Jump to content

Creazione pg Ventrue (giocatore neofita,help!)


Zarevich
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti :bye:

Ho giocato per anni a D&D ed ora mi appresto ad iniziare la mia prima campagna a VTM. Ho scelto di fare il Ventrue, sarò viscido, senza coscienza...un politico per dirla in breve ;-)

Vorrei chiedere ai giocatori più esperti qualche dritta:

-merita essere di 8a generazione?

-vale la pena mettere 5 in risorse o basterebbero 4 pallini?

-discipline: ho preferito "dominazione" rispetto ad ascendente, faccio bene?

-meglio carisma o persuasione? Autorità o sotterfugio (o entrambi uguali)?

-vanno bene 2 seguaci? Uno sarà il mio legale, l'altro il mio commercialista/finanziere (e sarà anche l'uomo che metterò in politica e userò come marionetta)...

Ditemi voi, grazie :-D

Link to comment
Share on other sites


Salve a tutti :bye:

Ho giocato per anni a D&D ed ora mi appresto ad iniziare la mia prima campagna a VTM. Ho scelto di fare il Ventrue, sarò viscido, senza coscienza...un politico per dirla in breve ;-)

Vorrei chiedere ai giocatori più esperti qualche dritta:

-merita essere di 8a generazione?

-vale la pena mettere 5 in risorse o basterebbero 4 pallini?

-discipline: ho preferito "dominazione" rispetto ad ascendente, faccio bene?

-meglio carisma o persuasione? Autorità o sotterfugio (o entrambi uguali)?

-vanno bene 2 seguaci? Uno sarà il mio legale, l'altro il mio commercialista/finanziere (e sarà anche l'uomo che metterò in politica e userò come marionetta)...

Ditemi voi, grazie :-D

Rispondo per gradi:

1) certo che merita, piu' la tua generazione è bassa e piu' il tuo sangue e forte e vicino a Caino, il primo. in termini meccanici vuol dire che il tuo sangue è piu' potente, e che quindi puoi spendere piu' punti sangue del normale durante il turno per potenziarti le caratteristiche fisiche.

In teoria il sangue potente ti permette anche di superare il tetto max dei 5 pallini in discipline, abilità e caratteristiche, ma non è il tuo caso.

2) In vampiri c'è sempre una grande differenza tra un pallino e l'altro, quindi se vuoi essere pieno di soldi metti pure il quinto pallino: se con 4 sei già bello ricco, con 5 diventi ricco da far schifo.:lol:

3) Gusto personale. Dominazione e ascendente sembrano simili ma non lo sono affatto, e funzionano molto bene in combo. dominazione è piu' per rendere schiave le vittime della disciplina, diventano automi, ma privati del loro carisma e personalitò. ascendente è ottima per far si che le vittime siano piu' attratte da te... entrambe sono potenti, e dipende tutto da cosa preferisci. io fra le due le preferisco insieme e in combo:lol: anche perchè se i Ventrue dominano la camarilla è grazie a sti due regali di Caino.

4) Gusto personale, leggi meglio il manuale e fatti un'idea personale in base a cosa vuoi dal tuo vampiro, qui non ho niente da consigliarti non conoscendo bene la tua "creazione".

5) Il numero di seguaci sta a te. Evita di averne tanti ma inutili, ma cerca di fare in modo che i seguaci siano utili per compensare le tue mancanze da vampiro, ovvero l'impossibilità di andare a fare shopping il sabato pomeriggio. :lol:

Quei due che hai van benissimo, io ne prenderei pure un altro come guardia del corpo dato che il ventrue non è un clan dotato fisicamente, però è anche vero che i ghoul "costano" sotto il punto di vista del sangue da donargli... decidi tu.

Link to comment
Share on other sites

Grazie dei consigli ;-)

Per quanto riguarda un terzo ghoul, credo che non prenderò la "guardia del corpo" per il semplice fatto che io difficilmente andrò in luoghi "a rischio" :lol:

Della serie che non alzerò mai il mio freddo fondoschiena dalla poltrona dietro la scrivania se non per chiamata del Principe o simili (che tra l'altro il tutto sarà ambientato a Torino, quindi credo che mi prenderò un bell'attico in centro, magari qualcosa in Piazza Castello, poi qualcosa più in periferia...).

Inoltre non mi sono messo pallini in guidare e sfrutterò il mio "legale" come autista (2 pallini) ihihih

Che in pratica, alla fine, il Ventru è il burattinaio della situazione, no? (tolto il fatto che probabilmente lui stesso è a sua volta giostrato dai piani alti ;-) )

Link to comment
Share on other sites

Grazie dei consigli ;-)

Per quanto riguarda un terzo ghoul, credo che non prenderò la "guardia del corpo" per il semplice fatto che io difficilmente andrò in luoghi "a rischio" :lol:

Della serie che non alzerò mai il mio freddo fondoschiena dalla poltrona dietro la scrivania se non per chiamata del Principe o simili (che tra l'altro il tutto sarà ambientato a Torino, quindi credo che mi prenderò un bell'attico in centro, magari qualcosa in Piazza Castello, poi qualcosa più in periferia...).

Inoltre non mi sono messo pallini in guidare e sfrutterò il mio "legale" come autista (2 pallini) ihihih

Che in pratica, alla fine, il Ventru è il burattinaio della situazione, no? (tolto il fatto che probabilmente lui stesso è a sua volta giostrato dai piani alti ;-) )

Vero vero, hai ragione... ottimo modo di gestire un Ventrue:cool:

che nostalgia... vampiri... il gioco piu' fiquo del mondo nonostante i suoi enormi difetti:cool:

Link to comment
Share on other sites

Doremmo iniziare fra circa una o due settimane...

Comunque in che modo posso aumentare il mio potere? Leccare c*li e l'unica maniera? Ho letto a proposito della diablerie, ma nella Camarilla è vietato :-(

eh... l'unico modo riconosciuto per aumentare di generazione è la diablerie.

E quegli sfigati della camarilla la vietano... sfigati :-D

altrimenti noi avevamo creato una regola che permetteva, se il vampiro era accondiscendente, di bere il sangue di un anziano per permetterti temporaneamente di aumentare le potenzialità del sangue...

comunque sia a parte questo non c'è modo di farsi diventare il sangue piu potente... o ci nasci antico, o non lo sarai mai...:-o

Link to comment
Share on other sites

Da un punto di vista di "potenza del personaggio", essere di 8^ generazione è di sicuro l'opzione più sgrava di VTM. Io non lo farei mai, perché poi devi avere un Sire di 7^ e cominciano tutte le menate del metaplot, degli Anziani eccetera, ma sono scelte.

Tra le due discipline da te citate, io preferisco Ascendente, è molto affascinante come potere ed è molto più sottile nel suo utilizzo; ma sicuramente avere entrambe è la cosa migliore, venno proprio bene in tandem.

Link to comment
Share on other sites

Da un punto di vista di "potenza del personaggio", essere di 8^ generazione è di sicuro l'opzione più sgrava di VTM.

Certo!

poi però entra in gioco il fattore "clan"; e qui ti dico che a parità di sviluppo un gangrel di 13sima affetta senza pochi fronzoli un ravnos di ottava generazione.

Certo, essere vecchi fa gola, ma non è purtroppo sinonimo di sgravaggine.

Lo sgravo di sto gioco è proteide, poche storie, soprattutto se hai accesso al libro di clan gangrel.

Link to comment
Share on other sites

Cosa intendi per metaplot?

Cerca di spiegarmi meglio quale arebbe il "vero prezzo del sangue" :lol:

Il metaplot è la trama degli eventi che riguardano il mondo di tenebra come si sviluppa tra il 1997 e la Gehenna (il ritorno degli Antidiluviani). E' estremamente complesso e sparso tra decine di manuali - che sarebbe meglio leggesse solo il Narratore onde non rovinarsi la sorpresa. Il problema è che è molto arzigogolato e rigido, e visto che lo leggevano tutti i giocatori, si finiva per sapere già cosa sarebbe successo e fare un bel po' di railroading.

C'è un'avventura, la prima Giovanni's Chronicles, che dice più o meno, nel punto cruciale della storia: "se è già stato messo sangue sulla colomba che deve ospitare l'anima di Saulot, l'anima vola nel vortice e scompare. Se non è stato ancora messo, i PG hanno 3 turni per farlo, così l'anima vola nel vortice e scompare. Se dopo tre turni non ci sono ancora riusciti, Marianna [una PNG della storia] mette sangue sulla colomba e l'anima vola nel vortice e scompare."

Ecco, visto che per la coerenza del metaplot l'anima non poteva essere catturata e doveva l'anima volare nel vortice e scomparire, ecco che la libertà dei PG di influire sulla storia ne risultava "leggermente" compromessa.

Ovviamente, se uno non si legge ogni singolo manuale (come faevamo tutti :-D) la cosa cambia e hai meno l'impressione che tutto ciò che fai sia già scritto; e ci sono narratori che riescono a fare bellissime avventure anche con i limiti imposti dalla storia già scritta (oppure se ne fregano del metaplot).

Normalmente, i vampiri di bassa generazione sono molto antichi e hanno pochi interessi nel mondo che si sono lasciati indietro, mentre ne hanno molti rispetto all'occultismo e alle trame dei vampiri più antichi.

Quindi, se il tuo Narratore ti fa essere di 8^ generazione, potrebbe dirti che sei un vampiro molto giovane, ma il tuo sire dev'essere per forza un vampiro di 7^, e probabilmente molto antico! Così, per coerenza con il mondo di gioco, il PG finisce per essere solo una pedina in mano a PNG molto più potenti e magari hai poca libertà di farti gli affari tuoi.

Certo!

poi però entra in gioco il fattore "clan"; e qui ti dico che a parità di sviluppo un gangrel di 13sima affetta senza pochi fronzoli un ravnos di ottava generazione.

Certo, essere vecchi fa gola, ma non è purtroppo sinonimo di sgravaggine.

Lo sgravo di sto gioco è proteide, poche storie, soprattutto se hai accesso al libro di clan gangrel.

Il secondo livello di Proteide è oscenamente sgravo, ma solo nel combattimento. E d'altronde, se si fa un po' pp, pure con Artigli della Bestia puoi fare poco, ad esempio, contro uno che ha il quinto grado di Ascendente. E poi ci sono altri poteri molto forti in combattimento, tipo Tentacoli d'Ombra... se sei di ottava generazione e li potenzi con tre punti sangue a turno cominci a ribaltarci le betoniere :cool: e il bello è che, oltre a fare danno, ci puoi fare un sacco di cose utili (tipo ribaltare le betoniere). Poi c'è il secondo o il terzo livello di Serpenis che pure è osceno, però con quello ammazzi la gente e basta.

Link to comment
Share on other sites

Il secondo livello di Proteide è oscenamente sgravo, ma solo nel combattimento. E d'altronde, se si fa un po' pp, pure con Artigli della Bestia puoi fare poco, ad esempio, contro uno che ha il quinto grado di Ascendente. E poi ci sono altri poteri molto forti in combattimento, tipo Tentacoli d'Ombra... se sei di ottava generazione e li potenzi con tre punti sangue a turno cominci a ribaltarci le betoniere :cool: e il bello è che, oltre a fare danno, ci puoi fare un sacco di cose utili (tipo ribaltare le betoniere). Poi c'è il secondo o il terzo livello di Serpenis che pure è osceno, però con quello ammazzi la gente e basta.

Beh ti credo, maestà è il potere di quinto livello di una disciplina, se non bastasse a tenere calmo un gangrel per una scena sarebbe il colmo.:lol:

Dando per scontato che alla fine il gangrel si ripiglierà e scannerà come un bue il povero vampirello che si ritroverà di fronte.:cool:

Ti dò ragione per i tentacoli, sono forti, ma secondo me ci sta.

per Serpentis... il secondo potere è simile a artigli della bestia, la differenza è che il bersaglio deve essere a 50 cm max da te e soprattutto fai si aggravati ma solo di forza... il gangrel con gli artigli fa un forza+2:eek:

C'è MOLTA differenza.

Anche Serpentis è una buona disciplina, potente, ma come proteide proprio non c'è niente.

Meno male.:lol:

Link to comment
Share on other sites

Però con Serpentis ti ciucci i punti sangue dell'avversario e al limite lo mandi in frenesia. O ricordo male? :mmm2:

(comunque Lasombra rules :cool:)

No ricordi bene, però non è automatico... una volta colpito devi entrare in lotta e ciucciare... non è cosi' semplice.

Link to comment
Share on other sites

No ricordi bene, però non è automatico... una volta colpito devi entrare in lotta e ciucciare... non è cosi' semplice.

Preciso solo una cosa artigli della bestia sono forza +1 e dminuiscono la difficoltà si arrampicarsi di 2

la lingue dell'aspide fa danno pari a forza (sempre aggravati), annulla o riduce le penalità per combattere alla cieca e permette di succhiare.

Il manuale dice che può colpire bersagli a 50 cm e fa danni aggravati pari a forza e se FERISCE può bere sangue come tramite il morso. Quindi non c'è bisogno della prova di lottare, colpisci e se fai almeno 1 danno puoi bere il sangue.

Detto ciò io ti consiglio di creare il PG non tanto cercando la combinazione migliore di pallini tra abilità e caratterstiche per ottimizzare le discipline, ma metti i pallini su come vorresti il tuo personaggio sia, vampiri non è un gioco PP, crea il pg secondo BG e giocalo per divertirti.

Io sono un narratore nel mio gruppo ho un gangrel è partito metteto i 7 pallini inziali nei sociali e molti pallini delle abilità in abilità sociali, all'inizio sapeva combattere poco, poi con l'esperienza è migliorato.

Un brujah anche lui abbastanza sociale, puntava molto su ascendente e sull'umanità, anche se comunque ha buone doti di combattimento e potenza ae velocità, sempre aumentate durante le avventure per motivi BG e non perché sennò non picchiava.

Quindi il consiglio che ti do, è che imho ti diverti più a giocare un pg creato con una storia con un criterio interpretativo più che un pg ottimizzato al limite non sprecando nemmeno un pallino, poi vedi tu....

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Certo certo, infatti la scheda sarà una "traccia" di ispirazione per la stesura del bg. Il narratore, infatti, oltre a volere il bg scritto, ha richiesto pressamente che ogni pallino sia motivato all'interno della storia dei pg, quindi non è per motivi di pp, quanto più per un'unione ;-)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.