Jump to content

[Dardan] Quattro nani in cerca d'autore


Dardan

Recommended Posts

Anno 1365 , mese di Mirtul , giorno 11 , Il nord , città di Nesme

@ Urnila del Clan Orikral

Spoiler:  
Hai lasciato il tempio e la tua casa per andare a vedere il mondo , per fare esperienza , ma non sei andata alla deriva senza una meta , hai deciso di andare ha trovare un lontano cugino di tuo padre , che dopo molti anni da avventuriero ha aperto un agenzia di recupero crediti al nord , nella città fortezza di Sundabar , e anche se eri li solo in visita sei stata ben presto arruolata come agente , capendo che l’agenzia non aveva meri scopi di lucro ma che era mossa da nobili ideali la cosa non ti è dispiaciuta , in questo modo avrai la possibilità di vedere posti e luoghi che da sola magari non avresti saputo trovare e di fare la conoscenza con individui diciamo decisamente particolare , difatti come prima “missione” sei stata inviata insieme ad altri tre nani nella città di Nesme...

@ Ghirvan Farriss

Spoiler:  
Dopo aver lasciato la tua patria natia per fare esperienza , hai girovagato in lungo ed in largo per la costa della spada da Baldur’s gate fino a Neverwinter , cacciatore solitario in cerca di prede , ma alla fine hai trovato diciamo un posto da chiamare casa , nella città fortezza di Sundabar sei entrato a far parte della Morrigan & Larson agenzia di recupero crediti , la paga è buona , i lavori sono vari , non troppo pericolosi e ti permettono di vedere posti che da solo magari non avresti mai saputo trovare , ora sei stato inviato insieme ad altri tre nani nella città di Nesme…

@ Nessuno

Spoiler:  
Una sera in una taverna sei stato affiancato da una stupenda femmina umana , cha avendo sentito delle tue “imprese” ti era venuta a cercare , ci mise poco a convincerti a venire a lavorare per lei , ti ha promesso che le situazioni mortali o estremamente pericolose non ti sarebbero mai mancate ed aveva ragione , sei stao assunto dalla Morrigan & Larson agenzia di recupero crediti con sede nella città fortezza di Sundabar , su nel nord , ha svolto svariate “missioni” avendo a che fare col peggio che umani e non umani possono generare , ma per quanto ti sia sforzato non sei riuscito a morire ma in compenso ti sei divertito . ora sei stato inviato insieme ad altri tre nani nella città di Nesme…

@ Vanzan

Spoiler:  
Seguendo la tua nuova vocazione sei partito all’avventura , macinando miglia su miglia , sradicando il male ogni volta che ti si parava davanti fosse un ferocissimo goblin od un mulino a vento…comunque arrivato al nord nella città fortezza di Sundabar sei stato contattato da un vecchio nano che ti ha convinto a lavorare per lui**, ora sei un agente della Morrigan & Larson agenzia di recupero crediti , che anche se dal nome non si direbbe , non ha meri scopi di lucro , ma è mossa da nobili ideali , sempre pronti a dare una mano quando serve . Ora dopo diverse “missioni “ sei stato inviato insieme ad altri tre nani nella città di Nesme…

Il viaggio da Sundabar a Nesme è stato relativamente semplice e anche se ci avete messo una settimana siete arrivati giusto in tempo per l'appuntamento con il vostro cliente , di lui non sapete molto , che si chiama Tholamin Spiritforged, che è un nano , un mercante e che è un caro amico del vostro capo Larson , vi è stata dato solo il suo indirizzo e il giorno e l'ora in cui vi dovrete presentare al suo cospetto , nulla su cosa esattamente dobbiate fare , ma questo non vi ha fermato.

Prima di questo viaggio non vi conoscevate , ma avete fatto infretta ad entrare in sintonia durante il percorso fino alla città di Nesme.

Siete arrivati all'imbrunire alle porte della città poco prima che venissero chiuse per la notte , e seguendo le indicazioni che vi sono state date avete preso alloggio alla locanda "Alla suocera impagliata" , dove avete consumato una cena frugale e siete andati a dormire (due camere separate , una per i tre signori e una per la signora) ,la mattina dopo vi siete svegliati di buon ora per andare all'appuntamento , e controllando le vostre cose , prima di scendere per fare colazione , avete visto che manca un oggetto...

@ Nessuno

Spoiler:  
Cote per affilare

@ Ghirvan Farriss

Spoiler:  
Fischietto

@Vanzan

Spoiler:  
Acciarino e pietra focaia

@ Urnila del Clan Orikral

Spoiler:  
Specchio piccolo in metallo

(scusa ma non avendo una tua lista di oggetti nella scheda ho improvvisato :-) )

@ Agenzia recupero crediti

Spoiler:  
La Morrigan e Larson che voi sappiate è stata fondata circa una cinquantina di anni fa dai suddetti avventurieri , che a loro dire stanchi di girovagare ma non di guadagnare hanno deciso di fermarsi fondando il l,oro proimo uffico nella città di Waterdeep , riscuotendo da subito un discreto successo .

Col passare degli anni e dei profitti , l'agenzia si è espansa in altre citta lungo la costa della spada fino ai confini del calisham e da poco più di un anno ha cominciato ad espandersi anche verso est.

Sebbene sia fondata sul guadagno , molte volte i loro agenti aiutano anche senza compenso chi ne ha bisogno , i superiori per questo chiudono un occhio , dopotutto è tutta fama che si accresce , e comunque sia Morrigan che Larson sono persone buone e generose e di certo non lesinano aiuto a nessuno , se quel nessuno paga comnunque è molto meglio .

@ Morrigan

Spoiler:  
[ATTACH=CONFIG]11484[/ATTACH]

@ Larson

Spoiler:  
[ATTACH=CONFIG]11485[/ATTACH]

@ Tutti

Spoiler:  
Prima di tutto un buon divertimenti a tutti .

La locanda non è di mia invenzione ma l'ho trovata sul web e mi pareva azzeccata :D

Che la festa abbia inizio!!!

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 20
  • Created
  • Last Reply

Alla mattina, appena mi alzo dal letto, ho un brutto aspetto... sono un pò palliduccio e i miei colleghi di stanza mi hanno visto cosi solo in altre due occasioni, dove per l'appunto ho dormito con loro in una locanda, costretto da "forze di causa maggiori"... come questa notte: Tutte le altre volte infatti, mentre loro e l'altra bella nana stavano a dormire in una locanda, io preferivo uscire per andare non si sa bene dove, e tornare solo la mattina dopo.

Ad un certo punto mi do qualche colpetto sul petto con il pugno chiuso, mentre un rivolo di sudore freddo mi scende sulla tempia e sembra quasi che stia male. Il volto contratto, accigliato e più "brutto" del solito, pare che stia per sputare qualcosa, vomitare forse, mentre sono in preda a dei conati di sforzo... e alla fine:

BBBUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUURRRRRRRRRRRRRRRRRRP!

Dopo questo simpatico risveglio [con molta probabilità udito anche nelle altre stanze della locanda, non chè "pessima sveglia" per gli avventori meno mattinieri] il mio sguardo è più sereno, più rilassato, anche il colore pallido del mio viso è cambiato tornando alla sua normalità. Compiaciuto del mio ruttino, biascico qualcosa con la bocca ancora impastata per la dormita: ...*chab-chab*Giorno signori...*gnab*... allora, prepariamoci dai, voglio mangiare in fretta qualcosa e poi andare un pò fuori... qui soffoco, ho bisogno di un pò d'aria fresca!*gnab*

Vado a recuperare la mia grossa ascia da battaglia, che in questo caso tenevo sotto al cuscino, e il mio zaino.

Da questo come mia consuetudine - per quelle volte che i miei compagni hanno avuto occasione di vedermi al mattino appena alzato - cerco il mio cote per affilare la mia mia amata arma... solo che non lo trovo. Riprovo a cercare meglio, senza risultato anche questa volta: mi gratto la fronte, mentre alzo un sopracciglio: Svuoto tutto lo zaino sul letto e rovisto tra i vari oggetti che mi appartengono, invano.

Allora decisamente incavolato esclamo verso i miei compagni: Ehi ehi ehi non facciamo scherzi, non è divertente! Ricacciate fuori il mio cote, se non volete che affili la mia ascia tra le vostre chiappette, intesi?!

@Tutti, descrizione di Nessuno:

Spoiler:  
Nessuno

La stazza di questo nano è davvero imponente: alto 1 metro e 40, decisamente di più di un nano "normale", ha altri 25 cm di cresta alla moicana che ne "aumentano" almeno all'apparenza le dimensioni.

Inoltre, come avete potuto notare durante il viaggio mentre mi lanciavo alla caccia di qualche cinghiale da arrostire per il pranzo, anche la mia velocità media è decisamente superiore a quella nanica standard: direste il doppio, o quasi, tant'è che molte volte durante i traggitti a piedi vi superavo tranquillamente perso nei miei pensieri e quando mi accorgevo che vi avevo distanziati, vi "bestemmiavo dietro allegramente" incitandovi ad accellerare il passo...

Praticamente sempre nudo [in tutto e per tutto come nell'immagine, solo che ho solo un ascia da guerra, non due, mentre ho due ascie da lancio - una per fianco - e il mio zaino a tracolla è disposto obliquamente sulla schiena] e ormai pieno di cicatrici, tagli, pacche violacee e tatuaggi, di me si può proprio dire che sono un barbaro selvaggio, non avezzo alla vita civilizzata e... lo dimostro benissimo! In più occasioni vi ho fatto fare figuracce davanti altra gente, ma comunque avete più o meno imparato che tipo sono... un tipo di nano che per le feste e le baldorie in taverna davanti a ricolmi boccali di birra c'è sempre! Chiassoso più che mai e... abbastanza temerario.

Vi sorge quasi l'idea che non tenga molto in considerazione la mia incolumità [o la mia vita stessa], mentre nelle suddette "caccie ai cinghiali" che si sono trasformate più volte in "guerra all'orso nascosto nei paraggi", avete visto che mi battevo con foga e da solo, molte volte riportando brutte ferite, prima che voi vi accorgeste di cosa stava accadendo e accorevate ad aiutarmi...

Non sapete moltissimo di me ovviamente, tendo a rimanere abbastanza sul vago sul mio passato... forse un giorno però, quando vi conoscerò ancora meglio, ve ne parlerò se vi sarà occasione...

@DM:

Spoiler:  
Ti avviso di una cosa: quando posso, evito di dormire in locande o simili, mentre preferisco dormire fuori all'aperto, non importa con che tempo, anche neve e grandine... ok per questa volta ma se lo faccio troppe volte di seguito perdo i privilegi della mia classe di prestigio ;)

Ho segnato che ho dormito 3 volte in tot in locanda, ma spero le possiamo considerare "forzate" quindi, non importanti al fine della mia CdP :P

Spero che come partenza per una campagna "semi-ironica" vada bene! :D

Link to comment
Share on other sites

Svegliato di soprassalto dal terremoto sonoro di Nessuno, non posso fare altro che esclamare: - Che tutti gli dei ti strafulminassero pezzo di cinghiale figlio di una lur... ehm, no, intendevo dire, per le grazie degli dei, mio amichevole compagno, invero all'udir tali versi non posso che compiacermi per la vostra salute, ma al contempo mi vien da domandarmi se non fosse il caso di contenere l'entusiasmo del vostro apparato digerente, per la buona creanza e la comune quiete...

Intanto che parlo prendo a vestirmi, e nell'udire che un oggetto di Nessuno è sparito, convinto che nessuno di noi possa essere stato tanto stupido da farlo innervosire, do un' occhiata anche alle mie cose: - Ma per le balle degli d... che gli si seccasse lo scro... oh, insomma - sbuffo avvilito... questa nuova veste di paladino ancora non riesco a gestirla con naturalezza - tagliamo corto: anche a me è sparito l'acciarino, quindi non guardare da questa parte!

@ tutti

Spoiler:  
Vanzan

Come avrete capito, il poveraccio ha una doppia personalità, l'istinto di un guappo nano e la pretesa di essere un paladino aulico!

Link to comment
Share on other sites

Svegliato dal sonoro rutto di Nessuno balzo in piedi ed afferro la balestra appoggiata ai piedi del letto.

Chi ci attacca? Dov'è? Quanti...

Mi guardo attorno velocemente cercando dei nemici e vedendo nessuno tranne i miei due compagni appoggio l'arma sul letto.

Certo che un risveglio meno brusco sarebbe stato migliore dico dando una pacca sulla spalla a Nessuno.

Sono sparite delle cose? Meglio controllare!

Non guardate neanche me, non sono un ladro da quattro soldi che ruba coti e acciarini dico mentre rovisto nel mio zaino per vedere se c'è tutto.

Coperta c'è, corda pure, otre e razioni ci sono, le pozioni anche.

Il mio cote e il mio acciarino eccoli...

Bene... a me manca il fischietto... qui sembra ci sia qualcuno a cui piacciono gli scherzi...

@Descrizione

Spoiler:  
Ghirvan è un nano degli scudi altro 142cm, ha i capelli arancio carota che gli arrivano fino alle spalle, la barba e i baffi, anch'essi arancio, curati e tenuti in un unica corta treccia.

(Mi ero immaginata il pg così alcuni giorni prima di vedere l'immagine di Nessuno sul topic di arruolamento ma poi non ho cambiato idea xP)

Indossa una bella armatura in cuoio borchiato, porta con se una balestra alta e grossa quasi quanto lui oltre ad un urgrosh nanico.

E' un ranger ma non ha nessun animale con lui, se gli avete chiesto il perchè probabilmente vi ha risposto che preferisce lavorare da solo.

Dovrò trovargli un immagine prima o poi...

Link to comment
Share on other sites

Abituata come sono ai ferri orari del Tempio, mi sveglio preso, ben prima dell'alba, per dedicarmi alle preghiere mattutina sebbene ancora intontita dal sonno, ma se c'è una cosa che la Chierica Therbene sapeva fare era tirare coppini ai novizi quando si addormentavano e per mia sfortuna, io ero stata una di quelle assegnate alla sua cura. Maledetta che le venisse un bubbone sul naso.

Quest'oggi, però, sarei costretta a ringraziarla, è infatti grazie a lei che sono così mattiniera e ciò mi ha graziato dal brusco risveglio dovuto alla...nanesca espressione di interiorità di uno dei miei compagni di viaggio. Come faccio a sapere che è lui? Beh, diciamo che dopo aver viaggiato con una persona conosci cose a riguardo che avresti preferito non conoscere. Come quella volta che ho scoperto il secondo cugino di mio padre che cercava di usare un martel-...ma lasciamo perdere, questa è un'altra storia.

Mentre il rigurgito abissale sconquassava la taverna e probabilmente svegliava al nuovo giorno il vicinato, ero invece intenta a preparami per scendere visto che avevo concluso le abluzioni a completamento delle cerimonie mattutine, parte che trovo molto più gratificante che un ora di orazioni e petulante ripetizione di preghiere tramandate da generazioni, ma mi mancava ancora la parte più importante delle mie abitudini - per tutte le gemme e l'oro dei monti, sembro una vecchia - cioè la cura delle mia treccia.

Ok, forse sono un tantino fissata sull'argomento, ma insomma oltre ad essere segno della mia storia, essa è anche il simbolo stesso della mia dedizione all'Argentea Signora!

È quando oramai concluso la mia opera d'arte - comunemente conosciuta come capigliatura - e ho già posizionato il fermaglio sul fondo, intarsiato con le Mani del Giuramento, che mi rendo conto di non trovare nella mia bisaccia, per quanto lo cerchi e non sia molto quello che contiene, lo specchio che sono solita portare con me.

Strano, sono di natura alquanto ordinata e raramente dimentico qualcosa, ma è anche vero che viaggiare è ancora una novità per me e che il perduto oggetto sia finito nello zaino di qualcun'altro quando ci siamo accampati. Non che poi sia un oggetto così fondamentale, ormai potrei acconciarmi i capelli anche ad occhi chiusi ~

Lasciate armi, armature e dirsi si voglia in camera, mi dirigo verso quella dei miei compagni e sebbene sia ovvio che siano svegli - credo l'abbiano sentiti anche il tipo in fondo alla strada. Sì, quello sordo - bussò alla porta anche per non rischiare di sorbirmi spettacoli a cui non intendo assistere. Come quella volta che trovai il secondo cugino di mio padre intento a fare cose con un martel-....meglio lasciare perdere, questa è un'altra storia.

"È permesso? Mi dispiace disturbare, ma volevo per caso sapere se avevate trovate uno specchio nei vostri zaini, io non trovo il mio per mia sfortuna e sbadataggine.." Chiedo con il mio solito tono pacato - altro insegnamento del Tempio insieme a come far confessare un bugiardo con un sorriso o un incantesimo ben piazzato - attraverso il legno della porta sperando in una risposta positiva. O almeno in una risposta sopra il baccano che si sentiva provenire da dentro la stanza.

Ah, le bellezze dell'avventura ~

@GM

Spoiler:  
L'equipaggiamento è in riscrittura. A breve spero XD

@Tutti, descrizione

Spoiler:  
Urnila è una nana piuttosto carina, di etnia dorata quindi pelle color bronzo (e beh, dorata xD) ma invece dei soliti capelli scuri, li ha di un insolito color bianco sempre intrecciati - le capigliatura variano leggermente - con cura in una lunga treccia su cui è posizionato un fermaglio con il simbolo di Valkauna. Anche gli occhi non sono del più comuni dei colori essendo di un grigio metallico, quasi mercuriale.

Fisicamente è nettamente più gracile della media nanica e se non fosse per il colorito sano e l'evidente vitalità che possiede, la si potrebbe considerare malaticcia. Indossa abiti curati e di fattura palesemente buona, anche se molto modesti nei toni e nel taglio in cui l'unico capriccio sono i numerosi fermagli per capelli di metallo e il ciondolo su cui sono incise delle minuscole rune naniche che, però, non sono distinguibili dalla normale distanza. Mentre si viaggia è solita anche indossare un giaco di maglia, ma sembra abbastanza a disagio nel farlo quindi solitamente la porta il meno possibile.

Qui con i colori variati, c'è l'unica immagine che trovo vagamente adatta XD

Link to comment
Share on other sites

Quando anche Ghirvan dice di aver perso un oggetto di sua proprietà, con sguardo accigliato mi dirgo verso la porta, pronto a dirgliene quattro all'unica altra nana della compagnia... ma vengo bruscamente interrotto dalla stessa che, bussando alla porta gentilmente, mette a tacere ogni mio dubbio: Le esclamo allora - perdendo all'istante l'incavolatura che avevo dipinta in volto e assumendo uno sguardo più perplesso che altro - Sei tu bella? Entra pure! Non farti problemi, qua siamo già tutti pronti o quasi: ci siamo accorti che mancano pure a noi delle cose dai nostri zaini! concludo in maniera sbrigativa mentre apro la porta della stanza e mi faccio di lato lasciando entrare la bella nana dai capelli bianchi: Ma se non è stato nessuno di noi a fare uno scherzo agli altri... prendo a dire a tutti quando anche Urnila entra [se entra] in stanza gli unici con una copia della chiave che potrebbero essere entrati nelle stanze mentre noi non c'eravamo sono i proprietari della locanda! Errrrrrrrr! [produco un suono basso e roco decisamente minaccioso] Ma ora vado a dirgliene quattro io... Oh se mi sentiranno!

Quindi, ascia in mano, mi sto cominciando a incamminare verso le sale comuni della locanda, dove ipoteticamente penso di poter trovare il locandiere e i suoi colleghi... sempre che qualcuno non mi fermi e faccia ragionare, visto che sembra che sia già saltato alla "mia conclusione" in quattro e quattrotto, senza risolvere il problema con gli altri compagni...

Link to comment
Share on other sites

Nessuno il senzanome lascia la stanza e si dirige con passo deciso verso la sala comune...

@ Nessuno

Spoiler:  
Scendi rapidamente le scale e ti ritrovi nella sala comune , vi sono diversi grandi tavoli , niente tavolini piccoli per chi si vuole appartare ma solo tavolate dove far conversazione mentre si mangia con gli altri avventori , un grande bancone con sgabelli annessi vicino all'entrata dietro al quale troneggiano barili di birra e botti di vino ,gli interni in legno massiccio sono semplici e rustici, ma non mancano ornamenti per lo più vecchi trofei di guerra e caccia, teste impagliate di belve e armi esotiche , quando arrivi il gestore è dietro al bancone , lo hai conosciuto ieri sera quando siete arrivati , è un robusto mezz´orco di nome Vrudosh , cosi ad un primo acchitto ti è parso rude e burbero , comunque ora è intento alla pulizia di alcuni boccali e quando scendi alza lo sguardo nella tua direzione e accenna quello che potrebbe parti un sorriso...Buon giorno e ben svegliato..senti proferire dalla tua destra , ti giri ed è una mezz'elfa dai capelli ramati, molto carina e aggraziata nei lineamenti che ti ha rivolto il saluto....
Link to comment
Share on other sites

@Per todos...

Spoiler:  
Sigh, speravo che i miei compagni mi fermassero prima, ma ormai... :lol:

A passo deciso mi avvio verso il bancone della locanda, trovando il licoraio conosciuto la sera prima proprio dove lo volevo! Appena lo vedo farmi quel che sembra un sorriso, io mi avvicino a lui con il mio brutto cipiglio burbero stampato in volto e apro la bocca per cominciare a sbraitargli contro merla [no, non proprio "merla"] mentre alzo anche l'ascia in segno battagliero... o meglio, vorrei farlo: una voce alla mia destra mi blocca prima che possa proferire parola, salutandomi: rimango quindi a bocca aperta e con l'ascia alzata per qualche secondo, imbambolato, mentre osservo la bella mezz'elfa...

...quando finalmente mi riprendo, abbasso l'arma e assumo una espressione più calma, salutando questa a mia volta: Eh? oh si, ciao grazie... e liquido cosi la ragazza, ri-avviandomi finalmente al bancone del licoraio.

Mentre mi avvicino, per un istante solamente, i miei occhi si posano su uno dei barili di birra, prima di tornare sul mezz'orco; quindi esclamo a questo: Oste, una pinta di birraaaaaaa-ah no, aspetti aspetti... non ero qua per questo... per cos'era? Ah già: Sentimi un pò tu... - lo sguardo torna accigliato e sospettoso, mentre sbatto la mia ascia sul bancone, per nulla intimorito dall'aspetto burbero del licoraio - Non è che ne sai qualcosa degli oggetti che a me e ai miei amici son spariti dagli zaini questa notte?! Non ho notato segni di scasso sulle finestre o alle porte... quindi non è che ieri sera mentre stavamo mangiando ti sei intrufolato nelle nostre camere e...Zak! Ci hai derubati, visto che sei l'unico che ha le chiavi delle stanze oltre a noi? Rispondi un pò?!

Link to comment
Share on other sites

Faccio a malapena in tempo ad entrare nella stanza e a scoprire che a quanto pare non si è trattato solo della mia sbadataggine, che Nessuno - l'idea di doverlo chiamare così mi stringe sempre un po' il cuore, perchè nessun nano felice abbandonerebbe mai il nome datogli dai genitori o quello del suo clan - si lanci giù al piano di sotto seguendo, immagino, una sua qualche idea che vista la rapidità con cui viene espressa faccio quasi fatica a seguire.

Il locandiere? E perchè mai rubare dai nostri zaini? Per poche di così poco valore quando sarebbe stato possibile bottino ben più consistente anche soltanto con i borselli? A meno che non soffra di una di quelle strane nevrosi, come il figlio della zia acquisita di mia madre che raccoglieva tutti i frammenti di metallo dalla fucina del padre per poi ...devo decisamente smetterla di ricordare certe cose. C'è un motivo per cui le ho rimosse. Brr.

D'altro canto non posso certamente lasciarlo fare: negli ultimi giorni ho con facilità scoperto che, come dire, la finezza non è tra le sue doti. Ma in effetti lo è tra quelle di pochi nani. Beh, immagino che sia necessario per l'ordine cosmico che anche noi avessimo un qualche difetto.

Per questo motivo altrettanto rapidamente come sono entrata - quindi non molto, viste le mie scarse doti fisiche - esco dalla stanza dei miei compagni di viaggio per raggiungere le scale e scenderle, ben attenta a non inciampare nella tunica, ma forse complice il mio troppo pensare prima di agire, o il fatto che Nessuno - devo trovargli un soprannome o qualcosa, o mi verrà un mal di testa - è molto più veloce della maggior parte dei nani - e quindi sicuramente più di me - che quando arrivo al piano terra il misfatto è già completo.

"Buongiorno a tutti."

Vorrei aggiungere qualcos'altro, ma ho imparato ad aspettare prima di agire e non sapendo ancora come reagirà il locandiere, preferisco non aggiungere altro. Che l'Argentea Signora mi dia la forza. E la pazienza. E molto fortuna.

Link to comment
Share on other sites

Meglio se andiamo giù anche noi, potrebbe finire male.

Dico a Vanzan mentre la nana segue Nessuno al piano di sotto.

Quindi indosso l'armatura e prendo tutte le mie cose prima di uscire e scendere le scale.

Non vorrei essere inseguito dalle guardie perchè lui è arrivato subito alla conclusione sbagliata...

@Tutti

Spoiler:  
Lazzarus Ledd mi ha mandato questa immagine per il mio pg e diciamo che ci si avvicina parecchio xD

http://epnuke.files.wordpress.com/2012/05/harsk-dwarficonic.jpg

Link to comment
Share on other sites

- Per tutti i numi e tutti gli dei! Un nano dovrebbe risvegliarsi con una buona colazione sotto al naso, non con un energumeno che sbraita e che va a litigare con chi gli capita a tiro - brontolo mentre seguo Ghirvan al piano inferiore - Anche se... in effetti... Nessuno è così sicuro di se che potrebbe anche avere ragione! È sicuramente l'oste il colpevole! Andiamo a dargli man forte! -

​Così dicendo accelero il passo giù per le scale, pronto ad andare ad aiutare il nostro compagno e a riprenderci i nostri oggetti!

@ tutti

Spoiler:  
Nessuno ha mosso un valido argomento
:)
Link to comment
Share on other sites

@ Cameriera

Spoiler:  
[ATTACH=CONFIG]11545[/ATTACH]

@ Oste

Spoiler:  
[ATTACH=CONFIG]11546[/ATTACH]

Quando scendete le scale vedete bene la sala comune , vi sono diversi grandi tavoli , dove stanno mangiando sei avventori , niente tavolini piccoli per chi si vuole appartare ma solo tavolate dove far conversazione mentre si mangia con gli altri avventori , un grande bancone con sgabelli annessi vicino all'entrata dietro al quale troneggiano barili di birra e botti di vino ,gli interni in legno massiccio sono semplici e rustici, ma non mancano ornamenti per lo più vecchi trofei di guerra e caccia, teste impagliate di belve e armi esotiche…ai piedi delle scale vedete una bella mezzelfa vestita con abiti da lavoro ed una grande grembiule bianco che guarda in direzione del bancone , dove vedete e sentite nessuno che discute con l’oste…

Signor mio…risponde l’oste assumendo un espressione corrucciata…respingo ogni accusa a tal riguardo…da ieri sera a quando ho aperto questa mattina ho fatto la guardia qui alla porta e non sono neanche salito al piano di sopra …invero trovo le sue accuse offensive…sono un locandire stimato e rispettabile…e non faccio certo entrar chi che sia nella mia locanda…ma comunque…mentre la sua espressione si addolcisce…intanto vi verso una bella birra fresca che sicuramente dopo un risveglio cosi ne avete gran bisogno…detto questo prende un bel boccale e da una botticella che fa uscire dal sotto il bancone te lo riempie fino all’orlo di spumosa birra …

Chiedete pure agli altri avventori o ai miei dipendenti , con modi garbati ovviamente , se sanno qualcosa dei vostri oggetti rubati…

Annael la cameriera è li vicino alle scale…i cuochi sono in cucina e se volete ve li chiamo , lo stalliere è nella stalla potete andarci quando volete e mia moglie è andata al mercato e quando torna potrete parlare anche con lei….

@ Avventori della locanda

Spoiler:  
Tre che mangiano insieme vicino alla porta , con vestiti da viaggiatori , due sono umani , un uomo ed una donna e uno sembra un elfo.

Uno è accasciato su un angolo del tavolaccio più vicino al camino , da dove siete non capite cosa possa essere , pare un ammasso informe di stracci e se non fosse che il suo russare si tente perfettamente pensereste che fosse un cumulo di rifiuti.

Uno umano in disparte ha di fronte a se diverse pergamene arrotolate e non e sta scrivendo alacremente su di un libro.

L’ultimo un altro umano è vestito in maniera povera ma decorosa , sta mangiando una cioto la di zuppa o di una cosa del genere ha l’aspetto di un contadino.

Link to comment
Share on other sites

Quando l'oste mi versa quella fantastica e celestiale birra fresca, la mia espressione si rabbonisce un pò e sul mio volto compare anche un breve accenno di sorriso: Uhm... molto bene, cominciamo con il piede giusto... dico mentre arraffo la bevanda e ne tracanno un bel sorsone, incurante dei "baffi schiumosi" che mi ritrovo quando abbasso il boccale ancora mezzo pieno, producendo un sonoro "Ahhhhhhhhh!" di soddisfazione per il palato cosi rinfrescato.

Recupero la mia grossa arma da guerra e momentaneamente per adesso la infilo sotto la cintura come se fosse un ascia dal lancio maxi-size; quindi riprendo verso l'oste: Bene, comincerò con quei tizi laggiù e la cameriera. dico indicando con il dito della mano destra gli altri avventori della locanda.

Ma quando mi giro giungono alle mie orecchie la voce della gentile nana mia compagna e infine vedo anche gli altri raggiungerla: Ah, ci siete tutti finalmente! Esclamo avviandomi verso loro, tranquillo come al mio solito e incurante di creare disturbo con la mia vociona e fare (involontariamente) appariscente, in special modo al tipo chino sul suo librone e pergamene: è ora di far qualche domanda in giro, pare che non sia l'oste il responsabile... qualche suggerimento? Io direi di cominciare da quel secchione chino sui libri... ha un fare troppo sospetto per i miei gusti... non mi piace, secondo me nasconde qualcosa...

@DM:

Spoiler:  
Avendo un grasso bonus di +0 alle prove di percepire intenzioni, dò per scontato che l'oste mi stia dicendo la verità: non serve fare prove, l'ho "fallita" volontariamente in automatico, diciamo...

NB: quando parlo ai miei compagni, parlo tranquillamente a voce normale, forse un pelo alta come è mia abitudine, incurante che gli altri avventori mi sentano o meno...

Link to comment
Share on other sites

Secondo me è solo uno studioso ma se vuoi iniziare da lui fa pure, uno vale l'altro.

Non credo che uno di loro abbia preso le nostre cose, perchè avrebbe dovuto farlo?

Fossero state almeno cose di valore...

Mi guardo attorno cercando qualcosa di sospetto.

@DM

Spoiler:  
Osservare+10

La figura che russa vestita di stracci è un umano? (Se lo è dovrei percepirlo grazie a Nemesi)

Link to comment
Share on other sites

@ Ghirvan Farriss

Spoiler:  
La cosa informe che russa è senza d'ubbio un umano.

Ti guardi bene inrtorno e squadri bene gli avventori e non noti nulla che si possa definire strano.

Ma noti che l'uomo coi libri e le pergamene vi guarda cercando di non farsi vedere , non sai se attirato dal vociare del tuo compagno o perche siete nani o per altro.

Noti che anche la donna umana del terzetto guarda nella vostra direzione con uno strano sorrisetto stampato in volto.

Siete li che discutete quando la ragazza del terzetto che sta mangiando vicino a voi prende con aria non curante la ciotola da cui sta mangiando una specie di zuppa o di porridge con una mano e la alza all'altezza del proprio viso e all'improvviso fiamme cremisi avvolgono la ciotola facendo fumare il suo contenuto...OFELIAAAA...sentite gridare a gran voce l'oste...stupida ragazzina ti ho detto di non rifare più quel trucco che qui può prendere fuoco tutto in un attimo...e queste parole sono accompagnate dal lancio di un mestolo che la ragazza schiva agilmente e che per poco non colpisce uno dei suoi compagni che a ben vedere stanno ridacchiando di gusto...la ragazza con naturalezza riposa la ciotola fumante e bruciacchiata e alzando la mano destra a pugno chiuso ne fa uscire il medio nella direzione del mezzorco...che livido in volto ricomincia a pulire il bancone...se non fosse la ragazza del mio figlioccio le avrei fatto passare presto la voglia di comportarsi cosi....dice boffonchiando a bassa voce...

@ Nessuno

Spoiler:  
Sei sicuro che laragazza ti abbia lanciato una lunga occhiata interessata...

@ Tutti

Spoiler:  
Al vostro appuntamento di lavoro mancano circa tre ore e dalla locanda al luogo indicato ( la casa del cliente sono circa dieci minuti a buon passo) perciò avete tutto il tempo per fare le vostre diciamo indagini.
Link to comment
Share on other sites

Sto ancora parlando con Ghirvan, quando noto quest'ultimo che osserva il tavolo degli altri avventori; quindi mi giro e praticamente mi gusto la scenetta offerta dalla ragazza del trio, che prende la sua colazione e le fa prendere fuoco, schivando poi il mestolo dell'oste e ripagandolo con un eloquente gesto della mano...

... e poi... bhe, il mio grande fascino e modi per bene [innnnnnnndiscutibilmente!!] fanno in modo che questa continui a guardarmi poi con aria interessata, o cosi almeno mi pare.

Un mezzo sorriso mi si dipinge in volto e quindi mi avvio verso il trio al tavolo, guardando a mia volta la ragazza: Buon giorno signorina! - esordisco bellamente ignorando gli altri due - Bello il suo spettaccolo, è stato... sfavillante! detto questo, le faccio un piccolo occhiolino - proprio leggero leggero diciamo, quasi impercettibile ed elegante/raffinato... - e concludo la frase con: Volevo chiederti...cioè, chiederle una cosa però: hai... cioè, avete alloggiato anche voi qui questa notte? Se si, questa mattina appena svegliata avete forse, ehm, subito qualche furto?

E cosi, passando dal "lei" al "tu" e correggendomi solo all'ultimo, potete constatare ancora una volta quanto io sia impedito con la diplomazia...

Spoiler:  
... se volete evitare figuracce "diplomatiche", vi conviene darmi una mano! Ma questo dovreste averlo già capito ormai! :D

@DM:

Spoiler:  
Hahahaha sarà divertente giocarsi un PG con -6 a Diplomazia e Raccogliere informazioni! :D:lol:

Comunque, Percepire intenzioni con un grasso +0 per vedere se la ragazza mente quando mi risponde - sempre che lo faccia XD

Link to comment
Share on other sites

Lasciare che lui se la cavi da solo e andare a parlare con lo studioso?

Non dovrebbe riuscire a fare troppi danni...

Mi dirigo dall'uomo con le pergamene.

Salve, ho notato che ci stava osservando.

L'abbiamo solo disturbata dai suoi studi o c'è altro?

Sa, a noi questa notte sono spariti degli oggetti, per caso ha qualche informazione?

@DM

Spoiler:  
Percepire intenzioni +5 su ciò che mi dice.

Non ho gradi in Raccogliere informazioni xP

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

@ Nessuno, il senza nome

Spoiler:  
La ragazza ti guarda attentamente mentre le parli squadrandoti , come se ti soppesasse in qualche maniera...Si io e i miei compagni alloggiamo alla locanda già da una decina di giorni , e no non abbiamo subito alcun genere di furto...poi ti si avvicna e ti bisbiglia ad un orecchio...ma so storie raccontate da altri avventori che ora se ne sono andati di piccoli furti , cose da nulla insomma niente che alla fine valga la pena di essere cercato assiduamente , nessuno ha chiamato le guardie e ...insomma... se la sono messa via.... diciamo che voi siete i primi da quando siamo qui che abbiano esternato in questa maniera il loro disappunto per il furto...poi si riallonatana e continua a parlare in tono normale...ed è sicuramente grazie al nostro mago qui..indica l'elfo..che è paranoico all'inverosimile...ha intessuto talm,ente tanti incantesimi protettivi sulle nostre styanze che nemmeno una mostra vi potrebbe entrare....detto questo si mette a riderre della grossa , una risata asinina estrememente sgradevole...

Mentre soppesi le sue paole , noti che l'elfo pare risentito dalle affermazioni della ragazza mentre l'umano al suo fianco se la ride della grossa sotto i baffi...

@ Ghirvan Farriss

Spoiler:  
L'uomo alza la testa dalle sue scartoffie al suono delle tue parole e si stiracchia , talmente che riesci a sentire chiaramente lo scricchiolio delle ossa...Messer nano prima di rivolgersi a qualcuno con domande cosi personali bisognerebbe almeno presentarsi...ti allunga un mano...Hermeus Fizpatric , molto piacere di conoscerla...poi ti guarda in attesa della stretta...

@

Spoiler:  
Per ora ti sembra sincero.
Link to comment
Share on other sites

@DM

Spoiler:  
Certamente...

Ghirvan Farriss dico stringendogli la mano.

Dunque, ora che ci siamo presentati, sapete qualcosa?

Spoiler:  
Finchè gli parlo continuo con percepire intenzioni +5, non serve che mi dici ogni volta che mi sembra sia sincero, avvisami solo se mi accorgo che non lo è xD
Link to comment
Share on other sites

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.