Jump to content

Combattimento con due Armi


Grignard
 Share

Recommended Posts


  • Moderators - supermoderator
21 minuti fa, Grignard ha scritto:

Ciao a tutti, ho letti manuali ma non ho capito una cosa fondamentale di questa meccanica, posso utilizzare qualsiasi arma nelle due mani, esempio due morningstar, o devo utilizzare solo due armi leggere?

Grazie mille

Di base solo due armi leggere

When you take the Attack action and attack with a light melee weapon that you’re holding in one hand, you can use a Bonus Action to attack with a different light melee weapon that you’re holding in the other hand

ma se hai il talento Dual Wielder puoi usare anche due armi ad una mano.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Ciao :grin:

Allora, troviamo le informazioni su questa modalità per combattere nel PHB a pag. 195.

Riassunto:

- Puoi impunagnare e attaccare con due armi senza alcuna feature di classe o feat.

- Entrambe le armi a una mano devono essere leggere. (devono avere cioè la proprietà "Light")

- Solo DOPO aver usato l'azione di Attacco (Attack Action) con la tua arma leggera ("light melee weapon that you're holding in one hand") puoi usare la tua Azione Bonus (Bonus Action) per tentare di colpire con l'altra arma leggera che tieni nell'altra mano. (Scusami se specifico,  ma a volte il timing di quando usare l'azione bonus è stato più volte frainteso al tavolo di gioco e quindi ho voluto puntualizzare)

- Ricorda che, a meno che non si a negativo, non sommi il modificatore Abilità del danno dell'arma quando tiri per determinare i danni (ovviamente il modificatore positivo o negativo che sia lo puoi sommare al tiro per colpire)  --> NOTA: se con una feature di classe (grazie alla tua classe principale o grazie alla muticlasse) prendi lo stile di combattimento chiamato "Two-Weapon Fighting" puoi sommare il tuo modificatore Abilità positivo al tiro del danno della tua seconda arma.

- Se un'arma leggera ha la proprietà lancio ("Throw"), puoi lanciare l'arma, anziché sferrare un colpo in mischia (melee) con la tua seconda arma leggera (che però utilizzerà sempre la tua Bonus Action, e ricorda che se ne ha a disposizione soltanto una ogni turno)

- Se vuoi utilizzare delle armi a una mano che non hanno la proprietà "light" tieni in considerazione il talento (feat) chiamato "Dual Wielder" (PHB pag.164): "You can use two-weapon fighting even when the one-handed melee weapons you are wielding aren’t light."

Questo è tutto, buon gioco! :grin:

 

Edited by Demetrius
Link to comment
Share on other sites

13 minuti fa, Demetrius ha scritto:

- Se vuoi utilizzare delle armi a una mano che non hanno la proprietà "light" tieni in considerazione il talento (feat) chiamato "Dual Wielder" (PHB pag.164): "You can use two-weapon fighting even when the one-handed melee weapons you are wielding aren’t light."

Perdona la mia ignoranza ma non ho trovato nulla riguardo a talenti nel manuale del giocatore 5ed. Mi potresti gentilmente dare delucidazioni a riguardo? Io ricordavo che nalla 5e avessero rimosso i talenti. 

Grazie ancora e perdona la mia ignoranza...XD

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator
5 minuti fa, Grignard ha scritto:

Perdona la mia ignoranza ma non ho trovato nulla riguardo a talenti nel manuale del giocatore 5ed. Mi potresti gentilmente dare delucidazioni a riguardo? Io ricordavo che nalla 5e avessero rimosso i talenti. 

Grazie ancora e perdona la mia ignoranza...XD

I talenti nella 5E sono di base una regola opzionale, ma pur sempre presente sul Manuale del Giocatore (nel Capitolo 6, da pag 165).

Praticamente se si sceglie di introdurre i talenti in gioco ogni volta che un PG otterrebbe tramite la sua classe un incremento alle caratteristiche può in alternativa scegliere di ottenere un talento. Esiste inoltre una variante dell'umano (vedi il riquadro Variant Human Traits a pag 31) che conferisce al 1° livello solo due +1 alle caratteristiche, ma anche un talento e la competenza in un'abilità bonus

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Ho visto, grazie mille...

Edit: un ultima precisazione...ho letto che l'attacco con la seconda arma sfrutta un azione bonus...quindi se un personaggio ha 2 attacchi disponibili può:

- attaccare 2 volte con entrambe le armi?

- attaccare 2 volte con l'arma principale e 1 con la secondaria?

- la cosa vale anche per l'attacco disarmato del monaco?

Grazie

Edited by Grignard
Link to comment
Share on other sites

Se ti riferisci alla capacità Extra Attack, il secondo (o terzo o quarto) attacco fornito da tale capacità è compreso nella stessa azione del primo. Per cui, anche se puoi eseguire i due attacchi su due bersagli diversi o anche muoverti tra i due attacchi (o prima o dopo di essi), usano entrambi la stessa unica azione standard in quel turno. Eseguiti i due attacchi forniti dalla capacità Extra Attack hai ancora a disposizione la tua azione bonus. In questo caso, se stai impugnando due armi Light con o senza feat, o due armi a una mano e possiedi il feat Dual Wielder, puoi usare la tua azione bonus per eseguire un altro attacco con la tua arma secondaria. Dopodiché hai finito le azioni disponibili per quel turno e non puoi eseguire ulteriori attacchi. Non sono sicuro al 100%, ma credo che i due attacchi di Extra Attack debbano essere eseguiti per forza con l'arma principale.
Se ho quindi interpretato bene quello che hai scritto l'opzione giusta è la 2: attaccare 2 volte con l'arma principale e 1 con la secondaria.

L'attacco disarmato del monaco segue le sue regole specifiche e non ha niente a che vedere con l'uso di due armi a una mano. Non si applicano le regole per sommare o meno il modificatore di caratteristica ai danni (l'attacco disarmato somma sempre la caratteristica ai danni, e non è influenzato dalla capacità Two-Weapon Fighting) e non viene modificato dal feat Dual Wielder citato prima. Tuttavia, anche l'attacco disarmato del monaco usa la tua azione bonus, per cui può essere eseguito un solo attacco disarmato o attacco con arma secondaria per turno, questo per mancanza di ulteriori azioni bonus e non per altro tipo di sovrapposizione delle regole.

 

Link to comment
Share on other sites

  • 3 years later...

tuttavia sorge una domanda spontanea mettiamo che io abbia una spada corta e sia un guerriero (leggera, accurata) e una frusta (accurata, portata) in teoria non essendo leggera non dovrei aggiungere il bonus si caratteristica al danno secondo quanto citato a capitolo 9 del manuale del giocatore.

eppure se io leggo lo stile del combattimento del guerriero recita solamente:

"Quando il guerriero combatte con due armi può aggiungere il suo modificatore di caratteristica ai danni del secondo attacco"

Questo che vuol dire attacco con l'arma "primaria" spada corta e poi attacco con frusta e aggiungo i danni caratteristica comunque? Vanno esattamente in contrapposizione. A me verrebbe da dire se non avessi lo stile a due mani allora non aggiungi se ce l'hai sei competente nel combattere a due mani e allora lo aggiungi. Sbaglio?

Link to comment
Share on other sites

al netto del necroposting, non puoi attaccare se l’arma non è leggera quindi non aggiungi il bonus perché non attacchi. 

Puoi attaccare solo se entrambe le armi sono leggere. Se hai il talento dual wilder puoi usare armi non leggere e aggiungerai il bonus su entrambe indipendentemente dal fatto che siano o meno leggere. 

Edited by Lord Danarc
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.