Jump to content

Apocalypse World - Curare


Ori Daniele
 Share

Recommended Posts

Buongiorno.

La mossa dell arsenale "preparato all'inevitabile" gli permette di avere un kit come quello dell angelo. Ma quindi accede anche alle 3 mosse correlate? 

Altra questione, nel caso di un PG che vuole curate un personaggio ma non ha accesso al kit dell angelo, come si procede?

Grazie mille!

Link to comment
Share on other sites


Ciao

Si puoi usarlo per stabilizzare e curare qualcuno dalle 9.00 in poi, Velocizzare il recupero di qualcuno dalle 3:00 alle 6:00, rianimare qualcuno che sia in pericolo di vita, o curare un NPC. Esattamente come la mossa dell'angelo.
 

 

  • Like 1
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Il 1/12/2019 alle 22:25, Ori Daniele ha scritto:

Altra questione, nel caso di un PG che vuole curate un personaggio ma non ha accesso al kit dell angelo, come si procede?

Allora, in questo caso, l’MC ha tre scelte: o un PG ha un kit dell’Angelo o una mossa che permette di curare e la usa sul PG; o il PG va da un PNG che può curare e lo paga per questo; oppure non ci sono né PG né PNG che possono curare. Non ti puoi curare, se non prendendo cicatrici. Buona fortuna!

Edited by Daniele Di Rubbo
Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Vero 😁, ma mi domandavo se ci fosse un'altra alternativa prevista dal manuale che mi fosse sfuggita (mi è successo già di saltare certi paragrafi perché mi sembravano ripetizioni... sicuramente a torto). O magari mi chiedevo se c'era un'altra mossa da applicare tipo "agire sotto il fuoco", dove fattibile chiaramente, non per operazioni altamente tecniche ma per cose più semplici come bloccare una piccola emorragia... Ma forse sono pessimi e arcaici riflessi da vecchio ruolista, perché son tutte cose che non richiedono per forza una mossa e che forse dovrei risolvere in altro modo. 

Lunga strada davanti a me (per fortuna!) 

Link to comment
Share on other sites

Io in alcune situazioni accetterei che un personaggio possa agire sotto al fuoco per tamponare il problema in attesa dell’arrivo di uno che ci sa fare davvero. Altrimenti, alla fine, non servirebbe comunque a niente. Penso che glielo direi: «Puoi farlo, e dovrai agire sotto al fuoco, ma o trovi qualcuno che sappia davvero cosa deve fare, o stai solo ritardando l’inevitabile (di’ le possibili conseguenze e chiedi). Lo fai lo stesso?».

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.