Jump to content

Creazione nuova ambientazione: cosmologia


Rydrael

Recommended Posts

Buongiorno a tutti

è da un po' che sto imbastendo una nuova ambientazione da utilizzare principalemente in un romanzo che riscrivo da anni 😁😁 e per le avventure che voglio masterare.

Ora avrei necessità di qualcuno che si intenda un po' di astronomia e fisica per creare un sistema pianeta satellite minimante credibile. il Discorso era questo: tutto il mondo di ambientazione è un enorme arcipelago con fortissime escursioni di marea (6-8 m nelle zone meno interessate), volevo inotre prevedere che una volta ogni x centinaia di anni si verificasse una fase di marea bassissima che vada a scoprire buona parte dei fondali meno profondi.

io avevo pensato ad un sistema planetario con 2 satelliti uno più piccolo che orbiti molto vicino al pianeta responsabile delle normali escursioni durante la notte mentre un secondo satelite molto grande che orbiti più lontano con un orbita fortemente ellittica che nel suo momento di distanza massima provochi l'abassamento maggiore. secondo voi sarebbe credibile? sarebbe meglio considerare che tutta l'ambientazione si svolga su di un satellite piutosto che su di un pianeta?

Se non vi piace l'idea come la sviluppereste diversamente?

Sottolineo che è tutto in divenire quindi almeno per quanto riguarda questi macroaspetti non vi sono limitazioni (aggiungere torgliere satelliti eccc...) tranne che il tutto possa essere un minimo credibile.

grazie  mille

PS: so che siamo al livello di malattia mentale ma che volete farci? 😂😂

PPS: se qualcuno fosse a conoscenza di un posto dove riproporre la domanda anche questo genere di consigli sono ben accetti

Edited by Rydrael
Link to comment
Share on other sites

  • Replies 2
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Popular Days

Il 4/2/2019 alle 11:37, Rydrael ha scritto:

io avevo pensato ad un sistema planetario con 2 satelliti uno più piccolo che orbiti molto vicino al pianeta responsabile delle normali escursioni durante la notte mentre un secondo satelite molto grande che orbiti più lontano con un orbita fortemente ellittica che nel suo momento di distanza massima provochi l'abassamento maggiore. secondo voi sarebbe credibile? sarebbe meglio considerare che tutta l'ambientazione si svolga su di un satellite piutosto che su di un pianeta?

A meno che tu non voglia coinvolgere viaggi interplanetari non credo sia così rilevante quanti e quali satelliti devono esserci.
Se il tuo problema è giustificare le maree ti può aiutare la pagina di wikipedia e un satellite è già sufficiente: più è grande e vicino, più influenzerà le maree.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...