Jump to content

Dubbio passagio da 4.0 a 3.5


Vastans Hostium

Recommended Posts


  • Replies 6
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Popular Days

Top Posters In This Topic

Poteri... di... classe?

Le capacità di classe, si?

Le trovi nelle tabelle e nelle descrizioni delle classi stesse nel manuale del giocatore nel capitolo "Classi" (qui, alternativamente), oltre che nel manuale del master e più o meno in tutti i manuali supplemento usciti in seguito.

Sono un pò difficili da non vedere... ;)

Link to comment
Share on other sites

In 3.5 non esiste nulla di simile ai poteri di classe.

È un po' lunga da spiegare, ma ogni classe ha una propria lista di privilegi di classe, differente da quella delle altre in quanto non esiste uno "scheletro" unico per tutte le classi come in 4e.

Alcuni privilegi offrono bonus permanenti, altri attacchi speciali che è possibile compiere un certo numero di volte al giorno (indicato nella descrizione del privilegio).

Attento che anche i bonus al tiro per colpire, ai Tiri Salvezza ecc. sono differenti da una classe all'altra, a differenza della 4e.

Ci sarebbero veramente troppe cose da spiegare, e non farei che riscriverti il manuale qua, per cui evito, ad ogni modo se hai dubbi più specifici chiedi pure senza problemi :)

[Pubblicità ON] Se vuoi un sistema un po' più facile prova con questo, che utilizza uno scheletro di classe come in 4e e semplifica molti degli aspetti più complicati della 3.5, come i punti abilità o gli incantesimi preparati [Pubblicità OFF]

P.S.: complimenti per la scelta di edizione ;)

EDIT: @maldazar: i poteri di classe sono "mosse" che ogni classe acquisisce e sostituiscono gli incantesimi, l'ira, i talenti bonus, le capacità da ladro e monaco ecc. (tutto), non semplicemente un nome diverso per i privilegi di classe.

Link to comment
Share on other sites

intendo i poteri "a volontà", "giornalieri", quelli che presentavano una descrizione dell'attacco (o azione particolare), con specificati i danni, il tipo di potere, ecc.

Non c'è niente di simile in questa edizione (in effetti quel che ho detto è una balla, ma tant'è).

Comunque, per quella roba devi rifarti alle descrizioni delle singole classi, ognuna funziona in maniera diversa.

In questa edizione si sfruttano soprattutto le azioni e gli slot per determinare quante volte è possibile utilizzare un certo attacco/talento/incantesimo/etc durante un round/giornata.

@maldazar: i poteri di classe sono "mosse" che ogni classe acquisisce e sostituiscono gli incantesimi, l'ira, i talenti bonus, le capacità da ladro e monaco ecc. (tutto), non semplicemente un nome diverso per i privilegi di classe

Ah, ecco...

Ho letto il regolamento, ho provato una campagna, ho detto "al fa schiva" e ho cancellato tutto dalla memoria, mi sa :lol:

Link to comment
Share on other sites

Forse ciò che ti è difficile capire è come funzioni 3.5 non essendo nell'ottica della 4à.

Come detto, i poteri non ci sono, quindi scordati giornalieri o incontro a parte alcune classi particolari che in qualcosa possono assomigliare. Il Binder ad esempio, ma siccome esso in 4à manca del tutto non saprai di che si tratti.

Combattenti come il guerriero, per fare un esempio, si addestrano specializzandosi in vari tipi di tecniche, per cui alla fine possono avere stili anche molto differenti. Ma non hanno poteri, ciò che sanno fare lo sanno fare sempre salvo eventualmente casi (talenti) eccezionalmente particolari.

Idem il mago, che non ha poteri, ma si studia gli incantesimi. Quello si, quando li usa li perde per la giornata, e ha un tot di magie che può scegliere ogni giorno (spiegata molto alla buona).

E così di seguito.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...