Jump to content

incantare con pugnali


Narsil Peachbane
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti :) recentemente mi è venuta voglia di buildare un mago dei pugnali incantati, ma leggendo  la capacità di classe "incantare con pugnali" non ho compreso se sia necessario castare l'incantesimo a contatto e solo nel turno successivo fare l'attacco con il pugnale e scaricare dunque l'incantesimo, oppure se sia possibile fare il tutto nello stesso round come azione di attacco, sapreste aiutarmi? inoltre mi chiedevo se fosse fattibile creare un pg di questo tipo, che ha così pochi pf, per combattere in mischia come ci si aspetta dalla cdp... è effettivamente una cdp valida o è un azzado? grazie a tutti per l'attenzione :)

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 3
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Popular Days

Top Posters In This Topic

1 ora fa, Narsil Peachbane ha scritto:

leggendo  la capacità di classe "incantare con pugnali" non ho compreso se sia necessario castare l'incantesimo a contatto e solo nel turno successivo fare l'attacco con il pugnale e scaricare dunque l'incantesimo, oppure se sia possibile fare il tutto nello stesso round come azione di attacco, sapreste aiutarmi?

Se lanci un incantesimo a contatto puoi scaricarlo con il pugnale come attacco di contatto (quindi contro la CA di contatto), oppure facendo un attacco in mischia contro la CA normale, ma facendo anche danno dell'attacco.
In ogni caso avendo usato l'azione standard per lanciare l'incantesimo non fai altri attacchi a meno di particolari combo.

1 ora fa, Narsil Peachbane ha scritto:

fattibile creare un pg di questo tipo, che ha così pochi pf, per combattere in mischia come ci si aspetta dalla cdp... è effettivamente una cdp valida o è un azzado? grazie a tutti per l'attenzione

Direi che sta tranquillamente in mischia come qualsiasi altro gish arcano furtivo. Quindi baserà tutto sulla CA alta per la destrezza e non farsi colpire, senza contare invisibilità e altri incantesimi.

Link to comment
Share on other sites

29 minuti fa, KlunK ha scritto:

Se lanci un incantesimo a contatto puoi scaricarlo con il pugnale come attacco di contatto (quindi contro la CA di contatto), oppure facendo un attacco in mischia contro la CA normale, ma facendo anche danno dell'attacco.
In ogni caso avendo usato l'azione standard per lanciare l'incantesimo non fai altri attacchi a meno di particolari combo.

 

non è un pò una fregatura così? al di là del fatto che le regole siano queste, e non si discute, è davvero scomodo usare due azioni per fare un attacco e trasmettere l'incantesimo, quando un pg qualunque che lanci incantesimi può fare le stesse cose separate: in un round usa l'incantesimo a contatto normalmente, e in quello successivo fa un attacco normale. il risultato è lo stesso, ma diviso in due round e senza "perdere" azioni, non trovi? comunque grazie per la delucidazione :)

 

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Narsil Peachbane ha scritto:

non è un pò una fregatura così? al di là del fatto che le regole siano queste, e non si discute, è davvero scomodo usare due azioni per fare un attacco e trasmettere l'incantesimo, quando un pg qualunque che lanci incantesimi può fare le stesse cose separate: in un round usa l'incantesimo a contatto normalmente, e in quello successivo fa un attacco normale. il risultato è lo stesso, ma diviso in due round e senza "perdere" azioni, non trovi? comunque grazie per la delucidazione :)

 

Hai capito l'esatto contrario di quanto ho detto.

Come azione standard lanci l'incantesimo e lo scarichi, non sono due round. Quello che dicevo è che usando l'azione standard per lanciare l'incantesimo non puoi fare un attacco completo.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.