Jump to content

EdwardTeach

Members
  • Content Count

    7
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

1 Coboldo

About EdwardTeach

  • Rank
    Apprendista
  • Birthday 12/13/1990

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Modena
  • GdR preferiti
    D&D, Dragon Age, Baldur's Gate (I e II)
  1. Salve a tutti. Stavo dando un'occhiata al Manuale "Sottosuolo di Faerun" e mi sono imbattuto nella Magia Nodale. Sebbene abbia capito come funziona, non mi è altrettanto chiaro come si sviluppi tale nodo. Mi spiego. Se ad esempio io volessi costruire un tempio sulla superficie in un punto in cui so esserci un nodo terrestre di classe 4, il tempio in quale strato del nodo mi troverei? E punto secondo, ammettendo che il nodo si sviluppi in maniera conica verso l'alto all'interno di una montagna, i vari strati del nodo continuerebbe ad esistere anche se la montagna venisse distrutta? Grazie in anticipo
  2. Ma essendo Incorporeo non utilizza la Dex al posto della Forza? O questa regola si applica solo per il Tocco?
  3. Visto le abbondanti risposte ricevute, volevo postare la build del fantasma, così che nel caso di errori poteste correggermi La scheda si riferisce al fantasma Manifestato Fantasma (Chierico Umano 11° livello) DV: 11d12 Velocità: Volare 9 metri CA: 15 (+1 Dex, +4 Deviazione) Attacco: Mazza pesante+1 +11 (compreso di Arma Focalizzata) in mischia (1d8+1) o Tocco Incorporeo +9 in mischia (1d6) AS: Malevolenza, Manifestazione, Tocco corruttore QS: Scurovisione, tratti non morti/incorporei, RI +4 TS: Tem +7, Rif +4, Vol +11 Caratt.: F 8, D 12, Co -. I 14, S 18, Ca 18 (già incluso il +4 del fantasma) GS: 13
  4. Molto bene. C'è un altra cosa che non mi torna. Il sottotipo Incorporeo specifica che la creatura non possiede un punteggio di Forza, ma nella scheda di creazione questa cosa non viene menzionata, dicendo che le caratteristiche rimangono quelle della creatura base eccezion fatta per il Carisma. In più l'esempio riportato, sempre nel manuale, mostra come presente un punteggio di Forza. Dimenticanza o qualcosa mi sfugge?
  5. Perfetto. Gentilissimo. Un ultima cosa. Per quanto riguarda gli incantesimi, mi pare di aver capito che sul Piano Materiale funzionino esattamente come quando il fantasma era in vita, a patto che non siano a contatto. Dico bene?
  6. Intanto grazie mille. Quindi, sostanzialmente, per la CA, indipendentemente dagli oggetti posseduti devo calcolare solo bonus di destrezza e deviazione? E per quanto riguarda BAB e bonus ai danni (sempre nel caso in cui volessi utilizzare l'arma magica)?
  7. Buonasera. Come da titolo avrei bisogno di aiuto per creare un fantasma. Nello specifico un fantasma di un chierico. Intendo utilizzare solo i tre Manuali base della 3.5 per la sua creazione. Di seguito elenco i punti su cui non sono sicuro, partendo dal presupposto che le UNICHE caratteristiche che mi servono riguardano il fantasma sul Piano Materiale. 1) Se il chierico, al momento della sua morte, ha mantenuto legati a sè lo scudo e l'armatura, devo conteggiarli nella CA? Se sì, va aggiunto anche il bonus di Deviazione? 2) Il fantasma, volendo, può ancora utilizzare l'arma (magica) che possedeva in vita o è costretto ad utilizzare il Tocco Incorporeo? 3) I Talenti rimangono quelli che possedeva in vita? 4) (Questo punto in realtà, potrebbe rispondere a tutti i quesiti sopra elencati). L'esempio di Fantasma presente nel manuale dei mostri presenta due tipi di CA e due tipologie di attacco. Sono due opzioni distinte o riguardano il fatto che il Fantasma si sia Manifestato o meno? Grazie in anticipo per le risposte.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.