Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Waterdeep: il Furto dei Dragoni. Remix - Parte 1C: Fazioni dei Personaggi

Proseguiamo nel remix proposto da The Alexandrian dell'avventura Waterdeep: Il Furto dei Dragoni, finendo di parlare delle fazioni presenti a Waterdeep.

Read more...

In arrivo la Guida di Van Richten a Ravenloft, la Guida Omnicomprensiva di Xanathar e lo Schermo del Dungeon Master Reincarnato

Sono stati annunciati ufficialmente dalla WotC tre nuove localizzazioni italiane di prodotti per D&D 5E.

Read more...
By Lucane

I Mondi del Design #13: Le Quattro Fasi della Magia - Parte 3

Lew Pulsipher ci propone una serie di domande circa la diffusione della magia nel mondo di gioco, offrendo spunti di riflessione sui quali costruire campagne e ambientazioni più interessanti. 

Read more...

Classe Armatura in Dungeons & Dragons 5E

In questo articolo analizziamo i maggiori cambiamenti alla Classe Armatura nella Quinta Edizione di Dungeons & Dragons.

Read more...

Personaggi di Classe #2 - Collegio Bardico: Collegio del Metal

Nel secondo appuntamento con HicksHomebrew conosceremo un collegio bardico che insegna a cantare in growling e a realizzare potenti assoli. Preparatevi a pogare!

Read more...

[d&d 3.5] Arco


°Aegnor°
 Share

Recommended Posts

Scusate, ho cercato su tutto il forum, ho trovato anche molti post sugli archi, ma non hanno risolto i miei dubbi.

Da quanto ho capito l'arco può avere il bonus all'arma per il tiro per colpire e poi un bonus per i danni (al max pari alla forza)

e fin lì....

Il problema arriva sui bonus magici e sui costi

(per mettere bonus magici l'arco dovrà essere perfetto...e quello lo sò)

Tipo se l'arco lo faccio +1 (txc) e +2 danni, con il +1 posso mettere un bonus tipo infuocato? o lo pago come altro bonus?

Ad es un arco +4 infuocato, elettrico e +2 danni

Se un esperto può farmi una specie di tabellina partendo da +0

Grazie mille

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 8
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

No, ti stai confondendo in una maniera impressionante.

Gli oggetti magici hanno bonus a scalare da +1 a +5 (Puri) e bonus nominali, come infuocato elettrico ecc, che concedono particolari caratteristiche.

Il bonus +1 concede +1 al txc e ai danni.

Il bonus +2 concede +2 al txc e ai danni

E così via.

Non potenzi differentemente danni e txc, ma vengono aumentati insieme.

I bonus nominali invece, che possono essere applicati solo ad un arma +1 (quindi che concede +1 al txc e ai danni), hanno un valore pari ad un modificatore (da +1 a +5) e seguono le stesse regole dei bonus numerici, quindi puoi applicarne fino ad arrivare a +5 di bonus.

Infuocato ed elettrico sono abilità che costano +1 come incantamento magico, quindi:

Arco +1 = +1 ai danni ed al txc, costa come un'arma +1

Arco +1 Infuocato = +1 ai danni ed al txc, danni bonus infuocati, costa come un'arma +2

Arco +3 Infuocato = +3 ai danni ed al txc, danni bonus infuocati, costa come un'arma +4

Arco +1 Infuocato Elettrico = +1 ai danni ed al txc, danni bonus infuocati ed elettrici, costa come un'arma +3

Spero sia chiaro :D

Link to comment
Share on other sites

Arco potente e arco magico sono due cose differenti...

Un arco potente è un arco che permette di sfruttare un alto punteggio di Forza per fare più danni, però non può essere utilizzato se non si ha una Forza almeno pari al suo bonus, nè si potrà mai infliggere un danno extra superiore al suo bonus...

Se poi si incanta un arco potente perfetto, i benefici delle due cose si sommano, salvo per il bonus di potenziamento all'attacco...

Quindi un arco +3 potente +2 fiammeggiante avrà un bonus all'attacco di +3, un bonus ai danni di +5 e infliggerà +1d6 danni extra da fuoco, più eventuali altre cose dovute alle frecce usate...

Richiederà però che chi lo usa abbia almeno Forza 14, altrimenti niente +2 ai danni e un bel -4 al TxC...

Link to comment
Share on other sites

Quella cosa che dici del bonus ai danni funziona smeplicemente così: l'arco che acquisti è "calibrato" su un certo valore di forza (pari al tuo), e quindi ti permette di aggiungere il tuo bonus di for ai danni. quindi, se hai for 12 e hai un arco "calibrato" per for 12, hai +1 ai danni (oltre a tutti gli altri bonus della magia ecc). Se lo stesso arco lo dai ad uno con forza 14 (o tu vai a froza 14 iun quelche modo) non aggiungi +2, ma solo sempre +1 perchè l'arco è fatto così.

Link to comment
Share on other sites

Il costo aggiuntivo di un arco potente (composito in 3.5, mi pare) è riportato nella descrizione dell'arma, capitolo Equipaggiamento, sezione Armi, del manuale del giocatore. O qui.

Shortbow, Composite

[...] Each point of Strength bonus granted by the bow adds 75 gp to its cost.

Longbow, Composite

[...] Each point of Strength bonus granted by the bow adds 100 gp to its cost.

I bonus nominali invece, che possono essere applicati solo ad un arma +1 (quindi che concede +1 al txc e ai danni), hanno un valore pari ad un modificatore (da +1 a +5) e seguono le stesse regole dei bonus numerici, quindi puoi applicarne fino ad arrivare a +5 di bonus.

:nono: Fino a +9, per non sforare nell'epico. È la singola capacità che non può costare più di un bonus +5.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.