Jump to content

Cerco giocatori per Dead Suns (AP per Starfinder)


Recommended Posts

PZO7102-Sample.thumb.jpg.311c4a35d08ead9e3f1cbed0f2b01fd8.jpg

Molti secoli fa; oppure furono millenni? Davvero, questo nessuno sembra saperlo: qualcosa successe e la memoria dell'universo intero fu cancellata per un intera era. Non una riga scritta, non i ricordi di esseri millenari la cui memoria di quel periodo fu cancellata (come se quel tempo fosse sparito dalle loro menti) o un singolo bit di informazione rimasero a documentare il periodo di storia oggi conosciuto come Il Vuoto; non si sa nemmeno quanto sia durato esattamente; e gli stessi dei sembrano non voler parlare di quello che successe; o forse, perfino, potrebbero ignorarlo. Quello che si sa e' che anticamente esisteva un pianeta ricco di vita, di cultura e di magia chiamato Golarion, nel sistema planetario del Patto; e nell'istante successivo non c'era più: al suo posto, una gigantesca stazione orbitante, casa per milioni di creature provenienti dal pianeta scomparso, chiamata Absalom Station.

paizo_s_starfinder___absolom_station_by_tryingtofly-dapc4mm.thumb.jpg.3752e546eb6e2b8209777870a5fca398.jpg

Absalom Station e' sicuramente parte di questo mistero: quando il Vuoto fu Terminato, questa gigantesca base spaziale, si trovava sull'orbita precedentemente occupata dal pianeta scomparso, e abitata da milioni di individui delle razze che occupavano il pianeta stesso, ignare del perché si trovassero lì.

Sono passati 300 anni circa dalla fine del Vuoto; e priva di risorse minerarie o naturali, la stazione prospera non di meno, come centro culturale, commerciale e diplomatico di tutto il sistema del Patto, a causa di una particolarità: il suo nucleo. Il nucleo della Stazione Absalom e' composto da una massa chiamata Pietrastella: un artefatto e reliquia della perduta Golarion, che si dice avesse causato un incredibile apocalissi cadendo sul pianeta in tempi remoti, che fosse stata sepolta sotto la città di Absalom da una divinità umana (Aroden: una divinità defunta, ascesa grazie al potere della pietra stessa) e che sembra sia in grado di trasformare gli uomini in dei. Questa Pietrastella, oltre a soddisfare il fabbisogno energetico della stazione con una inesauribile ed incredibile emissione di potere magico; sembra avere la particolarità unica di funzionare come un faro per ogni nave che si muova nella "Deriva".

Per sapere cosa sia la deriva, si deve parlare delle divinità: non tutte le divinità esistenti nella antica Golarion, sembrano essere sopravvissute dopo Il Vuoto: solo alcune come Abadar, Besmara, Desna, Iomedae, Lao Shu Po, Pharasma, Sarenrae, Urgathoa e Zon-Kuthon sembrano essere ancora attive. Altre, fra quelle ancora attive, erano sconosciute su Golarion; ma venerate su altri pianeti del sistema del Patto. Altre divinità, ancora, nacquero dopo Il Vuoto: e' il caso del dio Triune. Il dio Triune venne ad esistere tre giorni dopo il termine del Vuoto, forse dall'unione di tre divinità preesistenti; e prospero’ donando alle razze senzienti la tecnologia del Motore Deriva. Tale motore permette alle navi spaziali che ne siano dotati, di muoversi all'interno della Deriva: uno spazio inter-dimensionale creato dal dio Trune stesso e non accessibile se non tramite la tecnologia del Motore Deriva, in cui il tempo scorre molto più lentamente, permettendo di viaggiare distanze astronomiche in tempi incredibilmente ridotti.

Questo e’ uno strano universo, dove magia e tecnologia sembrano aver trovato un punto di sintesi; e dove, tuttavia, riescono ad esistere indipendentemente l’una dall'altra.

Voi siete quattro avventurieri: forse provenite da uno dei mondi del Patto; oppure, magari, siete originari di Absalom Station stessa, e siete di ritorno dopo essere stati fuori dalla stazione per qualche tempo e per qualche ragione. Forse vi conoscevate fra di voi già da tempo; oppure avete avuto modo di incontrarvi solo sullo shuttle Okimoro sulla quale avete viaggiato, e che ha appena attraccato ad Absalom Station, al molo 94. Tutti voi, però, vi trovate adesso sulla stazione per aderire alla Società Starfinder: una organizzazione dedita all'esplorazione dell universo e alla ricerca di informazioni relative Al Vuoto. Lo fate per la gloria; per la sete di sapere; per guadagnare potere; oppure solo perché sapete che sia la cosa giusta da fare e volete dare il vostro contributo; e avete un contatto comune ad attendervi al molo: il nano Duravor Kreel, che ha promesso di guidarvi alla stazione, di aiutarvi a trovare una sistemazione e ad essere ammessi alla Società Starfinder.

IconicsLineup.thumb.jpg.f8cfbbb9d3d1ff319b6401bca347b14a.jpg

 

Benvenuti nel mio topic di reclutamento per l’AP di Dead Suns: il primo AP per il sistema di gioco di Starfinder. Per chi non lo sapesse ancora, Starfinder è un sistema di gioco della paizo per un'ambientazione Sci-fi fantasy (fantasy fantascientifico) che si svolge nel futuro dell ambientazione di Golarion per Pathfinder. E’ un set molto recente ed e’ composto ancora di un numero limitatissimo di manuali: ci sono il Core Rulebook, l’Alien Archive (manuale dei mostri) ed il Pact Worlds (manuale di ambientazione). Le regole, pur differendo in molti modi da quelli dal set di pathfinder, sono strettamente derivate da esso e, pertanto, facilmente afferrabili da chiunque abbia un minimo di praticità con quel sistema.

 

Cerco quattro coraggiosi avventurieri di qualunque razza (sia core che quelle presentate su Pact Words) e allineamento (tenderei ad evitare, però, quelli più estremi del caotico malvagio e del legale buono), desiderosi di unirsi all'associazione della Società Starfinder. Essendo un sistema nuovo, non ci sarà troppo da leggere e imparare; ma selezionerei giocatori in grado di cavarsela con la lingua inglese, dato che ogni briciolo di informazione sull'ambientazione e sul regolamento penso non sia ancora stata tradotta. Allo stesso modo, cerco giocatori con una certa esperienza del sistema di pathfinder, in modo da semplificare l’ingresso nel gioco con il nuovo sistema.

L'Adventure Path in questione è una storia ideata per introdurre il sistema planetario del Patto, l'universo e le meccaniche di Starfinder; quindi prevede, presumibilmente, che ogni aspetto del gioco sia trattato; particolarmente, il set di regole delle astronavi e del combattimento spaziale, porteranno i personaggi a disporre di una loro astronave, prima o poi; va da se i personaggi dovranno ricoprire anche il ruolo di equipaggio, nei ruoli di capitano, pilota, Ingegnere, addetto alle armi e scienziato.

Questa e’ la srd Archive of Nethys, sulla quale potete accedere al regolamento se non avete il Core Rulebook (che comunque vi consiglio di procurarvi); ma se volete accedere alle opzioni di razza, ai talenti e agli archetipi di Pact Worlds, dovrete procurarvi il manuale, dato che e’ troppo recente perché possano essere pubblicati i contenuti sulla srd.

 

Non mi aspetto una scheda completa (benché sia piuttosto facile farne una per chi abbia un minimo di esperienza in pathfinder, soprattutto considerato l’esiguo numero di opzioni con il materiale finora pubblicato); ma una proposta di personaggio consistente in nome del personaggio, allineamento, tema (se ne scegliete uno), classe (ed eventuale archetipo), due righe di background e di motivazione per il personaggio; forse un immagine di come lo vedete. esempio:

 

Quote

han.thumb.jpg.e662a00ab6d7862091468fb7fe235dc6.jpg

Nome: Han Solo

Razza: Human

Allineamento: CN

Tema: Outlaw

Classe: Envoy

Storia: Han Solo era un pilota della milizia imperiale, che diserto’ quando gli fu ordinato di giustiziare un wookiee di nome Chewbacca, colpevole di aver cercato di salvare dei bambini Wookiee dalla schiavitù a cui erano destinati. Seguito da Chewbacca, fin da allora in debito di onore nei confronti dell’uomo, i due, ormai costretti alla clandestinità, intraprendono una vita criminale da contrabbandieri.

Personalità: cinico e sardonico; cionondimeno amabile.

Obbiettivi: Han è mosso quasi esclusivamente dalla sua avidità e dalla prospettiva di un buon guadagno; ma non manca di spirito di giustizia in fondo.

 

 

 

ALCUNE NOTE:

Non abbiate fretta: non scelgo i primi che si propongono; ma i personaggi che più mi interessano e piacciono; e inoltre, quelli che meglio si incastrano in termini di ruolo, dato che i personaggi dovranno affrontare una varieta di situazioni e che dovranno funzionare anche da equipaggio per un astronave, ricoprendo i diversi ruoli (capitano, ufficiale scientifico, ingegnere, pilota e addetto agli armamenti). Quindi potete proporre più di un personaggio, se preferite.

Non prendetevela se il vostro personaggio non viene scelto: non significa che non sia un bel personaggio o che non mi piacete voi come giocatori; ma solo che, se siete più di quattro a proporvi, qualcuno deve, purtroppo, essere escluso. Ci saranno altre occasioni molto presto: su questo forum le avventure spuntano come funghi.

Portate pazienza: lo so che quando si pensa un personaggio si ha sempre una certa impazienza di poterlo giocare (lo stesso è per me); ma una campagna Play By Forum può durare anni; quindi non ha molto senso correre. Inoltre, e’ un sistema nuovo e potrebbe richiedere un po più di tempo a voi per capire cosa vogliate giocare; e, anche per me, si tratta di un sistema nuovo e dovremo avere il tempo insieme di capire tutte le meccaniche

Frequenza: Vorrei mantenere una frequenza di gioco abbastanza buona; quindi, a meno che non siate disponibili a contribuire con almeno un'azione quotidiana, non vi candidate. Questo non vuol dire che non potete saltare un giorno o che pretenderei post nel week end e nei giorni festivi; ma solo che vorrei tenere un ritmo orientativo di un post al giorno, e che cercate una cosa da uno o due post a settimana, non giocheremo allo stesso ritmo.

EDIT:

- anche il materiale dell Alien Archive é accessibile.

- accetto anche proposte multiple di personaggi.

- orientativamente terrei il post di reclutamento aperto per un paio di settimane; ma mi riservo di chiuderlo in anticipo in caso ci fosse una eccessiva affluenza di proposte; o di estendere il tempo, se non ce ne fossero abbastanza.

 

Archive of Nethys: srd delle regole

Wiki Starfinder: un official wiki dell'ambientazione 

Pintrest o Google Per ispirazione e scelta di un immagine per il personaggio. 



 

Edited by Dadone
Link to comment
Share on other sites


1 minute ago, Cronos89 said:

Argh...sto già giocando una campagna di Starfinder Homemade...vedo se riesco a tirare fuori un pg decente XD
Troppa tentazione giocare un ap in questa ambientazione

Ma non mi dire: mi sa che gioco la stessa... :joy:

Link to comment
Share on other sites

24 minutes ago, Pippomaster92 said:

Anche io sono abbastanza tentato. Mi ci vorrà un poco per pensare ad un buon personaggio, comunque. Fino a quando lasci aperte le iscrizioni?

Fai senza fretta assolutamente: presumo anche un paio di settimane; a meno che non ci sia una partecipazione massiccia e decine di proposte (caso nel quale, forse, selezionerei prima i personaggi).

Link to comment
Share on other sites

Allora...
Io di Starfinder non so 'na mazza (a stento un poco di PF) però sembra tutto molto interessante. E poi mi sono appena preso Mass Effect Andromeda e quindi...

Scherzi a parte, se non iniziate subito e ho il tempo di leggermi il manuale mi piacerebbe proporre un pg :V

Link to comment
Share on other sites

8 minutes ago, Latarius said:

Allora...
Io di Starfinder non so 'na mazza (a stento un poco di PF) però sembra tutto molto interessante. E poi mi sono appena preso Mass Effect Andromeda e quindi...

Scherzi a parte, se non iniziate subito e ho il tempo di leggermi il manuale mi piacerebbe proporre un pg :V

non iniziami subito: dovresti avere tutti il tempo di studiarti i manuali; ma per partecipare, eventualmente, mi basta un idea del personaggio che intenderesti giocare. :-)

Link to comment
Share on other sites

4 minutes ago, Lone Wolf said:

Posso chiedere che sistema verrà usato per i pg? Perché in caso di quickpick ci si può spingere in qualsiasi combinazione di razza e classe possibile.

Sarei orientato sul metodo standard: mi piace l'idea di mantenere i vantaggi/svantaggi di ogni razza rispetto ad una classe.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.