Jump to content

Famigli / compagni animali / Cavalcatura Speciale


Kowalsky86
 Share

Recommended Posts

Talenti che permettano di accedere a queste cose per classi che non lo prevedono esistono? Quali sono i requisiti? 

Il fatto é che ho in mente una campagna senza maghi, stregoni e probabilmente paladini ma pensavo di dare la possibipità al gruppo di fare uso di gregari tramite il talento autorità e le capacità speciali di compagno animale. 

Permettere ad esempio ad un ranger di avere spendendo un talento la cavalcatura speciale del paladino o al chierico di avere un famiglio rischia di sbilanciare le cose? Esiste un meccanismo simile al 'livello effettivo' del druido e ranger per queste cose? 

Edited by Kowalsky86
Link to comment
Share on other sites


  • Replies 4
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

4 ore fa, Kowalsky86 ha scritto:

Talenti che permettano di accedere a queste cose per classi che non lo prevedono esistono? Quali sono i requisiti?

Per il famiglio c'è il talento Ottenere Famiglio sul Perfetto Arcanista, bisognare però essere un incantatore arcano

4 ore fa, Kowalsky86 ha scritto:

Permettere ad esempio ad un ranger di avere spendendo un talento la cavalcatura speciale del paladino o al chierico di avere un famiglio rischia di sbilanciare le cose? Esiste un meccanismo simile al 'livello effettivo' del druido e ranger per queste cose? 

Sicuramente il ranger anche aggiungendo una cavalcatura speciale sarebbe inferiore ad un normale chierico, mentre un famiglio per il chierico, posto che non c'entra un tubo, non sarebbe un grande potenziamento considerando che non ha talenti per potenziarlo o particolari combo con metamorfosi.

Link to comment
Share on other sites

Bhe il non c'entra niente puó dipendere dall'ambientazione.

Il fatto che siamo abituati a vedere un famiglio su un mago non vuol dire molto. Tenendo presente che nella mia ambientazione ci sono un sacco di animali il famiglio potrebbe essere la versione non combattente dei compagni animali. In più tra i famigli migliorati ci sono gli elementali e considerando che nella mia ambientazione uno dei due domini dei chierici deve essere elementale concettualmente ci sta molto. Anzi in questo modo avrei l'occasione giusta per evidenziare la tematica degli elementi con situazioni sfiziose: si potrebbero creare lotte tra chierici molto  ad esempio un chierico con dominio dell'acqua potrebbe effettuare un tentativo di scacciare nei confronti di un famiglio di un cherico con dominio fuoco. A quel punto secondo il manuale del giocatore si effettuerà una prova contrapposta tra scacciare e dissolvere scacciare. 

 

E le meccaniche sono tutte li nei manuali di base. 

Edited by Kowalsky86
Link to comment
Share on other sites

9 ore fa, Kowalsky86 ha scritto:

Il fatto che siamo abituati a vedere un famiglio su un mago non vuol dire molto. Tenendo presente che nella mia ambientazione ci sono un sacco di animali il famiglio potrebbe essere la versione non combattente dei compagni animali.

Il famiglio è solitamente molto legato alla magia arcana perché legato nella tradizione popolare al famiglio delle streghe, cioè appunto piccoli animali loro aiutanti.
Poi tutto può essere tutto certo, potresti anche fare un'ambientazione dove i goblin sono alti due metri e sono paladini di Heironeus, ma ciò non toglie che sia completamente slegato dal concept che hanno di base.
Che poi se vuoi dei compagni animali non combattenti, non credo sia la scelta più adatta. Primo perché il famiglio può essere anch'esso un combattente se il chierico si casta giusto potere e potere divino dato che condividono gli incantesimi. Secondo il famiglio non è solo un animale, ma un essere intelligente ed è più un'estensione dell'incantatore.

9 ore fa, Kowalsky86 ha scritto:

In più tra i famigli migliorati ci sono gli elementali e considerando che nella mia ambientazione uno dei due domini dei chierici deve essere elementale concettualmente ci sta molto. Anzi in questo modo avrei l'occasione giusta per evidenziare la tematica degli elementi con situazioni sfiziose: si potrebbero creare lotte tra chierici molto  ad esempio un chierico con dominio dell'acqua potrebbe effettuare un tentativo di scacciare nei confronti di un famiglio di un cherico con dominio fuoco. A quel punto secondo il manuale del giocatore si effettuerà una prova contrapposta tra scacciare e dissolvere scacciare. 

Non capisco l'utilità di scacciare il famiglio elementale avversario, comunque se è questa la tua idea potresti pensare di dare dei compagni elementali invece che dei famigli. Puoi pensare ad una capacità che hanno tutti i chierici al 5° livello dove ottengono un elementale piccolo che col passare dei livelli diventa più potente e grande. Così avrebbe senso scacciare l'elementale avversario perché togli al nemico un combattente importante come un elementale maggiore.

Link to comment
Share on other sites

Si forse la cosa migliore è lasciare i famigli per i bardi e permettere ai chierici di acquisire (tramite talento a liv.5 per non sbilaniare la classe) la possibilità di aquisire un elementare piccolo come "famiglio" preso dalla lista dei famigli elementali dalla lista dei famigli migliorati sul manuale del master e che si evolve come da regolamento. Credo sia un buon compromesso grazie per il suggerimento 😉

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.