occhio fa il suo lavoro (essere reattivo, veloce, e colpire con un Ts che, con tutte le carte in tavola, raramente scende sotto il 20). Detto questo, ammetto che l'invulnerable rager mi attirava (dato che avrò una CA da cani), e ci vorranno ancora... 2, 3 settimane prima dell'uso, quindi c'è ancora tempo. Tengo come razza Mezz'orco solo perché, tirando casualmente età, altezza e peso, mi è venuto uno alto 1,92, per 127 chili... e quindicenne! Immagine Speculare non me lo ricordavo, la metto sulla lista assieme a Velocità (sempre e comunque) e Ingrandire Persone. Purtroppo ho dovuto scartare il Bane Baldrick (posso appenderci un arma leggera o a una mano, io userò una Nodachi).
  11. Onestamente no, se è il Sacerdote Guerriero ne abbiamo già uno nel party corrente, volevo anche sperimentare con qualcosa di nuovo. Acc... Le armi a una mano contano? Se si a questo punto vado di Urumi (Spada Frusta) e la chiudo lì. Se è così sarebbe molto carino. Ho anche dato un occhiata come si deve al Monk of the Silver Fist: a parte il fatto che usa l'equivalente Pathfinder del Tome of Battle, mi sembra molto interessante, se non altro perchè dispone effettivamente di abilità che gli consentono di fare il tank, incluse manovre che prevedono l'aggro (e non solo il tiro su raggirare vs percepire intenzioni) e abilità che aiutano la CA degli alleati o che addirittura gli possono permettere di intercettare un attacco mirato a un alleato. Certo, sacrifica la raffica di colpi e il Quivering Palm, ma se il secondo funzionava come in 3.5 non ci perderò il sonno... Ora comunque che mi hai detto questo sul barbaro direi che mi metterò a cercare qualche build interessante che faccia al caso.
  12. Allora, innanzitutto salve a tutti e felice anno del Cinghiale Terrestre. In secundis, si stava parlando di fare, dopo aver terminato l'attuale campagna in corso, un party nuovo di zecca di personaggi malvagi, e quindi mi sono messo a vagliare numerose possibilità e chiedermi come ottimizzarle (anche perché non so cosa sceglieranno gli altri giocatori e quindi mi tengo aperto). Finora li ho divisi in 3 "gruppi", in ordine crescente di interesse: Gruppo 1: Barbaro: mi piaceva l'idea di un combattente estremamente forte, selvaggio, brutale e sociopatico, magari normalmente silenzioso e taciturno, ma una belva una volta scatenato in combattimento. ça va sans dire, è il più basso dei gruppi in priorità dato che, come ho visto, il Barbaro sarà anche tosto, ma in quando a damage dealing puro chiunque abbia Attacco Furtivo, Incantesimi, Punire il X o altro gliela fa in barba e capelli. Volevo comunque sapere se era possibile ottenere un personaggio barbarico molto performante. Gruppo 2: Ninja oppure: Monaco LM. Con il primo faccio un secondo tentativo dopo il Ninja Felide (che non era troppo male, a parte la difficoltà nel collocarsi nel punto giusto per fare i furtivi). Per il Monaco LM, avevo sentito dell'archetipo del Monaco Ascetico (credo) che gli conferirebbe il potere di usare il suo danno a mani nude al posto del danno dell'arma se si tratta di un'arma da monaco (con la quale già di base dovrebbe poter effettuare la raffica di colpi), così da avere un monaco che picchia con un arma (magari accoppiata con quell'oggetto meraviglioso che replica il potere di anatema dell'Inquisitore). Come alternativa il Silver Fist sembrava interessante. Poi vabbeh, il Ninja è per l'attacco furtivo, anche se ho notato che la difficoltà maggiore sta nel suo BAB mezzopieno. Gruppo 3: Inquisitore oppure Magus: Inutile dire che ho il presentimento che questi due signori alla fin della fiera andranno per la maggiore, ma spero di trovare un sostituto alternativo. L'idea era di fare un Magus con un arma a due mani (Mi stuzzica il Falchion sia come danni che come estetica, quindi farlo focalizzato sui critici), mentre l'inquisitore ... beh, anche lui l'idea era di mettergli un arma a due mani addosso, al più farlo combattere a lunga gittata, a seconda di che cosa vuole fare il resto del party. Bon, per stavolta le richieste sono queste, grazie in anticipo per i consigli.
  13. Uhm, sembra un idea interessante, purtroppo ammetto che gli psionici o le Classi Occulte (stando a Golarion) non le abbiamo mai provate né usate (sia come pg che png), quindi non so. Per la cintura, è fyga, e dato che spesso iniziamo a giocare con personaggi almeno a lv 5 in su, il budget della spesa non è un problema. L'unica cosa è... se non erro esisteva un oggetto magico che replicava l'abilità speciale dell'Inquisitore di rendere un arma Anatema per un determinato tipo umanoide, solo che mi pare fosse un fodero di qualche tipo. Mentre per un Chakram ci potrebbe stare (invece di portarlo al braccio, lo tengo in una custodia di pelle) non credo di poter avere sia la cintura che l'altro aggeggio utilizzabile. L'idea del Paladino onestamente mi attira.. dopotutto Vishnu (che non mi ricordo quale dei tre fosse quel maledetto, ma mi sembra il "dominatore") aveva un Chakram tra i suoi 4 oggetti associati, quindi ci starebbe. Per il video, direi che anche l'addetto alla CGI ci sa fare... e in effetti il Madu l'ho visto usare solo in 2 manga (Berserk e 3X3 Occhi), e in ambo i casi mi sembra che si basi sull'infilzare (sperare di) il nemico sul corno che sporge (quello inferiore) e parare con lo scudo o l'altro corno opposto. La dice lunga il fatto che una delle loro armi più ragionevoli sia lo Zaghnol, che vale come altro nome per il Piccone Pesante (infatti nella masterata di ieri sera, le guardie della città dell'equivalente locale fantasy dell'India) avevano appunto dei Picconi Pesanti (Zagnol) come armi. Ma sto divagando.
  14. Salve a tutti, abitatori del Nido del Drago, e buone feste. Allora, in questi giorni stavo facendo dei disegni sulle armi semplici, marziali e esotiche di Pathfinder, trovandomi insoddisfatto con le immagini "campione" del manuale base, quando ho notato che (almeno su Golarion) il Chakram è considerato un arma da guerra, non esotica. Ora, anche se sono il primo ad ammettere che le armi indiane tendono spesso a essere di quelle belle esteticamente ma scomodissime praticamente (Vedi Madu, Urumi, Spada del Tempio [Esatto, esiste sul serio], Parashu e Katar), il Chakram è un arma che mi è sempre piaciuta, anche se forse non è il massimo, e mi è venuto in mente questo personaggio che combatte tipo schermagliatore in tandem con due Chakram o più (con l'incantamento Ritornante, o uno migliore se esiste). A questo punto vi chiedo consigli su come fare un personaggio del genere e come ottimizzarlo in combattimento in modo che faccia più danni possibili (a occhio mi venivano in mente l'attacco furtivo o un modo per infliggere danni extra, tipo l'abilità speciale dell'Inquisitore, che se non erro era presente in un oggetto magico simile). Cosa consigliate per ottimizzare il tutto?
  15. Salve a tutti! Stavolta mi servirebbe un consiglio, anzi, più consigli insoliti perché li chiedo non come giocatore ma come Master. Il punto è che sto preparando una campagna per 4 personaggi con un ambientazione orientale (non a Tien Xia perché non sono riuscito a trovare una mappa), in un area che ricalca come zona India, Vietnam, Tibet, Cambogia, Cina etc etc. Ora, volevo chiedere un paio di consigli a livello di bestiario. L'idea è di cercare e impiegare creature tipiche del folklore di quelle zone nel mondo reale (Oni, Draghi Imperiali, Pennagolan, Rakshasa e altri ancora), ma in particolar modo una cosa che volevo mettere erano quei "mostri" descritti as esempio in Viaggio in Occidente che essenzialmente sono la trasformazione di un animale che ora ha un aspetto umanoide, a volte completamente, grande forza e poteri magici e governa su esseri simili ma meno sofisticati ed evoluti. Volevo domandarvi se esisteva già un archetipo simile che potesse fare al caso mio (per esempio, non so, usare dei Licantropi con qualche modifica ad hoc) o se devo armarmi di pazienza e fare tutto io (che non sarebbe un problema). Voi che dite? Aspetto consigli, grazie in anticipo.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.