Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Il Barbaro e il Monaco

Articolo di Ben Petrisor, con Dan Dillion e F. Wesley Schneider - 15 Agosto 2019
Nota: le traduzioni dei nomi delle meccaniche citate in questo articolo sono non ufficiali.
Questa settimana due Classi, il Barbaro e il Monaco, scoprono nuove possibilità da playtestare. Il Barbaro riceve un nuovo Cammino Primordiale: il Cammino dell'Anima Selvaggia (Path of the Wild Soul). Nel frattempo il Monaco ottiene una nuova Tradizione Monastica: la Via del Sè Astrale (the Way of the Astral Self). Vi invitiamo a dare una lettura a queste Sottoclassi, a provarle in gioco e a farci sapere cosa ne pensate. Tenete d'occhio il sito di D&D per un nuovo sondaggio e fateci sapere in quest'ultimo cosa ne pensate dell'Arcani Rivelati di oggi.
Questo è Materiale da Playtest
Il materiale degli Arcani Rivelati è presentato allo scopo di effettuarne il playtesting e di stimolare la vostra immaginazione. Queste meccaniche di gioco sono ancora delle bozze, usabili nelle vostre campagne ma non ancora forgiate tramite playtest e iterazioni ripetute. Non sono ufficialmente parte del gioco. Per queste ragioni, il materiale presentato in questa rubrica non è legale per gli eventi del D&D Adventurers League.
Arcani rivelati: il barbaro e il monaco
Link all'articolo originale: https://dnd.wizards.com/articles/unearthed-arcana/barbarian-and-monk
Read more...

Intervista a Massimo Bianchini di Asmodee Italia su D&D 5e

Massimo Bianchini, Country Manager di Asmodee Italia e dal 1997 una delle principali teste dietro alla traduzione dei manuali di D&D, ha di recente rilasciato un'intervista al sito Tom's Hardware, grazie alla quale possiamo farci un'idea più chiara sul modo in cui la Asmodee Italia gestisce la localizzazione di D&D 5e in italiano e su cosa possiamo aspettarci per il prossimo futuro.
L'intera intervista è disponibile sul sito Tom's Hardware, mentre qui di seguito potrete trovare alcuni estratti riguardanti specificatamente D&D 5e.
Grazie a @Checco per la segnalazione.
 
In questa epoca di ritorno in auge del gioco di ruolo Asmodee si è “portata a casa” uno dei prodotti più noti e diffusi sul mercato: Dungeons & Dragons. Come sta andando la linea editoriale?
Sta andando molto bene, e anche Wizards of the Coast e Gale Force 9 sembrano molto contente di quanto stiamo sviluppando sul mercato. Non c’è la certezza assoluta, ma in base alle informazioni di cui siamo in possesso, l’italiano è la seconda lingua in cui vengono venduti più manuali al mondo (dopo ovviamente l’inglese)!
La domanda più “pressante” e diffusa nella community dei giocatori di D&D è: “quando esce il modulo X?” “qual è la linea editoriale per raggiungere le pubblicazioni USA?”. Cosa possiamo rispondere in merito? Wizards of The Coast ha “ingranato la quinta” nella velocità di lancio di prodotti… come riuscirete a stare al passo?
L’accelerazione da parte di Wizards of the Coast si è verificata nel corso dell’ultimo anno e al momento stiamo cercando delle contromisure per riuscire a stare al passo. L’idea iniziale era quella di seguire la schedule di uscite originale con l’inserimento in semi-contemporanea delle novità più importanti dell’anno. Ed effettivamente, almeno inizialmente, eravamo riusciti a recuperare “tempo”: la nostra frequenza di uscite era più alta rispetto a quella delle uscite americane.
Purtroppo ora non è più così: il successo world-wide di D&D ha dato un impulso pazzesco alle produzioni americane e stiamo cercando con tutte le nostre forze di tenere il ritmo. Occorre anche dire che alcuni accessori prodotti da Gale Force 9 (come gli schermi del DM dedicati alle campagne o le carte incantesimo, oggetti magici e dei mostri) sono produzioni aggiuntive che portano via risorse, e che vanno ad aggiungersi alla realizzazione dei manuali. (E bisogna anche aggiungere che il gioco da tavolo del Dungeon del Mago Folle, in uscita a fine anno, è andato in coda alla produzione: lo staff che se ne occupa, per ovvie esigenze di coerenza, è lo stesso).
Il discorso generale è che è molto difficile lavorare su prodotti in maniera che non presentino errori di traduzione, e come si può immaginare ciò porta via molto tempo. In ogni caso, pur essendo partiti in ritardo rispetto alle edizioni di altri paesi (Francia, Spagna o Germania, per nominarne qualcuno) siamo comunque in linea con il numero di uscite di questi ultimi.
Il mercato USA gode di numerose versioni “collector” dei vari volumi. Sarà possibile vedere qualcosa anche per il mercato italiano o i numeri attuali sono ancora lontani da permettere stampe di manuali in edizioni diverse?
Siamo in attesa, ormai da molti mesi, dell’autorizzazione alla pubblicazione di questi magnifici manuali “collector”, che sono molto richiesti e che speriamo prima o poi di riuscire a portare nei negozi.
D&D ricopre un posto particolare nella tua evoluzione sia di appassionato sia lavorativa. Da quanto segui il prodotto come “giocatore” e da quanto come “addetto ai lavori”? Quando hai saputo di avere “in casa” il gioco quali sono state le tue reazioni? Felicità o “terrore” per la fan base che avresti dovuto affrontare?
Considerando che il primo manuale che ho editato risale al 1997 (Manuale del Giocatore di AD&D Seconda Edizione) direi che la fase del “terrore” l’ho passata da un pezzo. Diciamo che per la Quinta Edizione ero un po’ preoccupato perché non avevo seguito molto le uscite in inglese dal 2014 in poi… Quando abbiamo ottenuto i diritti, nel 2017, ho dovuto rispolverare glossari e terminologie che non toccavo da molti anni (dal 2009, ultimo manuale che ho seguito per la Quarta Edizione), ma alla fin fine crediamo di avere svolto un buon lavoro.
Attualmente siamo arrivati alla sesta stampa, che consideriamo un bel traguardo! C’è da dire che ho curato solamente la pubblicazione del Manuale del Giocatore, per tutte le altre uscite mi sono avvalso di una mia collaboratrice storica molto in gamba, Chiara Battistini, che sta seguendo tutta la produzione, lavorando sulla traduzione di un’altra pietra miliare del settore, Fiorenzo Delle Rupi.
Quanto del tuo bagaglio culturale e di esperienza troviamo nella attuale versione del gioco? Ti sei “portato dal passato” qualche glossario o elemento che avete utilizzato per mantenere una coerenza con le vecchie edizioni?
Ho una cartella “Glossari” creata più o meno nel millennio scorso, che ho (abbiamo) utilizzato nel corso di tutte le edizioni. In origine, cercammo di mantenere coerenza con la vecchia scatola rossa di D&D, pubblicata da Editrice Giochi, come ad esempio il mitico Dardo Incantato.
In linea di massima abbiamo sempre cercato di mantenere il massimo della coerenza possibile tra un’edizione e l’altra, anche nei termini più ricercati. Per esempio, nella Guida degli Avventurieri alla Costa della Spada, di prossima uscita, i termini geografici sono esattamente gli stessi della scatola base di Forgotten Realms di AD&D Seconda Edizione, pubblicata più di vent’anni fa!
Attualmente Asmodee attraverso Gale Force 9 detiene i diritti per la pubblicazione dei manuali cartacei e non quelli PDF. Il mercato sempre più sembra richiedere la vendita in bundle o anche singola per le versioni digitali… se si aprisse la possibilità secondo te il mercato italiano sarebbe una piazza interessante per questa tipologia di distribuzione?
Devo dire che nutro forti dubbi in merito, da noi la pirateria è ancora ampiamente diffusa, anche se capisco che sarebbe molto comodo avere la versione in pdf dei manuali per facilità di consultazione durante le sessioni di gioco. C’è da dire che è un problema che non si pone, dal momento che questa non è una decisione che spetta ad Asmodee Italia ma bensì a Wizards of the Coast.
Qualche numero sulla vendita di D&D in Italia? Siamo rimasti alle 10.000 copie del Manuale del Giocatore, qualche aggiornamento?
Al checkpoint di metà luglio siamo arrivati a 14.000 copie, ma il periodo migliore dell’anno è da settembre in poi.

Fonte: https://www.tomshw.it/culturapop/asmodee-dungeons-dragons-e-giochi-di-ruolo-intervista-a-massimo-bianchini/
Read more...

Le prime Anteprime di Pathfinder 2e: diversi mostri, la scheda del PG e altro

Pathfinder 2e uscirà in lingua inglese l'1 Agosto 2019, ovvero all'incirca fra una settimana (come vi avevamo scritto in un articolo, invece, la versione italiana dovrebbe arrivare intorno all'Aprile del 2020). Per l'occasione, dunque, la Paizo ha deciso di mostrare alcune anteprime tratte dai due manuali base, il Core e il Bestiario: la scheda del PG, alcuni estratti dalle sezioni per il DM, e le statistiche del Goblin, dello Scheletro, del Gremlin, del Gogiteth, e di numerose altre creature.
Troverete le anteprime infondo all'articolo: per ingrandire le immagini cliccate su di esse. Due versioni ad alta definizione della Scheda del PG, tuttavia, una delle quali progettata appositamente per la stampa, sono disponibili ai seguenti link:
❚ Scheda del PG di Pathfinder 2e colorata
❚ Scheda del PG B/N pensata per la stampa
Per visionare, invece, diverse altre anteprime sui mostri di Pathfinder 2e rispetto a quelle pubblicate in questo articolo, potete visitare questa pagina del sito della Paizo (anche in questo caso, cliccate sulle immagini per ingrandirle).











Read more...

Keith Baker annuncia Project Raptor: un nuovo supplemento per Eberron

Keith Baker, originale ideatore di Eberron, ha annunciato l'intenzione di rilasciare su DMs Guild un supplemento pensato per espandere l'ambientazione per la 5a Edizione di D&D. All'interno di Project Raptor (Progetto Raptor), infatti, nome che al momento identifica questo misterioso nuovo manuale, l'autore vuole sviluppare il mondo di Eberron, andando a presentare regioni mai esplorate fino ad ora. Il supplemento è previsto per la fine del 2019.
Qui di seguito potete trovare la traduzione dell'annuncio ufficiale:
Sempre nella pagina dell'annuncio Keith Baker aggiunge:

Read more...

Pausa Estiva degli Articoli

Vi annunciamo che visto l'arrivo dell'estate le rubriche regolari di articoli e news che vi vengono presentati dalla D'L saranno sospesi fino a Settembre, così da dare allo Staff possibilità di godersi delle meritate vacanze.
Una buona estate e buon gioco a tutti quanti.
Lo Staff D'L.
Read more...
Blues

Personaggio Ottimizzare Unchained Rogue

Recommended Posts

Salve,

Vorrei ottimizzare il ladro scatenato, livello 9

Questa è la mia scheda: Qui Ancora in elaborazione, cui cambierò le armi.

I dubbi principali sono:

  1. Feats da scegliere
  2. Rogue Talents 
  3. Se posso utilizzare due armi dal terzo livello, quali consigliate e come si utilizzano (durante un turno)
  4. Ho 46000 gp da spendere. Ho acquistato Celestial Armor, mi occorre altro?

Grazie

 

Edited by Blues

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il 11/7/2019 alle 12:24, Blues ha scritto:

Salve,

Vorrei ottimizzare il ladro scatenato, livello 9

Questa è la mia scheda: Qui Ancora in elaborazione, cui cambierò le armi.

Direi di sì, quelle là son una marziale e un'esotica e non mi par di aver letto che il tuo goblin è oversized. 😅

Con quella Des e il finesse trained dell'unchained direi che due pugnali bastano finché non arrivi all'11, da là potresti valutare se conviene stocco e pugnale. A distanza direi arco corto; le balestre o ci investi talenti o passi la vita a ricaricarle. 

Il 11/7/2019 alle 12:24, Blues ha scritto:

Feats da scegliere

Sap Master al 1° e senza i requisiti la vedo dura, inoltre non beneficerebbe del danno Des (salvo scelte buildarole che prediligono uso di sap e non lethal) Se incontri un nemico immune al danno non letale e non hai altre armi, la situazione potrebbe complicarsi....a meno che non ti prendi una o due sap+1 Deadly per giostrarti danni non letali/letali e l'attivazione di S. Adept e S. Master. 

Volendo c'è pure questo per alzare i danni.

Cita

PathfinderSocietySymbol.gif Accomplished Sneak Attacker

Source Dirty Tactics Toolbox pg. 10
Your strikes against a foe’s vital spots are extra deadly.

Prerequisites: Sneak attack class feature.

Benefit: Your sneak attack damage increases by 1d6. Your number of sneak attack dice cannot exceed half your character level (rounded up).

 

Il 11/7/2019 alle 12:24, Blues ha scritto:

Rogue Talents 

Ripeti con me: Bleeding Attack e Offensive Defense 

Il 11/7/2019 alle 12:24, Blues ha scritto:

Se posso utilizzare due armi dal terzo livello, quali consigliate e come si utilizzano (durante un turno)

Banalmente si potrebbero usare due armi anche al 1° e senza talento...poi vabbé, non è detto che i txc vadan a segno. 

Al livello più basilare, col talento, con un'arma a una mano e una leggera, o con due leggere, hai un -2 txc, ogni qualvolta utilizzi effettivamente l'attacco (o gli attacchi, in caso di altri talenti della catena del twf) in più del twf. Vedasi Faq.

Cita

Multiple Weapons, Extra Attacks, and Two-Weapon Fighting: If I have extra attacks from a high BAB, can I make attacks with different weapons and not incur a two-weapon fighting penalty?

Yes. Basically, you only incur TWF penalties if you are trying to get an extra attack per round. 
Let's assume you're a 6th-level fighter (BAB +6/+1) holding a longsword in one hand and a light mace in the other. Your possible full attack combinations without using two-weapon fighting are: 
(A) longsword at +6, longsword +1 
(B) mace +6, mace +1 
(C) longsword +6, mace +1 
(D) mace +6, longsword +1 
All of these combinations result in you making exactly two attacks, one at +6 and one at +1. You're not getting any extra attacks, therefore you're not using the two-weapon fighting rule, and therefore you're not taking any two-weapon fighting penalties. 
If you have Quick Draw, you could even start the round wielding only one weapon, make your main attack with it, draw the second weapon as a free action after your first attack, and use that second weapon to make your iterative attack (an "iterative attack" is an informal term meaning "extra attacks you get from having a high BAB"). As long as you're properly using the BAB values for your iterative attacks, and as long as you're not exceeding the number of attacks per round granted by your BAB, you are not considered to be using two-weapon fighting, and therefore do not take any of the penalties for two-weapon fighting. 
The two-weapon fighting option in the Core Rulebookspecifically refers to getting an extra attack for using a second weapon in your offhand. In the above four examples, there is no extra attack, therefore you're not using two-weapon fighting. 
Using the longsword/mace example, if you use two-weapon fighting you actually have fewer options than if you aren't. Your options are (ignoring the primary/off hand penalties): 
(A') primary longsword at +6, primary longsword at +1, off hand mace at +6 
(B') primary mace at +6, primary mace at +1, off hand longsword at +6 
In other words, once you decide you're using two-weapon fighting to get that extra attack on your turn (which you have to decide before you take any attacks on your turn), that decision locks you in to the format of "my primary weapon gets my main attack and my iterative attack, and my off hand weapon only gets the extra attack, and I apply two-weapon fighting penalties."

 

Edited by Nyxator
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie tante del tuo aiuto.

Anyway Offensive Defense non fa parte dei talenti di Unchained  Rogue.

Stavo riflettendo di fare questa griglia:

feats:

Roll with It (perché del goblin) bisogna studiare.

Sap Adept 
Sap Master 
Dirty Fighting 
Improved Dirty Trick 
Fast Stealth

 

Rogue Talents: 
Weapon Training: Kunai 
Combat Trick: Two Weapon Fighting 
Trap Spotter
Canny Observer 
Dirty Trick

Edit: @Nyxator

Ho chiesto a Paizo e mi han risposto così:

https://paizo.com/threads/rzs42mrw?Unchained-Rogue-Goblin-Optimise

ho da districare un po’ le cose.

Se ti va puoi aiutarmi.

 

Edited by Blues

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Blues ha scritto:

Anyway Offensive Defense non fa parte dei talenti di Unchained  Rogue.

Eh, ma c'è Ninja Trick  > switchi lista/pigli quel che vuoi,Raw non vedo divieti... > prendi Offensive Defense et voilà.

1 ora fa, Blues ha scritto:

Ho chiesto a Paizo e mi han risposto così:

https://paizo.com/threads/rzs42mrw?Unchained-Rogue-Goblin-Optimise

ho da districare un po’ le cose.

Se ti va puoi aiutarmi.

Beh, lì sta a te.

Si può buildare in millemila modi e il pg deve principalmente piacere e esser comodo da usare per te, non a loro né a me. Inoltre dovresti anche aver un'idea approssimativa di come gestirlo e/o gestire (anche a livello di economia di azioni) ciò che ti viene proposto.😃

Io con un ladro e un magus kapenia dancer metterei su anche una build che fa attacchi multipli velocizzati a nemici oltre i 9m senza manco usare l'azione di movimento o innescare AdO. Ma da qui a dirti che è una build per tutti, inclusi i giocatori che si stanno impratichendo col sistema di gioco e/o quelli che vivono a pane, nr di slot normali e/o damage output e/o i detrattori del multiclassaggio a prescindere, ce ne passa.

 

Come vedi, comunque, là ti dicono appunto che sulla scheda mancano i prerequisiti per il Sap Master. Per prima cosa imho c'hai da aggiustar quello.

Edit

A meno che il tuo goblin non abbia una cintura magica, lascia pure perdere le armi Returning. Quello si fa più easy e con meno spesa con questa.

https://www.aonprd.com/MagicWondrousDisplay.aspx?FinalName=Blinkback Belt

 

Edited by Nyxator
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hai ragione, forse ho chiesto troppo a me stesso.

Non ho grande esperienza col sistema, ci gioco da poco più di un hanno by forum. Il ladro è la prima volta che lo prendo e forse partire dal livello 9 mette troppa carne al fuoco. Intendo, gestire tutte quelle potenzialità che possono sfuggire ad ogni post se non le si sa controllare.

Faccio il punto della situazione, raccolgo le idee e qualcosa uscirà. Forse prenderò qualche Feat del Goblin, perché se le merita.

Postero’ più tardi qualcosa.

Grazie 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Nyxator che debba usare armi a due mani? Qualcuno le suggeriva da unire ai pugnali o kunai. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 ore fa, Blues ha scritto:

 che debba usare armi a due mani? Qualcuno le suggeriva da unire ai pugnali o kunai. 

2 armi? Aye, sennò il Twf che lo pigli a far. L'unica constatazione marginale che posso far e che da Faq l'attacco in più del Twf del ladro unchained (o situation simili) aggiunge solo 1/2 modificatore Des al danno dell'arma esattamente come si fa con For. (salvo Doppio Taglio)


Appurato che non c'è fretta

Appurato che là sulle board Paizo m'è parso di leggere che le stanno sparando un pò a casaccio su flat e denied Des, su come si piazzano i furtivi, su Dirty Trick -vedi pezzi indicati sotto- (le regole dicon chiaramente che su un bersaglio con la condizione accecato i furtivi vanno tutti a nozze. Al più, per far Twf in combo con manovra Dirty Trick nello stesso round serve la feat Quick Dirty Trick) direi che con dei pugnali+1 merciful, la dote da combat trick da ladro > feat Weapon Versatility, e la Blinkback Belt spendi meno, hai un critico 19-20, copri tutti e tre i tipi di danno e puoi usare o meno Sap Adept e Master.

https://aonprd.com/FeatDisplay.aspx?ItemName=Quick Dirty Trick  

Tra l'altro col talento che consigliano là (Dirty Fighting) avresti pure i requisiti per vie traverse per la catena dei Two Weapon Feint. (sempre ammesso che i mostri stiano fermi, perchè l'attacco completo non è una scienza sempre esatta)

 

E comunque Roll With It se fai il goblin c'ha i suoi perchè. 😄

 

Cita


Sneak Attack: If a rogue can catch an opponent when he is unable to defend himself effectively from her attack, she can strike a vital spot for extra damage.

The rogue’s attack deals extra damage 👉anytime her target would be denied a Dexterity bonus to AC (whether the target actually has a Dexterity bonus or not), or when the rogue flanks her target. 👈This extra damage is 1d6 at 1st level, and increases by 1d6 every 2 rogue levels thereafter. Ranged attacks can count as sneak attacks only if the target is within 30 feet. This additional damage is precision damage and is not multiplied on a critical hit.

Cita

Blinded: The creature cannot see. It takes a –2 penalty to Armor Class, 👉loses its Dexterity bonus to AC (if any)

Cita

Dirty Trick

You can attempt to hinder a foe in melee 👉as a standard action.👈 This maneuver covers any sort of situational attack that imposes a penalty on a foe for a short period of time. Examples include kicking sand into an opponent’s face to blind him for 1 round, pulling down an enemy’s pants to halve his speed, or hitting a foe in a sensitive spot to make him sickened for a round. The GM is the arbiter of what can be accomplished with this maneuver, but it cannot be used to impose a permanent penalty, and the results can be undone if the target spends a move action. If you do not have the Improved Dirty Trick feat or a similar ability, attempting a dirty trick provokes an attack of opportunity from the target of your maneuver.

If your attack is successful, the target takes a penalty. The penalty is limited to one of the following conditions:

blindeddazzleddeafened,entangledshaken, or sickened.

This condition lasts for 1 round. For every 5 by which your attack exceeds your opponent’s CMD, the penalty lasts 1 additional round. This penalty can usually be removed if the target spends amove action. If you possess theGreater Dirty Trick feat, the penalty lasts for 1d4 rounds, plus 1 round for every 5 by which your attack exceeds your opponent’s CMD. In addition, removing the condition requires the target to spend astandard action

 

Edited by Nyxator
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Nyxator 

Intendevo armi a due mani da impugnare = un'arma tenuta da due mani :)

Si ultimamente hanno postato in due, ed uno si e' rimangiato le parole dette prima, ed ha riformulato un suggerimento. Forse e' troppo complicato un goblin ladro scatenato persino per gli esperti di Paizo :D

E comunque visto che non c'e' fretta, considerato che non sapro' se saro' scelto ed ammesso che il master ha detto che la prima parte non prevede scontri, nel caso venga scelto mi dedichero' a comprendere meglio le varie direttiva.

Ma, dopotutto, penso, che forse ho un po' forzato la mano, visto che essendo un beginner avrei dovuto, e penso che faro' cosi' cercare di costruirlo da me il personaggio facendo i miei errori. Se chiamato al mio dovere, studiero' bene le feat e decidero'. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
44 minuti fa, Blues ha scritto:

Intendevo armi a due mani da impugnare = un'arma tenuta da due mani :)

Speravo di aver capito/letto male😅

In quel caso mi sa che dovresti rivoltar la tua attuale build Twf/tutta Des come un calzino... 

(salvo l'esistenza di armi a due mani doppie contundenti e compatibili col finesse che al momento proprio non mi sovvengono -banalmente non mi son mai posto il problem- ma che con ottime probabilità richiederebbero comunque almeno 1 feat o altro per la competenza arma esotica e un incantamento merciful per ciascuna estremità)

 

Edited by Nyxator

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minutes ago, Nyxator said:

Speravo di aver capito/letto male😅

In quel caso mi sa che dovresti rivoltar la tua attuale build Twf/tutta Des come un calzino... 

(salvo l'esistenza di armi a due mani doppie contundenti e compatibili col finesse che al momento proprio non mi sovvengono -banalmente non mi son mai posto il problem- ma che con ottime probabilità richiederebbero comunque almeno 1 feat o altro per la competenza arma esotica e un incantamento merciful per ciascuna estremità)

 

Scusa se approfitto, ma io ancora non ho capito questo talento: weapon training.

Cosa vuol dire? che posso utilizzare una qualsiasi arma non leggera? e quando la utilizzo sto utilizzando il Weapon Training-> weapon focus.

Grazie

Weapon Training1 Gain Weapon Focus as a bonus feat

Weapon Focus (Combat)

Choose one type of weapon. You can also choose unarmed strike or grapple (or ray, if you are a spellcaster) as your weapon for the purposes of this feat.

Prerequisites: Proficiency with selected weapon, base attack bonus +1.

Benefit: You gain a +1 bonus on all attack rolls you make using the selected weapon.

Special: You can gain this feat multiple times. Its effects do not stack. Each time you take the feat, it applies to a new type of weapon.

 

Edited by Blues

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Blues ha scritto:

Scusa se approfitto, ma io ancora non ho capito questo talento: weapon training.

Cosa vuol dire? che posso utilizzare una qualsiasi arma non leggera? e quando la utilizzo sto utilizzando il Weapon Training-> weapon focus.

Nope. Fa solo quello che c'è scritto, ovvero dà un +1 ai txc con un'arma che sai già usare (vedasi prerequisiti e competenze armi). Non ti rende automaticamente o per magia (nel caso dei raggi) capace di usarla o castarla. 

 

Edited by Nyxator
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 minutes ago, Nyxator said:

Nope. Fa solo quello che c'è scritto, ovvero dà un +1 ai txc con un'arma che sai già usare (vedasi prerequisiti e competenze armi). Non ti rende automaticamente o per magia (nel caso dei raggi) capace di usarla o castarla. 

 

Quindi mi da' solo un +1 quando tiro i dadi attaccando ed appunto utilizzando le mie competenze delle armi, quindi: leggere and finesse. Che poi utilizzero' il valore di dex +1 per weapon training. Credo di aver capito ora. Non male comunque ottenere un +1 assicurato.

Edited by Blues

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.