Jump to content

Più NPC in uno


Ghazgull
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti, ho cercato un po' in rete qualcosa che soddisfi la mia idea ma purtroppo non ho trovato nulla a riguardo, forse è una cosa un po' insolita. Avevo in mente di creare una sorta di Boss composto da più NPC ma che risultasse come un unico Boss e quindi con un unico GS. Il boss potrebbe ad esempio avere un'unica vita e ne potrebbero morire alcuni man mano che la vita scende, oppure potrebbero avere delle vite separate, una sorta di congrega (non so se avete giocato a Dark Souls 3 ma qualcosa come i Diaconi della Profondità). Questi PNG sono tutti incantatori sia divini che arcani, uno di loro è un Mind Flayer, ma proprio non saprei come fare in modo che questi possano essere considerati come un unico nemico con un unico GS, non so nemmeno se sia possibile, questo perché potrebbe essere che magari in determinate circostanze i PG possano doversi ritrovare magari a fronteggiarne solo uno di questo gruppo separato degli altri. Non so se avete mai fatto un personaggio simile o se lo avete mai incontrato, quindi mi appello alla vostra esperienza sperando che ci sia qualcosa che possa fare, in caso contrario cambierò idea.

Il party è composto da un druido, un mago e uno psion tutti di livello 9. Se vi servissero altre informazioni ve le fornirò, intanto vi ringrazio per l'attenzione!

Link to comment
Share on other sites


Non vorrei dire la castronata del giorno, ma in caso di scontro con più creature, non ci sono le regole nel manuale del dm per determinare il gs taotale della sfida? basterebbe usare quello come gs totale per capire la difficoltà dello scontro, senza stare a fare troppe smene...

Link to comment
Share on other sites

Cosa intendi esattamente con:

20 ore fa, Ghazgull ha scritto:

Boss composto da più NPC ma che risultasse come un unico Boss

cosa dovrebbe condividere? Le azioni? I pf? I TS?

Se dovrebbe condividere tutto questo, allora ti consiglio di dare una occhiata alle regole per gli eccelsi, su Arcani Rivelati. Sennò potresti semplicemente buildare più NPC e poi calcolare il GS appropriato.

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, smite4life ha scritto:

Cosa intendi esattamente con:

cosa dovrebbe condividere? Le azioni? I pf? I TS?

Se dovrebbe condividere tutto questo, allora ti consiglio di dare una occhiata alle regole per gli eccelsi, su Arcani Rivelati. Sennò potresti semplicemente buildare più NPC e poi calcolare il GS appropriato.

Stavo valutando proprio come dovrebbe essere costruito (PF, TS ecc..), non saprei se farlo con un'unica vita, unici TS, perché potrebbe essere che magari in una determinata circostanza di storia i PG trovino solo alcuni membri di questo Multi-Boss, comunque do una occhiata agli eccelsi grazie!

20 ore fa, tamriel ha scritto:

Non vorrei dire la castronata del giorno, ma in caso di scontro con più creature, non ci sono le regole nel manuale del dm per determinare il gs taotale della sfida? basterebbe usare quello come gs totale per capire la difficoltà dello scontro, senza stare a fare troppe smene...

Si conosco la tabella, però a parer mio non è molto veritiera, dipende tutto dall'ottimizzazione dei PG e degli NPC

Link to comment
Share on other sites

21 ore fa, Ghazgull ha scritto:

Si conosco la tabella, però a parer mio non è molto veritiera, dipende tutto dall'ottimizzazione dei PG e degli NPC

Sì, il gs in 3.5 è una numero essenzialmente buttato a caso.

Onestamente quando calibravo gli scontri con png li facevo sempre almeno dello stesso livello dei pg, piuttosto magari limitandoli sull'equipaggiamento. Certo, nel caso di incantatori bisogna andarci piano (avere png che castano di 4° quando i pg castano solo di 3° potrebbe essere troppo impegnativo), ma non ho mai trovato grossi problemi.

Secondo me visto il party, potresti provare con un combattente/chierico focalizzato sui controincantesimi di livello 10-11 per mettere in difficoltà i pg senza però rischiare troppo (come potrebbe succedere nel caso di un blaster o un ubercharger).

Link to comment
Share on other sites

22 ore fa, Ghazgull ha scritto:

Si conosco la tabella, però a parer mio non è molto veritiera, dipende tutto dall'ottimizzazione dei PG e degli NPC

In generale non ha molto senso tutta la struttura dei GS, basta pensare all'Hecatoncoso! :D

14 minuti fa, tamriel ha scritto:

Sì, il gs in 3.5 è una numero essenzialmente buttato a caso.

Solo il gs è buttato a caso eh? :laugh:

In ogni caso, tornando IT, secondo me la questione degli eccelsi è ottima per lo scontro finale, puoi anche metterne insieme 3-4 di classi. Magari, inoltre, dal momento che è un nemico unico, io farei in modo di dargli delle azioni extra, perché altrimenti (se i pg castano di 4-5 livello) avere un solo turno potrebbe essere un pelo troppo limitante (naturalmente dipende da come sono buildati i pg, ma in generale druido+mago+psion vuol dire una montagna di azioni extra e per di più parecchio decisive). Ad esempio, potresti basarti sulle azioni leggendarie della 5 Ed (qui ne trovi una descrizione molto stringata, vedi *), però probabilmente andrebbe pensata bene.

Per quanto riguarda gli incontri precedenti, potresti buildare dei NPC "singoli" che corrispondono alle parti del boss completo.

 

*

Spoiler

Essenzialmente, le LE sono azioni extra che il boss può prendersi nel turno dei giocatori: dopo che uno dei giocatori ha eseguito il suo turno, il mostro può decidere di eseguire una azione speciale dentro una rosa limitata (non ha una azione standard normale, sarebbe troppo forte): si tratta di stabilire una rosa di azioni che può fare e quante ne può fare. 

Per esempio, visto il tipo di personaggio, supponendo che sia la fusione di 3 "spiriti" in uno (uno combattente, uno divino e uno arcano per dire) potrebbe avere 3 azioni extra per turno, da poter fare dopo il turno dei personaggi, che potrebbero essere:

  • Un attacco in mischia (costo 1 azione): fa un semplice attacco (eventualmente con tutti i bonus malus che aveva attivi), mentre lo spirito combattente prende il sopravvento accecato dalla rabbia per una ferita (?).
  • Lancia dissolvi magie (costo 3 azioni, lo può fare come counterspell immediato, spreca l'azione immediata): lo spirito divino prende il sopravvento e rimuove una magia che offende il suo dio (?).
  • Si teletrasporta per una breve distanza (costo 1 azione): lo spirito arcano (che è un cagasotto) cerca di scappare... Non so, una roba tipo Dimension Hop.

 

Link to comment
Share on other sites

L'economia delle azioni è essenziale. Come dice giustamente smite se vuoi mettere un solo nemico, devi potergli far fare più di un'azione a round, altrimenti scoppia subito (almeno parlo per esperienza personale, i boss singoli senza minion o comunque senza altri gregari non mi sono mai durati più di due roud)

Link to comment
Share on other sites

Grazie ragazzi, forse mi sono spiegato male io. L'idea era in realtà costruire un Boss formato da più persone, quindi 4,5 NPC che però avessero qualcosa in comune. Un esempio stupido (il boss ha 50 di vita ed unica, ma mano che la vita scende muoiono alcuni dei componenti che formano il boss, hanno TS unici, quindi se uno spara polvere luccicante su uno di loro ne risentono tutti, però magari hanno anche dei vantaggi essendo in molti). Però questa cosa potrebbe risultare difficile, quindi se io volessi fare effettivamente più NPC diversi, magari 5, chierici maghi e stregoni, dovrei testarli forse per capire di che livello farli? 

Link to comment
Share on other sites

Ok, il fatto di fare più NPC con una pool unica di vita può essere molto fico, soprattutto se i PG arrivano a scoprirlo durante il combat: ci sono un sacco di possibilità fiche per interagire con la situazione che vanno oltre il semplice "faccio un po' di danni in più".

Ti direi di preparare 4-5 NPC di livello simile a quello dei PG (forse poco più alto, ma senza castare di livello superiore) il più variegati possibile: almeno un paio che reggano bene la mischia, un paio di caster e un damage dealer. Gli darei inoltre il potere di scambiarsi di posto fra loro (stile dimensional hop), ma lascerei le difese di ognuno inalterate. Inoltre considera che avere i pf uniti può essere sia un vantaggio che uno svantaggio: da una parte il Glass Cannon diventa molto meno Glass se condivide i pf con il tankone, ma dall'altra se si sceglie il bersaglio giusto diventa più facile fare entrare danni.

Lascerei perdere la questione del moltiplicare gli effetti delle spell: sono già abbastanza potenti così... Magari fallo dal punto di vista descrittivo (dai un pugno sul naso a uno, sanguinano tutti).

Link to comment
Share on other sites

24 minuti fa, smite4life ha scritto:

Ok, il fatto di fare più NPC con una pool unica di vita può essere molto fico, soprattutto se i PG arrivano a scoprirlo durante il combat: ci sono un sacco di possibilità fiche per interagire con la situazione che vanno oltre il semplice "faccio un po' di danni in più".

Ti direi di preparare 4-5 NPC di livello simile a quello dei PG (forse poco più alto, ma senza castare di livello superiore) il più variegati possibile: almeno un paio che reggano bene la mischia, un paio di caster e un damage dealer. Gli darei inoltre il potere di scambiarsi di posto fra loro (stile dimensional hop), ma lascerei le difese di ognuno inalterate. Inoltre considera che avere i pf uniti può essere sia un vantaggio che uno svantaggio: da una parte il Glass Cannon diventa molto meno Glass se condivide i pf con il tankone, ma dall'altra se si sceglie il bersaglio giusto diventa più facile fare entrare danni.

Lascerei perdere la questione del moltiplicare gli effetti delle spell: sono già abbastanza potenti così... Magari fallo dal punto di vista descrittivo (dai un pugno sul naso a uno, sanguinano tutti).

Perfetto grande, allora io direi 5 NPC, dato che per la storia sono una setta chiamata "purificatori" che fanno esperimenti sugli umani con il sangue ecc io direi di giocarmela sicuramente su un chierico oppure 2 magari diversi tra loro, un mago e uno stregone, poi non saprei onestamente che personaggi tank buttare, perché per come sono fatti loro sono più caster che picchioni, quindi magari dei gish un po' contenuti. Direi tiri salvezza diversi, cosi sta a loro capire chi ha i tiri salvezza più bassi o più alti in modo da capire le loro debolezze, vita unica (mi piace l'idea del pugno sul naso che hai detto). E magari qualche abilità speciale per appunto sopperire alle loro debolezze

Link to comment
Share on other sites

Per i personaggi da mischia, direi che è perfetto il crusader! Tanka benissimo ed è la versione funzionante del paladino! Magari uno dei due chierici lo fai più caster (magari cenobita), e l'altro da mischia con il crusader (tipo Crusader 4 / Chierico 1 / Ruby Knight Vindicator 5 oppure Chierico 4 / Crusader 1 / RKV 5, ma io ti consiglio la prima versione), poi ci metti un mago pulito e magari uno stregone da battaglia / abjurant champion o un duskblade per fare un po' di danni. A questo punto, il 5 è un po' un jolly, puoi addirittura decidere di non metterlo e piuttosto inserire dei vantaggi ulteriori. Per dire, oltre all'idea di scambiarsi di posto puoi inserire una cosa tipo "scambio di capacità": nel turno di A, B può spendere una azione immediata per "prestargli" una capacità: A quindi potrà agire come se avesse le capacità di B per una sola azione (quindi per esempio il Duskblade potrebbe prestare al Chierico picchiatore la sua capacità di incanalare e sparare un incantesimo, oppure il mago potrebbe prestare un incantesimo a contatto al Duskblade in mischia *shivering touch anyone*).

[Non so quanto senso abbia, l'ho buttata un po' a casaccio e andrebbe pensata meglio, tipo mettendo un limite alle cose che possono passare e a quanto lo possono fare]

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.