Jump to content

contenuto scatola rossa e altre curiosità


Moxarc

Recommended Posts

Ciao a tutti, spero di non porre domande già risolate ina ltri topic ma non ho trovato purtroppo le informazioni che cercavo...

Oggi ad un mercatino dell'usato ho recuperato un'edizione di D&D con scatola rossa e alcuni moduli di avventura e mi chiedevo se il tutto fosse completo o mancasse qualcosa.

La domanda è cosa contiene la scatola rossa? Collezionisticamente è un pezzo di valore (vi sono ad esempio varianti, ristampe, edizioni fallate, ecc...)? E riguardo a questi moduli cosa potete dirmi?

- Il palazzo della principessa d'argento

- l'oro di lathan

- Lo spettro del castello del leone

- L'oscuro terrore della notte

ringarzio molto chi potrà soddisfare la mia curiosità :)

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 12
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Stando alle mie conoscenze dell' OD&D (scarse devo dire, ma proviamoci) nella scatola rossa ci dovrebbero essere: un manualetto per i giocatori che porta i pg al 3° livello, una guida per il master, i dadi per giocare e infine il modulo Keep on the Borderlands. Ma mi potrei confondere con quell' altro set base, dove all' interno i dadi erano senza numeri e li scrivevi con una specie di pastello (anch' esso dentro al set).

Link to comment
Share on other sites

Collezionisticamente è un pezzo interessante, anche se non di gran valore...

La scatola rossa originale (1983) contiene esclusivamente due libretti autocopertinati: Manuale del giocatore e Manuale del DM.

Per i moduli, anche se di più difficile reperibilità, sono meno interessanti.

Hai comunque fatto bene a comprare tutto, anche se non sò quanto tu abbia pagato...

Link to comment
Share on other sites

Il contenuto della scatola: manuale giocatore, manuale DM, dadi (non necessariamente da colorare, la confezione che avevo io conteneva dadi normali);

i moduli: possiedo solo Il Palazzo della Principessa d'Argento, un fulgido esempio di avventura su binario di Moldvay & Wells, la cui versione originale (che a suo tempo era scaricabile dal sito della Paizo) era enormemente diversa, non è ben chiaro il motivo delle modifiche. So che il castello del Leone era un'avventura in solitario, se non erro per PG ladro.

Link to comment
Share on other sites

Si, anche 6 dadi colorati è giusto...

La rocca sulle terre di confine è uscita in italia separatamente, in inglese si trovava nella scatola del 1979...

La rocca sulle terre di confine è il Modulo B2,

per chiarimenti si può anche leggere qui http://it.wikipedia.org/wiki/Mystara

Alla fine c'è l'elenco completo dei moduli con la traduzione dei titoli in italiano per quelli pubblicati.

Per esempio i 2 moduli

- l'oro di lathan

- Lo spettro del castello del leone

Sono moduli SOLO, ovvero per gioco in solitaria, anche se possono offrire spunti al master per un'avventura.

ciao :)

Link to comment
Share on other sites

Collezionisticamente è un pezzo di valore (vi sono ad esempio varianti, ristampe, edizioni fallate, ecc...)?

le prime ristampe venivano dalla spagna e valgono di più. Lo vedi perché nella prima pagina c'è scritto: stampata a Madrid (per quanto sia scritta in Ita, ovviamente)

- Il palazzo della principessa d'argento

- l'oro di lathan

- Lo spettro del castello del leone

- L'oscuro terrore della notte

palazzo della principessa d'argento: scarsa avventura introduttiva. Un classico

- l'oro di lathan: scarsa avventura in solitario

- Lo spettro del castello del leone: avventura in solitario

- L'oscuro terrore della notte: una delle avventure più belle mai scritte

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...