Jump to content

Spunti e germogli


Ingvar
 Share

Recommended Posts

A brevissimo comincia la mia prossima campagna di DnD dopo un paio d'anni di assenza dal mercato. Ho abbozzato un paio di trame, ma per ora solo ombre nella nebbia; non riesco proprio a sbloccarmi. Un appello a chiunque: sotto con idee, spunti, bozze. Trovate di cui andate fieri, cliche che hanno funzionato bene e qualsiasi incipit capace di accendere la fantasia di giocatori e DM e che possa essere presa come spunto per avventure/campagne/side quest. Muchas gracias, compañeros.

Link to comment
Share on other sites


Ok, vado con gli incipit, sono un classico.

  • Incontro nella locanda. Classicone.
  • Incontro nella locanda, ma la locanda è un luogo di incontro di vampiri/lupi mannari/altri mostri che possono cambiare forma. 
  • Incontro nella locanda, ma la locanda è un mimic.
  • I personaggi si svegliano dentro una cella. Sono in una grande prigione, devono evadere o saranno giustiziati!
  • I personaggi si svegliano su una nave...forse non avrebbero dovuto bere troppo alla taverna del porto!
  • I personaggi si svegliano in un dungeon, nel suo "centro". Non ci sono boss. Non ci sono mostri. Mentre si avviano all'uscita, altri avventurieri li attaccano senza chiedere o concedere pietà. Una volta fuori dal dungeon, la gente fugge o assale i personaggi...che sia frutto di qualche maleficio? (Plot twist: i pg sono morti, il dungeon era la loro tomba, ma non si rendono conto di essere cadaveri ambulanti. Se sei molto bravo puoi spargere lentamente indizi qui e là).
  • I personaggi si ritrovano in un luogo familiare, ma anche diverso...infatti è il loro mondo, 1000 anni nel futuro!
  • I personaggi si ritrovano in un luogo familiare, ma anche diverso...infatti è lo specchio malvagio del loro mondo!
  • Un oggetto deve essere trasportato dal punto A al punto B. Lungo il percorso ci sono briganti e mostri.
  • Un oggetto deve essere trasportato dal punto A al punto B, ma c'è un tempo limite (sono medicine, magari), ci sono mostri.
  • Un oggetto deve essere trasportato dal punto A al punto B, ma ci sono altri N oggetti e altrettanti gruppi rivali. Solo chi lo porta per primo a destinazione avrà un premio (in una mia campagna, era la Gara dei Carri, tenuta ogni primavera. I mercanti della città A pagavano avventurieri affinché guidassero un carro carico di merci fino alla città B. Il mercante che faceva arrivare prima il suo carro era ritenuto benedetto dagli dei -e aveva diritto di prelazione sui contratti di quell'anno. Gli avventurieri sono pagati profumatamente, ma solo in caso di vittoria). 
  • I personaggi sono morti. Siccome sono stati molto valorosi e altruisti, le forze celestiali li investono di nuovi poteri divini e li rimandano sulla terra (party full aasimar, o full mezzi celestiali).
  • I personaggi sono morti. Siccome sono stati vili e malvagi, a loro tocca l'inferno/abisso. Gli immondi vogliono però sfruttarli come propri agenti, e in cambio di X anime che essi procureranno loro, i personaggi potranno riavere le proprie anime (party tiefling o mezzi immondi). 
  • I personaggi sono tutti membri di un casato nobiliare/famiglia reale. Sono fratelli e sorelle, fratellastri, zii e nipoti. Il capofamiglia/re muore in circostanze misteriose. Chi lo ha assassinato, e chi potrà prenderne il posto? (questa prima o poi voglio farla qui sul forum). 
  • I personaggi sono tutti membri di una tribù di orchi/barbari, e hanno a che fare con l'arrivo di una popolazione civilizzata. 
  • I personaggi sono tutti abitanti di un piccolo villaggio, e un grande esercito nemico sta per passare in zona!
  • I personaggi sono tutti membri di un monastero, ma sembra che un culto malvagio si stia infiltrando nella regione.
  • I personaggi sono tutti membri di una cabala o una scuola di magia. Alcuni professori sono in combutta con dei demoni e alcuni studenti cominciano a sparire...
  • I personaggi sono tutti doppelganger (changeling?) al servizio di un aboleth: devono infiltrarsi in una cittadina e farla cadere nel caos per poi prenderne il controllo. 
  • I personaggi sono parte di una "scuderia" di gladiatori di provincia. Il loro lanista è riuscito a strappare un contratto formidabile per partecipare ai giochi nella capitale: ma l'arena non è poi così pericolosa rispetto alla corte della capitale. Intrighi, scommesse truccate e chi più ne ha più ne metta. 
  • Like 3
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.