Jump to content

Nuove leve a Sandpoint - Topic di Gioco


Atronach

Recommended Posts

Anche se Sandpoint è un insediamento relativamente nuovo, ha avuto la sua giusta quota di eventi degni di nota nella sua breve storia. dalla natura violenta della sua fondazione al "spiacevole ritardo" del 4702 AR, agli attacchi di goblin e giganti del 4707 AR, questa pittoresca città non è estranea agli stessi (se non peggiori) terrori che affliggono le più grandi e pericolose città.

Tecnicamente è un'insediamento di Magnimar, la natura isolata di Sandpoint fornisce una quantità considerevole di indipendenza. La città è governata da un sindaco (l'attuale Kendra Deverin), ma le quattro famiglie fondatrici di Sandpoint continuano a detenere una considerevole influenza, se non politicamente ma economicamente.

La caratteristica più sorprendente è il faro in rovina della città che si estende sopra le scogliere della costa, che riflette l'antico Impero di Thassilon che esisteva qui secoli prima che l'attuale città fosse edificata.

Per essere una città relativamente piccola, Sandpoint offre un vasta gamma di servizi e luoghi interessanti. Oltre ad una cattedrale locale, una guarnigione, e un municipio, la comunità vanta oltre una mezza dozzina di locande e taverne, un teatro locale, la vetreria di Sandpoint, e una selezione equa di altre imprese.

Mappa:

Spoiler:  

40943d1325540322-sandpoint-dummies-sandpoint-small.jpg

Il sole è già sorto da un paio di ore e si staglia tra le fronde della vegetazione che colorano la striscia di costa che attornia la cittadina.

La brezza primaverile allietà le vostre fatiche, l'inverno sta terminando, al porto sono tutti pronti per sfruttare il mare calmo per poter prendere il largo e trasportare merci in tutti i regni del mare interno.

"Ehi forza, c'è da scaricare quel legname che arriva da Galt, poi c'è da caricare l'orzo, la 'Caravella splendente' è già in ritardo, il capitano mi scuoia vivo"

... "Chi ha conciato così questo nodo?"

... "Non si mangia finche non completate il vostro incarico"

Il porto è vivo e frettoloso, un sali e scendi di merci e prodotti tra le varie navi ancorate al porto,

il porticciolo e stretto e tutti avanzano a forza di strattoni, una moltitudine di facce sudate fanno avanti e indietro davanti ai vostri occhi.

Spoiler:  

Topic Organizzativo

http://www.dragonslair.it/forum/threads/65896-Nuove-leve-a-Sandpoint-Topic-Organizzativo?p=1293441#post1293441

Ognuno faccia un post,

descrivetevi sommariamente e dite cosa state facendo.

Incollatemi in spoiler la scheda.

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 191
  • Created
  • Last Reply

"HEY AMICO, CI STO LAVORANDO!" Urlo al tizio che sputa ordini dal molo.

Mentre mi asciugo la fronte imperlata di sudore faccio un cenno di intesa alle persone che lavorano dietro di me

"Facile dare ordini col **** su una balaustra!"

Prorompendo in una fragorosa risata.

E pensare che questo non è neanche il peggior lavoro che abbia fatto.

Guardo sognante la navi che si stagliano di fronte a me: chissà dove saranno dirette, in che porti esotici approderanno.

E mi immagino con la mia ascia tra le mani a sbarcare di fronte ad armate di Goblin...

Mi riasciugo la fronte.

Quei gracilini degli umani si ostinano a dire che l'inverno deve ancora finire, ma vorrei farli state qualche giorno sul Picco dell'Imperatore... Già mi immagino che la loro percezione di questa temperatura cambierebbe!

Mi fermo un secondo a guardarmi attorno, mi accarezzo la barba.

Questo posto mi ispira. Sento che in qualche modo la mia vita qui potrà diventare interessante.

Magari non in questo momento, davanti a queste casse!

Quanto vorrei essere da qualsiasi altra parte...

Quanto vorrei che quella balaustra si rompesse facendo cadere quel tizio in acqua...

"Quanto mi farei una bella birra, adesso"

Spoiler:  
Nome: Gwythyr

Razza: Nano

Classe: Guerriero

Allineamento: CB

Sesso: Maschio

P.E.: 0

Livello: 1

Caratteristiche:

Forza: 14

Destrezza: 13

Costituzione: 16 (14 +2 razziale)

Intelligenza: 9

Saggezza: 12 (10 +2 razziale)

Carisma: 10 (12 -2 razziale)

Modificatori:

FOR: +2

DES: +1

COS: +3

INT: -1

SAG: 1

CAR: 0

Tratti Razziali:

Velocità 6m

Scurovisione: 18m

Odio +1 verso goblin e orchi

Resistenza +2 Veleni e Magia

Familiarità nelle armi

Abilità:

Cavalcare: 1+1+3=5

Conoscenza dungeon: 0

Nuotare: 0

Scalare: 1+2+3=6

Competenza nelle armi e armature:

- Scudi

- Armatura leggera

- Armatura Media

- Armatura Pesante

- Armi Semplici

- Armi da guerra

Privilegi di Classe:

PF: 13

TS Tempra: +5

TS Riflessi: +1

TS Volontà: +1

Bonus di attacco: +1

Gradi Abilità: 2

Armi ed attacchi:

Iniziativa: 1+4 (iniziativa migliorata)= +5

Attacco in mischia: +3

Attacco a distanza: +2

Arma: Ascia Bipenne (2 mani):

Bonus di attacco: +1

Danno: 1d12

Critico: 20x3

Tipo di danno: T

Gittata: Mischia

Arma: Pugnale:

Bonus di attacco: +1

Danno: 1d4

Critico: 19/20x2

Tipo di danno: T/P

Gittata: 3m

Armatura e Classe Armatura:

+5 (armatura) +0 (scudo) +1 (DES) +10= 16

Talenti:

- Arma focalizzata (ascia bipenne)

- Iniziativa migliorata

Equipaggiamento (denaro iniziale 175 MO):

- Ascia bipenne 20 MO

- Pugnale 2 MO

- Corazza a Scaglie 50 MO

- 20 chiodi da rocciatore 2 MO

- Corda 1 MO

- Kit dell’avventuriero: 7 MO

Link to comment
Share on other sites

La visita al Priore della Cattedrale è stata assai soddisfacente... Pare che il mio comportamento come supporto al fianco di quella compagnia di avventurieri sia stato apprezzabile assai. Ora sono a tutti gli effetti un Sacerdote Viaggiatore, e sono libero di scegliere come agire. Benissimo. Peccato che quella compagnia non mi abbia voluto con loro, probabilmente è per via dell'halfling, se l'è presa perché gli ho impedito di depredare il tesoro dei goblin, costringendolo a restituirlo agli abitanti del villaggio che quei sudici pelleverde depredavano... Pazienza, qualcuno troverò.

Vagando, sovrappensiero, nell'attimo che segue la soddisfazione di aver fatto bene il proprio dovere, respirando la nuova sensazione di esser padroni del proprio destino, finalmente superate tutte le prove, mi aggiro dalle parti del porto, nel mio abito sacerdotale blu, stretto in vita da una fascia dorata, che copre la cotta di maglia, con la sciabola lucidata al mio fianco. La folla di voci viene sovrastata per un attimo da quella di un nerboruto marinaio, che apostrofa gli scaricatori lì sotto assai poco gentilmente. Mi avvicino, per dare un'occhiata alle navi, e agli esotici carichi in arrivo e in partenza da chissà quali terre... Uno dei lavoranti ha risposto per le rime al capo, è l'unico che ha abbastanza fiato nei polmoni, evidentemente, gli altri stanno sbuffando come teiere. Mi pare di riconoscerlo... Mi avvicino ancora. Si tratta del nano con cui ho fatto due chiacchiere ieri sera, in locanda... Strano che un nano così robusto si abbassi a lavorare al porto. Certo, ogni mestiere ha la sua dignità... Ma lui potrebbe usare un coboldo come una clava senza neppur faticare tanto. D'istinto faccio per scendere la scaletta e avvicinarmi al molo, poi mi fermo un attimo: sono troppo pesantemente bardato per essere utile in un lavoro del genere... Peccato.

Resto nei paraggi; chissà che non finiscano presto, magari prima di partire posso scambiare ancora due chiacchiere con lui. Mi pareva avere delle storie interessanti da raccontare.

Spoiler:  
Nome: Aryndan Lestrodaer

Razza: Umano

Classe: Chierico

Allineamento: NB

Sesso: Maschio

P.E.: 0

Livello: 1

Caratteristiche:

Forza: 13

Destrezza: 8

Costituzione: 14

Intelligenza: 10

Saggezza: 17

Carisma: 12

Modificatori:

FOR: +1

DES: -1

COS: +2

INT: 0

SAG: +3

CAR: +1

Abilità:

Acrobatics -1

Bluff +1

Climb +1

Diplomacy +5

Heal +7

Knowledge Religion +4

Perception +3

Ride -1

Sense motive +3

Stealth -1

Swim +1

Competenza nelle armi e armature:

- Scudi

- Armatura leggera

- Armatura Media

- Armi Semplici

- Scimitarra

Privilegi di Classe:

PF: 10

TS Tempra: +4

TS Riflessi: -1

TS Volontà: +5

Bonus di attacco: +0

Armi ed attacchi:

Iniziativa: -1+4 (iniziativa migliorata)= +3

Attacco in mischia: +1

Attacco a distanza: -1

Arma: Scimitarra (1 mano)

Bonus di attacco: +1

Danno: 1d6+1

Critico: 18-20x2

Tipo di danno: Tagliente

Gittata: Mischia

Arma: Fionda

Bonus di attacco: -1

Danno: 1d4+1

Critico: 20x3

Tipo di danno: Contundente

Gittata: 15 m

Armatura e Classe Armatura:

+5 (armatura) +0 (scudo) -1 (DES) +10= 14

Talenti:

- Incanalare Extra

- Iniziativa migliorata

Equipaggiamento:

- Scimitarra

- Fionda

- 10 proiettili per fionda

- Cotta di maglia

- Giaciglio

- Tasche da cintura

- 10 candele

- sacco

- Abiti

- 10 torce

- 5 razioni da viaggio

- Simbolo sacro di legno

- Otre

- 60 mo

Link to comment
Share on other sites

Aryndan si agira nel porto, ogni tanto scambia una chiacchiera con qualche mercante o qualcuno che gli chiede una benedizione.

Intanto la mattinata di lavoro scorre veloce per Gwythyr, alacremente lavora alle scatole che gli sono state assegnate.

Un mezz'orco molto alto e possente, lo ha adocchiato e quando può lo strattona o gli posiziona le casse in modo errato.

Quando sta per finire il suo carico, il mezz'orco insieme ad un umano, gli piazzano davanti una cassa più alta di lui,

almeno un metro e mezzo di cassa, a giudicare peserà almeno 150 chili.

Aryndan osserva la scena.

"Ecco qui gigante, buon divertimento." il mezz'orco si gira e se ne va spavaldo nell'indifferenza generale, l'umano nerboruto che lo accompagna, sghignazza di rima e fa altrettanto.

Spoiler:  

Iniziamo con le Prove di Abilità, nello specifico, visto che non esiste una Abilità specifica per alzare gli oggetti,

userai solo il Modificatore appropriato per fare la prova.

In questo caso il modificatore è quello della Forza, la Classe difficoltà CD da superare è 13.

Tutte le prove si svolgono in questo modo:

- tiri il dado da 20

- sommi il modificatore alla prova

- sommi eventali modificato bonus

La prova è superata se dopo la somma, raggiungi la CD.

Le prove di Abilità NON hanno il fallimento o il successo critico, questa regola in generale, se la scordano tutti :)

In generale, un possibile modificatore Bonus potrebbe essere l'aiuto di un altro PG, un incantesimo o una situazione favorevole(attrezzature particolari).

Link to comment
Share on other sites

Guardo sbigottito la cassa, insomma è anche un pochino più alta di me...

Mi giro con sguardo torvo verso i 2, il mezz'orco mi fa impazzire... Prima o poi gli presenterò il mio pugnale. Lo porto sempre con me, accanto alla saccoccia con le monete, in maniera che chi abbia strane idee capisca che chi tocca l'uno, toccherà anche l'altro.

"Guardate cosa me ne faccio della vostra "cassetta"!"

Spoiler:  
Tiro di abilità 1d20 +2 =

BBCode: 14 + 2 = 16

Sollevo la cassa con un pò di fatica, senza ovviamente lasciarlo vedere.

Ho sollevato cose più pesanti.

Nel movimento che faccio per poggiarla sulla nave, vedo in lontananza quel sacerdote dell'altra sera... Come si chiamava... Ah ecco: Aryndan!

Mi batto un pugno sul cuore in segno di saluto.

È stato piacevole scambiare qualche chiacchera con lui alla locanda, magari, prima o poi lo rivedrò.

Lui si che sembra toccato dalla luce del suo Dio, dovrei chiedergli una benedizione!

Il solo pensiero mi fa ridere sguaiatamente: "finirei sicuramente fulminato!"

Mi giro nuovamente verso le casse, sono quasi finite.

"dai ragazzi, quella birra è sempre più vicina."

poi rimuginando mi giro verso il compagno alla mia destra: "hey, ma mi ha chiamato gigante?!?!"

Mi incupisco. Si, quel mezz'orco merita una bella lezione...

Link to comment
Share on other sites

Non capisco bene cosa stia succedendo. Ma appena mi rendo conto esattamente di cosa significa quella cassa... Che importa se sono in armatura? Una mano non si nega a nessuno. Scendo sulla banchina, e faccio per avvicinarmi al nano. Evidentemente, però, ce la fa da solo... Non che dubitassi, però valeva la pena d'aiutarlo comunque. Colgo il suo cenno di saluto, e rispondo, mentre continuo ad avvicinarmi per vedere se ha bisogno d'una mano.

Link to comment
Share on other sites

"Ecco qui la paga, mettetevi in fila senza strattonarvi ..."

Il capomastro consegna pazientemente le monete ai lavoratori, le guardie del porto mantengono l'ordine.

Ma alcune delle più brutte facce già squadra possibili polli a cui sottrarre le monete.

"Phua, 10 misere monete?" un vecchio gonzo impreca mentre sputacchia per terra.

"E fattele bastare perchè il prossimo carico arriverà tra 7 giorni" fa scherzosa una guardia, invitando il vecchio a contenersi.

Aryndan nota che alla notizia che il prossimo carico tarderà così tanto, sale un pò di nervosismo, un forte vociare inizia in ogni angolo del porto.

"... dobbiamo guadagnare qualcosa di più ..." fa un signorotto accompagnato dal figlio ancora piccolo, ma non abbastanza da risparmiargli le fatiche del lavoro,

"... 10 monete, non ci campo nemmeno questa sera ..." fa un giovane scapestrato, che probabilmente vive alla giornata,

"... ho un modo per far ... queste monete ..." un elfo e un uomo confabulano tra loro, sono un pò diversi rispetto agli altri, hanno vestiti più curati e non sembrano dei alvoratori abituali del porto.

Gwythyr si ritrova 10 monete d'oro in più in mano. Poco male, ha i suoi risparmi, ma sicuramente deve escogitare qualcosa ...

Spoiler:  

Questa è un'avventura, ho già pronta la "quest" per voi,

ma siete momentaneamente liberi di agire.

Link to comment
Share on other sites

M'avvicino a Gwythyr, tenendo comunque le orecchie tese, con lo sguardo che, come d'abitudine, non si sofferma in un solo punto, ma saetta da un punto all'altro, specialmente verso i due individui meno "usuali".

"Spiacente di non aver atto a tempo ad aiutarti con quella cassa... Due braccia in più fan sempre comodo, specialmente quando si lavora da tutto il giorno."

Link to comment
Share on other sites

Butto sovrapensiero le 10 monete d'oro nella saccoccia insieme alle altre

Spoiler:  
Denaro restante 103 MO

Pensando tra me e me che non mi basteranno certo 10 monete a settimana per campare...

Vedo che Aryndan si avvicina

"Hai visto che miseria amico, ero trattato meglio in miniera."

Poi sogghignando lievemente "grazie comunque ma è stato meglio così, almeno quel dannato mezz'orco ha capito che non è il caso di mettersi contro un Thunderbeard!" E scoppio in una fragorosa risata.

"Andiamocene alla svelta da qui, quelle facce non mi piacciono per niente. Che ne dici di farci quattro chiecchere davanti ad un bello stufato di cinghiale?

Avrai un sacco di avventure da raccontarmi... E magari parliamo anche di altro..." Ammicco infine ad Aryndan.

L'ho conosciuto da poco ma mi da già la sensazione di essere una persona di cui fidarsi. SO che qualcosa faremo insieme...

Link to comment
Share on other sites

Vi allontanate dal porto, nel chiacchiericcio generale, mentre il sole è ormai perpendicolare, segno che è arrivato mezzogiorno e con esso,

la sensazione di fame.

Vi dirigete alla Taverna "Il Drago Arruginito", è il più rinomato della zona Portuale, sia per il mangiare che per i sollazzi.

Il Locale ha delle rientranze private, ma gli unici posti liberi sono al bancone.

Ordinate da mangiare, la proprietaria del locale vi serve subito da bere "Giorno di paga al porto? ... si vede dal trambusto",

il locale è colmo, guardandovi intorno notate che molte di queste persone, erano a lavorare al porto questa mattina.

Link to comment
Share on other sites

Mi guardo intorno, la taverna è piena. Vedo la gioia impressa negli occhi della proprietaria

"Si, tesoro. Giorno felice anche per voi, a quanto vedo!" Ridendo.

in effetti molte delle persone che vedo arrivano proprio dal porto, anche qualcuna che non vorrei vedere.

"OSTE! Birra e stufato di cinghiale!"

mi piego leggermente verso Aryndan, temendo che non mi senta per il fracasso.

"Allora, amico, anche tu da poco a Sandpoint?"

la fame è tanta, la sete di più: "OSTE!!!"

Link to comment
Share on other sites

Non gridar così forte, son certo che t'ha già sentito... Hai buoni polmoni, nano. Un poco di pazienza...

Mi rivolgo poi alla cameriera, gentilmente, domandando per me una bevanda che non sia alcolica, a sua scelta.

Senz'altro il cinghiale, se ne hanno, sarà un'ottima cena. Ma l'alcool non fa per me... Preferisco mantenere in ogni momento la massima lucidità possibile. Sorrido al nano. Quella che ho, anche da sobrio, non è poi tanta quanto vorrei.

Mi guardo intorno attentamente, cercando di scrutare ogni persona, nel locale, senza tuttavia fissare nessuno. Per abitudine, meccanicamente, tendo a voler conoscere il luogo in cui mi trovo, per evitare sorprese.

Link to comment
Share on other sites

Non fai in tempo a gridare che un boccale di birra gelata ti si presenta sotto al naso.

"Per lo stufato, dacci il tempo di metterlo nel PIATTO!!!", arriva una voce rauca da dietro le cucine.

"Per lei?" fa la proprietaria al chierico, con segno di riverenza.

Spoiler:  

Passiamo ai Tiri Salvezza.

Esistono di tre tipi:

- Tempra, per effetti negativi che affliggono il fisico (veleni, malattie, colpi violenti, cadute, ...)

- Riflessi, per situazioni dove si deve schivare un oggetto (trappole, palle di fuoco, ...)

- Volontà, per tutti gli effetti di ammaliamento (paura, sonno, charme, ...)

Tutti i TS si svolgono in modo simile ai tiri di abilità:

- tiri il dado da 20

- sommi il bonus al TS appropriato

- sommi eventuali modificato bonus (oggetti magici, bonus da incantesimi,bonus raziali)

Il TS è superato se dopo la somma, raggiungi la CD.

Il TS ha il fallimento o il successo critico.

Tipicamente il TS ha delle conseguenze, ogni TS descrive come procedere in caso di fallimento/successo.

Per esempio il TS mancato contro una palla di fuoco, è il vero tiro da fare per capire se la magia ti ha colpito,

il TS superato, fa in modo che i danni subiti sono dimezzati (e non annullati).

Le conseguenze comunque saranno viste caso per caso.

In questo caso la birra, è un veleno, il su TS è 8, +1 per ogni boccale successivo.

Nel caso di fallimento al tiro, il PG prende -2 a Destrezza, -2 a Saggezza (di conseguenza -1 ai relativi Modificatori).

I danni alle caratteristiche, spariscono dopo 8 ore di riposo ininterrotto.

Link to comment
Share on other sites

Rispondo alla cameriera, il più possibile gentilmente, cercando di non levar troppo la voce nonostante la confusione che regna nella locanda.

Il cinghiale andrà bene anche per me, e da bere qualunque cosa che non sia alcolica andrà bene... Anche solo dell'acqua pura. Grazie.

Ringraziando, sorrido educatamente, cercando quasi di compensare i rudi modi del mio amico nano.

Link to comment
Share on other sites

Butto giù la birra come se fosse acqua

Spoiler:  
TS tempra 1d20 + 5 = 11 + 5 = 16

Sopprimo il gas che sta per eruttare dalla mia bocca

"Allora, amico, giù al porto quando sei apparso ho visto più di qualcuno bisbigliarsi qualcosa... hai qualche conto aperto in città? non mi sembri il tipo!!!

io ormai è quasi un mese che sono qui ed ho cercato sempre di tenermi lontano dai guai. Ma lo sai come vanno queste cose... prima o poi i guai vengono da te!

quel mezz'orco, ad esempio. Lui si che sarà un grosso guaio per me!!!"

Mentre guardo sbigottito il chierico bere acqua penso a quello che diceva sempre il mio Vecchio e non riesco a nascondere un sorriso.

"L'acqua fa arrugginire, non lo sai!" a questo punto sbotto a ridere "PER TORAG OSTE! UN'ALTRA PINTA!!"

si, con una benedizione rischierei solo la folgore...

Link to comment
Share on other sites

Gwythyr dopo aver bevuto la prima birra, si sente più allegro e socievole,

il tono della sua voce inizia ad alzarsi, ma nulla di fastidioso rispetto a quello che combinano gli altri.

Spoiler:  

La birra ti ha fornito un Bonus morale di +2 al Carisma per 1d4 minuti (tirateli).

In generale i Bonus dello stesso tipo NON sono mai cumulativi,

bere 2 birre non ti farà arrivare a +4.

Viene servito il pranzo e un altro boccale di birra.

L'oste è molto frettolosa, la gente entra ed esce dal locale.

In una nicchia del locale, potete intravedere un particolare via vai di persone, entrano tipicamente avventurieri, rimangono in silenzio per alcuni minuti,

dopo di che se ne vanno con una pergamena tra le mani.

Link to comment
Share on other sites

La prima pinta di birra comincia a farmi effetto

Spoiler:  
Minuti: 1d4=1

Quando comincio a bere già la seconda

Spoiler:  
Ts tempra seconda birra CD 8+1

1d20+5=8+5= 13

Mangio avidamente il mio stufato guardando incuriosito tutto il movimento che c'è intorno a me.

"Hey, li vedi quelli lì giù? Cos'avranno da confabulare" sussurro ad Aryndan "sarà la birra che parla, ma io voglio sapere cosa stanno tramando"

Allungo il collo per cercare di vedere meglio cosa sta succedendo, ma intanto sguaino il pugnale e lo poggio sul tavolo, alla destra del mio piatto.

Dopo tutto, qui sono ancora poco più che uno sconosciuto...

@DM

Spoiler:  
Prova di percezione: 1d20 + 1 (SAG)=

[TABLE]

[TR]

[TD]13 + 1 = 14[/TD]

[/TR]

[/TABLE]

Link to comment
Share on other sites

Vedo il pugnale, mentre mangio tranquillamente. Con aria leggermente preoccupata e corrucciata, mi volto verso il nano.

Non ti pare di esagerare, a cavar fuori così un pugnale? Sta' tranquillo... Basta guardarsi dai borseggiatori, ed evitare di scatenare risse. Gustati il cinghiale, anziché cercare i guai col lanternino...

Link to comment
Share on other sites

Il chiacchiericcio di sottofondo del locale è molto alto, inoltre la nicchia nel locale sembra fatta apposta per parlare in privato, anche se il locale è pieno di gente come adesso.

La proprietaria del locale è intenta ad asciugare dei boccali e riempirli di birra, vedendoti sguainare il pugnale, ti lancia un occhiataccia

"Ingoia l'ultimo boccone e poi ti voglio fuori di qui" ... per alcuni secondi l'intero locale fa silenzio,

la proprietaria rompe il silenzio sbattendo il boccale appena riempito, sul vassoio su cui ce ne sono altri e 5,

prende il vassoio, esce fuori dal bancone e si addentra nella taverna per andarli a servire, senza degnarti di altri sguardi o parole.

Un signorotto passandovi accanto "... Ameiko non va mai fatta arrabiare, non c'è cosa che la fa più imbestialire che ripetere le cose due volte, fossi in voi alzarei i tacchi lasciando una lauta mancia ..."

Altri ospiti del locale ridacchiano di voi "tsk ... stranieri ... nani per giunta, cosa ci aspettavamo?", altri ancora sono completamente indifferenti, probabilmente queste scene si vedono tutti i giorni.

Spoiler:  

CD per sbirciare è 15 +4 per i rumori di fondo.

Tiro non passato.

La questione pugnale la spiego in Organizzazione.

Link to comment
Share on other sites

Guardo male il nano, quindi mi alzo dal mio posto, pur non avendo finito di mangiare.

Rinfodera immediatamente quel puntaspilli, e non muoverti. Vedo se riesco a rimediare.

Aspetto che la cameriera abbia un attimo di respiro, o che torni al bancone, quindi mi avvicino a lei, pago il pasto mio e del nano, nonché le sue birre, lasciando una buona mancia.

Deve perdonare il nano, madamigella, temo sia fin troppo abituato a doversi difendere. Non aveva intenzione di essere ostile, ma si sa, il suo popolo non sempre si adatta alla vita tra le altre razze. Non ha cattivi intenti, baderò io a che non si cacci nei guai, almeno finché siamo qui, e a che non ne procuri a Voi. Temo invero di non essermi neppure presentato. Aaryndan Lestrodaer, sacerdote di Sarenrae. Se doveste avere bisogno di qualcosa, non esitate a dirlo, se potrò sarò felice di essere utile.

Spoiler:  
Prova di Diplomazia: 18+5=23
Link to comment
Share on other sites

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.