Jump to content

Pixie

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    278
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Pixie

  1. Con Evoca Servitore Arboreo, il tipo cambia in vegetale...quindi ottiene anche: Visione Crepuscolare, Immunità agli effetti di influenza mentale, veleno, sonno, paralisi, metamorfosi, stordimento, non soggetto a colpi critici? O___O
  2. Complimenti per la guida!!! Sono in procinto di creare un druido specializzato nelle evocazioni, ma senza essere squilibrato. Che metodo, e cosa, consigliate per evitare che i miei animali pieni di foglie mi vengano dissolti?
  3. Forse si intendeva quello, è vero, ma il riquadro parla di un' altra cosa, anche se può non sembrare!
  4. In questo topic si parlava di una regola presente sul manuale del DM. Ho provato a cercarla, ma sinceramente nemmeno io l'ho trovata. Qualcuno sa dove possa essere?!
  5. Due per evocatore presenti in Arcani Rivelati: Uno ti fa perdere il famiglio (per Evoca Mostri come azione standard) e l'altra ti fa perdere Scrivere Pergamene e i successivi talenti da mago (per Aumentare Evocazione e una progressione inerente alle creature evocate).
  6. Ho provato a cercare sul manuale, ma non ho trovato nulla. Volevo sapere se per caso c'è un limite al numero di varianti da applicare a un personaggio (mago specialista). Grazie mille!
  7. Mmmmh, quindi per te che sia senza classe o con classe, per di più arcana, non cambia nulla. Beh, è un'idea. Sono qui per confrontarmi proprio perchè volevo giocare un evocatore e questa progressione mi piaceva!
  8. Ehm...se proprio volessimo essere puntigliosi, e innescare una diatriba che mai finirà, a mio parere il primo livello del pg deve essere per forza da Druido. Questo perchè, da manuale, un druido che insegna il linguaggio druidico ad un non druido perde tutti gli incantesimi e le capacità druidiche. Ergo se nessuno (Un altro druido, o la natura stessa) può insegnargli il druidico, per forza di cose, nessuno può insegnargli anche gli incantesimi. Mettiamo caso che il maestro druido voglia insegnare incantesimi, linguaggi e capacità a tizio caio, perderebbe tutti i suoi poteri appena inizia il suo insegnamento, e quindi non avrebbe più nulla da insegnargli, o anche se l'avesse, non credo che la natura accetterebbe che un ex druido insegnasse le tecniche a un allievo. Tutto ovviamente a libera interpretazione, ma io da master ragionerei in questo modo!
  9. Ok, e se il pg (chiamiamolo G) fosse dietro a due (o più) file di alleati (A) ci sarebbe copertura superiore verso il nemico (N)? Tipo: GAA------N Sul manuale prende 2 o 3 esempi di copertura totale (alcuni a mio parere anche abbastanza assurdi), se ne trovano altri, o anche qui è tutto a discrezione del master?!
  10. La domanda è molto semplice: Un alleato ti può dare copertura? Es. Lo gnomo va dietro un alleato, fa una prova di furtività per nascondersi dietro di esso e attacca il nemico oltre l'alleao (l'alleato in questione è frapposto). Se si e se no, perchè?!
  11. Quindi in pratica i pro sarebbero: attaccare (con i vari bonus dati per essere invisibili) e poi fare un' altra azione nello stesso status? Senza il talento, l' invisibilità finisce prima dell'attacco o dopo (beneficiando quindi dei bonus) ?
  12. Il manuale (Poteri Arcani) spiega che quando lo gnomo (il personaggio) usa Svanire, un attacco fatto con un potere arcano non pone fine al potere razziale. Il potere razziale dice che lo gnomo diventa invisibile (reazione immediata se subisce danno) finchè non attacca o fino alla fine del suo turno successivo. Quindi uno gnomo con il talento Magia Delle Nebbie che viene colpito, può svanire, e nel suo turno successivo attaccare con un potere arcano e alla fine di quel turno ritorna visibile? Oppure viene escluso anche il "fino alla fine del suo turno successivo", rimanendo invisibile sempre?
  13. Mmmm...errore mio di lettura. Chiedo umilmente perdono per il disturbo. Si può cancellare il messaggio...
  14. Ho provato a cercare sul forum discussioni simili, ma non ho trovato nulla e sul manuale non ho trovato quello che mi interessa. Il punto è, in 4e funziona come in 3.x che se la costituzione viene ridotta a 0 (o meno) il bersaglio dell'attacco muore?
  15. Esatto, io sulla carta vedevo meglio il telecineta anche per i privilegi della disciplina, come controller, certo poi fai un butta su di poteri anche del telepate e dello shaper. Si riescono a fare anche delle discrete combo...
  16. Domanda da niubbo. Ma oltre ai privilegi dello psion che differenza c'è tra le due discipline? Un telepate non può scegliere poteri "da" telecineta?
  17. Ragazzi, nel manuale in italiano penso che ci sia un errore di traduzione. Un potere di abilità come si prende? Ogni volta che si può prendere un potere di utilità giusto? Il talento Potere di Abilità non serve per questa operazione? Serve "solo" per prendere un potere di abilità in più vero?
  18. Ragazzi, sapete dirmi se il vantaggio in combattimento è cumulabile da due fonti diverse? Ovvero se ne ottengo uno con un talento e uno con un potere...
  19. Sono decisamente un nubbo in 4e! Grazie mille per i suggerimenti...ora me lo studio un po (non è che l'Arciere Della Settima Sorte si poi da buttare via...ehehe!!)
  20. Grazie mille per le risposte! Ho pensato anche io a multiclassare, solo che ho deciso di intraprendere il ruolo di controller (il party è al completo con gli altri ruoli) e comunque quello è quello che voglio fare. Il problema è appunto che il cercatore si concentra sull'utilizzo delle armi a distanza (arco nel mio caso), diversamente dagli altri controller. Biclassare con il ranger? Mi pare che poi si concentri troppo a fare danni, cosa che non mi interessa a dire il vero... P.S. Di che talento parli?
  21. Per la prima campagna in 4e ho deciso di fare un morfico cercatore (legame di sangue). Oltre a quei 4 cammini leggendari presenti sul manuale del giocatore 3,non ce ne sono altri? Voi cosa consigliate? Posso sceglierlo anche più avanti, ma ci tengo a far si che si comporti in un determinato modo sin dai primi livelli.
  22. Io mi trovo abbastanza d'accordo con Blackstorm. Ok, ci sono poteri, talenti, privilegi di classe e tratti razziali. Ma queste cose le hanno TUTTE le razze. E i bonus per essere piccoli non sono già inclusi nei tratti razziali del personaggio, perchè quei bonus dei quali parlate sono a discapito di altri tratti razziali. Prendere un halfling e un elfo. Entrambi hanno tot tratti razziali che gli danno dei bonus, come è giusto che sia, ma un' halfling ha quel malus in combattimento. L'elfo non ha malus. Per mettere le cose in pari si dovrebbe andare prendere quel determinato talento, o potere...ma a discapito di altri. Certo, anche in 3.x dovevi fare qualche aggiustatina, ma la razza piccola ti dava comunque quel +1 alla CA che...butta via. Le gambecorte non sono adatte a combattere in 3.x e nemmeno in 4e, però con la vecchia edizione era un po più equilibrato...
  23. Grazie mille. Purtroppo sta regola mi ha lasciato un po male se devo essere sincero...
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.