Jump to content

Jabulani

Members
  • Content Count

    14
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

2 Coboldo

1 Follower

About Jabulani

  • Rank
    Studioso
  • Birthday 02/20/1999

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • GdR preferiti
    D&D 5e
  • Occupazione
    Studente

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Ciao a tutti, non so se la sezione è giusta ma non ho trovato nulla riguardo oggetti o adattamenti! 😣 (Metterò le cose sotto spam perchè un mio player è del forum e una sicurezza in più non fa mai male.) Grazie a chi si interesserà! Per chiarimenti chiedete pure, ogni idea è ben accetta!
  2. Grazie mille delle dritte @Lord Danarc Posso scriverti in privato per delle perplessità o dubbi minori in futuro?
  3. Vero.. hai ragione, in effetti il viaggio è un'occasione utile. Quindi anche se fossero viaggi di 3/4 giorni non sarebbero un problema vero? Nel senso che riuscirei a dargli informazioni, incontri inaspettati e altro senza "spaventarli" troppo e arrivare a metterli in condizioni di sopravvivenza troppo difficili. N.B.: Soprattutto in virtù del fatto che non ci sia un healer.. che è il problema piu grande alla fine, quello delle cure in un ambiente del genere, ricco di pericoli dietro ogni albero (sono Bardo, Blood Hunter e Ranger)
  4. Sisi hai perfettamente ragione! Tuttavia ho paura che siano luoghi un po' troppo distanti e che il viaggio tra uno e l'altro risulti inutilmente lungo e quindi sconveniente. Che ne pensi?
  5. Va bien! In sessione zero e parlando con i vari giocatori poi ho capito che avrebbero interesse anche nell'argentare le armi, nel comprare armature e cose un po' più costose. Consigli di metterle comunque in quelle minuscole comunità? Perchè argentare un'arma (per esempio) richiede una particolare maestria e attrezzatura, quindi mi viene difficile pensare che si possa fare in un villaggio del genere
  6. Ciao a tutti, sto sviluppando una campagna/ambientazione nel Cormanthor (si sono sempre io). Sviluppando la campagna nei pressi delle rovine di Myth Drannor (e in ogni caso all'interno della Foresta) mi sorge il dubbio che possa risultare monotono e limitante per i player, essendo comunque sempre all'interno una foresta - anche molto fitta a volte - e soprattutto senza grandi città e punti di interesse nelle vicinanze (es. Waterdeep, Baldur's Gate nella Costa dell Spada). I problemi maggiori sarebbero ovviamente la mancanza di mercanti/luoghi dove acquistare materiali, equip e consumabili e la presenza di zone "tranquille" non drasticamente lontane dove avere un attimo di respiro e non dover vivere allo sbaraglio nella fitta foresta. Le soluzioni che mi sono venute in mente sono: - aggiunta di rari mercanti eremiti/in viaggio da una parte all'altra della foresta oppure accampati da qualche parte, magari che vendono qualche oggetto particolare e utile (molto stile videogioco, lo so. Potrebbe funzionare? Qualcosa stile Sekiro/Dark Souls) - aggiunta di piccoli accampamenti minori che non figurano sulle mappe trovate sul web e eventualmente di piccole cittadine (possibile o troppo azzardato e stravolgerebbe l'ambientazione?) Se qualcuno è interessato o disposto mi contatti in privato perchè avrei delle perplessità che mi piacerebbe affrontare con qualcuno di più esperto in Masteraggio e creazione di Campagne durante una conversazione più spedita!
  7. Usti perfetto! Ti ringrazio ancora per la pazienza e l'aiuto :)
  8. Proprio quello che cercavo, grazie mille dei consigli. Ho già trovato qualche spunto interessante! Interessante.. mi piace l'idea di avere uno schema generico e riadattabile. Posso chiederti se per caso puoi mostrarmi lo schema a 25 caselle o anche solo lo schizzo della tua campagna? Chiedo troppo? ahah Perdonami, giuro che poi ti lascio stare!
  9. Grazie della risposta tempestiva Ti riferisci ai 5 punti del "Five Room Dungeon" (Ingresso con guardiano, Puzzle, Contrattempo, Climax, Ricompensa) oppure a 5 punti generici della loro progressione? Non ho capito se lo schema delle 5 Stanze lo devo applicare agli step o semplicemente alle sfide che propongo ai giocatori
  10. Ciao a tutti, come già scritto in un'altro thread sto creando un'avventura per la 5e ambientata nel Cormanthor e incentrata su una "setta" segreta che ha l'obiettivo di riportare in vita la semidivinità Moander (per info: Consigli campagna nel Cormanthor di questa sezione). Mi è stato consigliato di preparare degli step con cui l'organizzazione avanzerà se non verrà disturbata dai player. A questo proposito volevo chiedervi aiuto, in particolare: 1) Quanti step creare? crearli tutti subito fino al raggiungimento dell'obiettivo o man mano? (vorrei che sia una campagna abbastanza lunga e sviluppabile come ambientazione, quindi per iniziare dal livello 2 fino al 10 circa. possibile?) 2) Potreste farmi degli esempi (anche con riferimenti ad altre campagne e avventure o inventati da voi) sul come dovrebbero essere questi "step"? (quanto avanzare per volta, di che tipo farli, ogni quanto passare allo step successivo?)
  11. Quindi classico sistema di EXP post combattimenti è la cosa più semplice?
  12. waoh grazie mille, mi hai aiutato davvero tanto essendo la mia prima volta! Allora direi che la questione è risolta. Farò come hai detto tu.
  13. Grazie mille per le dritte! come prossimo step allora dividerò l'operato dei Drow in varie fasi con le relative conseguenze e farò le tabelle di incontri. Consigli un avanzamento con EXP o con Pietre Miliari? se con EXP come posso ovviare al fatto di non sapere a che livello arriveranno in una certa zona o in quale momento? devo prepararmi varie tabelle per ogni livello del party? Grazie in anticipo!
  14. Ciao a tutti, avrei bisogno di idee e opinioni riguardo una campagna che dovrei masterare e di cui vorrei scrivere la "storia" o comunque parte dell'ambientazione. Premetto che ho iniziato a giocare a D&D 5e solo 7 mesi fa e non ho mai masterato. So essere un progetto arduo e molto azzardato ma sono fiducioso data la mia curiosità e nerdaggine in materia. Ci tengo a dire anche che non ho problemi con mostri homebrew e nemmeno nel riadattare piccolezze di cose già esistenti per semplificarmi le cose e creare una bella esperienza. Di seguito le caratteristiche principali decise fin'ora: PARTY: LUOGO: TRAMA: (Siccome non ho trovato troppe informazioni sulla 5e riguardo questi luoghi mi sono affidato al manuale dell'ambientazione del FR della 3.5 e non ho problemi a tener buone quelle info.) Volevo far si che i personaggi in un primo momento dovessero scoprire prima dell'esistenza di questa nuova organizzazione segreta e poi, piano piano, anche gli obiettivi; ovviamente aiutati da alcuni avvenimenti in zone limitrofe e da leggende e storie ormai passate. Le idee sono queste. Ne ho altre più dettagliate riguardo scontri e diversi nemici ma volevo sapere dai più esperti (e non) se per ora fosse abbastanza solida e soprattutto sviluppabile. *N.B.: Vi chiedo di ignorare la questione del SE sia possibile che Moander possa ritornare in vita. Ho deciso di si per mettere in piedi questa campagna e, come già detto, sono disposto a distaccarmi lievemente dai canoni e la storia originale del FR pur di creare qualcosa di interessante. TL;DR: Aiuto per campagna (3 player, da lvl. 1 al 10 lvl ca.) ambientata nel Cormanthor. Nuova organizzazione segreta di Drow che vuole portare in vita il semidio Moander. Scusate il post lungo, spero di non avervi annoiato.
  15. Ciao a tutti, Sono Massimo (o Jabulani se preferite), ho iniziato a giocare a D&D 5e solo 6/7 mesi fa nonostante lo conoscessi da tempo. Mi sta appassionando sempre di più e perciò ho deciso di unirmi a questa grande community di appasionati. Spero di riuscire ad aiutare e farmi aiutare o semplicemente unirmi a discussioni interessanti!
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.