Jump to content

Dubbio LEP creatura d'ossa


octoberrust

Recommended Posts

Ciao a tutti, gioco alla 3.5 e da giorni ho un dubbio che spero mi risolviate:

puo' un template (creatura d'ossa del libro delle fosche tenebre) che dà rid. danno 5/contundente, immunità al freddo, +4des, armatura naturale in base alla taglia e i tratti dei non morti avere LEP zero?

la creatura cadaverica per esempio offre meno benefici ma ha LEP+1, e il necropolitan del libris mortis richiede di perdere un livello (e dà ancora meno benefici)

so che esiste un altro topic simile ma non ho capito a che versione si riferiva... non riesco a capacitarmi :stupefatt

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 19
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

...è un problema che mi ero posto anche io... ed ho risolto "a spanne" assegnando un +1 come Level adjustment se il +4 in destrezza risultava fondamentale o moltovantaggioso per la creatura base; e lasciando un +0 negli altri casi... ;-):paladin:

Link to comment
Share on other sites

io darei un modificatore di livello di +2:

divertanto non morto si ha immunità a veleni, malattie, affaticamento, colpi critici e furtivi, effetti di morte, etc.

inolte il personaggio non ha più bisogno di mangiare o dormire, non annega...insomm aun casino di vantaggi.

Link to comment
Share on other sites

io darei un modificatore di livello di +2:

divertanto non morto si ha immunità a veleni, malattie, affaticamento, colpi critici e furtivi, effetti di morte, etc.

inolte il personaggio non ha più bisogno di mangiare o dormire, non annega...insomm aun casino di vantaggi.

E basta il primo chierico di pari livello che si incontra e ci si ritrova distrutti. Non mi pare così vantaggioso.

Link to comment
Share on other sites

E basta il primo chierico di pari livello che si incontra e ci si ritrova distrutti. Non mi pare così vantaggioso.

no, che io sappia il chierico deve avere almeno il doppio dei DV per poter distruggere un non morto. quindi al massimo viene scacciato, che a mio parere equivale ad essere sotto l'effetto di un incatesimo tipo paura per pg vivi

Link to comment
Share on other sites

no, che io sappia il chierico deve avere almeno il doppio dei DV per poter distruggere un non morto. quindi al massimo viene scacciato, che a mio parere equiavel ad essere sotto l'effetto di un incatesimo tipo paura per pg vivi

Con il dominio del sole si bypassa il problema.

E se non si vuole venerare Pelor, basta prendere il talento disciple of the sun (Complete Divine) e si ottiene lo stesso effetto del dominio consumando due scacciare.

Insomma, basta un chierico di pari livello.

Link to comment
Share on other sites

Con il dominio del sole si bypassa il problema.

E se non si vuole venerare Pelor, basta prendere il talento disciple of the sun (Complete Divine) e si ottiene lo stesso effetto del dominio consumando due scacciare.

Insomma, basta un chierico di pari livello.

Vabbè non credo che tutti i chierici del mondo siano devoti a pelor/latahnder o che tutti abbiano quel talento.

Po gli basterebbe stare a più di 18 metri o non in linea visuale.

Sulla stessa flasariga si potrebbe dire anche che il vampiro dovrebbe avere un modificatore di livello molto più basso, dato che bastano 2 round al sole per distuggerlo o gli incatesimi bagliore solare e disintegrazione.

Comunque la si pensi, tu Larin che LEP daresti alla creatura d'ossa?

Link to comment
Share on other sites

Vabbè non credo che tutti i chierici del mondo siano devoti a pelor/latahnder o che tutti abbiano quel talento.

Po gli basterebbe stare a più di 18 metri o non in linea visuale.

Sulla stessa flasariga si potrebbe dire anche che il vampiro dovrebbe avere un modificatore di livello molto più basso, dato che bastano 2 round al sole per distuggerlo o gli incatesimi bagliore solare e disintegrazione.

Comunque la si pensi, tu Larin che LEP daresti alla creatura d'ossa?

Come +2 è sprecato (basta confrontarlo, ad esempio, con la shadow creature, nel Lord of Madness), quindi direi un +1: da dei buoni vantaggi, ma non così essenziali.

Link to comment
Share on other sites

Oltretutto il Dado Vita sale al D12, ma si perde la Costituzione e i relativi bonus ai DV e ai TS sulla Tempra (salva su Disintegrazione poi :-)).

Secondo mo non sei protetto da Disintegrazione visto che ha effetto anche sugli oggetti.

Link to comment
Share on other sites

ok ora pero' la domanda mi sorge spontanea: se il mio scheletrino lo volessi senza LEP, secondo voi cosa potrei togliere?

(volevo farlo mago, e si parte dall'11. quindi un +1 di lep mi cambierebbe abbastanza la vita)

allora cosa togliere tra:

-tratti dei non morti

-+4 des

-immunità al freddo

-AC naturale in base alla taglia

-riduzione al danno 5/contundente

-talento bonus "arma preferita" -che in 3.5 è arma accurata immagino?

-attacco con gli artigli in base alla taglie

(sono in ordine di importanza in base al pg che volevo fare, mago necro con lord of the uttercold)

aiuto!!! :pray:

Link to comment
Share on other sites

non so quanti ne devi togliere....ma attacco con gli artigli e ac naturale in base alla taglia(non penso sia molta) per un mago possono non esserci imho^^

vada per l'attacco naturale(poi dipende tutto dal mago ceh si vuole fare) ma l'armatura naturale per un mago mi sembra una buona cosa, visto che già di suo a livelli bassi ha un CA bassa.

Forse su specie selvagge o (arcani rivelati) e' citato un metodo per spalmare il lep, ma al momento non ricordo bene

Link to comment
Share on other sites

beh si quello che intendevo per la ca naturale è che tanto un +1 o +2 non cambia molto,al mago rimane una ca comunque bassa,diciamo che se capita che ti attacchino è facile che ti colpiscano ugualmente :D

Link to comment
Share on other sites

Beh, i tratti dei non morti li devi lasciare visto che SEI un non morto:-)

Per bilanciare tutto io direi di togliere il bonus alla destrezza (+4 è sempre buono alla fine) e l'immunità al freddo.

Gli altri sono alla fine bonus molto "di circostanza" o non altrettanto potenti (non incontrerai mica solo tizi armati di spada e picca, e i chierici hanno l'abitudine di amare le armi contundenti).

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...