Jump to content

Clockwork underdark - Topic di servizio [gruppo I]


darteo

Recommended Posts


  • Replies 275
  • Created
  • Last Reply

Io sarò una Drow molto furtiva :3 (La scheda è già pronta e inviata quindi non cambierò XD perdonatemi se non ho chiesto un parere prima ma volevo troppo questo pg)

Link to comment
Share on other sites

mi raccomando, consiglio molto vivamente di prendere una casata drow o una gilda o una qualsiasi organizzazione, altrimenti verrete considerati meno di niente. Persino gli animali domestici avranno più diritti di voi.

Ricordate inoltre, che il vero dono di una casata non è quel bonus indicato nei primi post, bensì lo status. Avere i vessilli di una matrona vi porterà onore e rispetto.

Infine, nel regno dell'underdark i duelli non vengono vinti da chi ha "la mazza più grossa", ma da chi sa uccidere nel modo più silenzioso possibile.

Puntate alle abilità di nascondersi, muoversi silenziosamente, ascoltare ....

per i linguaggi invece, aggiungo per i drow due lingue extra: si tratta del linguaggio dei segni, per parlare tra i compagni senza far rumore.

Tutto l'underdark ha un linguaggio dei segni "comune" e ogni casata drow ha il suo linguaggio segreto.

------------

PS, il vostro gruppo deve andare essere affiatato! Quindi parlatevi in questo topic, dite che pg fate, come la pensano, che allineamento hanno, se siete devoti alle matrone ....ecco, le matrone, devo sottolineare che sono cattive e spietate... se, ad esempio, in mezzo al vostro gruppo c'è un coboldo, e le matrone vi dicono "dovete andare a uccidere i coboldi del villaggio X" voi andate a uccidere i coboldi del villaggio X.

Link to comment
Share on other sites

Bene... sono stato finora abbastanza in disparte perché ero molto indeciso su cosa giocare, ora però ho scelto per cui eccomi qua.

Il mio PG sarà un Goliath Duskblade (la scheda è in lavorazione)

___________________________________________________________________

Infine, nel regno dell'underdark i duelli non vengono vinti da chi ha "la mazza più grossa", ma da chi sa uccidere nel modo più silenzioso possibile.

Puntate alle abilità di nascondersi, muoversi silenziosamente, ascoltare ....

Sono d'accordo a riguardo, ma spero concorderai che non tutte le classi si prestano alle azioni furtive :D....

Quindi per quelli di noi che (come me tra l'altro) hanno puntato su PG più "corazzati" c'è poco da fare xD

Tutto l'underdark ha un linguaggio dei segni "comune" e ogni casata drow ha il suo linguaggio segreto.
Questo linguaggio dei segni "comune" a tutto l'underdark lo consideriamo tra i nostri linguaggi conosciuti a priori oppure dobbiamo/possiamo prenderlo tra gli eventuali linguaggi bonus derivati dall'intelligenza?
Link to comment
Share on other sites

Questo linguaggio dei segni "comune" a tutto l'underdark lo consideriamo tra i nostri linguaggi conosciuti a priori oppure dobbiamo/possiamo prenderlo tra gli eventuali linguaggi bonus derivati dall'intelligenza?

bisogna selezionarlo

Link to comment
Share on other sites

bisogna selezionarlo
Ok

Mi chiedevo invece...

riguardo il BG: Come lo vuoi? Lungo? Corto? Dettagliato? Molto easy? In formato regalo col fiocco? Su di un file di blocco note come la scheda? :D

Invece ai compagni di ventura chiedo:

si era già discusso nell'altro topic riguardo l'allineamento? Cercando di formare un gruppo che possa coesistere collaborando, verso dove preferireste tendere?

vista l'ambientazione e la sicuramente massiccia presenza di Drow io propenderei per il malvagio,

e il mio PG l'avevo pensato infatti LM, ma ovviamente ci si può accordare... tanto io non ho restrizioni...

Link to comment
Share on other sites

Ok

Mi chiedevo invece...

riguardo il BG: Come lo vuoi? Lungo? Corto? Dettagliato? Molto easy? In formato regalo col fiocco? Su di un file di blocco note come la scheda? :D

Come ti pare

Ok

Invece ai compagni di ventura chiedo:

si era già discusso nell'altro topic riguardo l'allineamento? Cercando di formare un gruppo che possa coesistere collaborando, verso dove preferireste tendere?

vista l'ambientazione e la sicuramente massiccia presenza di Drow io propenderei per il malvagio,

e il mio PG l'avevo pensato infatti LM, ma ovviamente ci si può accordare... tanto io non ho restrizioni...

bhè... siete il grupo "low-steampunk", quelli che servono le matrone drow ...e se servite le matrone, buoni non ci siete XD.

Quello che vi chiedo è di non farmi i cattivi stereotipati, o come li chiamo io "alla disney".

Mi spiego, da quando esiste il d&d esistono milioni di giocatori e dm che vedono i malvagi come degli esseri che vogliono più potere, che vogliono conquistare il mondo ecc ecc... e poi magari quando giocano un malvagio, non lo fanno mai cattivo, ma solo stupido, ingordo ed egoista... senza ammazzare nessuno o fare qualcosa di veramente cattivo.

Inoltre il cattivo viene visto incapace di provare sentimenti al di fuori dell'odio, della vendetta e del piacere perverso nel veder soffrire delle persone ...e ci scommetto la testa che il 90% delle volte il cattivo in questione serve un demone, con cui vuole o ha stretto un patto. Senza contare il fatto che esiste il personaggio malvagio perchè ha qualche problema mentale, clichè vecchio come il mondo.

no, no e poi no! Non mi fate nulla di tutto questo... se poi lo fate lo stesso non fa nulla.

Da come lo vedo io, il malvagio è capace di amare, di inorridirsi di fronte a delle torture, provare pietà e commuoversi. Un cattivo non resta (sempre) indifferente di fronte a delle sofferenze o necessità altrui. Un cattivo può avere rimorsi, dubbi e crisi di coscienza. Un cattivo non deve per forza avercela con i "buoni".

Un cattivo, per essere cattivo, deve avere un motivo per diventare cattivo, comprendi? Jack_Sparrow___Emoticon_by_TeamAquaDan.gif

E, se non chiedo troppo e se ci riuscite, evitate di fare il personaggio che è diventato malvagio perchè gli hanno ucciso i genitori, o l'amato/a o la zia o il cane ...o che abbia subito comunque un trauma.

Non vi chiedo neanche di scervellarvi per trovare un ideona del perchè siete cattivi e come interpretate il cattivo, l'importante è che non mi fate il "malvagio banale".

un personaggio capace solo di provare odio, vendetta, amore per la guerra e per le sofferenze, che brami le conquiste e il potere e che sia egoista e indifferente ai dolori altrui non è un cattivo, è solo un personaggio con un limitato numero di emozioni.

Link to comment
Share on other sites

bhè... siete il grupo "low-steampunk", quelli che servono le matrone drow ...e se servite le matrone, buoni non ci siete XD.
In effetti... ottimo comunque...

Quello che vi chiedo è di non farmi i cattivi stereotipati, o come li chiamo io "alla disney".

Mi spiego, da quando esiste il d&d esistono milioni di giocatori e dm che vedono i malvagi come degli esseri che vogliono più potere, che vogliono conquistare il mondo ecc ecc... e poi magari quando giocano un malvagio, non lo fanno mai cattivo, ma solo stupido, ingordo ed egoista... senza ammazzare nessuno o fare qualcosa di veramente cattivo.

Inoltre il cattivo viene visto incapace di provare sentimenti al di fuori dell'odio, della vendetta e del piacere perverso nel veder soffrire delle persone ...e ci scommetto la testa che il 90% delle volte il cattivo in questione serve un demone, con cui vuole o ha stretto un patto. Senza contare il fatto che esiste il personaggio malvagio perchè ha qualche problema mentale, clichè vecchio come il mondo.

no, no e poi no! Non mi fate nulla di tutto questo... se poi lo fate lo stesso non fa nulla.

Da come lo vedo io, il malvagio è capace di amare, di inorridirsi di fronte a delle torture, provare pietà e commuoversi. Un cattivo non resta (sempre) indifferente di fronte a delle sofferenze o necessità altrui. Un cattivo può avere rimorsi, dubbi e crisi di coscienza. Un cattivo non deve per forza avercela con i "buoni".

Un cattivo, per essere cattivo, deve avere un motivo per diventare cattivo, comprendi? Jack_Sparrow___Emoticon_by_TeamAquaDan.gif

E, se non chiedo troppo e se ci riuscite, evitate di fare il personaggio che è diventato malvagio perchè gli hanno ucciso i genitori, o l'amato/a o la zia o il cane ...o che abbia subito comunque un trauma.

Non vi chiedo neanche di scervellarvi per trovare un ideona del perchè siete cattivi e come interpretate il cattivo, l'importante è che non mi fate il "malvagio banale".

un personaggio capace solo di provare odio, vendetta, amore per la guerra e per le sofferenze, che brami le conquiste e il potere e che sia egoista e indifferente ai dolori altrui non è un cattivo, è solo un personaggio con un limitato numero di emozioni.

Bene... credo sia chiaro xD

Tra l'altro condivido pienamente la parte che ho evidenziato e che secondo me è fondamentale...

Non mi trovo invece pienamente d'accordo con la parte successiva, dove dici che un cattivo necessita di un motivo per essere tale...

ma rischiamo di andare sul filosofico e sui pareri personali e non ha senso xD

Ad ogni modo ci siamo capiti su ciò che desideri dai giocatori, e questo è l'importante :cool:

Link to comment
Share on other sites

Io sono LN, e l'unica cosa che mi interessa è portare avanti i miei studi per far vedere a quegli stupidi nani che le mie idee sono esatte e che loro hanno una visione limitata della scienza! Ah, sì pentiranno di avermi chiamato imbroglione e ciarlatano, per aver detto che i miei metodi sono poco ortodossi e non convenzionali! Non gli sta bene che un orco sia al loro livello? Bene, allora sarò molto sopra il loro livello!

@DM

Spoiler:  
Avevamo detto che facevo parte della gilda dei costruttori, ma mi è venuto un dubbio: essendo un Artefice rinnegato, posso ancora farne parte?
Link to comment
Share on other sites

Io sono CM e sono una "brava" cattiva XD XD, diversa dalle normali Femmine Drow con la puzza sotto il naso XD

"Quindi parliamo di omicidio... bene ma voglio un indennità di rischio. Sono Cattiva non Stupida" :3

Link to comment
Share on other sites

Domanda (un po' sciocca mi sa):

A livello di illuminazione com'è messo l'Underground? perché non tutte le razze utilizzabili hanno scurovisione (anche se buona parte mi pare di si).

Chiedo perché da Goliath io scurovisione non la ho, e mi serve sapere se devo girare con qualche oggetto che mi fornisca sempre luce oppure no xD.

Link to comment
Share on other sites

buio pesto ... almeno nelle città low-steampunk e nelle zone selvagge.

Qualche fonte luminosa c'è, come falò, pietre o funghi luminosi, gemme particolari ...o trappole.

Ricordate che la luce indica la vostra posizione quindi è vostra nemica ...e per il tuo goliath, prendi qualcosa che possa darti una scurovisione

Link to comment
Share on other sites

qualcuno di voi mi ha chiesto di parlare degli orchi.

Esistono tre organizzazioni di orchi che, al contrario dei drow, non si chiamato casate ma clan, e i reggenti sono chiamati re. I tre orchi capi si incontrano spesso tra di loro, anche se non ci sono argomenti validi per farli radunare.

Le città degli orchi sono chiamate bastioni, sono più piccole di una metropoli di drow ma sono ben attrezzate per un conflitto. Gli eserciti degli orchi vantano un gran numero di guerrieri e ben addestrati, poiché ogni cittadino orco riceve un addestramento militare. In altre parole, la popolazione di un bastione è anche il suo corpo d’armi.

La gerarchia del potere di una comunità di orchi è molto semplice: il re è capo del bastione, che sceglie un ristretto gruppo di orchi consiglieri che lo seguono in ogni momento della giornata e alcuni di loro fungono anche da guardia del corpo personale del reale.

A seguire troviamo i guerrieri, con i vari gradi militari:

Signore dei generali

Generali

Luogotenenti

Capitani

Marescialli

Soldato

Recluta

Tutti coloro che non sono soldati sono considerati feccia e (quasi) alla pari con gli schiavi, che vengono usati per svolgere i lavori più umili e/o faticosi.

Nonostante gli orchi sono molto diversi dai drow, le due razze sono alleate tra loro (e tra i coboldi), merito della linea di condotta delle matrone. Le signore degli elfi infatti, hanno conquistato il cuore e l’amicizia degli orchi dimostrando a loro di essere fiere e potenti.

Non c’è mai stato attrito tra le due razze, nonostante le enormi diversità culturali.

….

Clan Hangorat

2z9l643.jpg

Re orco: Azhara Hangorat

Aspetto: è un orco molto alto, molto di più della media dei suoi simili. La sua muscolatura testimonia una vita passata nei campi di guerra. Le sue braccia e le sue spalle sono larghe e possenti, e il suo torace è enorme. La sua pancia invece è leggermente prominente e i suoi fianchi sono morbidi, del resto re Azhara non è più giovane e da anni conduce una vita adagiata, seduto sul suo trono dorato o davanti al tavolo del suo ristrettissimo consiglio.

I suoi capelli sono lisci, lunghi fino al ginocchio e sempre stirati all’indietro, color rosso scuro e spento. La sua pelle è di un verde sbiadito e i suoi occhi sono piccoli e azzurri.

Veste sempre con molti gioielli dorati di fattura orchesca: calzari e bracciali all’altezza delle spalle sono sempre i suoi preferiti.

La forma della sua corona è quella di uno spesso disco dorato, con due appendici laterali che vanno a coprire le tempie e i lati della testa, seguendo la curva della mascella e fermandosi a qualche centimetro dalla bocca.

Al posto dello scettro, Azhara stringe sempre la sua vecchia arma, una gigantesca macuahuitl fatta di legno e ossa di drago.

Spoiler:  
images?q=tbn:ANd9GcRPxgtV2PJRUKtwrcFYjjFYePkg163HKcwyg8eVg8zkIwvqzMq_FQ

questo è un macuahuitl

Carattere: re Azhara è un orco fermo e tranquillo, ma dall’animo fiero e tremendamente orgoglioso. Esige il massimo del rispetto da ogni persona, che sia un servo o un altro re. I suoi oggetti dorati, la sua arma e la sua stessa persona sono tutti “simboli” usati da lui per dimostrare a chiunque la sua potenza, la sua ricchezza e la sua forza …e questi devono essere sufficienti per far intimorire ogni essere vivente. In altre parole, re Azhara non deve mai arrivare al punto in cui deve usare la sua arma, bensì la sola vista di questo grande strumento deve far capire a chiunque che è lui l’essere più forte di tutti.

E’ un tipo leale ma anche testardo, non hai mai annullato o modificato un suo ordine.

Bonus: chiunque faccia parte del Clan Hangorat guadagna un bonus di +1 ai tiri per colpire e ai danni con le armi da mischia.

Malus: divieto di usare armi piccole e armature pesanti

…….

Clan Grotan’Zir

detto anche “il clan della mano bianca”

5t0z_th.jpg

Re orco: Norkun’Zir

Aspetto: il re degli Zir è mezzo orco e mezzo troll. E’ molto alto ed esile, dagli arti tremendamente lunghi e sproporzionati rispetto al resto del corpo, specialmente quegli superiori.

Ha capelli bianchi e raccolti in code e trecce varie. I suoi occhi sono grandi e completamente neri, il suo naso è lunghissimo e dalla sua bocca partono verso l’alto due lunghe zanne, che sono state adornate con anelli d’oro. La pelle del re è bluastra, ricoperta di tatuaggi molto difficili da osservare. Ossa e amuleti abbelliscono le sue vesti.

Carattere: Norkun’Zir dà molta importanza alla magia, ai riti, i presagi e tutto ciò che il resto della comunità orchesca definirebbe esoterico. Lui stesso si considera un indovino e un interprete di visioni e messaggi. I suoi consiglieri sono anch’essi stregoni, re Zir non accetta altre creature nel suo consiglio ristretto. E’ un tipo imprevedibile ma non impulsivo, e in alcune occasioni si è dimostrato subdolo, compiendo in segreto azioni che gli sono state vietate o fortemente sconsigliate dagli altri re orchi o dalle matrone.

Considera i suoi oracoli più importanti del volere o della parola dei suoi alleati, ma è abbastanza furbo e intelligente da evitare di far infuriare le altre autorità.

Ogni membro del clan deve avere la parola “ ’Zir ” alla fine del suo nome.

Bonus: aggiunge un uso giornaliero di incantesimi extra per ogni slot in grado di usare

Malus: si elimina permanentemente una magia dalla lista degli incantesimi conosciuti

……….

Clan Dhuma

vq64ol_th.jpg

Re orco: Kassarùm No’Dhuma

Aspetto: la sua pelle è nera come quella di un drow, i suoi capelli sono bianchi, lunghi e danno l’idea di essere sempre unti e sudici. I suoi occhi sono bianchi e velati come quegli di un cadavere. in realtà l’orco è in grado di vedere al buio forse anche meglio di un elfo oscuro. La sua muscolatura è grande e possente. Le sue gengive sono nere e i suoi denti sono dello stesso colore del ferro e tutti aguzzi. Veste sempre armature o protezioni di metallo, e le guardie che lo circondano custodiscono le loro armi, in questo modo il re è sempre pronto alla battaglia.

Carattere: Re No’Dhuma siete raramente sul trono, il suo leggendario nervosismo lo spinge a camminare spesso per i corridoi del suo bastione, costringendo le guardie a chilometriche passeggiate giornaliere. E’ un tipo facile all’ira ed è così violento e sadico da aver bandito dal suo clan la figura del boia, poiché è lui stesso ad eseguire le condanne a morte.

E’ un tipo di poche parole, chiunque parli con lui ha sempre l’impressione di averlo irritato per qualche motivo.

Re No’Dhuma inoltre, è maschilista. Considera la donna (indipendentemente dalla razza) un’animale senza diritti, con l’unico scopo di procreare.

Nel suo clan, alle donne troppo vecchie per dare alla luce un figlio o troppo brutte per essere oggetto dei suoi guerrieri, viene trovato loro un lavoro altrimenti vengono uccise.

Il re orco considera le matrone degli esseri inferiori in quanto donne (e drow) ma non può negare il loro potere e la loro forza militare, inoltre trova una certa ammirazione per il loro modo di gestire le casate.

No’Dhum misura l’onore e la forza di un orco in base alla sua bravura in guerra, tutto il resto è inutile. Considera spregevole l’uso della magia, delle armi a distanza, delle trappole e delle tattiche furtive (imboscate, colpi alle spalle, ecc…).

Il re dice; un vero guerriero deve essere iniziare uno scontro guardando negli occhi il suo sfidante …e deve terminarlo guardando quegli occhi chiudersi per sempre.

Bonus: +2 sulla forza

Malus: divieto di usare ogni oggetto magico che simuli un incantesimo, come le pergamene, le bacchette, la collana delle palle di fuoco e altro.

Link to comment
Share on other sites

Mica male questi clan orcheschi!

Ora devo valutare se far parte della Gilda dei Mercenari o di uno di questi 3 Clan orcheschi.

Clan Hangorat: io vado di armatura pesante e non credo di voler cambiare, per cui questo lo scarto.

Clan Grotan'Zir: bello il carattere del re. Questo clan è forse il più adatto a me tra i tre.

Vorrei però un chiarimento:

Malus: si elimina permanentemente una magia dalla lista degli incantesimi conosciuti
Quindi si conosce un incantesimo in meno in generale o uno in meno ogni livello di incantesimi?

Clan Dhuma: questo ha l'aspetto fisico che mi piace di più in assoluto tra i tre Re, sfortunatamente la sua visione della magia non rende questo clan la scelta tematicamente più coerente.

Tuttavia, nel caso improbabiletrovassi un modo sensato di scegliere e far parte di questo, chiedo un chiarimento anche qui, per sicurezza:

Malus: divieto di usare ogni oggetto magico che simuli un incantesimo, come le pergamene, le bacchette, la collana delle palle di fuoco e altro.
Gli "Occhiali della notte" (Manuale del Dungeon Master) rientrano in questo divieto? Sono nel mio equipaggiamento perché chi li indossa guadagna scurovisione (e come specificato qualche post fa il mio PG ne ha bisogno xD). Sono un oggetto Attivato ad uso, non ad attivazione come quelli che hai elencato, quindi chiedo per sicurezza, ma credo che rientrino nel divieto anche questi xD.
Link to comment
Share on other sites

Vorrei però un chiarimento:Quindi si conosce un incantesimo in meno in generale o uno in meno ogni livello di incantesimi?

si conosce una magia in meno per ogni livello di incantesimo

Gli "Occhiali della notte" (Manuale del Dungeon Master) rientrano in questo divieto? Sono nel mio equipaggiamento perché chi li indossa guadagna scurovisione (e come specificato qualche post fa il mio PG ne ha bisogno xD). Sono un oggetto Attivato ad uso, non ad attivazione come quelli che hai elencato, quindi chiedo per sicurezza, ma credo che rientrino nel divieto anche questi xD.

se entri in questo clan puoi continuare ad averli, ma se prendi un archetipo che ti dona scurovisione (e ci sono tra quegli presi in cosiderazione) allora gli occhiali diventano inutili

Link to comment
Share on other sites

si conosce una magia in meno per ogni livello di incantesimo
Benissimo.

se entri in questo clan puoi continuare ad averli, ma se prendi un archetipo che ti dona scurovisione (e ci sono tra quegli presi in cosiderazione) allora gli occhiali diventano inutili
Ok grazie.

Riguardo l'archetipo ne sono cosciente... solo che pensavo di prendere il Lolth-touched, che tra quelli valutati mi pare sia l'unico che non la fornisce xD

Farò quindi i miei conti, grazie...

EDIT

Altra domanda: nell'Underdark qual è il linguaggio comune (quello scritto e/o parlato, lasciando da parte un attimo il linguaggio comune dei segni)?

Sempre il Comune? Il Sottocomune? O altro?

Link to comment
Share on other sites

il comune è la lingua della superficie, il sottocomune invece è l lingua più diffusa nell'underdark, ma nella vostra fazione è il drow la lingua madre.

PS

Se fai lolth touched non è più sensato far parte di una casata drow? Non è obbligatorio, solo un pò più coerente

Link to comment
Share on other sites

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.