Jump to content

Graw

Ordine del Drago
  • Content Count

    72
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

2 Coboldo

About Graw

  • Rank
    Prescelto
  • Birthday 02/12/1997

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Salve, qualcuno potrebbe darmi delle idee per la creazione di una campagna (ambientazione forgotten realms)? Sono molto ignorante in materia, sto leggendo il manuale d'ambientazione al momento. Qual è la regione con più biomi differenti? (esempio montagne,vulcani,deserti ecc) Quali sono i vostri antagonisti preferiti che inserireste come villain principale? A me piace molto Szass Tam Che obiettivi dovrebbe avere questo villain? Quali fazioni si alleerebbero con lui e quali contro? Che fazioni esterne alla vicenda inserireste per arricchire la trama? Esempio: zhentarim, tenebre, sette sorelle Non sono un tipo molto creativo ed è la mia prima volta come dm, non vorrei creare una campagna scialba e con poco spessore, aiutatemi pleeeease.
  2. Yes, infatti! e comunque nemmeno la Pike è inclusa, solo halberd, glaive e quarterstaff per il secondo attacco. Invece la Pike funziona solo per l'attacco d'opportunità.
  3. Io direi, se fai barbaro/guerriero: menacing attack, trip attack, riposte Invece se fai guerriero puro: menacing attack, precision attack e riposte (precision attack per quando usi il talento great weapon e prendi -5 di penalità)
  4. Intanto dovresti capire che tipo di ruolo vuoi avere in combattimento, vuoi fare danno puro al massimo delle tue potenzialità o preferisci qualche manovra più tattica per il controllo dei mostri?
  5. Ma se prendo resilient praticamente prendere heavy armor master è inutile, o no?Più tardi lo prendi, peggio è, no?
  6. Ho visto varie guide e molti preferiscono resilient, anche perchè da competenza a tutti i tiri salvezza su costituzione e non solo su concentrazione, inoltre il paladino non ha bisogno di componenti somatiche se ha il simbolo sacro sullo scudo quindi con la mia build calza a pennello, suppongo
  7. Quindi, ricapitolando: La campagna sarà abbastanza lunga secondo le previsioni, se dovesse continuare anche al secondo atto arriveremo al liv 15-20 Voglio usare la build sword and board quindi suppongo io debba partire con 17 str | 8 dex | 17 cos | 10 wis | 8 int | 14 car Al livello 4 dunque posso o prendere heavy armor master e portare forza a 18 oppure portare a 18 cos e forza Volevo fare una build basata anche su haste, in modo tale da avere un attacco in più per turno, per questo volevo prendere il talento war caster o resilient in questo caso direi di fare: livello 4 heavy armor master, livello 8 resilient e porto cos a 18 così al livello 9 posso usare haste tranquillamente e al 12 porto il carisma a 16, che ne pensi?
  8. Come stile di combattimento diciamo che sono orientato allo sword and board, ovvero martello e scudo con lo stile dueling per il +2 ai danni, sostanzialmente non posso forzare i nemici ad attaccare me e non esistono più le build orientate agli attacchi di opportunità perciò penso di orientarmi sul danno, tu che mi consigli? Il party è composto da: 2 stregoni, 1 monaco e 1 ladro
  9. Salve, come da titolo chiedo consigli per un paladino nano. Secondo voi qual è la migliore disposizione dei punteggi possibile? Usiamo quella standard da 27. 1) 16 forza - 10 destrezza - 15 costituzione - 10 intelligenza - 10 saggezza - 15 carisma oppure 2) 16 forza 10 des 16 costituzione 10 intelligenza 10 saggezza 14 carisma oppure 17 forza 8 des 17 cos 8 intelligenza 10 saggezza e 14 carisma Che ne pensate? E come progressione ipotetica mi consigliate di prendere un talento (come resilient per poter mantenere la concentrazione) o aumentare le stats?
  10. Mi pare che tutti i talenti più forti siano sulla 3.5 per quanto riguarda il lato evocatore del druido, magari ce ne sono alcuni per la 3.0 ma, per esempio, non vengono menzionati nella guida al druido quindi dovresti spulciare quei pochi manuali che hai a disposizione.
  11. Una voce riecheggia nell'universo ogni qualvolta qualcuno prununcia "voto di povertà":"OGGETTI MAGICIIIIIIIIIIIIIIIIIIII"
  12. Il colpo senz'armi è possibile sfruttarlo solo se prendi un livello da monaco (o capacità equivalenti tramite oggetti) il quale ti permette di portare il colpo senz'armi con qualunque parte del corpo verosimile e quindi in forma orso guadagneresti un attacco. Per altri talenti di lotta ti consiglio afferrare multiplo, afferrare multiplo superiore e lottare migliorato.
  13. Sì ma molte delle forme sono solamente indirizzate al combattimento, io cercavo qualcosa che riguardasse di più l'aspetto ruolistico
  14. L'ho già letta, l'ho pure scritto nel post.
  15. Salve, volevo dei consigli per quanto riguarda la costruzione di un maestro delle molte forme. La campagna parte dal liv 5 e come manuali concessi ho tutti quelli in italiano. Il party è composto da: monaco, archivista, ladro, mago combattente Pensavo di fare una progressione semplice, secondo la guida del maestro delle molte forme ovvero: Ranger 5>Momf 10 e dovrei scegliere anche se fare: Ranger 5>Monaco 1 per avere saggezza alla ca, colpo senz'armi migliorato, talento bonus dato dallo stile però perdendo un dv in per le trasformazioni oppure Ranger 5>Momf 10 così da non perdere il dado vita e poter accedere a forme più forti prima del tempo (come il troll delle caverne) Inoltre sono indeciso sui talenti, pensavo di prendere: multiattacco, multiattacco migliorato, allerta, e forma selvatica extra (nel caso del monaco) voi cos'altro mi consigliate? Non voglio fare una build incentrata sullo sbilanciare/ado, quindi vorrei talenti generici Parto con 2 difetti + bonus umano Inoltre potreste consigliarmi le migliori forme per: 1)Esplorazione 2)Nascondersi ovvero quelle con alta ca e con alte abilità di classe che possano farmi attuare i miei piani in maniera tranquilla
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.