Jump to content

chradis

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    199
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

19 Goblin

1 Follower

About chradis

  • Rank
    Adepto
  • Birthday 09/14/1989

Profile Information

  • Location
    Milano
  • GdR preferiti
    D&D 3.5

Recent Profile Visitors

1.0k profile views
  1. Delestir Meno il mio bastone di fronte a me, nella direzione indicata da Borgart e impatto un corpo a mezz'aria nello stesso momento in cui rivedo Ari. Bingo, ho preso Frode! sogghigno tra me e me mentre torno visibile pure io. Sono pronto ad un combattimento, ma sento giù per le scale la voce di "Ingrid" che prova ad ingannare Vandrad. All'udire delle sue parole mi si gela il sangue e so che non c'è altro tempo da perdere. Urlo sia ai miei compagni sia a Vandrad QUELLA NON E' INGRID! ATTENZIONE VANDRAD, NON FATEVI INGANNARE! e mi fiondo giù per le scale
  2. Delestir All'urlo di Borgart provo a colpire Frode anche se non sono sicuro di aver capito esattamente dove si trova. Lo attacco con tutte le mie forze
  3. Delestir Maledetta! Non mi sfuggirai, sarai mia!! Mentalmente impreco contro il mio avversario, in modo da non farmi sentire. Scruto le vicinanze per cogliere anche il più piccolo dei rumori o il più impercettibile dei movimenti, non può essermi lontana. Mi fremono le mani dalla voglia di spaccare il mio bastone su quell'essere immondo. DM
  4. Delestir In altre occasioni avrei dedicato un po' di tempo a capire cosa sta facendo Borgart, è quantomeno curioso osservare le sue labbra muoversi e vedere una reazione in Ingrid, come se stessero parlando, ma in questo momento ho altro per la testa: fermare Ingrid. Il numero dei miei inverni comincia a farsi sentire, anche e soprattutto nella mia prodezza marziale. Frustrato da questo brutto fallimento, lascio cadere il mio scudo per imbracciare meglio il mio fido bastone e ancora una volta corro verso "Ingrid" per spaccarle la testa, o almeno provarci. DM
  5. Delestir Non perdo questa occasione, di questo ne sono sicuro. Ingrid lancia un incantesimo che fa prendere fuoco a tutto ciò su cui si posa il suo sguardo, ma io non mi faccio sorprendere. So esattamente cosa sta facendo e con facilità evito di finire nel suo incantesimo. Adesso sei mio!!! Urlo mentre mi avvento sulla principessa con lo scopo di rimuoverle la maschera, anche a costo di ridurre il suo cranio in poltiglia. Il mio bastone che finora ha curato i miei compagni questa volta cerca di colpire il più forte possibile il mio nemico. DM
  6. Delestir Maledizione Ari, che fai?!?! Dobbiamo togliere la maschera a Ingrid! Mi annoto le parole di Borgart sulla maschera e corro verso Ingrid per cercare di bloccarla o di ingaggiarla in corpo a corpo sperando che non sia troppo forte
  7. Delestir Maledetto Frode! Non faccio un tempo a finire il mio urlo che un dolore fortissimo mi perfora il cranio.Appena mi passa il dolore, provo a ricompormi e so esattamente cosa fare. Guardo fisso negli occhi Frode, pronuncio una formula magica vecchia come il mondo, e dalle mie dita fuoriesce un fulmine ancestrale Ormai non hai scampo DM
  8. Delestir Provo a trasformarmi in orso, ma questa giornata complicata sta prosciugando tutte le mie energie. Bene, inseguirò a piedi questi maledetti banditi. Intravedo Rak-Rak che sbraita contro Frode in direzione del ponte e lo faccio presente ad Ari Ari, stanno andando verso il ponte levatoio! Potrei fermare Rak-Rak ma per ora ci è più utile da vivo. Inoltre, non l'ho curato molto nella prigione, se ci dovesse attaccare non dovrebbe essere una grossa minaccia. Forza, inseguiamoli! Mi lancio all'inseguimento, sperando che Ingrid stia bene.
  9. Delestir Avevo già preso una decisione, prima ancora che Borgart proferisse parola: Ingrid ha bisogno di me. Seguo Ari nel salto e mi fiondo all'inseguimento di quel bruto che ha osato torcere anche solo un capello alla dolce principessa. Il bandito non avrà né scampo né pietà. Una volta giù mi trasformo in orso e mi lancio all'inseguimento
  10. Delestir Provo ad avvicinarmi alla finestra e accertarmi delle condizioni di Ingrid, ma si sta rilevando più difficile del previsto. Queste canaglie sono ossi duri e sono tantissimi, un po come i ratti. Borgart è in visibile difficoltà, mentre Ari se la sta cavando meglio. Mi concentro, proferisco parole magiche e una nube di tempesta avvolge la guardia che ha attaccato il mastro nano. Dopodicé mi avvicino a lui per dargli manforte. DM
  11. Delstir INGRID!!! Urlo follemente, come se fossi stato pugnalato al cuore e in ansia per le condizione della dolce principessa. Devo andare subito a salvarla e a sincerarmi delle sue condizioni, ma sovviene un pizzico di ragione in me per non farmi uccidere dalla mia eventuale non curanza di gettarmi dalla finestra. Sussurro parole magiche come nella prigione per far risplendere lo scudo di Ari nell'oscurità e mi avvicino alla finestra senza destare l'allarme dei due balestrieri. DM
  12. Delestir Vedere la dolce e gentile Ingrid in quelle condizioni mi fa accartocciare il cuore. Nessuno può torcerle un capello senza subirne le conseguenze, men che meno la bestia che mi si para davanti. Non avrò pace finché Frode non giacerà inerme ed esanime ai miei piedi. Lancio un incantesimo verso Frode. Dove pensi di scappare, feccia umana? Non sarà così facile fuggire alla mia collera DM
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.