Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Strumenti per i nuovi Dungeon Master

In questo secondo articolo della nostra rubrica dedicata ai nuovi DM andremo ad elencare i diversi strumenti assolutamente indispensabili per cominciare a masterare e quelli che si possono acquisire col tempo.

Read more...

Cosa c'è di nuovo su Kickstarter: Caelum, Limitless Encounters, Mythos Monsters

Andiamo a scoprire assieme i Kickstarter in ambito GdR attivi in questo periodo.

Read more...

Le strutture dei giochi – Appendice II: L'importanza del sistema

Con questa seconda appendice siamo giunti alla fine della nostra rubrica sulle strutture di gioco; concluderemo sottolineando l'importanza del sistema e come il darlo per scontato rischi di omologare tutti i GdR a cui giochiamo.

Read more...

La WOTC regala una mappa di Dragonlance ed una di Mystara

Gli avventurieri che viaggiano nei mondi di Krynn e Mystara avranno meno possibilità di perdersi grazie a questi due set di mappe in regalo.

Read more...

Jaquayare i Dungeon Appendice I - Parte 1: Connessioni tra i Livelli del Dungeon

La rubrica Jaquayare i Dungeon non finisce con la Parte 5, eccovi la prima delle appendici al saggio, dove vedremo tutti i modi in cui è possibile collegare i vari livelli e sottolivelli di un dungeon

Read more...

Aiutatemi a inventare un segreto


Recommended Posts

Il realtà il sistema di regole a cui faccio riferimento é FATE, ma non é importante dato quello che vi chiederò. 
Per farla breve: il cuore dell'avventura riguarda una città, Anvil, abitata da persone ricche o benestanti, in un contesto steampunk, ovvero ci sono vari robot che si occupano di varie mansioni diverse, dal pulire le strade all'essere guardiani di tempi o musei.

Spoiler

 

la maggior parte sono creature di questo tipo, innocue che si occupano dei compiti più umili:

Steampunk Substation B by Craig Bruyn on Bēhance

 

Questi robot vengono creati da importanti e ricche gilde di ingegneri, ognuna delle quali cerca di creare quello migliore, più efficiente, magari in grado di adempiere a compiti anche importanti. Una di queste gilde, con sede vicino la città di Anvil, non riusciva più a competere con le altre, fino a quando un suo ingegnere non riuscì a creare dei mostri di sintesi, ovvero delle creature a cui vengono sostituite una o più parti del corpo con componenti meccaniche, creando così dei macchinari quasi perfetti o comunque con delle funzionalità inaspettate. Poiché Anvil é la città più vicina commerciano inizialmente con questa città. È qui che sorge il problema. Qualcosa va storto, e i personaggi una volta arrivati qui cercheranno proprio di indagare su quel qualcosa. A voi viene in mente qualche idea? Perché io non ho idea di che cosa possa essere successo. Considerate che essendo una nuova scoperta é plausibile che nessun altro ne abbia sentito parlare oltre i cittadini di Anvil. I membri della gilda che hanno creato queste creature potrebbero essere misteriosamente scomparsi, oppure no. Perciò vi chiedo di offrirmi qualche idea, come fosse un brainstorming: 
Cosa é andato storto?

Edited by Caius
Link to post
Share on other sites

  • Replies 3
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Popular Days

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Ah, ok... è che, da come l'avevi scritta, pensavo che si trattasse di creature umanoidi (umani, elfi, nani, eccetera) o omuncoli nati in provetta. A questo punto non mi viene in mente altro...

Questi "mostri di sintesi", a cui sono sostituite parti del corpo con protesi meccaniche, cosa sono esattamente: carcerati, cadaveri, o omuncoli cresciuti in una capsula? Già questo fornisce uno spu

42 minuti fa, Caius ha scritto:

Una di queste gilde, con sede vicino la città di Anvil, non riusciva più a competere con le altre, fino a quando un suo ingegnere non riuscì a creare dei mostri di sintesi, ovvero delle creature a cui vengono sostituite una o più parti del corpo con componenti meccaniche, creando così dei macchinari quasi perfetti o comunque con delle funzionalità inaspettate.

Questi "mostri di sintesi", a cui sono sostituite parti del corpo con protesi meccaniche, cosa sono esattamente: carcerati, cadaveri, o omuncoli cresciuti in una capsula?
Già questo fornisce uno spunto, soprattutto se l'origine è uno dei primi due casi ma la gente crede che sia la terza; magari il problema è che, per soddisfare il crescente numero di richieste, la ditta comincia a far rapire i poveri di Anvil (tu scrivi che è abitata solo da "ricchi e benestati", ma non lo credo possibile) o delle città vicine.
Se poi, indipendentemente dall'origine, alcuni di loro mantengo/sviluppano una coscienza propria, con desideri e obiettivi in contrasto con la loro "programmazione", eccoti servito. 😉

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

@MattoMatteo Per non allungare troppo il post non potevo fornire troppe informazioni. Comunque l'idea sarebbe che questi mostri( e per mostri intendo, ad esempio, i mostri che si possono trovare in d&d ) sono stati catturati per poi diventare delle macchine. Mettiamo caso che i poveri della città vengano rapiti,  a che pro? 
Semmai potrei fare che a questi mostri venga impiantato un marchingegno che le renda schiave di chì possiede un determinato oggetto (può essere anche un oggetto magico). Una delle creature però, in qualche modo, riesce a prendere il controllo della gilda e, dopo essersi sbarazzata degli ingegneri, inizia a catturare i cittadini di Anvil a cui applica lo stesso marchingegno, magari per vendicarsi, sognando di costruire una città dove sono i mostri a regnare e sono invece gli essere umani a venire schiavizzati. Ma non é un'idea che mi convince al 100%

Edited by Caius
Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Caius ha scritto:

Comunque l'idea sarebbe che questi mostri( e per mostri intendo, ad esempio, i mostri che si possono trovare in d&d ) sono stati catturati per poi diventare delle macchine. Mettiamo caso che i poveri della città vengano rapiti,  a che pro?

Ah, ok... è che, da come l'avevi scritta, pensavo che si trattasse di creature umanoidi (umani, elfi, nani, eccetera) o omuncoli nati in provetta.

5 ore fa, Caius ha scritto:

Semmai potrei fare che a questi mostri venga impiantato un marchingegno che le renda schiave di chì possiede un determinato oggetto (può essere anche un oggetto magico). Una delle creature però, in qualche modo, riesce a prendere il controllo della gilda e, dopo essersi sbarazzata degli ingegneri, inizia a catturare i cittadini di Anvil a cui applica lo stesso marchingegno, magari per vendicarsi, sognando di costruire una città dove sono i mostri a regnare e sono invece gli essere umani a venire schiavizzati. Ma non é un'idea che mi convince al 100%

A questo punto non mi viene in mente altro... aspè, forse ho un'idea!
Qualcuno (un nobile?) ha rapito uno o più ingegneri della gilda, per far loro impantare congegni simili nella gente, e così renderla suoi schiavi; questo perchè crede nel concetto di "male del libero arbitrio", quindi non è un cattivo "classico".

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Similar Content

    • By Ragnar Joysword
      Sono un master alle prime armi e sto masterando la mia prima campagna.
      Il punto è questo: il gruppo è appena venuto a conoscenza di un artefatto magico molto potente (un anello in grado di assorbire i poteri magici altrui) e una Gilda di ladri li ha assoldati per recuperare il suddetto oggetto magico. La "caccia all'artefatto" mi sembra un'idea carina, solo che non so bene come svilupparla per renderla più divertente ed emozionante possibile...consigli? 
    • By Aphasic_Beltram
      Dalla prossima settimana, dovrei iniziare una nuova campagna al tavolo (in realtà solo due PG al tavolo e altri due collegati via Skype per motivi di sicurezza). I giocatori sono tutti tra i 20 e i 25 giocatori di mmorpg e varie (le meccaniche combattimento/esplorazionedunque non saranno proprio problematiche) ma non hanno mai messo mano ad un gioco di ruolo da tavolo e prima di impegnarmi su una campagna vorrei fare loro comprendere tutta la parte relativa all' interpretazione e all'interazione sociale. Avete suggerimenti su un'avventura che faccia al caso mio?
    • By Arkoss
      Salve a tutti e buone feste, mi servirebbero delle idee per coinvolgere maggiormente i miei giocatori durante un assedio. Loro sono in una città e la devono difendere non sono ancora di livello così alto per cambiare da soli le sorti della battaglia ma comunque vorrei coinvolgerli facendogli svolgere dei compiti specifici che non sia quello di rimanere sulle mura e difenderle. Siamo un gruppo numeroso e ad una parte di essi nella scorsa sessione ho fatto chiudere un tunnel, mi servirebbero dei consigli per coinvolgere anche gli altri. L'assedio è da parte di orchi e hanno già invaso il primo livello di una città a 3 livelli. Un'idea che avevo avuto era quella di far combattere alcuni PG con un ufficiale dell'esercito nemico mentre battono in ritirata sull'ultimo livello ( infatti avevo in mente di concludere l'assedio come la battaglia del fosso di Helm delle due torri del Signore degli anelli ovvero come ultima speranza quella di caricare il nemico, che potrebbe essere giustificato dal fatto che uccidere il loro comandante potrebbe in qualche modo porre fine alla battaglia, o come cosa palesemente copiata quella di far arrivare un altro esercito o comunque qualcuno che li aiuti). Quindi mi servirebbero delle idee per coinvolgere i PG e anche magari una fine che potrebbe risultare gloriosa o che giustifichi la loro uscita dalle mura. Grazie in anticipo e buone feste 🙂
      P.s.: spero di aver azzeccato luogo in cui inserire la domanda, se non fosse così ditemelo per favore.
    • By Spaccateste
      Salve a tutti, sono nuovo in questo forum e da poco mi sono messo a interessarmi a D&D. Da qualche tempo ho guardato che nel manuale Abissi e Inferi di citano dei simbionti, come il verme lingua e la frusta tentacolo, che per me sono molto fighi. Però, si cita solamente che si attaccano a ospiti consenzienti oppure indifesi. Però non si fanno esempio, per cui a ma pare difficile immaginare un modo per cui, un guerriero/assassino, sulla terra riesca a entrare in simbiosi. Qualche anima pia potrebbe farmi degli esempi su una storia che racconti come si è unito a un simbionte?
      Ringrazio in anticipo a chiunque voglia darmi risposta.
    • By Arkoss
      Salve, sono un master di un party abbastanza numeroso e volevo organizzare un combattimento su larga scala esattamente un piccolo assedio in una città vorrei sapere voi come gestire un combattimento così grande, grazie 🙂
      P.S. ditemi se ho sbagliato luogo in cui inserire il forum

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.