Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Eberron: Rinascita dopo l'Ultima Guerra arriva a Marzo in italiano

Il manuale su Eberron per D&D 5e sta finalmente per arrivare in lingua italiana.

Read more...

Cosa c'è di nuovo su Kickstarter: Farsight

Lo spazio infinito parla italiano grazie a Farsight, esplorate le stelle e i pianeti con le regole di D&D 5a Edizione in versione evoluta.

Read more...

Paths Peculiar - Consigli di Dungeon Design: l'equilibrio tra Stile e Funzionalità

Niklas Wistedt è un bravissimo disegnatore di dungeon: vi consiglio i suoi fantastici tutorial dove mostra come realizzarli a mano senza l'uso di un software, ed oggi ci darà dei consigli sul perché non tutto all'interno di un dungeon debba avere un senso.

Read more...
By Lucane

Una Sandbox Fantasy nel Dettaglio I: Come creare un mondo Fantasy

Eccovi il primo articolo di una serie pensata per fornire consigli sulla creazione di una sandbox fantasy. In questa prima parte, Rob Conley ci illustra come progettare la mappa di un mondo o di un continente. 

Read more...
By Zellos

Video su Play by Forum e GdR

Ecco per voi un video che spiega, tramite esempi pratici di gioco vissuto, alcuni concetti basilari del Play By Forum.

Read more...

Dubbi su Alternate form


Recommended Posts

Ciao a tutti,
    ho 2 dubbi (per ora):
1) se un druido di 12°, con incr. caratteristica 4°, 8° e 12° liv su For, si trasforma in un Leopardo, questo avrà For 15 come da manuale o 15+3?
Io penso 15+3.

2a) se un druido con carico pesante si trasforma in leopardo, l'equipaggiamento si fonde nel nuovo corpo e diventa inservibile. Bene... Ma mantengo le penalità all'ingombro o no?
Io direi di si, altrimenti un personaggio si carica pure oltre il limite di carico pesante, da non muoversi più, ma si trasforma in leopardo e diventa una saetta...

2b) se 2a=si, ma se l'Alternate Form è di taglia diversa rispetto all'originaria, si ricalcola l'ingombro come avesse messo nello zaino equipaggiamento per halfling/gigante?
Io penso di no, perciò aumentare la taglia ti aiuta a risolvere problemi di ingombro mentre ridurla ti può mettere in difficoltà.

Ciao e grazie, MadLuke.

Edited by MadLuke
Domanda 2b
Link to post
Share on other sites

  • Replies 9
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

1) 15, gli incrementi fisici sono per la forma base 2a) Non credo sia precisato da qualche parte, ma  non si ha penalità di ingombro. Se no daresti spazio a situazioni in cui il druido si deve spogl

1) 15, gli incrementi fisici sono per la forma base
2a) Non credo sia precisato da qualche parte, ma  non si ha penalità di ingombro. Se no daresti spazio a situazioni in cui il druido si deve spogliare nudo prima di trasformarsi in un corvo, perché con For 1 sarebbe sempre in carico pesante e quindi non potrebbe neanche volare. A meno che sia questa la tua intenzione.
2b) La taglia non incide sull'ingombro o il carico massimo. Se parli di For, vedi la risposta prima.

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, KlunK ha scritto:

Non credo sia precisato da qualche parte, ma  non si ha penalità di ingombro. Se no daresti spazio a situazioni in cui il druido si deve spogliare nudo prima di trasformarsi in un corvo, perché con For 1 sarebbe sempre in carico pesante e quindi non potrebbe neanche volare. A meno che sia questa la tua intenzione.

Non avevo pensato a questa eventualità, e no, non mi piace. Però non vorrei neanche l'opposto: che un personaggio si trasforma mentre tiene una mano appoggiata su una catapulta e così se la porta a casa. 😞

Forse dovrei applicare al peso totale dell'equipaggiamento del personaggio (che supponiamo sia di taglia media in forma originaria), grande x2, piccola x1/2, tiny x1/4, ecc.
Così anche passando a For 4 o 24 avrebbe grossomodo le stesse difficoltà o agi.

Edited by MadLuke
Link to post
Share on other sites
11 ore fa, MadLuke ha scritto:

Non avevo pensato a questa eventualità, e no, non mi piace. Però non vorrei neanche l'opposto: che un personaggio si trasforma mentre tiene una mano appoggiata su una catapulta e così se la porta a casa. 😞

Non va beh, ma non funziona così 🤣
Si trasforma quello che indossi e trasporti, non è che basta toccare qualcosa. E per trasportare qualcosa devi poterlo sollevare. E se sei in carico pesante e ti trasformi in qualcosa, direi che sei comunque in carico pesante, e quindi non puoi volare per esempio.

Non vedo spazio per nessun trucchetto quindi non vedo bisogno di regole ad hoc.

Link to post
Share on other sites

Stavo estremizzando.

La tua ultima precisazione migliora, ma un druido For 10 in carico pesante, come leopardo For 15 dovrebbe passare a carico medio, invece tu lo lasceresti a pesante... meglio moltiplicare il peso totale per il coefficiente (all'eventuale cambio di taglia) e ricalcolare il carico.

Link to post
Share on other sites
2 ore fa, MadLuke ha scritto:

Stavo estremizzando.

La tua ultima precisazione migliora, ma un druido For 10 in carico pesante, come leopardo For 15 dovrebbe passare a carico medio, invece tu lo lasceresti a pesante... meglio moltiplicare il peso totale per il coefficiente (all'eventuale cambio di taglia) e ricalcolare il carico.

Ma allora dovresti fare anche il contrario, se si trasforma in un corvo con For 1 resterebbe immobile perché è oltre il suo carico massimo. E ritorniamo al paradosso di prima.
Quello che dici tu si può fare, e ha senso farlo, se il druido si trasforma in un animale e POI trasporta qualcosa, come il druido del gruppo che si trasforma in un cavallo e trasporta un altro PG, o si trasforma in un elefante per trascinare un grosso masso.

Link to post
Share on other sites

Un druido taglia media con 30 Kg di equipaggiamento si trasforma in Corvo. Il corvo è taglia Tiny, perciò il suo equipaggiamento si considera di 30/4=7,3 Kg.
Con For 1 7,3 Kg sono oltre il carico pesante quindi non voli, no.
D'altronde si fosse trasformato in Falco (anch'esso Tiny), con For 6 7,3 Kg sono carico leggero.
Oppure prima di trasformarti butta l'otre d'acqua e i triboli e magari ci starai dentro anche col Corvo.

A me pare equo.

Link to post
Share on other sites
12 ore fa, MadLuke ha scritto:

Un druido taglia media con 30 Kg di equipaggiamento si trasforma in Corvo. Il corvo è taglia Tiny, perciò il suo equipaggiamento si considera di 30/4=7,3 Kg.
Con For 1 7,3 Kg sono oltre il carico pesante quindi non voli, no.
D'altronde si fosse trasformato in Falco (anch'esso Tiny), con For 6 7,3 Kg sono carico leggero.
Oppure prima di trasformarti butta l'otre d'acqua e i triboli e magari ci starai dentro anche col Corvo.

A me pare equo.

Se il tuo intento è quello di costringere i druidi a lasciare le loro cose prima di trasformarsi per palesemente depotenziare la forma selvatica ok, ma non cercare di appigliarti a fantomatiche falle che non ci sono.
Non credo che comunque sia il fatto di trasformarsi in piccoli animali con For bassa la parte forte della forma selvatica, secondo me diventa un impiccio che appesantisce le regole.

Noi personalmente da anni non stiamo più a contare i chili per vedere se è carico leggero/medio/pesante, più semplicemente ci basiamo sul buon senso per gli oggetti trasportati e il resto è dettato dalle armature.

Link to post
Share on other sites

Secondo me "sbagliate" perché in D&D 3.x ai livelli medio-alti è un'impresa riuscire ad avere dei PG che non siano dei bulldozer che sfondano qualsiasi nemico, trappola, difficoltà sociale, ecc., come tutti sappiamo benissimo. Rompere le uova nel paniere ai PG con l'applicazione di queste regole comuni aiuta molto (unitamente a una situazione di gioco in cui bisogna correre o nuotare). D'altro canto capisco al 100% la vostra reticenza a tenere aggiornati questi conteggi niente affatto immediati... Ma io ieri sera in 2 minuti ho implementato la formula sul mio sito e d'ora in poi senza doverci più pensare avrò tutti i bonus/malus applicati in automatico.

Link to post
Share on other sites
4 ore fa, MadLuke ha scritto:

Secondo me "sbagliate" perché in D&D 3.x ai livelli medio-alti è un'impresa riuscire ad avere dei PG che non siano dei bulldozer che sfondano qualsiasi nemico, trappola, difficoltà sociale, ecc., come tutti sappiamo benissimo. Rompere le uova nel paniere ai PG con l'applicazione di queste regole comuni aiuta molto (unitamente a una situazione di gioco in cui bisogna correre o nuotare). D'altro canto capisco al 100% la vostra reticenza a tenere aggiornati questi conteggi niente affatto immediati... Ma io ieri sera in 2 minuti ho implementato la formula sul mio sito e d'ora in poi senza doverci più pensare avrò tutti i bonus/malus applicati in automatico.

In realtà quello che succede è che diventa trascurabile. 
I PG che devono essere forti hanno punteggi stratosferici e quindi non se ne preoccupano, mentre o sono incantatori (e quindi hanno solo oggetti che pesano zero o quasi), oppure PG che comunque hanno un'armatura pesante e che quindi hanno già penalità e Des massima da quelle.
Senza contare che da un certo livello hanno tutti borse conservanti, quindi si portano dietro quello che vogliono e la discriminante è ancora una volta l'armatura.
Per ultimo ribadisco che la tua regola svantaggia solo i druidi. Che magari ci sta anche dato che è una delle classi più forte, quello che ti contesto è la "scusa" per cui lo fai.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Similar Content

    • By Azog il Profanatore
      Salve a tutti. Chiedevo se per voi sarebbe interessante proporre come nuova classe il mutaforma. Per mutaforma non intendo dire uno che diventa un drago, oppure che diventi un orco, ma semplicemente diventi un animale di dimensioni piccole, medie, o grosse (a seconda della grandezza del personaggio). Per esempio, un umano alto che diventa un cervo, oppure un orso, e ognuno di questi animali potrebbe avere delle possibilità, dei vantaggi e degli svantaggi. (es. l'Orso è forte in combattimento, la Talpa riesce a scavare, la Lucciola può far luce nei cunicoli, e il Cervo o il Capriolo corre rapidamente. Magari il Cane ha un vantaggio in percezione etc...
      Voi che ne dite? Sarebbe un'idea interessante?
    • By Vale73
      Ciao a tutte e tutti: vorrei rendere più tattico il combattimento nelle mie campagne di D&D 5e introducendo delle regole opzionali dalla DMG. Ho dei dubbi sul Fiancheggiamento, dal momento che dà addirittura Vantaggio (l'equivalente di +4/+5) a due personaggi che fiancheggino un mostro, o a due mostri che fiancheggino un personaggio. Mi pare sinceramente molto alto, forse troppo, come bonus. Nelle precedenti edizioni (3.0 - 3.5 - 4) mi pare che il Fiancheggiamento desse la condizioni di Colto alla Sprovvista o di +2 all'attaccante. Generalmente tendo a giocare i GDR usando il regolamento così come è scritto, e non vorrei rifarmi ad edizioni precedenti, ma il Bonus di Vantaggio per il Fiancheggiamento mi pare davvero tanta roba, forse troppo. Qualcuno lo usa? Come vi siete tovati? Che ne pensate?
      Grazie e possa il d20 esservi amico!
    • By Bille Boo
      Ciao a tutti,
      Stavo meditando a tempo perso su una cosa e mi farebbe comodo qualche consiglio.
      Parliamo di D&D (qualsiasi edizione) e di creature elementali (intendo i classici esseri pseudo-umanoidi fatti di fuoco, o d'aria, o di terra, o d'acqua).
      Quasi tutti i tipi di D&D e GdR affini che ho visto trattano lo scontro con questi esseri in modo molto simile allo scontro con qualsiasi creatura di carne e sangue: semplicemente, si aggiunge una manciata di immunità/resistenze appropriate, e qualche capacità in tema con l'elemento, ma la sfida consiste ancora nel picchiare la creatura con armi e incantesimi fino a portarle i punti ferita a zero e distruggerla.
      La cosa ha pienamente senso, è semplice e maneggevole. Però ultimamente mi lascia un po' insoddisfatto. Nella mia esplorazione di sfide e concetti meno "lineari", ho provato a chiedermi come potrei rendere i mostri elementali più interessanti e particolari.
      Naturalmente non voglio ridurre il tutto a "l'elementale è invulnerabile, tranne ad un'arma che abbia un'apposita proprietà anti-elementale": una cosa del genere non farebbe altro che mettere un requisito, per cui chi lo soddisfa torna al modello "picchiare, picchiare" di cui sopra, e chi non lo soddisfa non può affatto affrontare l'incontro.
       
      Finora ho pensato a una cosa del genere (è solo un'idea, sono aperto anche ad altre proposte): l'elementale viene combattuto normalmente, ma quando è distrutto si lascia dietro una manifestazione elementale appropriata (una fiammella, un mucchio di sassi, una pozzanghera...), e se non viene distrutta / neutralizzata in modo appropriato la creatura "rinasce" da essa in breve tempo.
      Una variante di questo approccio è che non appaia nulla alla morte dell'elementale, ma ci sia invece una sorgente preesistente da cui l'elementale è stato "tratto" (sempre appropriata all'elemento: un grande braciere, una sorgente, una statua...) e sia quella sorgente la cosa da distruggere per impedire che rinasca.
      Vantaggi:
      La sfida è diversa dal solito e pone di fronte a scelte interessanti (concentrarsi sugli elementali ancora vivi o sui residui / sorgenti di quelli distrutti finora?) Conta anche l'approccio convenzionale (così che i PG possano usare le loro armi e poteri, non sia tutto da buttare via) Domande aperte:
      Che diamine di manifestazione o sorgente mi invento per gli elementali dell'aria?? Quali possono essere dei buoni metodi per neutralizzare le manifestazioni o sorgenti in base ai vari elementi? La cosa importante è che distruggere la manifestazione o sorgente deve richiedere metodi intuitivi e alla portata di tutti, per quanto difficili: non, cioè, poteri specifici o incantesimi specifici. Per esempio, per spegnere una fiamma basta dell'acqua. Allo stesso tempo, però, non deve richiedere semplicemente altri danni, altrimenti diventa solo la prosecuzione (più noiosa) del combattimento convenzionale.
    • By Calidone 65
      Buon pomeriggio a tutti, a breve comincerò una nuova avventura e ho deciso di farmi come pg un guerriero che combatte senz’armi, una sorta di Monaco senza Ki. L'idea era quella di un lottatore ovviamente, un grappler. Ho già fatto classe, scelto l'archetipo e preso le abilità, ma è qui che mi è sorto il dubbio. I colpi senz’armi, più nello specifico, i Tiri per colpire vanno su forza o destrezza? 
    • By Zell The Phoenix
      Ciao a tutti, come da titolo  chiedo dato che non trovo risposte sul manuale.
      Ad esempio, negli incantesimi giornalieri del druido, ci sono 5 trucchetti e due lvl1. Se avesse una stat di saggezza alta, avrebbe dehli incantesimi bonus?
      Grazie

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.