Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.
By Lucane

Una Sandbox Fantasy nel Dettaglio: Parte XII e Parte XIII

Oggi inizieremo a dettagliare gli insediamenti dell'Isola di Piall. Robert Conley ci guida nel suo processo creativo, includendo le sue ispirazioni e il modo in cui realizza le mappe.

Read more...

Cosa c'è di nuovo su Kickstarter: Ironsworn Starforged, Wayfarers of the Farwood

Vediamo quali sono le novità in ambito GdR attive su Kickstaster in questi giorni.

Read more...

In arrivo un crossover tra Eberron e Ravenloft?

Questo connubio tra due amatissime ambientazioni è davvero possibile?

Read more...

Anteprima di Avventure nei Forgotten Realms

Avete mai avuto il folle desiderio di mischiare due passioni come Magic the Gathering e Dungeons & Dragons? Ecco un set di carte che potrebbe fare al caso vostro.

Read more...
By Ahrua

Progettazione Avanzata Basata sui Nodi - Parte 4: La Seconda Traccia

Oggi The Alexandrian ci offre dei consigli su come meglio sfruttare la compresenza di più linee narrative per organizzare più facilmente la gestione dei nodi.

Read more...

[Topic di Gioco] Out of the Abyss


Recommended Posts

Catturati dai drow! Non augurereste questo destino a nessuno, eppure eccovi qui - rinchiuse in una caverna buia, con del freddo e pesante metallo stretto intorno alle vostre gole ed ai vostri polsi. Non siete sole, ci sono altri prigionieri qui con voi, in un avamposto sotterraneo lontano dalla luce del sole.

I vostri sequestratori includono una crudele sacerdotessa drow che si fa chiamare Padrona Ilvara della Casa Mizzrym. Durante gli ultimi giorni l’avete incontrata varie volte, vestita di seta e accompagnata da due drow maschi, uno dei quali ha una brutta cicatrice lungo un lato della faccia e del colo

A Padrona Ilvara piace impressionarvi con il suo flagello e ricordarvi che la vostra vita ora appartiene a lei. “Accettate il vostro fato, imparate ad obbedire, e potreste sopravvivere”. Le sue parole risuonano nella vostra memoria, mentre pianificate la vostra fuga.
 

@Jivvinul

Spoiler

A occhio e croce saranno passati due cicli da quando sei arrivata. Gli altri prigionieri hanno dormito un paio di volte e vi hanno portato un pasto. Della sbobba. Da quanto hai potuto capire, gli altri drow sanno esattamente chi sei. Chiaramente, non hai con te i tuoi averi. In qualche maniera, però, sei riuscita a rubare e nasconderti addosso un pezzo di corda di seta di circa 1.5 metri. Quando ti hanno portata nella tua cella non hanno fatto caso a togliere di mezzo la corda con cui ti avevano legato i polsi.

@Zoey

Spoiler

Sembrava tutto tranquillo quella notte… Facevi la sentinella in un avamposto della Grande Foresta insieme ad altri del tuo clan. Eri su un albero, come al solito, per poter vedere più lontano, ma eri stanca dopo la lunga marcia di quella giornata. Basto’ un momento di distrazione. Poi fu già troppo tardi. Sentisti un dardo perforare la tua spalla, non riuscisti ad emettere un singolo suono. I tuoi sensi si fecero rapidamente ottusi, ma ricordi chiaramente di essere scivolata dal tuo ramo e di aver impattato il suolo. Mentre giacevi per terra li vedesti passarti accanto, silenziosi come il vento tra le foglie, scuri come la notte. Non udisti nulla, né le urla dei tuoi compagni, né il rumore della battaglia. Semplicemente chiudesti gli occhi.

...


Sei qui da probabilmente un paio di giorni. E’ difficile capirlo senza la luce del giorno. Per lo meno ti hanno dato della sbobba. Una volta. E la tua schiena non fa poi così’ male. Nessuno dei tuoi compagni è qui con te. Invece, vari altri brutti ceffi sono in giro. Tutti i tuoi averi ti sono stati confiscati. In qualche maniera, sei riuscita a nascondere e tenere con te una gemma di corniola del valore di circa 10 mo.
 

La stanza e’ illuminata fievolmente da dei funghi luminescenti che crescono sulle pareti. In sottofondo sentite il rumore di una cascata. Fuori dalla cella, il vostro sguardo si perde nell’oscurita’ oltre un dirupo poco distante dal cancello.
Intorno a voi ci sono altri prigionieri, erano tutti li’ quando vi siete svegliate la prima volta. Siete state le ultime ad essere catturate.
https://nerdnight.files.wordpress.com/2017/11/dnp56gb.jpg

Non ci sono brandine, tutti coloro che vogliono riposare lo fanno accasciati a terra. O seduti, in meditazione. Nella stanza ci sono anche dei contenitori per i vostri bisogni e delle ciotole di cibo vuote rimaste lì dal vostro precedente pasto, che ormai iniziano ad emanare un cattivo odore. La maggior parte dei prigionieri ha un aspetto distrutto, esausti e denutriti.

Rannicchiato nell’angolo più lontano dal cancello c’è un derro. Ha la pelle grigiastra ed una folta barba bianca. Pare avanti con l’età e probabilmente è matto. Nonostante ciò sembra di buone maniere, sebbene non pare in condizioni di durare molto in queste condizioni.

Il più minaccioso di tutti sembra essere un grosso quaggoth, una creature dalla pelle celeste-verdastra, goffa, ma che cerca di avere un portamento distinto. Attorno a lui c’è un grande largo. Ha l’aria di essere alquanto pericolosa.

Più in là, una giovane nana dai capelli rossi pare stia facendo degli incubi a giudicare dal fatto che è tutta sudata e da come si muove, mentre vicino a  lei uno gnomo dalla pelle grigiastra abbastanza avanti con l'età si sta svegliando. Anche lui sembra aver avuto una nottataccia.

Un altro drow sta meditando a gambe incrociate di fronte al muro con gli occhi chiusi. 

Un’altra grossa creatura pesciforme dalla pelle viscida e squamosa, un kuo-toa, cammina erraticamente per la stanza con gli occhi spalancati. Non avendo delle palpebre, non potrebbe chiudere gli occhi, e questo rende difficile capire se sia semplicemente matta o se stia dormendo mentre cammina.

 In un altro slargo nella caverna, un grosso orco russa infastidendo tutti quanti, ma nessuno ha il coraggio di andare a svegliarlo. L’ultima volta che qualcuno ci ha provato, è stato pestato a sangue. Infatti, i due piccoli gnomi delle profondità, che sembrano due gemelli, si tengono ben alla larga dall’orco, i loro volti tumefatti e ancora sporchi di sangue. 

Infine, un piccolo germoglio di miconide. L’orco lo usa come cuscino per appoggiare la testa tenendolo stretto, ma il povero germoglio è chiaramente scomodo e sofferente, sebbene sfortunatamente non abbia modo di urlare il suo dissenso.

Fin’ora non avete avuto né il coraggio né il modo di parlare con nessuno. Eravate troppo doloranti, e siete rimaste per lo più’ accasciate nel vostro angolino a recuperare le vostre forze. Quest'oggi, per fortuna o purtroppo, vi sentite un po' meglio...
 

Link to post
Share on other sites

  • Replies 217
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Posted Images

Mi metto alla ricerca di oggetti da utilizzare a mo' di grimaldello per aprire i lucchetti delle catene che indosso, forchette, spille, chiodi... stando però attento a non destare l'attenzione delle guardie. In particolare cerco di capire quanto siamo sorvegliati e come.

Mi avvicino allo gnomo e provo ad empatizzare con lui vedendolo abbastanza provato. Cerco di capire da quanto è tempo è lì e chiedo informazioni sul resto dei carcerati.

 

Link to post
Share on other sites

Studio le catene e la porta (se c'e`) della cella per capire quanto sia fattibile aprirne le serrature con mezzi improvvisati, o anche solo spaccarle di forza bruta

Spoiler

Perception +4
Sleight of hand +3

Mi rivolgo al derro, per quanto le catene permettano i miei movimenti.

Se c'è una cosa che mi fa bollire il sangue è un derro in catene. Io e te usciremo da qua, fosse l'ultima cosa che faccio. Hai notato qualcosa prima che mi portassero qui che potrebbe aiutarci?

Edited by br1
Non ho componenti materiali
Link to post
Share on other sites

@ Zoey

Spoiler

Non ti sembra che ci sia nessuno nelle immediate vicinanze della caverna. Ti guardi un po' in giro ma non trovi nulla che ti possa sembrare utile ad aprire le catene.
Ognuno di voi ha una ciotola di legno dalla quale vi siete nutriti di questa sbobba di funghi insipida. E hai questa gemma di corniola che difficilmente ti può essere utile come grimaldello.

 

Lo gnomo si spaventa un momento nel vederti accanto a lui. Ti parla in un comune stentato.

Ah, sei tu... No fermati fermati.
Lo vedi che mi sono appena svegliato?

Lo so che non capisci cosa voglia dire dormire. Scommetto che manco ti interessa.

Sbatte gli occhi e si stiracchia, ma da come si muove deduci che sia dolorante dappertutto.

Da quanto tempo sono qui, dici? Eh, bella domanda. Direi una dozzina di cicli almeno.
Gli altri... e chi si ricorda. Eldeth, qui, è con me da quando sono arrivato.
Lui è Ront
- dice indicando l'orco - evita di farlo arrabbiare. Lui è Derendil - indicando invece il quaggoth - non fare arrabbiare neanche lui.
Fai così, non far arrabbiare nessuno, e forse sopravvivrai fino al prossimo ciclo.
Tra un po' ci verranno a prendere per lavorare. Purtroppo per te, oggi sembri abbastanza in forze per poter essere umiliata spostando rocce a caso da una parte all'altra.

@Jivvinul

Spoiler

Le catene sembrano abbastanza spesse da non poterle spaccare con la forza bruta. Almeno da te. Ma forse potresti essere in grado di sgusciare via da esse, sebbene non sembri così semplice.
Per il collare, in effetti è un po' più difficile, andrebbe spaccato o aperto.

 

Il derro ti risponde in sottocomune, un po' stranito del fatto che tu parli quella lingua così poco sentita da queste parti.

Una drow... - sghignazza sotto i baffi - una drow imprigionata che mi dice che un derro in catene le fa bollire il sangue.
Perdonami, giovane Ilidith, ma la situazione ha dell'assurdo...

Abbassa la voce però - ti dice bisbigliando - che è silenzioso intorno a noi, e il suono viaggia rapido in queste oscure caverne.
Se non sapessi chi sei penserei che questo è un altro stupido gioco dei nostri aguzzini per avere una scusa per pestarci.

Dicevi? Aiutarci a fare cosa? Ad uscire di qui? Vivi?
Tra un po' ci porteranno a lavorare. Ci sarà un gran movimento. Saremo fuori di qui, certo, ma... saremo poi veramente fuori di qui?
Forse essere qui è il nostro destino, o forse il nostro incontro era destino.

Ci sono più di una dozzina di guardie, vari quaggoth e ragni giganti al comando dei drow che pattugliano tutta la zona.
Credo che ci siano tre soldati che ci guardano direttamente da lì - ti dice indicando la torre di guardia che si intravede nell'oscurità fuori dal cancello.
Ma forse, c'è una cosa che proprio a una come te potrebbe interessare.
 Ti si avvicina con una mano all'orecchio, in maniera che il suo bisbiglio non possa essere udito neanche dai prigionieri vicini.

Spoiler

Jorlan , il vecchio concubino di Padrona Ilvara, èstato recentemente degradato. Non l'ha presa benissimo, secondo me.
Insomma, tu sei una femmina di drow. Vedi tu cosa puoi fare...

1

 


 

 

 
Edited by illurama
Link to post
Share on other sites

Zoey

Grazie, non vedevo proprio l'ora di spostare rocce incatenata! Va beh sempre meglio di star qui a fare nulla!

Mi avvicino quindi al derro che bisbiglia nelle orecchie della drow.

Ehi ragazzi! Che bolle in pentola? Vi vedo lì a farfugliare cose, non avrete mica intenzione di andarvene da questa locanda di lusso senza di me?! Quando si scappa? Come? Avrete ben un piano no?! Ah comunque piacere, sono Zoey.

Link to post
Share on other sites

Zoey

Sono alta, slanciata ed atletica. Forse un po' troppo slanciata,  le mie caviglie e polsi appaiono davvero  fragili. Ho una carnagione ambrata, capelli lunghi e scuri, precisamente organizzati in una treccia, nonostante il contesto non sia d'aiuto per la cura della propria persona. Spunta però un ciuffo bianco sulla fronte, che invece di essere nascosto è messo in evidenza ed è l'unico a scappare dalle strette e precise maglie della treccia. Sotto al ciuffo spuntano dei grandi e vivaci occhi verdi. Appaiono giovane, molto giovane, troppo giovane. Ma con gli elfi è sempre così difficile capire l'età.

Edited by Cassa
Link to post
Share on other sites

Lo gnomo guarda Zoey un po' interdetto mentre lei si avvicina al derro e alla drow.

Non appena apre bocca, gli occhi del derro si spalancano quasi in preda al terrore, e porta un dito alla bocca come ad indicare di fare silenzio.
Poi dice a voce bassa, e gesticolando per cercare di spiegarsi in uno stentatissimo comune.


No voce, noooo.
Tu, proprio, eh?!
- dice picchiettando con l'indice sulla sua stessa testa. Poi indica i cancelli della cella, e passa il suo pollice da una parte all'altra della sua gola.

Voce baaaaassaaa.
Zoey, io Buppido. 
Io no capire, tu parla soooolo cosi'?


 

Link to post
Share on other sites

Zoey

Mi guardo attorno un pò stupita e porto le mani alla bocca spalancando gli occhi. Mi avvicino a Buppido e gli sussuro nell'orecchio scandendo ogni singola lettera.

C - I - A - O - B - U - P - P - I - D - O!! 
B - E - L - N - O - M - E! 

U-S-C-I-A-M-O-E-M-E-N-I-A-M-O?

 

Link to post
Share on other sites

Jivvinul

al derro, sottovoce:

11 hours ago, illurama said:

Perdonami, giovane Ilidith, ma la situazione ha dell'assurdo...

Lo prendo per un complimento: io con i drow non voglio aver piu' niente a cui spartire. Se non ci aiutiamo fra di noi, qua non si salva nessuno

11 hours ago, illurama said:

Forse essere qui è il nostro destino, o forse il nostro incontro era destino.

L'ho beffato piu' di una volta il destino, e mi ci gioco le palle che non ho che da qui ne usciremo in una maniera o nell'altra!

 

2 hours ago, Cassa said:

Ehi ragazzi! Che bolle in pentola? Vi vedo lì a farfugliare cose, non avrete mica intenzione di andarvene da questa locanda di lusso senza di me?! Quando si scappa? Come? Avrete ben un piano no?! Ah comunque piacere, sono Zoey.

Strattono Zoey e le dico

Tu attira l'attenzione un'altra volta e avremo trovato cosa si mangia l'orco stasera. Mi chiamo Jivvinul, e ci tengo a uscire sulle mie gambe da questa fogna. Se hai qualche idea e` il momento di tirarla fuori. Io...

mostro velocemente la corda di seta al derro e a Zoey, per poi inguattarla di nuovo

...ho solo questo, ma magari riusciamo a farla passare dalle serrature se mi date una mano

Edited by br1
format
Link to post
Share on other sites

Zoey

Il tuo nome invece non mi piace Jivvinul, molto meglio Buppido! Senti come suona facile! BUPPIDO! Però mi piace questa corda di seta, potrei inventarmi qualcosa sai!

Spoiler

Studio la corda, posso usarla per far scattare la serratura della cella?

 

 

Link to post
Share on other sites

Buppido si lascia andare in un'esclamazione che non tutti cogliete, con gli occhi al cielo.
Nel frattempo, pare che il grosso quaggoth si sia sveglito, forse a causa del vostro parlare, o del muovervi da una parte all'altra della cella con le catene.

Vi parla in elfico, cercando di tenere la voce bassa, ma senza riuscirci particolarmente.
Ehi voi tre, di grazia, si può sapere cosa avete tanto da discutere?
Ci è già negato il sonno qui, se poi voi vi mette a conferire in tale maniera, non ci vorrà molto prima che arrivino.


Ad un'occhiataccia e una battuta di Buppido, si ferma abbassando la voce. Allora, si avvicina anch'egli a voi cercando di non fare troppo rumore, di nuovo senza riuscirci particolarmente. Poi dice di nuovo qualcosa a Buppido in una lingua che non tutti cogliete.
Intorno a voi, gli altri hanno cominciato a guardarvi con uno sguardo di disapprovazione misto ad interesse, come se volessero sapere di cosa state parlando, ma in qualche maniera troppo spaventati di unirsi alla conversazione.

@Jivvinul

Spoiler

Tutti parlano bisbigliando
Buppido[sottocomune]: Poveretta questa, non durerà un giorno così.
quaggoth[sottocomune]: Posso conferire anch'io con voi? Di cosa disquisite quest'oggi?

Intanto, anche Eldeth, la nana dai capelli rossi, si sta svegliando dal suo sonno tormentato.
L'unico che continua a dormire, e a russare, è il grosso orco.

Da lontano, fuori dalla cella, una voce vi richiama, sono le guardie. Non tutti, però, capite cosa dice.
Sembra, però, severa e innervosita.
@Jivvinul

Spoiler

guardia [sottocomune]: Ehi, feccia, cosa sta succedendo lì dentro? Ne volete altre anche oggi eh?

Via! Via! vi dice Buppido facendo "sciò" con le mani, poi si mette le mani nei capelli e vi guarda con uno sguardo terrorizzato.

Link to post
Share on other sites

Jivvinul

Mi rivolgo a Buppido in sottocomune dicendogli qualcosa frettolosamente.
Poi mi siedo a terra rapidamente badando ai fatti miei, rimanendo però in prossimità della entrata della cella per cercare di sbirciare i movimenti di fuori.

@DM

Spoiler

Dico a Buppido [sottocomune]: Siediti e fai finta di niente, tranquillo che ce la caviamo. Fidati di me
 

Perception +4

 

Edited by illurama
Link to post
Share on other sites

Anche il quaggoth, cercando di non far troppo rumore, ma senza riuscirci, si allontana e torna al suo posto, con l'espressione di chi l'ha combinata grossa.
Intanto il rumore dei passi si avvicina, insieme ad una luce. Capite che si tratta di piu' din una creatura, a giudicare dai rumori che sentite, oltre al fatto che udite uno scambio di battute tra almeno due voci distinte.

@Jivvinul

Spoiler

[sottocomune] 
Chissa' che diavolo hanno da fare tutto questo casino oggi
Forse sono contenti di vederci, ahahaha.
Si, ora vedranno, una bella lezione si prenderanno oggi, gia' sto girato di scatole.

Gli sguardi di molti degli altri prigionieri si fanno terrorizzati.
L'unico rumore che si sente e' quello del russo dell'orco, che ancora non ha capito nulla di quello che sta succedendo.
In sottofondo, la cascata, e i passi delle guardie.

Quando arrivano di fronte alla cella, vi rendete conto che ci sono quattro guardie drow, di cui una chiaramente di rango piu' elevato, e due quaggoth.
La guardia di rango piu' elevato ha un orribile cicatrice sul volto e parte del collo, e al contrario degli altri non ha uno sguardo beffardo o un'aria particolarmente allegra.
Prende dalla sua cintola un mazzo di chiavi , apre il cancello ed entra nella cella. Nel frattempo, le altre guardie sono pronte con delle balestre in mano, mentre i quaggoth aspettano fuori dalla stanza.

Il capitano indica, blaterando qualche comando, la nana dai capelli rossi, la creatura il kuo-toa e Zoey.
@Jivvinul

Spoiler

[sottocomune] 
Tu, tu e tu. Oggi siete assegnati alle latrine. Mi aspetto che splendano di luce propria alla fine, non come l'altra volta

Una delle guardie drow si dirige verso il kuo-toa, che adesso ha smesso di camminare ed e' fermo come uno stoccafisso, seduto.
Abbassa la sua balestra, prende una chiave dalla cintola, e libera i polsi e il collo del kuo-toa.
Nel frattempo il capitano indica il quaggoth, Jivvinul, e lo gnomo, parlando frettolosamente.
@Jivvinul

Spoiler

[sottocomune] 
Poi tocca a voi, alle cucine e ai magazzini. Ci sono funghi da spellare, e un sacco di cose da lavare. Altrimenti, niente pasto quest'oggi.

Poi guarda l'orco che ancora dorme, e con una faccia che trasuda disprezzo, gli assesta un poderoso calcio nelle coste, insultandolo probabilmente.
Poi si rivolge a tutti gli altri, alzando il tono della voce affinche' la sua voce si senta bene fino in fondo alla cella.

@Jivvinul

Spoiler

[sottocomune] 
Mi aspetto che mi si ascolti quando parlo, orco.
Voi altri resterete qui, pulirete la vostra cella, che puzza onestamente di morte, e quando avrete finito verrete assegnati ad altri ameni compiti.
Non mi dispiace che dormiate tra gli escrementi, ma nostra signora Ilvara non gradisce la vostra puzza quando passa di qui.

Quando l'orco viene scalzato, il miconide fugge a gambe levate verso il fondo della stanza. Intanto, l'orco alza lo sguardo verso il capitano con aria di sfida e di orgoglio ferito.
C'e' un momento di tensione, le guardie con le balestre puntate verso l'orco, il fiato di tutti sospeso, e solo il rumore della cascata in sottofondo.

Link to post
Share on other sites

Zoey
 

Spoiler

I due quaggoth sono delle guardie anche esse? Se invece sono prigionieri, sono legati in qualche modo? Se si come? Io e anche gli altri nella cella come siamo legati? Il drow sfregiato che armi ha? Adesso ha le mani libere se sta usando le chiavi giusto?

 

 

Link to post
Share on other sites

I due quaggoth con le guardie non sono prigionieri. Sono degli attendenti al servizio dei drow. Pertanto non sono legati in alcuna maniera.
Tutti i prigionieri hanno delle manette ed un collare. Il collare li collega al muro. Hanno abbastanza libertà di movimento, ma non possono raggiungere, per esempio, il cancello o l'altra estremità della stanza.
Il drow sfregiato è armato come le altre guardie. Ha qualcosa che sembra tipo una spada corta attaccata alla cintola, ed una balestra a mano dall'altro lato. Dietro la sua schiena ha uno scudo di metallo ed è vestito con un'armatura di pelle ed un mantello. Le altre guardie, invece, non hanno alcun mantello, nè uno scudo, ma sono vestite con un giaco di maglia.
Il drow sfregiato Non ha più le chiavi in mano, che sono attaccate al cancello. E' all'interno della stanza, non troppo lontano dal cancello, dove si è recato per dare un calcio nelle coste all'orco che dormiva per terra. Le sue mani sono libere, dal suo atteggiamento pare che non ritenga di averne bisogno.

Edited by illurama
Link to post
Share on other sites

Jivvinul

Spoiler

A quanto hai scritto solo il kuo-toa e` stato liberato dalle catene. E` cosi' o tutti e 6 quelli nominati sono stati liberati o a breve lo saranno?

Incrocio lo sguardo con @Joey e le indico con gli occhi la spada appesa alla cintola del drow sfregiato

@Buppido sussurrando in undercommon

Spoiler

il concubino? e` uno di questi?

 

 

Link to post
Share on other sites
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.