Jump to content

Piccole cose che ho dimenticato


Recommended Posts


Perfetto il livello 3, ma mi accodo alle domande, se riuscissi a mettere una piccola descrizione dell’ambientazione sarebbe perfetto, specie per razze e classi disponibili 

Io in ogni caso penso di fare barbaro/guerriero, da vedere i livelli, arciere che in casi estremi tira fuori la spada e va in mischia

Link to comment
Share on other sites

17 minuti fa, Pippomaster92 ha scritto:

Ah non mi era arrivata la notifica! Scusa!

Comunque puoi editare i post sedi dimentichi qualcosa, come creatore della gilda non hai limiti di tempo per farlo.

sono nuovo del forum quindi non ancora ben capito come fare parecchie cose

Link to comment
Share on other sites

Confermo che è molto comodo come sito, abbastanza versatile e molto pratico

ho dato giusto una letta all’ambientazione, indicazioni sulle razze mostruose possibili nel setting? Perché un mezzo ogre arciere/spadaccino non mi dispiacerebbe, magari sostituendo il ranger al guerriero (in pratica è un personaggio per un setting personale, e vorrei testarlo sul campo)

Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, Voignar ha scritto:

Confermo che è molto comodo come sito, abbastanza versatile e molto pratico

ho dato giusto una letta all’ambientazione, indicazioni sulle razze mostruose possibili nel setting? Perché un mezzo ogre arciere/spadaccino non mi dispiacerebbe, magari sostituendo il ranger al guerriero (in pratica è un personaggio per un setting personale, e vorrei testarlo sul campo)

 

mezzo ogre intendi mezzorco del MdG?

Link to comment
Share on other sites

Per curiosità, questa zona è una parte di Eltas, giusto?

La mia idea è questa (spoiler per comodità)

Spoiler

Su una piccola isola al largo di Eltas vive una società matriarcale di umani che è sopravvissuta quasi incolume agli eventi successivi alla Distruzione grazie all'isolamento geografico. Con la salita al potere della città di Kertus però la situazione ha cominciato a volgere al peggio: le navi di Kertus hanno scovato l'isola e l'hanno assaltata allo scopo di conquistarla e trasformarla in uno snodo di importanza strategica.
Ma la guerra non è andata come gli abitanti di Kertus speravano: le donne guerriere dell'isola hanno difeso le loro spiagge con grande determinazione scacciando gli invasori. Non era una guerra che avrebbero potuto sul lungo periodo, ma i numerosi conflitti che Kertus combatteva a Eltas spinsero l'Alleanza della Spada a stringere un'alleanza con gli abitanti dell'isola, invece che combatterli ancora.

Da allora le guerriere del luogo vengono di tanto in tanto sul continente come ospiti o alleate di Kertus, anche da quando la città si è arresa agli Uniti. 
Lo fanno per cercare di capire meglio il mondo al di fuori dell'isola (non sono xenofobi e comprendono il valore di alleanze e scambi di idee e merci), ma anche per trovare nuovo sangue: le guerriere e le sacerdotesse che governano l'isola sono sempre in cerca di combattenti coraggiosi e abili con cui rafforzare le nuove generazioni di abitanti. 
Gli abitanti dell'isola venerano principalmente una triade composta da Erathis, Ioun e Melora, e immagino la loro società come un incrocio tra le amazzoni vere e proprie e alcni popoli di Theros (ambientazione di Magic the Gathering): non sono femministe psicopatiche (😄) ma per tradizione gli uomini sono artigiani, sapienti e costruttori mentre le donne sono guerriere, contadine o sacerdotesse. 
Il governo dell'isola è un triumvirato formato dalle tre sacerdotesse più anziane, una per ciascuna dea. 
Devo ancora definire un po' di cose, intanto dimmi se va bene o sto stravolgendo la tua storia/ambientazione. 

Il mio personaggio sarebbe una guerriera abbastanza giovane, che è partita per un viaggio verso il continente allo scopo di trovarsi marito. Però ha deciso che sposerà solo quell'uomo che potrà sconfiggerla in tre diversi duelli, tenuti a una luna di distanza l'uno dall'altro: una risoluzione che ha deciso di tenere perché ha degli standard molto alti 😄 

Di base sarebbe una barbara o una guerriera (probabilmente la prima, ma non sono sicuro) e sono indeciso nella razza. Umano ovviamente sarebbe la cosa migliore. Mi chiedevo però se fosse possibile usare il goliath come se fosse un umano, a rappresentare la maggior forza e possenza delle abitanti dell'isola. 

 

Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, Pippomaster92 ha scritto:

Per curiosità, questa zona è una parte di Eltas, giusto?

La mia idea è questa (spoiler per comodità)

  Contenuti nascosti

Su una piccola isola al largo di Eltas vive una società matriarcale di umani che è sopravvissuta quasi incolume agli eventi successivi alla Distruzione grazie all'isolamento geografico. Con la salita al potere della città di Kertus però la situazione ha cominciato a volgere al peggio: le navi di Kertus hanno scovato l'isola e l'hanno assaltata allo scopo di conquistarla e trasformarla in uno snodo di importanza strategica.
Ma la guerra non è andata come gli abitanti di Kertus speravano: le donne guerriere dell'isola hanno difeso le loro spiagge con grande determinazione scacciando gli invasori. Non era una guerra che avrebbero potuto sul lungo periodo, ma i numerosi conflitti che Kertus combatteva a Eltas spinsero l'Alleanza della Spada a stringere un'alleanza con gli abitanti dell'isola, invece che combatterli ancora.

Da allora le guerriere del luogo vengono di tanto in tanto sul continente come ospiti o alleate di Kertus, anche da quando la città si è arresa agli Uniti. 
Lo fanno per cercare di capire meglio il mondo al di fuori dell'isola (non sono xenofobi e comprendono il valore di alleanze e scambi di idee e merci), ma anche per trovare nuovo sangue: le guerriere e le sacerdotesse che governano l'isola sono sempre in cerca di combattenti coraggiosi e abili con cui rafforzare le nuove generazioni di abitanti. 
Gli abitanti dell'isola venerano principalmente una triade composta da Erathis, Ioun e Melora, e immagino la loro società come un incrocio tra le amazzoni vere e proprie e alcni popoli di Theros (ambientazione di Magic the Gathering): non sono femministe psicopatiche (😄) ma per tradizione gli uomini sono artigiani, sapienti e costruttori mentre le donne sono guerriere, contadine o sacerdotesse. 
Il governo dell'isola è un triumvirato formato dalle tre sacerdotesse più anziane, una per ciascuna dea. 
Devo ancora definire un po' di cose, intanto dimmi se va bene o sto stravolgendo la tua storia/ambientazione. 

Il mio personaggio sarebbe una guerriera abbastanza giovane, che è partita per un viaggio verso il continente allo scopo di trovarsi marito. Però ha deciso che sposerà solo quell'uomo che potrà sconfiggerla in tre diversi duelli, tenuti a una luna di distanza l'uno dall'altro: una risoluzione che ha deciso di tenere perché ha degli standard molto alti 😄 

Di base sarebbe una barbara o una guerriera (probabilmente la prima, ma non sono sicuro) e sono indeciso nella razza. Umano ovviamente sarebbe la cosa migliore. Mi chiedevo però se fosse possibile usare il goliath come se fosse un umano, a rappresentare la maggior forza e possenza delle abitanti dell'isola. 

 

L'idea mia piace moltissimo e si adatta molto bene. Usare una razza con skin di un'altra non mi è mai piaciuto anche se io stesso l'ho fatto alcune volte (soprattutto in 3.5). Fai pure, ma potrebbe starci bene il mezzorco con pochi tratti orcheschi o addirittura un umano variante con talento tough, durable o grappler per rappresentare la forza bruta. 

Link to comment
Share on other sites

Non vorrei dire una scemenzanza, ma mi sembra che sulla Volo’s guide ci sia la possibilità di usare proprio il mezzo ogre, ma purtroppo non ho il manuale sotto mano; se non va bene ripiego su un mezzorco o un elfo, il primo per l’amore forza bruta o il secondo per rappresentare la visione più spirituale e selvaggia 

Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, Voignar ha scritto:

Non vorrei dire una scemenzanza, ma mi sembra che sulla Volo’s guide ci sia la possibilità di usare proprio il mezzo ogre, ma purtroppo non ho il manuale sotto mano; se non va bene ripiego su un mezzorco o un elfo, il primo per l’amore forza bruta o il secondo per rappresentare la visione più spirituale e selvaggia 

no no niente mezzogre. goliath e firbolg sono laa cosa più vicina

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

30 minuti fa, HexGen-29 ha scritto:

L'idea mia piace moltissimo e si adatta molto bene. Usare una razza con skin di un'altra non mi è mai piaciuto anche se io stesso l'ho fatto alcune volte (soprattutto in 3.5). Fai pure, ma potrebbe starci bene il mezzorco con pochi tratti orcheschi o addirittura un umano variante con talento tough, durable o grappler per rappresentare la forza bruta. 

E la mordenkrand? Ci sono alcune sottorazze e mi è venuta un'idea interessante...

Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, Pippomaster92 ha scritto:

E la mordenkrand? Ci sono alcune sottorazze e mi è venuta un'idea interessante...

Vero dimenticavo mordekain (l'ho comprato solo solo settimana scorsa e ancora non ho realizzato che esista davvero). Si anche lui è utilizzabile

Link to comment
Share on other sites

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.