Jump to content

Piacere Dave


Capitano!

Recommended Posts

Film: Piacere Dave (Meet Dave)

Sito ufficiale: http://www.meetdavemovie.com/

(Youtube.com)

Un film di Brian Robbins. Con Eddie Murphy, Elizabeth Banks, Kevin Hart, Scott Caan, Gabrielle Union, Ed Helms. Genere Commedia, colore 90 minuti. - Produzione USA 2008. - Distribuzione 20th Century Fox - [uscita nelle sale venerdì 22 agosto 2008]

Commenti: Un alieno è appena precipitato sulla Liberty Island a bordo di un'astronave che ha sembianze umane, un largo sorriso, un abito bianco e un nome improbabile: Dave Ming Chang. Il capitano della nave è una minuscola creatura che governa il suo equipaggio e manovra da una consolle la mente e il cuore della Dave, costruita a sua immagine. Atterrati sulla terra per salvare il loro pianeta lontano e recuperare un prezioso oggetto in grado di assorbire l'acqua degli oceani, Dave e compagni sperimentano il mondo e le creature che lo popolano attraverso il corpo umanizzato della nave. Travolti da un auto, aggrediti da un gatto, magnetizzati da una risonanza, rimpinzati di hot dog e ubriacati da uno, due e tre mojito, gli occupanti della Dave scopriranno che in fondo la terra è un posto meraviglioso e che è soltanto l'amore a muoverla.

Se girando Il professore matto Eddie Murphy si era fatto addirittura in sette con l'aiuto del make up e delle ultime risorse tecnologiche, in Piacere Dave più semplicemente si sdoppia in un "grande" e in un "piccolo" Dave, raddoppiando le risate e il successo.

Sviluppata la comicità demenziale nel celebre Saturday Night Live, il piedipiatti nero di Beverly Hills, che "cerca moglie" e divide la poltrona, interpreta una commedia esilarante e "aliena" che trova nella sua attitudine mimetica il proprio punto di forza.

Sfruttando un'idea vecchia quanto il mondo, Piacere Dave mette in scena un personaggio "inadeguato" e alieno alle prese con una serie di situazioni standard. Nel film di Brian Robbins la comicità di Murphy non è mai pungente né cambia il mondo ma riesce ugualmente a essere esasperatamente corporale (si osservi la sequenza dello "smaltimento" degli hot dog) e capace di elevarsi a vette di astrazione cartoonistica. Producendo stupore o meraviglia, Murphy dà corpo e vita a un alieno familiare e per nulla perturbante, venuto dalle stelle e umano quanto i personaggi umani che popolano il mondo adulto del film.

Piacere Dave è una commedia pensata per i ragazzi, che invita alla scoperta dell'altro da sé. Dave è un totalmente altro, è un'extraterrestre che permette di osservare più liberamente il proprio rapporto con la diversità, conducendola su un piano in cui non si è più direttamente interpellati ma si è comunque costretti ad esplicitare i propri pregiudizi. L'animale, l'essere fantastico o l'alieno sono alcune delle opportunità che si offrono a un regista per rivolgersi in maniera efficace ai fanciulli, che nel volgersi della storia si immedesimano col personaggio, verso il quale nutrono un affetto incondizionato.

Abilissimo a percorrere la strada dell'integrazione e ad accompagnare l'apprendistato umano di Josh, il Dave di Eddie Murphy è un minuscolo uomo che vale più di quanto appare e che trova il suo contrappunto nella "grandezza" del piccolo protagonista. Le risate sono garantite dalla risata ideata e doppiata da Tonino Accolla.

(Articolo tratto da mymovies.it)

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 4
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

L' ho visto l'altro ieri,l'ho trovato davvero divertente,Eddie Murphy non si smentisce mai,certo che se un giorno Tonino Accolla smettesse di doppiarlo,sarà un disastro.

Comunque il film ha una trama scorrevole e piacevole,e anche interessante,mostra,a volte ache ironicamente,come sarebbe la nostra società agli occhi di un alieno,che rimane sbigottito per alcuni aspetti e meravigliato per gli altri,il tutto mescolato con la comicità di Murphy,sempre esilarante.

voto 7

Link to comment
Share on other sites

Ancora questo razzismo?!? "Genere commedia colore"?!? Cos'è, nel 2008 è tanto difficile accettare che un Fratello Nero reciti nei propri film? E' davvero necessario etichettare un film come "Commedia di colore"? :banghead:

Spoiler:  
Naturalmente sto scherzando. :mrgreen:

Non l'ho visto e non credo che lo vedrò al cinema, c'è di meglio per quanto mi riguarda (leggasi "Kung Fu Panda"), ma una noleggiatina al Video store potrei concedergliela in nome dei bei vecchi tempi ;-)

Link to comment
Share on other sites

L'ho visto ieri sera, con gli amici, giusto per passare una serata divertendoci e senza pensare troppo.

Che dire? E' un film divertente che più volte strappa molto volentieri una risata. Noi tutti ci siamo andati senza grandi pretese, ben sapendo che si trattava di un filmetto per divertirsi, e niente più, e ne siamo usciti piacevolmente soddisfatti.

Divertente, alcune scene hanno scatenato l'ilarità dei ben venti spettatori della sala dell'Odeon di Milano. Nel complesso un bel film da vedere fra amici, spegnendo il cervello per un'oretta e mezza e godendosi un po' di comicità molto rilassata.

Che dire di Eddie Murphy? Sicuramente mi è piaciuto molto più questo film, del precedente Norbit (che ho trovato davvero brutto e grossolano). Questo è simpatico, si fa vedere piacevolmente, e in più di una scena ha fatto ridere tutti quanti davvero di gusto.

Spoiler:  
Quella del gatto, quella della stretta di mano. Non voglio fare quello che ride delle solite, stucchevoli battute sull'omosessualità, ma ho trovato divertente anche il cambiamento dell'Ufficiale Tattico (credo il Numero 4), che scopre la sua "vera via" dopo aver visto il musical.

Poi, inevitabilmente, è una di quelle commedie che deve cadere nel solito clichè della storia d'amore obbligatoria. Secondo me questa è l'unica vera pecca del film: la storia d'amore fra il Comandante e Numero 3, che mi sembrava tanto di "storia d'amore da mettere per forza".

Forse anche fin troppo scontato il finale "la terra sembra un posto cattivo, ma in realtà è buono" da cartone della Disney, ma da una commediola non ci si poteva aspettare altro che un finale come questo.

Ad ogni modo, per quanto mi riguarda, giudizio positivo: raggiunge a pieno ed abbondantemente la sufficienza.

Chiaramente, non andate a vederlo convinti che sia il film del 2008 (visto che Il Cavaliere Oscuro è nelle sale da più di un mese :-p).

In ogni caso, buona visione!

Vince.

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Visto stasera per puro caso, devo dire che ero scettico ma mi sono dovuto ricredere, non male. Certo, non è Il principe cerca moglie, ma è carino e ha delle chicche qua e là (Numero 3 che ascolta Meat Loaf e vede La Vita è meravigliosa, la scelta del vestiario...). Insomma, credevo molto peggio.

In sala eravamo pochissimi ma non mancavano i deficienti (tre pivelli dietro di me visibilmente Made in '90es che commentavano ad alta voce...): alla gente così, perdonate l'OT, farei mangiare le proprie scarpe.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...