Jump to content

[3.5] La Voce nei Sogni.


RemovedQuasar

Recommended Posts

Partecipanti:

-Atherlorn interpreta Reina la barda.

-Alaspada89 interpreta Vincent il mago.

-Lazarus Ledd interpreta Ris'Helm "Luna d'accaio" E'samath il barbaro.

-Darth Ronin interpreta Corvo il monaco ranger.

Regole:

Penso conosciate tutti le regole per giocare un'avventura tramite forum ma ecco una ripassatina veloce.

-Scrivete in nero le vostre azioni.

-Scrivete in grassetto il vostro parlato.

I messaggi solo per il master o altri giocatori (nel caso di un sussurro oppure di divisione del grupo), usare il tag spoiler.

Esempio:

Tizio si avvicina a Caio e gli sussurra:

Caio-Master:

Spoiler:  
Puzzi!

Per quanto riguarda i tiri dei dadi verranno effettuati in modo onesto da me, siete pregati di scrivere il bonus quando compiete un azione, anche in questo caso dato che è un messaggio solo per il master dovete usare il tag spoiler.

Esempio:

Caio non gradisce l'offesa e prova a colpire Tizio con la sua spada lunga.

Spoiler:  
+6 per colpire

Credo sia tutto, se avete ulteriori dubbi consultate il topic organizzativo.

LA VOCE NEI SOGNI:

Estate, Brindiford è una grande città famosa per la sua fera annuale dei mercanti! Ogni anno moltissimi mercanti, ma anche avventurieri e mercenari, visitano la città in occasione della fiera nella speranza di poter compiere buoni affari, in effetti le occasioni non mancano per nessuno così come non mancano le merci provenienti da ogni dove! La fiera, come si sa bene, è stata ideata da un gruppo di halfling che vive poco fuori la città; un tempo mercanti nomadi, questi pacifici , e affaristi, omini si sono stabiliti a Brindiford ed ogni anno organizzano questa fiera per tutti i mercanti. Oggigiorno la città è governata dal saggio Barone Ephumes, uomo saggio e giusto che ama i suoi cittadini e tiene alla loro sicurezza.

Lungo la strada principale che porta a Brindiford, tre avventurieri si sono incontrati in una taverna, tutti sono diretti a Brindiford e tutti per uno specifico motivo. Nonostante la strada sia tranquilla, almeno a quanto si dice, i 4 decidono di unire le loro forze per raggiungere la città e per avere un pò di compagnia.

//Reina entrerà in seguito nell'avventura.

Vincent:

Spoiler:  
Hai ricevuto un messaggio da parte di Almazar, un tuo vecchio amico mago. Pur essendo avanti negli anni, ottantina, Almazar ti è sempre piaciuto perchè invece del classico mago anziano e saggio è un mago a cui piace fare burlonate e spacconate, infatti lui diceva sempre che gli ricordavi lui da giovane. Nel messaggio chiede se puoi andarlo a trovare a Brindiford in occasione della fiera e tu hai accettato volentieri, tuttavia non ti ha detto dove abita. Da quel che ricordi Almazar è un mago specializzato nell' Illusione.Dato che ti piace la compagnia ti sei unito volentieri agli altri tre avventurieri. (il bg dell'altra volta °w°)

Reina:

Spoiler:  
I bardi vanno a nozze con le fiere! Quale miglior posto di una città affollata ricca di gente per danzare davanti alla folla dimenticandosi il triste passato? Ti dirigi alla fiera per portare li la tua danza e magari guadagnare qualche soldo. Ti sei unita volentieri agli altri tre, in compagnia si viaggia meglio.

Ris'Helm:

Spoiler:  
Non ami molto le città, preferisci di gran lunga gli incontri tra le tribù, tuttavia stavolta hai deciso di fare un'eccezione! Infatti hai saputo che in città, durante la fiera, si disputa il torneo annuale di Braccio di Ferro, tra la tua gente girava addirittura la voce che vi partecipassero dei giganti, visto che sei di passaggio in quella zona hai deciso di verificare se il tuo braccio è più forte di quello di un gigante.

Corvo:

Spoiler:  
Un tuo vecchio compagno d'arme, Rurik, abita a Brindiford. In un suo recente messaggio ti ha chiesto di venre a trovarlo in città perchè secondo lui stanno accadendo cose strane, il messaggio non dice altro.

Strada Principale per Brindiford

Corvo, Ris'Helm e Vincent (quest'ultimo con tanto di mulo portabagagli) hanno lasciato la taverna ed ora si dirigono a Brindiford per la via principale. Sebbene abbiano incontrato varie carovane di mercanti ora percorrono un tratto di strada deserto, ai lati della strada si trova un fitto bosco, la giornata pare splendida nel suo sole di mezzogiorno.

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 133
  • Created
  • Last Reply

Cammino con gli altri per quella strada, perso nei miei pensieri. La mia grossa arma, un ascia bipenne di ottima fattura è disposta obliquamente lungo la mia schiena, seguendo l'inclinazione del grosso zaino a tracolla, grazie ai ganci e lacci che uso per trasportarla comodamente. Indosso anche il mio giaco di maglia, sempre di buona fattura se non adirittura superiore in questo caso, che mi copre il torace e il braccio sinistro, mentre è sprovvisto di "manica" destra. Difatti sul braccio coperto vi si trova anche un bel bukler di un legno che sembra ebano, dai belli intarsi e figure ornamentali.

Il braccio libero mostra una serie di tatuaggi tribali che intuite estendersi per gran parte del corpo, sebbene coperti dall'armatura... oltre a qualche cicatrice di probabili battaglie che ho trascorso.

Getto cosi uno sguardo al cielo limpido: proprio una bella giornata.

Mi volto verso i mei compagni - acquisiti - di viaggio: Bene signori, speriamo di trovare qualcosa di interessante alla fiera; Voi perchè siete qui comunque che non mi avete ancora detto... Affari o divertimento?

Vi domando con un debole sorriso in volto, più un arricciamento di un labbro che altro.

@Descrizione

Spoiler:  
Il mio PG: Ris'Helm "Luna d'acciaio" E'samath

[oppure in quest'altra versione per le mie fan! http://i44.tinypic.com/919toy.jpg :lol:]

L'ascia bipenne è questa qua, sebbene il manico sia in legnoscuro (come i bukler) e sia un pò più lungo di come è nella foto;

Mentre questa è la mia Ascia da lancio.

Chi vi parla è un ragazzo giovane, umano, sulla ventina d'anni. I suoi capelli sono molto lunghi particolari, e alcune trecce sono decorate con anelli di metallo o ossa di animale decorate.

Come già detto ha dei tatuaggi e alcune cicatrici da taglio sul braccio libero, e potete constatare la sua buona musculatura e il fisico atletico, sebbene massiccio.

Al fianco destro porta un ascia da lancio e sulla gamba corrispondente ha una piccola borsa da gamba dove avete visto tiene le sue monete, oltre a poco altro. Il resto del vestiario è piuttosto semplice e comune: Dei pantaloni e degli stivali in pelle, di color marrone scuro (gli stivali più dei pantaloni).

Link to comment
Share on other sites

Vagando per la strada con i miei "compagni" mi perdo nei miei "profondi" pensieri. Sto zitto co uno sguardo serio, velato da un accenno di sorriso, totalmente in attento a ciò che accade fuori

@descrizione

Spoiler:  
il mago rosso dell'immagine del manuale del master
Link to comment
Share on other sites

Sebbene all'inizio riluttante, decido di aggregarmi agli altri due avventurieri; mi metto così in cammino con loro, assorto nei miei pensieri e ben grato che almeno uno dei due non abbia voglia di fare conversazione. Purtroppo non si può dire lo stesso dell'altro, quindi, se non altro per educazione, rispondo alla sua domanda:

- Nessuno dei due motivi. Devo fare visita ad un vecchio compagno d'arme.

@descrizione

Spoiler:  
Un uomo sulla quarantina, dal volto stanco di chi ha combattuto molte battaglie e visto molti amici morire; l'espressione è quasi costantemente cupa e triste, come se fosse in guerra con il mondo intero e sia ormai prossimo alla sconfitta. Capelli e barba neri ormai sono striati di bianco.

Indossa vestiti molto semplici, adatti più ad un carpentiere o ad un fabbro che non ad un viaggiatore; non ha con se alcuna arma, ma il fisico ancora ben allenato e le molte cicatrici tradiscono le sue abilità come combattente.

Link to comment
Share on other sites

Non posso dire di essere sorpreso nel vedere che i miei compagni son poco loquaci visto che anche qualche ora prima, davanti ad una bella pinta di birra, non hanno parlato moltissimo: Capisco.

Quel mezzo sorriso sparisce cosi dal mio volto; guardo la strada dinanzi a me, con aria tranquilla e serena, mentre proseguo in silenzio con gli altri, perdendomi cosi nei miei pensieri.

Link to comment
Share on other sites

Il cammino prosegue tranquillo finchè il gruppo non sente qualcosa muoversi dal bosco a sinistra della strada, come se qualcosa si muovesse di nascosto.

Corvo:

Spoiler:  
Te riesci anche a vedere qualcosa, noti qualcosa muoversi tra gli alberi, delle ombre nere dall'aspetto umanoide ma non riesci a capire bene chi siano o cosa stiano facendo.
Link to comment
Share on other sites

Assorto nei miei pensieri, penso che i rumori che sento nella boscaglia a sinistra non siano altro che frutto della mia immaginazione, ma sposto lo stesso lo sguardo a sinistra... e noto che anche i miei compagni si sono allertati.

Allora capisco che non mi sono immaginato nulla e che forse c'è davvero qualcosa la dietro. Esclamo: Chi c'è li? Esci fuori!

La mia voce è profonda e perentoria, proprio come ci si aspetterebbe da uno della mia stazza.

@DM:

Spoiler:  
Prova di intimidire +7 nei confronti dell'aggressore...
Link to comment
Share on other sites

Prima ancora di aver pensato cosa fare, l'istinto ha già agito, e con un rapido movimento mi sono spostato sul lato sinistro della strada; occultato dal sottobosco e dagli alberi, mi muovo in modo da aggirare le creature che ci stanno seguendo.

@DM

Spoiler:  
Nascondersi e Muoversi silenziosamente +10.

Se si tratta di umani, percepisco con esattezza la loro posizione entro 18 mt, anche se sono invisibili

Link to comment
Share on other sites

Corvo:

Spoiler:  
Silenziosamente riesci a nasconderti e a non essere visto dalle misteriose figure nascoste nel bosco anzi, riesci ora a vederle tu in quanto non ti hanno scoperto: 4 umani dall'aspetto un pò cencioso, armati di spade corte e vestono quelle che sembrano armature leggere, portano anche degli scudi di legno. Intanto neanche il tuo gruppo ha notato della tua infiltrazione nel bosco.

Al grido del barbaro effettivamente quattro figure umanoidi escono dal bosco, trattasi proprio di umani infatti. Hanno un aspetto un pò cencioso ed impugnano delle spade corte, portano anche delle armature leggere e degli scudi di legno.

Ris'Helm, Vincent:

Spoiler:  
Intanto che il gruppo esce allo scoperto, vi accorgete che Corvo è misteriosamente sparito.

Uno dei misteriosi figuri prende parola, pare un pò sconcertato Chedo scusa posente guerriero non abbiamo intenzioni ostili dice verso il barbaro per poi continuare Ma...fino a poco fa non eravate in tre? Dov'è finito il vostro compagno? domanda guardando Ris'Helm e Vincent, gli altri tre banditi intanto guardano Ris'Helm con un'aria spaventata anche se tengono in pugno le loro spade tenendosi ad una distanza di circa dieci metri.

Ris'Helm:

Spoiler:  
Sul fatto delle intenzioni ostili capisci che l'uomo sta mentendo.
Link to comment
Share on other sites

Questo non ti interessa! Urlo immediatamente, senza quasi lasciarlo finire di fare la domanda su Corvo, sempre con voce possente e decisa: poi continuo, con un cipiglio davvero incavolato e gli occhi un pò più fessurizzati, quasi a volerli studiare bene: Dici che non avevate intenzioni ostili... e sgattaiolavate nel fitto del bosco alle nostre spalle, spiandoci? Ora, voi quattro mi dite cosa sta succedendo e cosa volete da noi, e poi ve ne tornate da dove siete venuti se le risposte non mi piacciono! Vi dò la possibilità di farlo sulle vostre gambe... altrimenti dovremmo trovare un altra soluzione... dico mentre slaccio e recupero da dietro la schiena la mia pesante ascia bipenne... Ci siamo capiti?!

Il respiro è basso e roco... quasi quello di un animale che sta per attaccare...

@Pensiero:

Spoiler:  
Ca**o, hanno ragione... Corvo è un fo**uto ninja, dove cavolo è andato a nascondersi cosi in fretta?!

Spoiler:  
[Questo cipiglio, ma ovviamente non mi sono trasformato in Clint Eastwood! :D]

E per quanto riguarda il "ninja" anche se magari Ris'Helm non può sapere cos'è... ci stava bene, dai! XD

@DM:

Spoiler:  
Sempre prova di intimidire +7
Link to comment
Share on other sites

Cautamente, mi sposso fino ad arrivare direttamente alle spalle dei quattro uomini; resto in agguato come una tigre, ma sporgo quel tanto che basta per attirare l'attenzione dei miei nuovi compagni dalla parte opposta, e faccio segno che sono pronto a combattere se dovesse servire.

@DM

Spoiler:  
Mi sposto (sempre usando nascondersi e muoversi silenziosamente +10) fino ad arrivare quanto più vicino possibile ai quattro uomini, in modo da poter attaccare alle spalle senza dover caricare, ma semplicemente facendo un passo da 1,5 se possibile. Azione preparata, alla prima azione ostile nei confronti dei miei compagni attacco.
Link to comment
Share on other sites

Al grido di sfida del barbaro due degli uomini rimasti dietro paiono davvero spaventarsi tant'è che iniziano a tremare.

Ci avevano detto che era da solo, non ci hanno parlato di quel gigante! esclama uno dei due, dopo qualche secondo eccoli in fuga a gambe levate nella direzione opposta del bosco da dove sono venuti

Fermi maledetti codardi, è solo un selvaggio! il loro "capo" richiama all'ordine l'altro uomo rimasto dopodichè guarda Ris'Helm con sguardo furente Maledetto selvaggio, ti faremo abbassare la cresta!

L'uomo, decisamente furente, carica il barbaro pronto a menare fendenti con la sua spada corta e con un abile colpo (o forse anche di fortuna) riesce a colpire Ris'Helm provocandogli un taglio con la sua arma! (-6 pf).

L'altro uomo rimasto sta per caricare anche lui il barbaro, ma improvvisamente Corvo sbuca dietro all'uomo senza che questi si accorga di nulla e lo mette fuori gioco con un micidiale colpo a mani nude! L'uomo cade a terra senza emettere alcun lamento.

INIZIATIVA:

Corvo

Ris'Helm

Vincent

Capo Banditi

Link to comment
Share on other sites

Il maledetto è stato veloce, è riuscito a ferirmi lasciandomi un altra (probabile) cicatrice sul braccio destro. Il mio sguardo si fa ancora più duro, digrigno i denti, ma vista la bella giornata mi sento magnianimo: Caricando il 70% del peso del mio corpo sulla gamba sinistra, con la destra cerco di sferrare un potente calcio nello stomaco del mio aggressore, urlandogli:

E' questo tutto quello che sai fare?! Dovrai fare di meglio per mettermi fuori gioco!

Poi proseguo, con più calma: Oggi mi sento magnianimo, ma non tentare la fortuna, non ti concederò una terza possibilità... è questa non è una minaccia, ma una certezza!

Approposito, guarda il tuo collega: ora, se ci spieghi cosa volevate con le buone, bene, ti lascio andare via abbastanza indenne e a portare con te il tuo amico... altrimenti chi passerà per questa strada troverà due cadaveri, di cui uno squartato! E porto un pò più in alto la mia ascia per fargli capire di cosa sto parlando...

A te la scelta...

@DM:

Spoiler:  
Non so se è fattibile in questa condizione, ma penso che non vi siano problemi: altra prova di intimidire +7... e visto che il suo collega è stato messo fuori uso ed è da solo, forse potrei avere anche un qualche bonus nei suoi confronti, ma sta a te decidere ;)

Comunque: Azione d'attacco: Sferro un calcio (danni debilitanti): TpC +7, danni 1d3+3 (lo considero come se gli sferrassi un pugno), critico x2.

Link to comment
Share on other sites

Il povero "capo" pare scontare pienamente il colpo che è riuscito ad infliggere a Ris'Helm! L'urlo del barbaro stavolta per sconvolgere l'uomo che inizia ad indietreggiare impaurito, la spada corta trema nella sua mano.

Tuttavia prima che possa fuggire, una sorta di proiettile magico lo colpisce in pieno Argh...ma cosa?? ma prima che qualcuno possa rispondergli, Ris'Helm gli da un formidabile calcio che manda l'uomo nel mondo dei sogni.

Corvo:

Spoiler:  
Sei riuscito a vedere che è stato Vincent a lanciare l'incantesimo che ha colpito l'uomo.
Link to comment
Share on other sites

Poco prima di sferrargli un calcione, quando ormai il gioco era fatto e il povero malcapitato sembrava finalmente essersela fatta sotto, qualcosa lo colpisce e, insieme al mio calcio, questo manda KO l'avversario. Rimango un pò interdetto, mentre finisco di blaterare parole che non verranno prese "in considerazione": ...Eh? Ma che dimine?...

Guardo Corvo: Sei stato tu? Non serviva, ormai ce l'avevo in pungo questo moscerino... Va bhe! Almeno adesso possiamo parlare senza armi in mano... e mentre dico questo, vado a disarmare l'avversario, lanciandogli lontano scudo e spada, in modo che non possa prenderli.

Rimetto dietro la schiena la mia grossa ascia e mi metto a cavalcioni sopra lo sfortunato bandito a terra: tento di svegliarlo con qualche schiaffetta (con la parte interna della mano, senza fargli magli con il resto del guanto chiodato), mentre lo osservo negli occhi: lo tengo inchiodato a terra sia con il mio peso, sia con le braccia e le ginocchia che vanno a bloccargli le braccia: Hey... adesso parliamo e vedi di parlare forte e chiaro altrimenti ti spacco questo bel nasetto, intesi? Se provi a scappare, sempre che tu ci riesca, i miei amici qua ti uccideranno senza esitare. Ora: Cosa volevate da noi e perchè ci stavate seguendo?! Dico alzando la voce, perché sia chiaro che non sto scherzando... e anche il pugno destro, che tengo alzato e "carico" pronto a partire sul suo naso - evidente minaccia - per farlo cantare un pò non scherza...

@DM:

Spoiler:  
Allora, tento una prova di lottare (+4) per tenerlo immobilizzato: visto che è già prono ed è sventuo, direi che posso farlo tranquillamente...

comunque: Azione preparata, se tenta la fuga, gli tiro un pugnaccio in faccia: tpc +7, danni 1d4+3, critico x2

Come sempre, intimidire +7...

Link to comment
Share on other sites

Il bandito si risveglia alquanto malconcio ma subito realizza di non potersi muovere data la morsa di Ris'Helm, il fare del barbaro poi pare spaventare ancor di più l'uomo.

N..niente di speciale, vi abbiamo visti e volevamo solo ripulirvi un pò le tasche, ecco tutto!

Vincent:

Spoiler:  
Capisci che l'uomo sta mentendo

Ris'Helm:

Spoiler:  
Capisci che l'uomo sta mentendo
Link to comment
Share on other sites

Non mentire maledetto se non vuoi che ti stacca la testa a pugni! Dicci la verità!

Inveisco, sputacchiando un pò sul poveretto involontariamente, digrignando ancora i denti e guardandolo con il peggior viso truce che riesco a fare, ancora non contento delle sue parole, presumendo che mi stia mentendo...

@DM:

Spoiler:  
Ormai posso dirti "Il solito, grazie" XD

Intimidire +7 (ma dai??)

Come sempre sono pronto a sferrargli il pugno e valgono ancora le prove di lotta del post precedente...

Link to comment
Share on other sites

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.